L'albero di Natale: quando farlo e quando disfarlo

IDEE PER LE DECORAZIONI NATALIZIE SU CLASF
03 dicembre 2015 · Alessandra

Diciamolo pure che senza l’Albero non è Natale. Lucine intermittenti, palline colorate e decorazioni varie che ci rallegrano le giornate e le fredde sere di fine autunno, nonchè quelle inizio inverno ma sempre  felici di passare il tempo con gli amici e la famiglia, nel calduccio del focolare domestico. O perché no? Anche da soli, godendoci un po' di relax prima di iniziare la corsa all’acquisto dei regali  e la maratona di pranzi e cene natalizi.

Quando fare l’albero di Natale?

Ma qual’è il momento giusto per fare l’albero? In realtà non esiste un momento preciso… un po' dipende dalle tradizioni di famiglia e un po' dallo spirito natalizio che inizia a circondarci in tempi più o meno tempestivi, giacchè il Natale occupa quel periodo di tempo indefinito che oggigiorno può iniziare a Novembre, nel momento in cui le varie attività commerciali tolgono dalle loro vetrine gli addobbi di Halloween, accendono le lucine colorate e appendono le ghirlande di vischio.

E quindi succede che l'albero di Natale uno lo fa quando gli pare, quando ha tempo o quando la tradizione lo comanda. La tradizione cattolica, per esempio, vuole che il giorno più giusto per addobbare il sempreverde e il resto della casa sia l'8 Dicembre, il giorno dell'Immacolata Concezione, con varianti dal Nord al Sud Italia dove a Bari si addobba il 6 Dicembre per San Nicola, mentre salendo più su nello stivale, a Milano, il giorno è quello di Sant'Ambrogio, il 7 Dicembre.

 Ma le origini di questa usanza sembrano essere pagane, precedendo la storia cattolica, risulta infatti che in epoca precristiana i popoli germanici e celtici festeggiavano il 21 Dicembre con la festa di Yule, ovvero il Solstizio d'inverno, e in questa occasione usavano fare entrare nelle loro case un albero, solitamente di quercia, che decoravano con dei nastri e delle ghirlande di vischio preparate da loro.

 
Non so voi, ma io sto cercando di ritagliare un paio d’ore del mio tempo per fare un piccolo albero di Natale che stia comodo nel mio soggiorno.. e dato che la mia coscienza ambientale mi suggerisce di non contribuire al taglio degli alberi,  ti consiglio di cercare su clasf.it  il tuo albero ecologico:


Albero di Natale ecologico
 
Decorazioni natalizie fatte a mano 

Invece per quanto riguarda la decorazione del resto della casa ho preso spunto da queste idee:

Altre idee di decorazioni di Natale per la casa 
Luci di natale 

 

...e quando toglierlo?


C’è ancora tempo per preoccuparsi della parte meno piacevole delle feste... ma come si suol dire: l’Epifania ogni festa si porta via! E quindi se proprio vogliamo fissare una data, tradizionalmente si disfa l’albero il giorno dell’Epifania, il 6 Gennaio.

Se poi non sapete cosa fare e dove mettere alberi e addobbi di Natale vecchi...potete sempre venderli su clasf.it!

Spero che queste idee possano esservi d’aiuto per poter fare il vostro albero di Natale e decorare la vostra casa in modo carino, ma soprattutto a buon prezzo. A questo punto non mi resta che augurarvi buona decorazione!


Notizie Relazionate