-
loading
Solo con l'immagine

Opere arte contemporanea terzo


Elenco delle migliori vendite opere arte contemporanea terzo

TELA PITTURA FIGURA MODERNA ASTRATTA GEOMETRICA ARTE CONTEMPORANEA POSTER STAMPA VOLTI IMMAGINE DI ARTE DELLA PARETE PER SOGGIORNO COMPLEMENTI ARREDO CASA-50X70 CM 3 PZ SENZA CORNICE
  • ❥❥❥ Stampa su tela, la moderna tela cylee ad alta definizione viene stampata su tela di alta qualità. Il processo di stampa a getto d'inchiostro ad alta definizione è impermeabile e resistente all'umidità e può essere pulito con un panno umido senza lasciare tracce. Immagini e foto ad alta risoluzione. I colori vivaci possono produrre un aspetto capolavoro naturale e originale sulla tela.
  • ❥❥❥ Opere d'arte giclée: foto squisite, design moderno semplice e vivace, molto adatto per soggiorno, sala da pranzo, corridoio della camera da letto, camera, ufficio, KTV e altri murales perfetti. Per parenti e amici, è un murale ideale per regali di Capodanno, Natale e compleanno. Il design innovativo e unico crea un'esperienza coinvolgente e un'atmosfera confortevole ed elegante per te e la tua famiglia.
  • ❥❥❥ Pittura su tela senza cornice: la nostra moderna pittura su tela di arte astratta non ha cornice e sul lato è presente un bordo bianco di 3-5 cm. Puoi scegliere la tua cornice per foto preferita e goderti il ​​divertimento del fai-da-te. Lascia andare i tuoi desideri estetici e trova una sistemazione adatta per questo dipinto. Se hai bisogno di altre taglie, puoi contattarci per la personalizzazione.
  • ❥❥❥ Stile artistico: non ho migliaia di opere d'arte tra cui pittura ad acquerello, stampa su tela, arte moderna, arte contemporanea, arte astratta, arte famosa, poster su tela, pittura su tela, graffiti, pittura vintage, dipinto a mano, poster , arte della parete, replica. Pop art, dipinti famosi, paesaggi, dipinti astratti, arte popolare, ecc. Possono soddisfare le tue esigenze artistiche.
  • ☎Servizio sincero: ogni opera d'arte che inviamo è stata elaborata con cura. Non ti deluderemo. Dopo l'arrivo della copia stampata, se non sei soddisfatto o hai bisogno di una fattura per qualsiasi motivo, faccelo sapere e ti risponderemo e ti aiuteremo a risolvere il problema entro 24 ore. Ora, "aggiungi al carrello", svegliamo insieme il tuo muro! E ti auguro un acquisto felice.
[Di più]
Amazon Ver precios
YMXCNM OLIO DIPINTO MANO PITTURA TELA,EXTRA LARGE WALL ART PITTURA ASTRATTA SU TELA ARTE CONTEMPORANEA OVERSIZE PITTURA DECORAZIONE DOMESTICA ACCESSORI ARTE MODERNA, 50X50CM (20X20INCH)
  • 【Vernice per la protezione dell'ambiente】 Pittura ad olio dipinta a mano al 100% su tela, realizzata con tela e pittura ad olio di alta qualità, non tossica e insapore, resistente, rispettosa dell'ambiente, rendendo la decorazione murale più perfetta
  • 【Pittura ad olio dipinta a mano】 La nostra arte Pittura ad olio. Dipinti ad olio di alta qualità dipinti a mano da artisti professionisti. Ogni pezzo è unico. Differenziati dai poster o dai dipinti stampati. I nostri dipinti ad olio fatti a mano possono mantenere il colore più a lungo, non sono facili da sbiadire o scomparire. È molto adatto per la raccolta
  • 【Decorazione artistica】 La pittura ad olio d'arte è un modo semplice e meraviglioso per creare uno spazio vitale. Abbellisci il tuo soggiorno, camera da letto, cucina, corridoio, studio o ufficio e crea un'atmosfera di benessere personale dando ai tuoi amici e familiari grandi regali
  • 【Stile】 Il nostro negozio vende vari stili di dipinti decorativi ad olio, così come squisiti dipinti ad olio di vari periodi e stili. Tra cui arte moderna, arte contemporanea, arte decorativa, arte astratta, arte famosa, pop art e altro ancora, per soddisfare tutte le tue belle arti needs.is una scelta ideale per la decorazione della casa, ma anche un buon regalo per parenti e amici
  • 【NOTA BENE】 Offriamo dipinti ad olio senza cornice. Gli acquirenti devono acquistare o realizzare i propri telai. L'immagine mostra l'effetto dopo l'installazione della cornice. Poiché ogni disegno è disegnato a mano, il disegno effettivo può variare leggermente dall'immagine del prodotto. E a causa delle diverse marche di monitor, il colore effettivo della grafica domestica potrebbe essere leggermente diverso dall'immagine del prodotto
  • 【Imballaggio e trasporto】 Mettiamo uno strato di pellicola sullo strato esterno del dipinto ad olio per proteggere il dipinto ad olio e lo trasportiamo in una forma cilindrica, liscia e senza pieghe, e facciamo del nostro meglio per darti la migliore esperienza sensoriale. Se c'è qualche problema con la consegna o il prodotto, non esitate a contattarci, siamo felici di aiutarvi
[Di più]
Amazon Ver precios
SET CAMINO: FIORE DI FUOCO, COME UNA SCULTURA MODERNA DESIGN ARRICCHISCE IL TUO CAMINO A LEGNA CON L'ARTE CONTEMPORANEA. 4 ATTREZZI IN ACCIAIO INOX COMPLETANO L'ORIGINALE KIT ATTREZZI CAMINO.
