-
loading
Solo con l'immagine

Programma aziendale riduzione

Elenco delle migliori vendite programma aziendale riduzione

PROGRAMMA AZIENDALE RIDUZIONE
Guarda le offerte programma aziendale riduzione
[Di più]
Amazon Ver precios
Bari (Puglia)
Lo stress lavoro-correlato è la percezione di squilibrio avvertita dal lavoratore le cui capacità individuali non riescono a fronteggiare le richieste dell'ambiente professionale. Il 31 dicembre 2010 è entrato in vigore l'obbligo a carico dei datori di lavoro di effettuare la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato, come previsto dal Dlgs 81/2008 - Testo Unico per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Il corso di formazione sullo stress lavoro-correlato organizzato dalla scuola di formazione Koro Studio fornisce le competenze e le metodologie necessarie per eseguire la valutazione e la riduzione del rischio stress negli ambienti lavorativi: per tale ragione si rivolge a RSPP, RLS, datori di lavoro, ingegneri, psicologi, medici, consulenti del lavoro e a tutti i professionisti nel campo della sicurezza sul lavoro. Il corso si svolgerà a Bari presso la scuola di formazione KORO STUDIO (via G. Capruzzi 240 - a 3 minuti dalla stazione centrale e dalla fermata dei bus interregionali/provinciali) a partire da MARZO 2018 e si articolerà in 10 incontri di 3 ore ciascuno (30 ore totali), ogni martedì dalle ore 17.30 alle ore 20.30. Le lezioni saranno tenute da psicologi del lavoro con esperienza di valutazione e gestione dello stress lavoro-correlato. Qui di seguito il programma del corso: 1° MODULO rivolto a: RSPP, RLS, datori di lavoro, ingegneri, psicologi, medici, consulenti del lavoro e a tutti i professionisti nel campo della sicurezza sul lavoro. 1° lezione: ASPETTI DEFINITORI DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO 2° lezione: IL DECRETO LEGISLATIVO 81/08 E IL METODO INAIL 3° lezione: ANALISI DEL CONTESTO ORGANIZZATIVO 4° lezione: VALUTAZIONE PRELIMINARE E PRESENTAZIONE DI CASI 5° lezione: IL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE RISCHI 2° MODULO rivolto a: laureandi e laureati in discipline psicologiche. 6° lezione: LA VALUTAZIONE APPROFONDITA 7° lezione: PIANIFICAZIONE ED ADOZIONE DI INTERVENTI CORRETTIVI E TECNICHE DI ANALISI 8° - 9° lezione: PROGETTAZIONE DI UN INTERVENTO DI RIDUZIONE DELLO STRESS CON PRESENTAZIONE DI UN CASO (PROJECT WORK) 10° lezione: PRESENTAZIONE DI UN CASO AZIENDALE (su richiesta è possibile ricevere il programma dettagliato) SCONTO 20% PER CHI SI ISCRIVE AD ENTRAMBI I MODULI FORMATIVI KORO STUDIO - VIA G. CAPRUZZI 240 BARI - 080 5574228 - 393 5491429
Vista prodotto
Bari (Puglia)
Lo stress lavoro-correlato è la percezione di squilibrio avvertita dal lavoratore le cui capacità individuali non riescono a fronteggiare le richieste dell'ambiente professionale. Il 31 dicembre 2010 è entrato in vigore l'obbligo a carico dei datori di lavoro di effettuare la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato, come previsto dal Dlgs 81/2008 - Testo Unico per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Il corso di formazione sullo stress lavoro-correlato organizzato dalla scuola di formazione Koro Studio fornisce le competenze e le metodologie necessarie per eseguire la valutazione e la riduzione del rischio stress negli ambienti lavorativi: per tale ragione si rivolge a RSPP, RLS, datori di lavoro, ingegneri, psicologi, medici, consulenti del lavoro e a tutti i professionisti nel campo della sicurezza sul lavoro. Il corso si svolgerà a Bari presso la scuola di formazione KORO STUDIO (via G. Capruzzi 240 - a 3 minuti dalla stazione centrale e dalla fermata dei bus interregionali/provinciali) e si articolerà in 10 incontri di 3 ore ciascuno (30 ore totali), ogni martedì dalle ore 17.30 alle ore 20.30. Le lezioni saranno tenute da psicologi del lavoro con esperienza di valutazione e gestione dello stress lavoro-correlato. Qui di seguito il programma del corso: 1° MODULO rivolto a: RSPP, RLS, datori di lavoro, ingegneri, psicologi, medici, consulenti del lavoro e a tutti i professionisti nel campo della sicurezza sul lavoro. 1° lezione: ASPETTI DEFINITORI DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO 2° lezione: IL DECRETO LEGISLATIVO 81/08 E IL METODO INAIL 3° lezione: ANALISI DEL CONTESTO ORGANIZZATIVO 4° lezione: VALUTAZIONE PRELIMINARE E PRESENTAZIONE DI CASI 5° lezione: IL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE RISCHI 2° MODULO rivolto a: laureandi e laureati in discipline psicologiche. 6° lezione: LA VALUTAZIONE APPROFONDITA 7° lezione: PIANIFICAZIONE ED ADOZIONE DI INTERVENTI CORRETTIVI E TECNICHE DI ANALISI 8° - 9° lezione: PROGETTAZIONE DI UN INTERVENTO DI RIDUZIONE DELLO STRESS (PROJECT WORK) 10° lezione: PRESENTAZIONE DI UN CASO AZIENDALE (su richiesta è possibile ricevere il programma dettagliato) SCONTO 20% PER CHI SI ISCRIVE AD ENTRAMBI I MODULI KORO STUDIO - Via G. Capruzzi 240 - 080 5574228 - 393 5491429
