Attivita commerciale tintoria lavanderia

-
loading
Solo con l'immagine

TINTORIA / LAVANDERIA IN VENDITA ZONA FURIO CAMILLO

Rif: TUSCOLANA VIA AMELIA - TRAVERSA DELLA VIA TUSCOLANA, PRECISAMENTE IN VIA AMELIA, CEDESI ATTIVITA' DI LAVANDERIA SENZA MACCHINARI, SE NON IL NASTRO TRASPORTATORE, CHE SI OCCUPA DI RACCOLTA CAPI, STIRERIA, VESTIARIO E SARTORIA. LA VISIBILITA' E' OTTIMA CON BUON PASSAGGIO COMMERCIALE. IL NEGOZIO, ACCATASTATO C/1, HA UNA SOLA VETRINA DI ACCESSO ED HA UNA SUPERFICIE DI 40 MQ. CON BAGNO E ANTIBAGNO ANNESSO. GLI IMPIANTI SONO A NORMA E CERTIFICATI. L'IMMOBILE E' IN OTTIME CONDIZIONI E DISPONIBILE IMMEDIATAMENTE CON SUBENTRO NEL CORRENTE CONTRATTO DI LOCAZIONE RINEGOZIATO A MARZO 2017 PER UN IMPORTO DI € 1.050,00/MESE E NON PREVEDE AUMENTO ISTAT PER TUTTA LA DURATA DEI 12 ANNI. Codice di Riferimento Agenzia: TUSCOLANA VIA AMELIA (1958306)
Italia

ABILITAZIONE PROFESSIONALE TINTOLAVANDERIA

Il corso ha l’obiettivo di formare una figura professionale molto richiesta dal mercato del lavoro del territorio pugliese: Il Responsabile tecnico sovrintende l'attività professionale di tintolavanderia, intesa come attività dell'impresa che segue, ai sensi ai sensi della legge 22 febbraio 2006, n.84 e s.m.i, trattamenti di lavanderia, di pulitura chimica a secco e ad umido, di tintoria, di smacchiatura, di stireria, di follatura e affini, di indumenti, capi e accessori per l'abbigliamento, di capi in pelle e pelliccia, naturale e sintetica, di biancheria e tessuti per la casa, ad uso industriale e commerciale, nonché ad uso sanitario, di tappeti, tappezzeria e rivestimenti per arredamento, nonché di oggetti d'uso, articoli e prodotti tessili di ogni tipo di fibra. Corso di Qualifica Professionale Riconosciuto dalla Regione Puglia con AD del 25/06/2018. Requisiti minimi di ingresso Età non inferiore ai 18 anni Diploma di scuola secondaria di Primo Grado Esame di abilitazione e Garanzia di Profitto Tale corso è finalizzato al Conseguimento dell’Abilitazione Professionale ai sensi L. 22 febbraio 2006, n. 84 obbligatoria per l’esercizio dell'attività. Le imprese che esercitano l’attività di tintolavanderia devono segnalare entro due anni il nominativo del responsabile tecnico. Decorso inutilmente il suddetto termine, il Comune, previa diffida, sospende l’attività dando un termine per la regolarizzazione, in mancanza della quale è disposta la cessazione dell’attività dandone comunicazione agli organismi competenti. Qualora il partecipante, non dovesse superare l'esame finale, potrà, RIPETERE GRATUITAMENTE IL CORSO.
Italia (Tutte le città)


Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2019 www.clasf.it.