  • ? OGGETTI ARREDO DESIGN MODERNO: È il Calorismo, la speciale tecnica dell'artista Giuliano Negretto, che trasforma il colore dell'acciaio, a rendere unico questo kit Accessori Camino, un' idea regalo per l'arredo casa moderno, un Porta Attrezzi Camino che diventa un'opera d'Arte Contemporanea
  • ? ACCIAIO INOX: Perin porta nel tuo Camino a Legna e nel tuo Arredamento Casa Moderno 60 anni d'esperienza professionale. L'originale Design, tagliato al laser, s'illumina grazie agli interventi manuali dell'Artista per un Set Camino Attrezzi che vive come una vera Scultura!
  • ? ACCESSORI CASA ARREDAMENTO: una vera e propria "Opera d'Arte" per il tuo Camino a Legna, tanto che lo stesso artista si raccomanda di non usare i soliti prodotti detergenti ma semplicemente acqua e un panno morbido passando leggermente sulla superficie della vostra "Scultura Moderna Design"
  • ? MADE IN ITALY: la filiera di produzione di questo Set Camino è 100% italiana. Immagine del vero "Italian Life Style", questo originale kit attrezzi per il tuo Caminetto a Legna è arricchito dall'Arte che, con la forza creativa del fuoco, unisce il bello al funzionale in un Design Moderno.
  • ? ATTREZZI PER CAMINO: le maniglie dei quattro accessori camino, in legno di Faggio tornite manualmente, appoggiano sulla struttura protette da feltri ad anello posizionati a mano. Pinza Camino, Spazzola Camino, Attizzatoio e Paletta per la cenere hanno lunghe aste e un disegno ergonomico.
[Di più]
Amazon Ver precios
Italia (Tutte le città)
Storia dell’arte contemporanea: 1900-1945 Dalle Avanguardie alla Seconda guerra mondiale, parte I 4 incontri / 8 ore Insegnante Anna Perissinotto Il corso è una rassegna storico-critica dei principali avvenimenti artistici della prima metà del Novecento, dagli inizi del secolo fino alla Seconda guerra mondiale, attraverso le opere dei protagonisti più influenti. Gli incontri fanno parte di un ciclo, diviso in quattro parti, dedicati alla storia dell’Arte Contemporanea. Ogni parte può essere frequentata anche senza aver partecipato alle precedenti. 1 Parigi e la nuova visione: Neo-impressionismo (Seurat) e Simbolismo. 2 Post-impressionismo e Fauvismo: Gauguin, Cezanne; Matisse, Derain, Delaunay. 3 Secessione ed Espressionismo austriaco: Klimt, Schiele, Kokoschka. L’Espressionismo nell’Europa centro-settentrionale: Munch. Die Brücke: Kirchner, Nolde. 4 Cubismo: Picasso, Braque, Gris. La Scuola di Parigi: Chagall, Léger. Inizio: lunedì 15 ottobre. Frequenza: il lunedì, ore 20.00-22.00, una volta alla settimana Costo: € 50 comprensivo di tessera Arci 2018 (ridotto € 45).
Vista prodotto
Firenze (Toscana)
TITOLI: PONTORMO, GIOVANNI DELLE BANDE NERE, LA BASILICA DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA VOL. I, SAN LORENZO, INVENTARE LA REALTà G. ZOCCHI E LA TOSCANA DEL SETTECENTO, CASE DI ARTISTI IN TOSCANA, LA CATTEDRALE DI PISA (ANCORA SIGILLATO),VALLOMBROSA (SULL'ABBAZIA), VISIBILE E PREGARE, ARTI FIORENTINE - LA GRANDE STORIA DELL'ARTIGIANATO VOL. 2, CARABINIERI IN TOSCANA 1859-2004, MITI DI CITTà, LA GALLERIA D'ARTE MODERNA DI PALAZZO PITTI. + altri titoli sulla parte cataloghi e mostre d'arte contemporanea (anni '70/'80/'90 soprattutto): -V. Berti, Dipnti e disegni 1940/1991. - Vasco Ascolini, la Vertigine dell'ombra, Fotografie 1965-2007, Skira Gennaio 2008 - VILLA MEDICI, JOURNAL DE VOYAGE, EDIZIONI CARTE SEGRETE ANNO 1° N. 0 MAGGIO 1986 - ONOFRIO PEPE, Il mito di Europa, Edizioni Pagliai Polistampa, Firenze 2002, italiano e inglese, foto delle opere, 32*25, pp. 79.) - ONOFRIO PEPE, Il volo di Icaro, testi di Francesco Gurrieri Domenico Viggiano, testo italiano e inglese, 59 tavole f.t., 4 tavole n.t., 24*31, pp. 79. Copertina illustrata a colori. - NIVOLA SCULTORE F. LICHT, Editore: Mondadori Electa, 2003, Pagine: 109, illustrato, brossura - ARNOLDI - AA. VV., Nag Arnoldi.Tavole fotografiche in nero e a colori, anche a piena e doppia pagina. Testo in italiano/inglese, Edizioni d'Arte Ghelfi 1989, 4to, pp. 146 e ALTRI.
80 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
ARTE,STORIA. L’arte in Italia e in Europa nel secondo Cinquecento di Carmelo Occhipinti; Editore: Einaudi (2 ottobre 2012); Copertina flessibile: 294 pagine; Collana: Piccola storia dell’arte Lingua: Italiano ISBN-10: 8806210874 ISBN-13: 978-8806210878 Peso di spedizione: 0,500 g. Nuovo con cellophane. Questo libro intende esplorare il panorama artistico italiano ed europeo del secondo Cinquecento traendo spunto dalle svariate testimonianze coeve, dovute ai letterati, agli scrittori d’arte e agli artisti che ebbero modo di elaborare una riflessione critica sui monumenti e sulle opere d’arte appartenenti tanto alla loro stessa epoca quanto al passato, all’antichità classica come alla tradizione medievale. Ne deriva una visione ben articolata della geografia artistica di un’Europa vista negli anni della Controriforma, al tempo in cui le molteplici identità culturali, nazionali e regionali, di confessione cattolica o luterana, si confrontavano e si rafforzavano nella riscoperta delle tradizioni storiche: se ne ricavano prospettive sempre diverse sul presente e sul passato. Rinunciando di proposito, cosí, alle categorie storico-stilistiche tanto care a gran parte della storiografia del XX secolo – «manierismo», «anticlassicismo», «antirinascimento», «autunno del Rinascimento », «tardo manierismo», «manierismo internazionale» – l’autore illustra i tanti aspetti della cultura figurativa in relazione alla società e alla fruizione contemporanea, ma anche in rapporto alla mutevole percezione della storia.