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
MB760, multifunzione A4 monocromatico, migliora la raccolta, la gestione e la produzione documentale all'interno dell'azienda. La combinazione di un software sofisticato con la tecnologia più avanzata, accresce la produttività e migliora la gestione del flusso documentale grazie alla piattaforma aperta integrata sXP (smart Extendable Platform). Flessibilità che massimizza il valore del vostro investimento MB760 è robusto ed efficiente, progettato per offrire completa flessibilità nella scelta di funzioni di alto valore per soddisfare le vostre esigenze aziendali: Piattaforma aperta integrata sXP per collegarsi facilmente con software di terze parti e realizzare una perfetta integrazione nella rete aziendale Touch screen a colori retroilluminato da 23 cm personalizzabile Ampia scelta di accessori in base alle specifiche esigenze aziendali Pratica pinzatrice (di serie) per la finitura post-produzione Soluzioni avanzate di sicurezza e piattaforma aperta Funzionalità fax di serie Connettività wireless Cassetti carta opzionali Utility software per ottimizzare le attività di stampa e copia Incremento della produttività aziendale MB760 è progettato per fornire grandi prestazioni. Con elevate velocità di stampa e funzionalità quali la pinzatrice integrata, il multifunzione consente di risparmiare tempo e incrementare la produttività: Velocità fino a 47 ppm Pratica pinzatrice integrata per la finitura post-produzione dei documenti Alimentatore automatico fronte/retro di documenti (RADF) da 100 fogli Capacità carta fino a 3.160 fogli Processore da 1,2 GHz, memoria RAM da 2 GB HDD da 160 GB di serie Scheda di rete Ethernet 10/100/1000 baseT Carico di lavoro mensile fino a 200.000 pagine Garanzia di 3 anni registrando il prodotto entro 30 giorni dall'acquisto Riduzione dell'impatto ambientale MB760 è il primo multifunzione A4 monocromatico completamente LED dedicato a gruppi di lavoro di medie-grandi dimensioni. La tecnologia OKI e le eco-funzioni integrate lo rendono tra i prodotti più eco-compatibili attualmente disponibili: Multifunzione completamente LED (sia in scansione che in stampa) Stampa, copia, scansione e fax in fronte/retro per ridurre i consumi di carta Funzione di risparmio toner Consumi di 2 W o inferiori in modalità Deep Sleep Certificazione Energy Star Programma di riciclo dei consumabil
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Tipi schede di memoria: MicroSD (TransFlash),MicroSDHC. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a,802.11b,802.11g,802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP,64-bit WEP,802.1x RADIUS,AES,CCX v4,TKIP,WPA,WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.667,40 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.759,63 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, LP, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.847,89 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, LP, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, AlphaNumeric Keypad, Camera Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione: 480 x 640 Pixels, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.726,22 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad, Camera Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.905,92 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.667,40 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.940,08 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.847,89 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.940,08 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, LP, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.847,89 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.759,61 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Tipi schede di memoria: MicroSD (TransFlash),MicroSDHC. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a,802.11b,802.11g,802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP,64-bit WEP,802.1x RADIUS,AES,CCX v4,TKIP,WPA,WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.655,5 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.747,07 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, LP, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.834,69 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, LP, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, AlphaNumeric Keypad, Camera Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione: 480 x 640 Pixels, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.713,92 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad, Camera Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.892,31 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.655,5 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.926,26 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.834,69 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.926,26 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, LP, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, AlphaNumeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.834,69 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, Extended Range Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.747,06 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.841,46 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad, Camera Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Spedizione in 4 giorni lavorativi Marca: Intermec
1.998,14 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.828,32 €
Vista prodotto
Italia
CK71, Texas Instruments 1GHz OMAP3, 512MB RAM, 1GB Flash, IEEE802.11 a/b/g/n Dual Band WLAN, Smart Systems/Intermec client pack, Windows Embedded Handheld 6.5.3, High Performance 2D Imager, Numeric Keypad, Camera Intermec CK71. Dimensioni schermo: 8,89 cm (3.5''), Risoluzione del display: 480 x 640 Pixel, Tipologia display: LCD. RAM installata: 512 MB, Tipo di RAM: RAM, Memoria flash: 1024 MB. Frequenza del processore: 1000 MHz, Famiglia processore: Instruments OMAP, Produttore processore: Texas Instruments. Sistema operativo incluso: Windows Embedded Handheld 6.5.3. Standard Wi-Fi: 802.11a, 802.11b, 802.11g, 802.11n, Algoritmi di sicurezza supportati: 128-bit WEP, 64-bit WEP, 802.1x RADIUS, AES, CCX v4, TKIP, WPA, WPA2 Intermec CK71 è il computer portatile ultra-rugged di nuova generazione che garantisce, senza compromessi, una reale agilità funzionale con un perfetto equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli ed ergonomia, per gli ambienti di distribuzione più esigenti. - Il 31% più piccolo e più leggero rispetto ai principali dispositivi della classe ultra-rugged. - Prestazioni e tempi di risposta eccezionali delle applicazioni. - Gli imager più rapidi e avanzati del settore, in grado di garantire un’eccezionale tolleranza al movimento e capacità di lettura da distanze elevate. - Eccezionale supporto delle periferiche e accessori ad aggancio rapido, per la massima versatilità in tutti gli ambienti di distribuzione. - La diagnostica integrata e il servizio INcontrol® Managed Services forniscono pieno controllo sulle condizioni del dispositivo. - Tecnologie avanzate per l’alimentazione e la gestione delle batterie, che estendono l’autonomia del dispositivo e riducono i costi legati alla loro sostituzione. - Radio dual band 802.11n per una copertura wireless completa. - Opzioni non infiammabili per uso in ambienti pericolosi. Soluzioni senza compromessi. Per ottenere un equilibrio tra i costi e la soddisfazione dei clienti occorre una vera agilità della supply chain. Per conseguire risultati in questo senso è necessario che lo staff sia altrettanto agile, con la possibilità di reagire rapidamente a qualsiasi situazione, in modo sicuro e preciso. Tuttavia, l’individuazione della soluzione aziendale rugged ottimale per ottenere la necessaria agilità di filiera richiede spesso il raggiungimento di un ulteriore equilibrio: soddisfare, senza compromessi, le esigenze e le preferenze dei