Recitazione esercizi

-
loading
Solo con l'immagine

INTRODUZIONE ALLA RECITAZIONE CINEMATOGRAFICA

Simama Independent Productions presenta: “ Studio un ruolo, divento quel ruolo “ Introduzione alla recitazione cinematografica Se cerchi un corso che ti prometta facili contatti con famosi agenti di casting, questo annuncio non fa per te. Se cerchi un corso che preveda tra i "docenti" nomi altisonanti o di tendenza, questo annuncio non fa per te. Se cerchi un corso di recitazione dove scoprire e analizzare insieme i segreti dei grandi attori in modo scrupoloso e serio, seguendo un programma ricco e dettagliato, dove sarai seguito con passione ed attenzione dalla prima all'ultima lezione, allora questo annuncio è esattamente quello che fa per te. Puoi scegliere di recitare un ruolo o “essere” quel ruolo. Puoi rimanere un attore che recita oppure far sì che, al momento del ciak, l'attore sparisca ed emerga solo il personaggio. Per far questo, devi studiare le giuste tecniche, sperimentare gli esercizi migliori, provare nel modo corretto e concentrarti con il training adatto. Studiare, però, non basta. Il primo passo è metterti in relazione con tutto ciò che ti circonda. Questo corso annuale è pensato per te che vuoi aprirti agli altri senza difese, esplorare e scoprire le tue emozioni senza paure per poi riuscire a renderle in camera mille volte più grandi e più intense di quel che mai avresti pensato di poter fare. Quante volte accade che pensiamo di saper recitare ma poi, davanti alla camera, vengono fuori tutte le difficoltà. La telecamera mostra tutto e non perdona nulla. Se un attore finge, si vede. Se un attore non è coinvolto in quello che fa o dice, si vede. Se un attore non entra in relazione con i suoi partner in scena, si vede. Se un attore non è a suo agio con gli oggetti che usa, si vede. Gli esercizi e gli strumenti messi a tua disposizione durante il corso ti aiutano a risolvere questi problemi. Entrerai in contatto con le metodologie che stanno alla base degli studi compiuti da ogni grande attore di Cinema. Avrai a disposizione un compendio personalizzato delle principali tecniche di recitazione d'oltreoceano, che ti fornirà gli strumenti indispensabili per “diventare“ il ruolo che stai studiando e non semplicemente per recitarlo. A testimonianza del lavoro svolto durante l'anno, gireremo un cortometraggio. Il pacchetto infatti comprende anche la partecipazione ad alcune giornate intensive alla fine del corso, prima per darti la possibilità di provare le scene del cortometraggio e poi per realizzare gli shooting. Il corso, prodotto da Simama Independent Productions, è tenuto da Luca Pasquinelli: studioso di Cinema e recitazione, autore/regista di due lungometraggi indipendenti di cui l'ultimo, K, selezionato in concorso al Festival del Cinema e della TV di Benevento 2018. Le lezioni si terranno tutti i Venerdì dalle 20 alle 23, dal 12 Ottobre al 14 Giugno, presso Spaziotempo in Via Ulisse Salis 35 (un minuto a piedi dalla fermata M3 di Affori Centro) a Milano. Se vuoi riservarti un posto o chiedere informazioni dettagliate sul programma e sui costi, contattaci senza esitare. Ecco gli argomenti su cui lavoreremo durante l'anno: 1) Come si costruisce una scena? La costruzione della scena si attraverso tre tipologie di relazioni: Relazione con gli altri. Relazione con gli oggetti. Relazione con le circostanze. Quali sono esattamente queste relazioni e come cambiano. 2) Da dove arriviamo quando entriamo in scena? Capire da dove arriviamo: luogo fisico ed emozionale, ossia cosa è appena successo o cosa ho appena scoperto, prima che inizi una scena. 3) Qual è Il nodo drammatico, ossia la motivazione profonda che mette in relazione il personaggio con la scena? Questa motivazione profonda deve accomunare il personaggio a tutti noi che lo guardiamo. Dobbiamo sentirci “nella scena, insieme a lui”. 4) Analisi del ruolo: La costruzione della Backstory. I momenti privati del personaggio. L'intervista al personaggio. Cosa mi racconta la scena riguardo al mio personaggio? Età, condizioni fisiche, ceto sociale e altri dettagli importanti. Perché il mio personaggio è lì. Come e perché il mio personaggio cambia nel corso della storia. 5) Analisi del testo: La Divisione delle scene in Beat (l'unità di misura minima in cui viene divisa una scena/dialogo/monologo). Quali sono gli obiettivi del personaggio e i relativi ostacoli. Quali sono le intenzioni (ovvero come supera gli ostacoli e raggiunge gli obiettivi). Quali sono i verbi d'azione. (quando si è in scena, è importante recitare i verbi e NON gli aggettivi) In che modo il luogo dove si svolge la scena, influenza il mio comportamento. 6) Lavoro con le emozioni: Il luogo sicuro. Il luogo del bisogno. Il momento privato dell'attore. Di quali impulsi emotivi ho bisogno. Di quali immagini interiori ho bisogno. Quali sono le realtà sensoriali della scena e come posso farle vivere. 7) Lavoro sensoriale con gli oggetti: La Qualità dell'Azione (in che modo svolgo le azioni in scena) Il lavoro sensoriale: lavorare con l'oggetto. La relazione tra stati d'animo e oggetti. 8) Lavoro con la musica: Come “sento” la musica. Quali musiche rispecchiano i miei stati d'animo. Quali musiche rispecchiano ciò che è intorno a me. Quali musiche accompagnano i miei movimenti. 9) Lavoro sul corpo: Esercizi di Training (rilassamento e concentrazione) Che scelte fisiche devo fare? Camminata, gestualità, postura. Lavoro su un animale che può aiutarmi nell'interpretazione. 10)Lavoro sulla voce: Esercizi di Training vocale ed educazione della voce Lavoro sui 4 centri vocali. Cantare la parte. Di quale lavoro sulla voce ho bisogno? Inflessione, ritmi, modo di parlare del personaggio.
Milano (Lombardia)