19 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
L’arte in Italia e in Europa nel secondo Cinquecento di Carmelo Occhipinti; Editore: Einaudi (2 ottobre 2012); Copertina flessibile: 294 pagine; Collana: Piccola storia dell’arte Lingua: Italiano ISBN-10: 8806210874 ISBN-13: 978-8806210878 Peso di spedizione: 0,500 g. Nuovo con cellophane. Questo libro intende esplorare il panorama artistico italiano ed europeo del secondo Cinquecento traendo spunto dalle svariate testimonianze coeve, dovute ai letterati, agli scrittori d’arte e agli artisti che ebbero modo di elaborare una riflessione critica sui monumenti e sulle opere d’arte appartenenti tanto alla loro stessa epoca quanto al passato, all’antichità classica come alla tradizione medievale. Ne deriva una visione ben articolata della geografia artistica di un’Europa vista negli anni della Controriforma, al tempo in cui le molteplici identità culturali, nazionali e regionali, di confessione cattolica o luterana, si confrontavano e si rafforzavano nella riscoperta delle tradizioni storiche: se ne ricavano prospettive sempre diverse sul presente e sul passato. Rinunciando di proposito, cosí, alle categorie storico-stilistiche tanto care a gran parte della storiografia del XX secolo – «manierismo», «anticlassicismo», «antirinascimento», «autunno del Rinascimento », «tardo manierismo», «manierismo internazionale» – l’autore illustra i tanti aspetti della cultura figurativa in relazione alla società e alla fruizione contemporanea, ma anche in rapporto alla mutevole percezione della storia. Per Padova e provincia ritiro a mano (da concordare ) gratis. Le tariffe postali sono: - Raccomandata .........€. 5,10 sicura e tracciabile - Piego libri ordinario .........€. 2,10 non tracciabile quindi poco sicura.
20 €
Vista prodotto

2 foto

Italia (Tutte le città)
L’arte in Italia e in Europa nel secondo Cinquecento di Carmelo Occhipinti; Editore: Einaudi (2 ottobre 2012); Copertina flessibile: 294 pagine; Collana: Piccola storia dell’arte Lingua: Italiano ISBN-10: 8806210874 ISBN-13: 978-8806210878 Peso di spedizione: 0,500 g. Nuovo con cellophane. Questo libro intende esplorare il panorama artistico italiano ed europeo del secondo Cinquecento traendo spunto dalle svariate testimonianze coeve, dovute ai letterati, agli scrittori d’arte e agli artisti che ebbero modo di elaborare una riflessione critica sui monumenti e sulle opere d’arte appartenenti tanto alla loro stessa epoca quanto al passato, all’antichità classica come alla tradizione medievale. Ne deriva una visione ben articolata della geografia artistica di un’Europa vista negli anni della Controriforma, al tempo in cui le molteplici identità culturali, nazionali e regionali, di confessione cattolica o luterana, si confrontavano e si rafforzavano nella riscoperta delle tradizioni storiche: se ne ricavano prospettive sempre diverse sul presente e sul passato. Rinunciando di proposito, cosí, alle categorie storico-stilistiche tanto care a gran parte della storiografia del XX secolo – «manierismo», «anticlassicismo», «antirinascimento», «autunno del Rinascimento », «tardo manierismo», «manierismo internazionale» – l’autore illustra i tanti aspetti della cultura figurativa in relazione alla società e alla fruizione contemporanea, ma anche in rapporto alla mutevole percezione della storia. Per Padova e provincia ritiro a mano (da concordare) gratis. Le tariffe postali sono: - Raccomandata.........€. 5,10 sicura e tracciabile - Piego libri ordinario.........€. 2,10 non tracciabile quindi poco sicura.
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
L’arte in Italia e in Europa nel secondo Cinquecento di Carmelo Occhipinti; Editore: Einaudi (2 ottobre 2012); Copertina flessibile: 294 pagine; Collana: Piccola storia dell’arte. Lingua: Italiano ISBN-10: 8806210874 ISBN-13: 978-8806210878 Peso di spedizione: 0,500 g. Nuovo con cellophane. Questo libro intende esplorare il panorama artistico italiano ed europeo del secondo Cinquecento traendo spunto dalle svariate testimonianze coeve, dovute ai letterati, agli scrittori d’arte e agli artisti che ebbero modo di elaborare una riflessione critica sui monumenti e sulle opere d’arte appartenenti tanto alla loro stessa epoca quanto al passato, all’antichità classica come alla tradizione medievale. Ne deriva una visione ben articolata della geografia artistica di un’Europa vista negli anni della Controriforma, al tempo in cui le molteplici identità culturali, nazionali e regionali, di confessione cattolica o luterana, si confrontavano e si rafforzavano nella riscoperta delle tradizioni storiche: se ne ricavano prospettive sempre diverse sul presente e sul passato. Rinunciando di proposito, cosí, alle categorie storico-stilistiche tanto care a gran parte della storiografia del XX secolo – «manierismo», «anticlassicismo», «antirinascimento», «autunno del Rinascimento », «tardo manierismo», «manierismo internazionale» – l’autore illustra i tanti aspetti della cultura figurativa in relazione alla società e alla fruizione contemporanea, ma anche in rapporto alla mutevole percezione della storia. Per Padova e provincia ritiro a mano (da concordare ) gratis. Le tariffe postali sono: - Raccomandata .........€. 5,10 sicura e tracciabile - Piego libri ordinario .........€. 2,10 non tracciabile quindi poco sicura.