dipartimenti IT e operativi nonché degli utenti dei dispositivi. Intermec è la prima a offrire una soluzione senza compromessi, con il computer palmare ultra-rugged CK71. Oltre a essere il 31% più piccolo e più leggero rispetto agli altri dispositivi della classe ultra-rugged, il CK71 è ottimizzato per gli ambienti di magazzino e distribuzione grazie all’uso di materiali della più elevata qualità industriale. L’obiettivo raggiunto è quello del massimo equilibrio tra resistenza, cicli di lavoro durevoli e funzionalità all’avanguardia, incentrate sulla flessibilità e l’agilità, persino nelle condizioni più estreme. Il CK71 può essere utilizzato anche in ambienti pericolosi nella versione dotata di certificazione di non-infiammabilità (Div. 2). Per creare una perfetta integrazione nei vostri flussi di lavoro, lo abbiamo dotato di un set completo di soluzioni software aziendali, strumenti, servizi e moduli di formazione, forniti direttamente da noi o dalla nostra rete globale di rivenditori qualificati e partner ISV. Su ogni computer portatile della serie 70 è precaricato il client ScanNGo di Intermec, per la massima efficienza nell’implementazione dei dispositivi e una conseguente semplificazione delle operazioni di ampliamento e integrazione. Il client indipendente ScanNGo consente agli utenti del CK71 di fornire, configurare e scaricare automaticamente applicazioni in pochi secondi piuttosto che in alcuni minuti, semplicemente leggendo i codici a barre preconfigurati. Ogni secondo conta. Quando i requisiti di carico di lavoro cambiano inaspettatamente, il CK71 offre la giusta flessibilità per ridistribuire gli incarichi dello staff senza dover pensare agli strumenti necessari. Il personale potrà passare in modo rapido e sicuro ad operazioni che richiedono scansione ravvicinata o a distanza, riconoscimento o applicazioni vocali e cattura di immagini, senza sprecare tempo nella ricerca di dispositivi alternativi e per acquisire dimestichezza con gli stessi. Con la prima radio 802.11n WLAN a doppia banda del settore, il CK71 offre prestazioni solidissime e tempi di risposta sempre rapidi, perfino in aree in cui con i tradizionali prodotti 802.11a/b/g si avrebbe segnale debole e connettività intermittente. Grazie alla combinazione tra questi processori di ultima generazione con funzionalità di diagnostica delle batterie all’avanguardia, potrete fare pieno affidamento sulla capacità del CK71 di garantire la potenza e le prestazioni di cui avete bisogno, insieme a una riduzione dei costi associati alla sostituzione delle batterie. L’approccio senza compromessi della Serie 70 include il processore TI OMAP3 1GHz sul CK71. Questo processore multi-engine superscalare di classe professionale offre prestazioni più rapide con un consumo energetico inferiore, garantendo la velocità e l’affidabilità che ci si aspetta dalla Serie 70. Il CK71 si avvale dell’area imager all’avanguardia Intermec con messa a fuoco automatica, in grado di leggere da distanze comprese tra 15,2 cm e 15,2 m. Ciò consente di leggere codici a barre sia mono che bidimensionali senza dover ricorrere a scanner specifici. Per gli ambienti altamente dinamici, il CK71 offre l’ultimo ritrovato Intermec: l’imager più rapido del settore, in grado di leggere codici a barre con velocità fino a 12,7 m al secondo, consentendo così al CK71 di operare con un’eccezionale tolleranza ai movimenti della mano e del codice a barre. Prevenzione a portata di mano. Al giorno d’oggi, la velocità e la competitività delle operazioni dipendono dalla possibilità di identificare e prevenire i problemi prima che incidano sulla produttività, e quindi sulla soddisfazione dei clienti. La speciale funzionalità di report sullo stato di funzionamento del CK71 offre un controllo senza precedenti. Consente agli utenti e agli amministratori IT di monitorare e prevenire eventuali problemi prima che abbiano un impatto sulle operazioni. I sottosistemi chiave, tra cui scansione, comunicazioni e condizioni della batteria, possono essere monitorati sia dallo staff mobile, mediante una dashboard integrata sul dispositivo, sia in modalità remota attraverso la console Intermec SmartSystems™. Ciò garantisce un’ottimizzazione e un migliore utilizzo delle risorse informatiche mobili. Per i clienti che preferiscono lasciare nelle mani