CORSI DI TEATRO PROFESSIONALI “DIZIONE E RECITAZIONE”

Hai voglia di metterti alla prova, conoscerti meglio, parlare con una perfetta dizione? Non rimandare più. Sei invitato/a alle nostre lezioni GRATUITE (zona Aventino metro B a 10min a piedi da Piramide e 5min a piedi da C. Massimo) basta scrivere o telefonare info@21grammi.it Tel. 338/2698038 - 347/8227804 e confermare la tua presenza lasciando nome e recapito. Vi aspettiamo; professionisti, principianti, curiosi, sospettosi, non perdete questa occasione. Costo mensile 85€ RECITAZIONE Metodo Stanislavskij/Strasberg: Esercizi di Riscaldamento/Rilassamento, Concentrazione/immaginazione, La Psicotecnica: L'improvvisazione, lavoro Sull'Atto Creativo Il Linguaggio del Corpo, Raggiungimento dell’Armonia di Voce e Corpo. DIZIONE:Metodo Steiner: Nozioni Teoriche del Metodo, Esercizi di Respirazione Lettura All'impronta, Approccio Corretto alla Lettura di un Testo Esercizi per il Corretto Uso della Voce, Esercizi Sull'Articolazione "Pronuncia Insaponata" "Correzione Del Rotacismo" "Difetti di Pronuncia in Genere", Il Ritmo, Dizione Poetica "Lavoro sulla Poesia". TRAINERS: MAURIZIA GROSSI (Dizione) Diplomata presso la Bottega Teatrale Vittorio Gassman (FI) www.mauriziagrossi.com GIUSEPPE OPPEDISANO (Recitazione) Ha studiato il metodo mimico di Orazio Costa Giovangigli e il metodo Stanislavskij (FI). Per maggiori informazioni www.giuseppeoppedisano.com
Roma (Lazio)

CORSI DI TEATRO PROFESSIONALI “DIZIONE E RECITAZIONE”

APERTE LE ISCRIZIONI AI CORSI. Hai voglia di metterti alla prova, conoscerti meglio, occupandoti più da vicino di te stesso, parlare con una perfetta dizione? Non rimandare più. Sei invitato/a alle nostre lezioni GRATUITE (zona Aventino metro B a 10min a piedi da Piramide e 5min a piedi da C. Massimo) basta scrivere o telefonare info@21grammi.it Tel. 338/2698038 - 347/8227804 e confermare la tua presenza lasciando nome e recapito. Vi aspettiamo; professionisti, principianti, curiosi, sospettosi, non perdete questa occasione. Costo mensile di Euro 85,00. RECITAZIONE Metodo Stanislavskij/Strasberg: Esercizi di Riscaldamento e Rilassamento, La Concentrazione Volontaria, La Concentrazione e L'immaginazione "Occhio Mentale", La Psicotecnica: "Se" Le "Circostanze Date" "Verità di Passione" "Verosimiglianza di Sensazione "Azione Psico-Fisica", L'improvvisazione, lavoro Sull'Atto Creativo "Fantasia e Creatività", Attenzione Scenica, Il Senso Del Vero, Il Compito Scenico, Il Gesto Psicologico, La Memoria Emotiva (Lee Strasberg), Il Linguaggio del Corpo, La Comunicazione "Irradiazione e Ricezione, Atmosfere" Forme e Movimenti, La Gestualità "Gli Stampi o Abitudini", Lo Studio Del Testo, Lo Studio Del Personaggio: "La Conoscenza" "La Reviviscenza o Personificazione" "Anatomia o Forza Comunicativa Del Personaggio" "Il Messaggio Volitivo", Il Recitare da Se", “Raggiungimento dell’Armonia di Voce e Corpo". DIZIONE:Metodo Steiner: Nozioni Teoriche del Metodo, Esercizi di Respirazione Lettura All'impronta, Approccio Corretto alla Lettura di un Testo Esercizi per il Corretto Uso della Voce, Esercizi Sull'Articolazione "Pronuncia Insaponata" "Correzione Del Rotacismo" "Difetti di Pronuncia in Genere", Il Ritmo, Dizione Poetica "Lavoro sulla Poesia". TRAINERS: MAURIZIA GROSSI (Dizione) Diplomata presso la Bottega Teatrale Vittorio Gassman (FI) www.mauriziagrossi.com GIUSEPPE OPPEDISANO (Recitazione) Ha studiato il metodo mimico di Orazio Costa Giovangigli e il metodo Stanislavskij (FI). Per maggiori informazioni www.giuseppeoppedisano.com
Roma (Lazio)