20 €
Vista prodotto

4 foto

Italia (Tutte le città)
Cedo il catalogo d' arte moderna S. Valentino - L'amore nell'arte Fondazione S Valentino - Terni In questa mostra, organizzata con l'intento di festeggiare San Valentino, è stata selezionata una serie di opere, tra composizioni, dipinti e incisioni, di tre artefici della scultura contemporanea: Giacomo Manzù Francesco Messina Giuliano Vangi formato cm. 30 x 23 pag. 68 Catalogo di grosso formato, in ottimo stato di conservazione Costi di spedizione: 3 euro, posta ordinaria piego libri, con busta imbottita 6 euro raccomandata postale piego libri, con busta imbottita
Vista prodotto
Brescia (Lombardia)
Cedo il catalogo d' arte moderna S. Valentino - L'amore nell'arte Fondazione S Valentino - Terni In questa mostra, organizzata con l'intento di festeggiare San Valentino, è stata selezionata una serie di opere, tra composizioni, dipinti e incisioni, di tre artefici della scultura contemporanea: Giacomo Manzù Francesco Messina Giuliano Vangi dimensioni: 30 x 23 pag. 68 Catalogo in ottimo stato di conservazione Costi di spedizione: 2.50 euro, posta ordinaria piego libri, busta imbottita 5.50 euro raccomandata postale piego libri, busta imbottita
5 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
L'antologia di Antonino Bove, appartiene ai Fous Letteraires, genere che sovverte le regole e l'autorità della ragione per assoggettarla alla fantasia. Grazie ai due Raymond (Roussel e Queneau) e ad una estesa schiera di eccentrici e raffinati autori tale specialità ha raggiunto dignità di scienza; una scienza inesatta, anomala alla quale la cultura contemporanea deve alcuni tratti della sua fisionomia. Antonino Bove (Borgetto, 7 dicembre 1945) è un artista italiano. Opere in musei e collezioni: Imago Mundi. Luciano Benetton Collection, Treviso, Collezione Carlo Palli, Prato, Collezione Silvano Gori, Prato, MAGI '900 - Museo delle eccellenze artistiche e storiche, Pieve di Cento, MACMa (Museo di Arte Contemporanea di Matino), Matino, Archivio Lavatoio Contumaciale, Roma, Fondazione Bonotto, Molvena, Vicenza, Museattivo Claudio Costa, Genova, Museo d'arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto (MART), Rovereto, Trento, Archivio di Nuova Scrittura, Collezione Paolo Della Grazia Museo della Carale Accattino, Ivrea, Centro d'arte moderna e contemporanea (CAMeC), La Spezia. Il libro è nuovo e con dedica dell'Autore.
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Visionary Art Show – Inusual Art Fair & Spectacle è un catalogo d’arte contemporanea visionaria edito in lingua italiana e inglese. Il catalogo documenta le opere e gli artisti visionari del XXI secolo con particolare riferimento alle arti interattive (installazioni, video art, suono, performance). Molti sono gli artisti internazionali inclusi tra cui: Grimanesa Amoros, Polyxene Kasda, Sauro Cavallini, Aes+F Group, Marcelli Antunez Roca, Silvia De Gennaro, Fernando De Filippi ed altri. I testi sugli artisti e l’evento sono a cura di Dores Sacquegna, art director e curatore. Ulteriori info sull’evento al sito ufficiale VisionaryArtShow.live Scheda Tecnica: Catalogo a colori,composto da 108 pagine inclusa la copertina. Pagine illustrate: 54 Testi: Dores Sacquegna Lingua: Italiano/Inglese Copertina: Morbida Formato chiuso: A4 Editore: Italia Impresa Globale, Dipartimento Cultura, Roma 2017 Edizione: I edizione illustrata
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Articolo nuovo - libro nuovo, non usato. Parliamo di: titolo: Apocrifo doppio cerchio. Genere: romanzo, narrativa poetico esistenziale. __ che cosa significa questo titolo.. Apocrifo: sta ad indicare qualcosa di nascosto all’interno dell’opera. Un certo mistero che vaga nei sogni e nella realtà di Egle, la protagonista. Doppio cerchio: rappresenta un certo vissuto e la realtà di Egle, circa un periodo di tempo, due anni, dove in mezzo a cambiamenti e trasformazioni, inizia a vedere la realtà attraverso altre prospettive. Alle prese con il suo viaggio: tra sogno e realtà. __ Che cos’è: Apocrifo doppio cerchio? E’ tante cose. E’ anche la storia di una crisi esistenziale. Storia di una guerra, Egle, la protagonista del romanzo, alle prese con il male. La storia di un essere vivente, divenuto guerriero per necessità, per far sopravvivere se stesso e la sua vita. Che l’esterno mondo, sembra, non accettare; vuole cambiare Egle o sopprimere la sua identità. Peace and respect, pace e rispetto, vorrebbe Egle nel mondo, e nel suo mondo. Freedom. Che un giorno tutti siano veramente liberi, è anch’esso il suo sogno. E’ il suo più alto desiderio e sogno Che tutti possano dire, un giorno: io ora sono veramente libero. __ Egle che cosa era andata a fare a Firenze? L’asceta. Era in ricerca ascetica. Era andata a fare una ricerca ascetica. __ Cosa successe ad Egle? Egle ferita nella creatività, che gli volevano distruggere. Tutto il teatrino di soggetti commedianti, tutti di accordo, nelle loro proprie consapevoli o inconsapevoli ed incessanti guerre. Ora.. io spero che voi: mi rivolgo ai soggetti innocenti non colpevoli, spero che voi possiate davvero non perdere mai quella parte di creatività vitale, che vi è nella vita. Fattore esistenziale, che ci rende a tutti speciali ed unici. Io per quello che posso, mi limito umilmente, a promuovere la vostra creatività: Amici nel mondo. Firmato: l’autore cosmopolita: paola insui. Comunicato stampa. E’ uscito in pubblicazione il libro di narrativa: Apocrifo doppio cerchio. Opera letteraria, dove racconta la ricerca di Egle, ricerca di libertà e di elevazione, verso un perfezionamento umano. Paola ines antonucci, in arte paola insui: Annuncia nel mese di novembre 2017: l’uscita del suo libro Apocrifo doppio cerchio. Scrive l’autrice, in Apocrifo doppio cerchio: “Processo di crescita d’identità spirituale dagli aspetti globali”. Discernimenti, nuove