di un partner fidato la continua gestione e risoluzione dei problemi per i loro dispositivi mobili e per l’infrastruttura WLAN, il portfolio di soluzioni INcontrol di Intermec offre servizi flessibili per la gestione di reti wireless e di dispositivi mobili integrati, mediante un set di strumenti basati su Web. Mediante INcontrol, gli esperti Intermec o di uno dei suoi partner qualificati del programma PartnerNet si prendono carico di tali operazioni consentendo ai clienti di ottenere costi totali di gestione più bassi. Soluzione basata su piattaforma unica. Il CK71 è solo uno dei quattro modelli ergonomici della serie 70. Ognuno di essi include diverse opzioni di radio, tastiere, imager, software e servizi, offrendo così un ampio ventaglio di possibilità per ottenere una soluzione specifica che soddisfi le varie aree di applicazione nel vostro ambiente e le esigenze e le preferenze del vostro staff. Grazie all’approccio basato su una singola piattaforma, la famiglia di prodotti della serie 70 consente in modo del tutto unico di ridurre complessità e costi infrastrutturali. L’uniformità di architettura, della struttura software, di periferiche e sistemi di ricarica condivisi dai prodotti della serie 70 apporta semplicità alle frequenti operazioni di aggiornamento software, formazione del personale nuovo, gestione delle parti di ricambio e dei dispositivi di ricarica. Spezza il ciclo della sostituzione delle infrastrutture. Tutti i prodotti della serie 70 sono supportati da un nuovo sistema di culle di alloggiamento progettato per ottimizzare il ritorno sull’investimento nell’infrastruttura di ricarica e comunicazione e ridurre notevolmente lo spazio necessario. Il sistema, chiamato FlexDock, utilizza una base comune a 2 o 4 posizioni, combinate con alloggiamenti per computer mobili e batterie in qualsiasi combinazione, per poter adattare la base alle specifiche esigenze. Oltre all’applicazione a muro, FlexDock offre opzioni di montaggio estese per facilitare l’utilizzo di rack per attrezzature IT standard, per un migliore impiego dello spazio in magazzino e un minore ingombro. Quando arriva il momento di trasferire o aggiornare le attrezzature, i costi e la complessità sono ridotti grazie alla possibilità di sostituire facilmente gli alloggiamenti con quelli per le soluzioni della generazione successiva, mentre le basi e i componenti di supporto possono essere riutilizzati. Certezza nei risultati. Quando l’affidabilità, l’efficienza e la precisione delle vostre operazioni sono le fondamenta del vostro vantaggio competitivo, non c’è spazio per i compromessi. Intermec CK71 e la famiglia di computer portatili della serie 70 forniscono prestazioni senza confronti in condizioni di lavoro estreme, consentendovi di gestire le vostre operazioni con piena certezza di risultati. Marca: Intermec
1.983,88 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
RESPONSABILE PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Studio CPA, studio di consulenza aziendale di Bergamo (Accred. Ministero del Lavoro n. 2933), ricerca per azienda cliente con sede nei pressi di Ponte S. Pietro, un RESPONSABILE DELLA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE. La figura da inserire sarà responsabile del miglioramento continuo dei processi produttivi, in termini di qualità e rispetto delle specifiche di progetto, revisionando le condizioni operative in tema di efficienza, riduzione scarti e controllo costi. Dovrà inoltre gestire tutti gli aspetti legati alla programmazione della produzione e alla gestione e formazione del personale. Il candidato ideale è in possesso dei seguenti requisiti: • Diploma o laurea a indirizzo tecnico (preferibilmente meccanico). • Esperienza di almeno 5 anni nel medesimo ruolo. • Conoscenza, esperienza e implementazione del programma MAGO. • Gradita conoscenza della lingua Inglese. • Ottimo utilizzo del PC. Si offre: • Contratto a tempo indeterminato. Inquadramento e retribuzione saranno commisurati alle effettive capacità del candidato. I candidati di ambo i sessi (D.Lgs 198/2006), in possesso dei requisiti richiesti, possono inviare il proprio CV aggiornato comprensivo di autorizzazione al trattamento dati (Regolamento UE 2016/679).
Vista prodotto

Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2021 www.clasf.it.