consapevolezze, verso lucide e chiare scelte e decisioni, vitali ed esistenziali. Che cosa sognava Egle:..?. Sognava la perfezione globale, nell’equilibrio costante. Una vita perfetta, nell’etica e nella morale. Ineccepibile nell’agire e nel pensare. Entro percorsi di perfezionamento, la perfezione dell’essere che cercava, ricercava, ed incline a ciò sottostava. La perfezione dell’essere, ed un pianeta terra, perfetto, nella perfezione della pace e del rispetto, voleva sognava ed in ciò credeva. Afferma l’autrice: ho scritto il mio libro perché: __ ciò che il lettore imparerà dal mio libro e perché questo libro può essere importante o di aiuto? Ho scritto questa storia, la storia di Egle, prendendo spunti in parte dalle mie sperimentazioni, vivendo la mia realtà. Ed il filo conduttore è in parte una anelata libertà, libertà che poi diventa per la protagonista del mio libro, un valore un punto cardine e obbiettivo primordiale. Sempre alla ricerca di nuovi sradicamenti da ciò che non accetta, sempre nuovi atti azioni e sperimentazioni, messe in atto rese vivide manifestazioni, di una amata e sempre ricercata libertà. Breve nota biografica dell’autore artista: paola ines antonucci. (Mendoza, Argentina, 18/04/1979) Paola Inés Antonucci, nome d’arte: Paola Insui, dal sentire sinceramente cosmopolita, cittadina del mondo. Abita in Italia dal 1990. Si è diplomata in Dirigente di comunità, indirizzo psicopedagogico, nell’anno 2005. Iscrittasi a Scienze della comunicazione nel 2009, frequenta la facoltà due settimane circa. Poi nel 2011 si iscrive all’Accademia di belle arti, e frequenta tre mesi circa. Pubblica dei componimenti poetici assieme ad altri autori, per l’editrice ‘pagine’: rispettivamente in ‘viaggi di versi’ n°87 edito nel 2013, e in ‘riflessi’ n°125 edito nel 2015. Dall’anno 2007 in poi, ha partecipato a diversi concorsi e mostre collettive di pittura. Ed ha pubblicato su delle riviste d’arte, alcune opere di pittura, relative alla sua produzione espressiva di dipinti d’arte. L’opera ‘Etica Esistenza’, è il suo terzo e quarto libro prodotti e realizzati, che verranno pubblicati tra il 2017/2018. Pubblicherà il suo primo romanzo “noiose confessioni: dell’essere cementato grigio topo”, nella primavera del 2018. La sua seconda opera letteraria dal titolo: “Apocrifo doppio cerchio” è stato pubblicato a novembre 2017. Nel tempo libero coltiva vari interessi, la pittura, la scrittura, e il canto. La sua formazione artistico-culturale è da autodidatta: esercita l’arte del comunicare attraverso lo scrivere e il dipingere in stile libero. Paola insui and communications present: libro – book: Apocrifo doppio cerchio. Reperibile on – line dal mese di novembre 2017. Piccolo sunto del contenuto dell’opera: Verità e confusioni di Egle, la protagonista del romanzo poetico esistenziale. “Il suo viaggio verso la libertà”. Viaggio mai concluso. In realtà, Egle, era sempre stata una sognatrice, in viaggio verso la libertà. Ebbe lunghe riflessioni, sul fatto: nei contesti, in cui viveva, non era felice, non era libera. Nuovi e diversi percorsi di crescita, si evidenziavano davanti a lei, percorsi complessi e di ampio respiro. Per una necessità di “distacco, indipendenza e solitudine”, si muoveva. Erano le sue volontà e forze motrici. Egle: all’età di 21 anni, cambiava vita. Fedele alla sua luce interna, viaggiava, attraversando l’oceano interiore da infiniti significati, ed il mare esteriore a sé, non sempre calmo e quieto. Tempeste e vortici di un animo irrequieto ma sensato e saggio. Egle: scelse il suo risorgimento per l’indipendenza, in unità benefica volte ai valori universali, da vivere e far risorgere. Nella sua vocazione: fedele a se stessa, fedele e leale a Dio. Una vita, da far evolvere, nei cambiamenti, miglioramenti in dei sempre nuovi apprendimenti. Perfezionamenti dell’anima. “Percorso ascetico”, entro profondi disincanti, e la vita nella sua forma più alta e più profonda, difese nel modo più fermo e più elevato. Intransigente ed ineccepibile vita e volontà: erano la sua bussola. “Processo di crescita d’identità spirituale dagli aspetti globali”. Discernimenti, nuove consapevolezze, verso lucide e chiare scelte e decisioni, vitali ed esistenziali. Che cosa sognava Egle:..?. Sognava la perfezione globale, nell’equilibrio costante. Una vita perfetta, nell’etica e nella morale. Ineccepibile nell’agire e nel pensare. Entro percorsi di perfezionamento, la perfezione dell’essere che cercava, ricercava, ed incline a ciò sottostava. La perfezione dell’essere, ed un pianeta terra, perfetto, nella perfezione della pace e del rispetto, voleva sognava ed in ciò credeva. Egle, se perse, in parte: sogni, gioie, felicità e la pace, era anche perché il mondo non andava bene, per certi versi. E, neanche lei, andava bene, in certa misura. Viaggio verso la libertà, viaggio santo, viaggio di crescita “dell’identità e dignità spirituale, dagli aspetti globali”. Egle, avrebbe voluto, innanzitutto che, nella sua vita, ci fosse: pace, rispetto, educazione, serietà e neutralità, vere ed autentiche. Concesse, per intercessione e grazia di Dio unico creatore dell’universo pace autentica ed assoluta. Per un destino individuale, quanto collettivo e comunitario: perfetto, nella giustizia e nella pace. Perfetto nei valori universali, condivisibili umanamente accettabili, e civilmente umani. Che ci fosse finalmente nella sua vita, e nel mondo, che ci fosse finalmente la fine definitiva di ogni ingiustizia, di ogni male. Libertà profonda ed autentica, da ogni fattore nocivo e negativo. Pace e rispetto per sé, e per il mondo pianeta terra cielo stella arcobaleno. Per certi versi: sconclusionato ed inconcludente, è il mio libro. Che altro non vuole che sprigionare dal ‘lettore’: un desiderio vivido e spontaneo, di una ricercata ed anelata, libertà e creatività.
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Zahr Teatër – Teatro Popolare di Ricerca, in collaborazione con l’associazione culturale La Tàiga, presenta il terzo anno della Scuola Sperimentale di Teatro a Milano. Una nuova scuola di recitazione dove si affrontano tutti i princìpi che regolano il corpo umano in situazioni extra-quotidiane di rappresentazione scenica, guardando al mestiere dell’attore sia dal lato squisitamente teatrale, come pure da quello letterario, con particolare riguardo all’interazione tra pensiero e parola. Ci si propone di indagare la meccanica che guida uno spettacolo di teatro, a partire dall’analisi del testo e la drammaturgia, passando per l’illuminotecnica, per arrivare alla scenografia e i costumi, in un vero e proprio teatro-laboratorio dove studiare giorno per giorno la natura stessa dell’attore e dell’arte performativa. Giorni, luogo e orario delle lezioni La scuola avrà una durata di nove mesi, da ottobre 2018 a giugno 2019, suddivisi in cicli mensili, dando la possibilità di frequentare anche mensilmente. Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì, orario 8.00-13.00, per un totale di 100 ore di lezione al mese con frequenza obbligatoria. Eventuali assenze dovranno essere concordate con il docente.La sede di lavoro sarà presso il teatro La Corte dei Miracoli, un nuovo spazio culturale in via Mortara 4, Milano (zona Porta Genova). Materie di studio La giornata di studio sarà divisa in due parti: lavoro fisico-vocale e lavoro creativo. Il lavoro fisico-vocale si compone di un training teatrale intensivo per sviluppare nel corpo dell’attore elasticità, resistenza, forza, riflessi, ritmo e capacità vocali. Tutte qualità indispensabili per ottenere e intensificare la presenza scenica, condizione pre-espressiva indispensabile per potersi affacciare alla creazione e interpretazione teatrale. Il training si sviluppa a partire da esercizi tratti dalle più disparate discipline: atletica, acrobatica, giocoleria, danza, arti marziali orientali… per proseguire in una specializzazione di training individuale per ogni allievo. Il lavoro creativo verterà sull’organicità, le azioni fisiche e la drammaturgia dell’attore: – l’organicità ha a che fare con la ricerca di una verità assoluta nel corpo e nella mente dell’attore come essere umano che agisce e reagisce naturalmente agli stimoli provenienti dall’esterno. Un attore organico conosce il funzionamento del proprio apparato corporeo e lo utilizza per cercare la verità di ogni piccola azione fisica. – le azioni fisiche permettono all’attore di affacciarsi in maniera fisicamente attiva e non solamente oratoria al testo da interpretare, per rendere ogni movimento in scena pieno di logica e coerenza, in modo che il personaggio compaia nella mente dello spettatore. – la drammaturgia dell’attore, infine, serve ad insegnare al corpo a indagare tutte le proprie possibilità espressive aumentando così la capacità dell’attore di essere creatore di significati e di manifestazioni poetiche, permettendogli la composizione e il montaggio di elementi a partire da materiali fisici e testuali per arrivare ad avere a disposizione materia da modellare per una narrazione. Uno spettacolo al mese Come verifica di quanto appreso, si produrranno materiali scenici per la creazione di uno spettacolo ogni mese, come conclusione dei cicli mensili. Ci diamo questo obiettivo per imparare l’arte teatrale facendola, capendo giorno dopo giorno le difficoltà pratiche dell’essere attore e come superarle. Gli spettacoli andranno in scena nello spazio teatrale de La corte dei Miracoli e il ricavato sarà ripartito tra gli allievi. Documentazione Essendo la scuola, per sua natura, un teatro-laboratorio a tutti gli effetti, le conquiste e le scoperte teatrali avranno uno spazio di documentazione e pubblicazione, inclusi materiali fotografici e video che contribuiranno a creare un archivio multimediale permanente. Costo della scuola Il costo è di 200 euro mensili a persona. Il pagamento, così come la partecipazione, si rinnova ogni mese. Sono previsti sconti del 15% per chi effettua un pagamento cumulativo di tre mesi. Il costo è così basso perché crediamo che una scuola di teatro debba discriminare in base alla bravura e all’impegno degli allievi e non in base alla loro disponibilità economica. Selezione degli allievi La scuola è aperta a un minimo di 6 e un massimo di 12 persone di ambo i sessi, dai 18 ai 40 anni, siano essi aspiranti attori non ammessi nelle accademie ufficiali oppure attori professionisti, musicisti, danzatori, performers e chiunque si voglia affacciare al teatro in maniera non dilettantesca. La selezione avverrà tramite un’audizione di due giorni, sotto forma di laboratorio, il 5-6 ottobre 2018, durante la quale tutti i partecipanti selezionati tramite curriculum lavoreranno in gruppo assieme al regista e pedagogo Mateo Çili. Per candidarsi alla selezione inviare entro il 30 settembre 2018 un’email corredata di curriculum, foto e una breve lettera motivazionale a: info@zahrteater.com. Inserimento in compagnia Zahr Teatër vuole creare un ristretto gruppo stabile di lavoro col quale portare avanti in maniera totale spettacoli, didattica, formazione, ricerca teatrale e dimostrazioni di lavoro. La ricerca avverrà lungo i primi tre mesi della scuola, durante i quali non solamente si giudicherà l’impegno, la costanza e la maturazione artistica, ma sarà un tempo nel quale iniziare a costruire e parlare un comune linguaggio scenico in previsione dell’inserimento in compagnia. La ricerca è rivolta a un massimo di tre persone di ambo i sessi. Si chiederà alle persone selezionate un impegno di presenza da concordare insieme. Il teatro vuole mettere in scena soprattutto testi originali, ma anche di drammaturgia classica e contemporanea, così come sviluppare un percorso comune di training fisico-vocale e una ricerca teatrale rivolta all’attore moderno. Puntualità, costanza e professionalità dovranno essere attitudini imprescindibili per poter lavorare con Zahr Teatër. L’insegnante Mateo Çili, attore, musicista, pedagogo e regista teatrale albanese diplomato all’Accademia del Teatro Stabile del Veneto. Si specializza con gruppi e maestri internazionali del teatro, come Mamadou Dioume, Renato Giuliani, Ludwik Flaszen, The Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards, Odin Teatret, Nordisk Teaterlaboratorium. Segue un percorso personale sul corpo, unendo natura, arti marziali e teatro. Organizza workshop intensivi per trasmettere le proprie conoscenze, anche in contesti culturali alternativi. Decide di fondare Zahr Teatër per individuare un ristretto gruppo di lavoro, col quale portare avanti in maniera totale spettacoli, ricerca teatrale e dimostrazioni di lavoro.
Vista prodotto
Milano (Lombardia)
Zahr Teatër â€" Teatro Popolare di Ricerca, in collaborazione con lâ€(TM)associazione culturale La Tàiga, presenta il terzo anno della Scuola Sperimentale di Teatro a Milano. Una nuova scuola di recitazione dove si affrontano tutti i princìpi che regolano il corpo umano in situazioni extra-quotidiane di rappresentazione scenica, guardando al mestiere dellâ€(TM)attore sia dal lato squisitamente teatrale, come pure da quello letterario, con particolare riguardo allâ€(TM)interazione tra pensiero e parola. Ci si propone di indagare la meccanica che guida uno spettacolo di teatro, a partire dallâ€(TM)analisi del testo e la drammaturgia, passando per lâ€(TM)illuminotecnica, per arrivare alla scenografia e i costumi, in un vero e proprio teatro-laboratorio dove studiare giorno per giorno la natura stessa dellâ€(TM)attore e dellâ€(TM)arte performativa. Giorni, luogo e orario delle lezioni La scuola avrà una durata di nove mesi, da ottobre 2018 a giugno 2019, suddivisi in cicli mensili, dando la possibilità di frequentare anche mensilmente. Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì, orario 8.00-13.00, per un totale di 100 ore di lezione al mese con frequenza obbligatoria. Eventuali assenze dovranno essere concordate con il docente.La sede di lavoro sarà presso il teatro La Corte dei Miracoli, un nuovo spazio culturale in via Mortara 4, Milano (zona Porta Genova). Materie di studio La giornata di studio sarà divisa in due parti: lavoro fisico-vocale e lavoro creativo. Il lavoro fisico-vocale si compone di un training teatrale intensivo per sviluppare nel corpo dellâ€(TM)attore elasticità, resistenza, forza, riflessi, ritmo e capacità vocali. Tutte qualità indispensabili per ottenere e intensificare la presenza scenica, condizione pre-espressiva indispensabile per potersi affacciare alla creazione e interpretazione teatrale. Il training si sviluppa a partire da esercizi tratti dalle più disparate discipline: atletica, acrobatica, giocoleria, danza, arti marziali orientaliâ€| per proseguire in una specializzazione di training individuale per ogni allievo. Il lavoro creativo verterà sullâ€(TM)organicità, le azioni fisiche e la drammaturgia dellâ€(TM)attore: â€" lâ€(TM)organicità ha a che fare con la ricerca di una verità assoluta nel corpo e nella mente dellâ€(TM)attore come essere umano che agisce e reagisce naturalmente agli stimoli provenienti dallâ€(TM)esterno. Un attore organico conosce il funzionamento del proprio apparato corporeo e lo utilizza per cercare la verità di ogni piccola azione fisica. â€" le azioni fisiche permettono allâ€(TM)attore di affacciarsi in maniera fisicamente attiva e non solamente oratoria al testo da interpretare, per rendere ogni movimento in scena pieno di logica e coerenza, in modo che il personaggio compaia nella mente dello spettatore. â€" la drammaturgia dellâ€(TM)attore, infine, serve ad insegnare al corpo a indagare tutte le proprie possibilità espressive aumentando così la capacità dellâ€(TM)attore di essere creatore di significati e di manifestazioni poetiche, permettendogli la composizione e il montaggio di elementi a partire da materiali fisici e testuali per arrivare ad avere a disposizione materia da modellare per una narrazione. Uno spettacolo al mese Come verifica di quanto appreso, si produrranno materiali scenici per la creazione di uno spettacolo ogni mese, come conclusione dei cicli mensili. Ci diamo questo obiettivo per imparare lâ€(TM)arte teatrale facendola, capendo giorno dopo giorno le difficoltà pratiche dellâ€(TM)essere attore e come superarle. Gli spettacoli andranno in scena nello spazio teatrale de La corte dei Miracoli e il ricavato sarà ripartito tra gli allievi. Documentazione Essendo la scuola, per sua natura, un teatro-laboratorio a tutti gli effetti, le conquiste e le scoperte teatrali avranno uno spazio di documentazione e pubblicazione, inclusi materiali fotografici e video che contribuiranno a creare un archivio multimediale permanente. Costo della scuola Il costo è di 200 euro mensili a persona. Il pagamento, così come la partecipazione, si rinnova ogni mese. Sono previsti sconti del 15% per chi effettua un pagamento cumulativo di tre mesi. Il costo è così basso perché crediamo che una scuola di teatro debba discriminare in base alla bravura e allâ€(TM)impegno degli allievi e non in base alla loro disponibilità economica. Selezione degli allievi La scuola è aperta a un minimo di 6 e un massimo di 12 persone di ambo i sessi, dai 18 ai 40 anni, siano essi aspiranti attori non ammessi nelle accademie ufficiali oppure attori professionisti, musicisti, danzatori, performers e chiunque si voglia affacciare al teatro in maniera non dilettantesca. La selezione avverrà tramite unâ€(TM)audizione di due giorni, sotto forma di laboratorio, il 5-6 ottobre 2018, durante la quale tutti i partecipanti selezionati tramite curriculum lavoreranno in gruppo assieme al regista e pedagogo Mateo Ã?ili. Per candidarsi alla selezione inviare entro il 30 settembre 2018 unâ€(TM)email corredata di curriculum, foto e una breve lettera motivazionale all'indirizzo dell'annuncio. Inserimento in compagnia Zahr Teatër vuole creare un ristretto gruppo stabile di lavoro col quale portare avanti in maniera totale spettacoli, didattica, formazione, ricerca teatrale e dimostrazioni di lavoro. La ricerca avverrà lungo i primi tre mesi della scuola, durante i quali non solamente si giudicherà lâ€(TM)impegno, la costanza e la maturazione artistica, ma sarà un tempo nel quale iniziare a costruire e parlare un comune linguaggio scenico in previsione dellâ€(TM)inserimento in compagnia. La ricerca è rivolta a un massimo di tre persone di ambo i sessi. Si chiederà alle persone selezionate un impegno di presenza da concordare insieme. Il teatro vuole mettere in scena soprattutto testi originali, ma anche di drammaturgia classica e contemporanea, così come sviluppare un percorso comune di training fisico-vocale e una ricerca teatrale rivolta allâ€(TM)attore moderno. Puntualità, costanza e professionalità dovranno essere attitudini imprescindibili per poter lavorare con Zahr Teatër. Lâ€(TM)insegnante Mateo Ã?ili, attore, musicista, pedagogo e regista teatrale albanese diplomato allâ€(TM)Accademia del Teatro Stabile del Veneto. Si specializza con gruppi e maestri internazionali del teatro, come Mamadou Dioume, Renato Giuliani, Ludwik Flaszen, The Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards, Odin Teatret, Nordisk Teaterlaboratorium. Segue un percorso personale sul corpo, unendo natura, arti marziali e teatro. Organizza workshop intensivi per trasmettere le proprie conoscenze, anche in contesti culturali alternativi. Decide di fondare Zahr Teatër per individuare un ristretto gruppo di lavoro, col quale portare avanti in maniera totale spettacoli, ricerca teatrale e dimostrazioni di lavoro.
200 €
Vista prodotto
Italia
Condizioni: Libri neanche sfogliati. Tre volumi pubblicati dal Touring Club Italiano nel 1985. Un’importante guida dell’intero territorio italiano ed in particolar modo una “GUIDA AI CENTRI MINORI” della nostra bella Italia. Uno strumento moderno e valido per un turismo culturale, adatto anche ai tempi attuali. Un’attenta guida e descrizione del territorio italiano, ricchissimo di città che hanno fatto la storia del nostro Paese dal punta di vista storico, culturale, politico e sociale. Tutti e tre i volumi sono corredati di foto a colori di ambienti, vie, piazze, monumenti e opere d’arte, soprattutto quelle legate alla cultura locale. Il primo volume descrive l’Italia settentrionale, il secondo volume l’Italia centrale ed infine il terzo volume quella meridionale e insulare, per un totale di 1168 pagine. Misure cm 17 x cm 29. Copertine cartonate rigide. Rilegatura brossura.
Vista prodotto
Milano (Lombardia)
Il corso si svolge dal 15/10/2018 al 18/02/2019. Giorni della settimana: Lunedì dalle 20:30 alle 23:30. A chi si rivolge Il laboratorio spettacolo Molière si rivolge a chi ha già frequentato un terzo anno presso la Scuola di Teatro Linguaggicreativi oppure ha già esperienze pregresse presso altre scuole di teatro e si vuole mettere alla prova sul palco. Programma Ã^ inutile vivere da malati per morire sani. Paolo Rossi Michele Bottini, dopo le esperienze di â€~Cafè Cieloâ€(TM), â€~Cucina Capuletiâ€(TM) e â€~Il sogno di un impiegato di mezza taccaâ€(TM), questâ€(TM)anno dedicherà il laboratorio a Molière ed alle sue opere sulla medicina e sullâ€(TM)infermità, come â€~Il malato immaginarioâ€(TM), â€~Il medico volanteâ€(TM), â€~Il medico per forzaâ€(TM) e â€~Lâ€(TM)amore medicoâ€(TM), oltre ad altri testi della Commedia dellâ€(TM)Arte. Lâ€(TM)uomo dâ€(TM)oggi è una sorta di ipocondriaco schizofrenico: inquiniamo il mondo e poi mangiamo solo carotine â€~bioâ€(TM), non fumiamo e poi andiamo in giro con i SUV, ci iscriviamo in palestra e passiamo il tempo su internet, compriamo le fragole a Natale, vediamo â€~scie chimicheâ€(TM) nel cielo â€| forse câ€(TM)è qualcosa che non vaâ€| Lâ€(TM)idea è quella di indagare le nostre malattie reali o presunte, le nostre fissazioni e allergie al mondo ed agli altri, per riderci sopra attraverso la commedia. Lâ€(TM)humour è lâ€(TM)antidoto per tutti i mali. Credo che il divertimento sia importante quanto lâ€(TM)amore. Alla fin fine, quando si chiede alla gente che cosa piaccia loro della vita, quello che conta è il divertimento che provano, che si tratti di corse di automobili, di ballare, di giardinaggio, di golf, di scrivere libri. La vita è un tale miracolo ed è così bello essere vivi che mi chiedo perché qualcuno possa sprecare un solo minuto! Il riso è la medicina migliore. â€~Patchâ€(TM) Adams Weekend Intensivi Il laboratorio prevede anche due weekend intensivi in queste date: sabato 2 e domenica 3 febbraio 2019 (ore 10.30-17.30) sabato 16 e domenica 17 febbraio 2019 (ore 10.30-17.30) Spettacolo finale A fine laboratorio sono previste 3 repliche dello spettacolo il 22, 23 e 24 febbraio 2019. Luogo Il laboratorio spettacolo Molière si svolgerà presso la sede di Teatro Linguaggicreativi, in via Villoresi 26 (MM2 Romolo).
Vista prodotto

Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2022 www.clasf.it.