CORSI DI TEATRO DIZIONE E RECITAZIONE

APERTE LE ISCRIZIONI AI CORSI. Hai voglia di metterti alla prova, conoscerti meglio, occupandoti più da vicino di te stesso, parlare con una perfetta dizione? Non rimandare più. Sei invitato/a alle nostre lezioni GRATUITE (zona Aventino metro B a 10min a piedi da Piramide e 5min a piedi da C. Massimo) basta scrivere o telefonare info-21grammi.it Tel. 338/2698038 - 347/8227804 e confermare la tua presenza lasciando nome e recapito. Vi aspettiamo; professionisti, principianti, curiosi, sospettosi, non perdete questa occasione. Costo mensile di Euro 85,00. RECITAZIONE Metodo Stanislavskij/Strasberg: Esercizi di Riscaldamento e Rilassamento, La Concentrazione Volontaria, La Concentrazione e L'immaginazione "Occhio Mentale", La Psicotecnica: "Se" Le "Circostanze Date" "Verità di Passione" "Verosimiglianza di Sensazione "Azione Psico-Fisica", L'improvvisazione, lavoro Sull'Atto Creativo "Fantasia e Creatività", Attenzione Scenica, Il Senso Del Vero, Il Compito Scenico, Il Gesto Psicologico, La Memoria Emotiva (Lee Strasberg), Il Linguaggio del Corpo, La Comunicazione "Irradiazione e Ricezione, Atmosfere" Forme e Movimenti, La Gestualità "Gli Stampi o Abitudini", Lo Studio Del Testo, Lo Studio Del Personaggio: "La Conoscenza" "La Reviviscenza o Personificazione" "Anatomia o Forza Comunicativa Del Personaggio" "Il Messaggio Volitivo", Il Recitare da Se", “Raggiungimento dellâ€(TM)Armonia di Voce e Corpo". DIZIONE:Metodo Steiner: Nozioni Teoriche del Metodo, Esercizi di Respirazione Lettura All'impronta, Approccio Corretto alla Lettura di un Testo Esercizi per il Corretto Uso della Voce, Esercizi Sull'Articolazione "Pronuncia Insaponata" "Correzione Del Rotacismo" "Difetti di Pronuncia in Genere", Il Ritmo, Dizione Poetica "Lavoro sulla Poesia". TRAINERS: MAURIZIA GROSSI (Dizione) Diplomata presso la Bottega Teatrale Vittorio Gassman (FI) mauriziagrossi.com GIUSEPPE OPPEDISANO (Recitazione) Ha studiato il metodo mimico di Orazio Costa Giovangigli e il metodo Stanislavskij (FI). Per maggiori informazioni giuseppeoppedisano.com
Roma (Lazio)

CORSI DI TEATRO E LABORATORI DI RECITAZIONE 2016/17

I LABORATORI di Recitazione e i CORSI di Teatro, sono APERTI a TUTTI, si rivolgono a chi, QUALSIASI ETAâ€(TM) abbia, voglia partecipare al mondo del teatro con nuova o rinnovata passione. Da PRINCIPIANTE a ESPERTO. 2 Spettacoli aperti al pubblico durante lâ€(TM)anno. 1 lezione a settimana di 2 ore. Incontri orientativi per appuntamento, OGNI LUNEDiâ€(TM) e GIOVEDIâ€(TM) dalle 17,30 in sede previa conferma, oppure in orario da concordare. Ass.Culturale senza fini di lucro. La nostra è un'Associazione Culturale senza fini di lucro, per la diffusione e lâ€(TM)insegnamento del Teatro pertanto il costo dei nostri corsi 40€/Mese è accessibile a tutti. LABORATORIO BASE 1 â€" TUTTI IN SCENA (Principianti) Eâ€(TM) un laboratorio dâ€(TM)ingresso nel mondo del teatro APERTO A TUTTI, soprattutto a chi, QUALSIASI ETAâ€(TM) abbia, desidera partecipare con un impegno graduale avendo una limitata disponibilità di tempo. Il corso pone il teatro al centro di un servizio di formazione alla persona ed è dedicato al lavoro sul sé e sui propri strumenti di comunicazione, nonché allo studio delle basi dellâ€(TM)azione in scena a partire dalla metafora teatrale. Particolare attenzione viene rivolta ai linguaggi della voce e del corpo per determinare forme di relazione efficace anche nel lavoro di gruppo. Giochi e improvvisazioni guidate di gruppo, psicodinamiche collettive, esercizi di disinibizione per divertirsi e stare insieme, imparando alcune tecniche che riguardano la comunicazione e lâ€(TM)ambientazione scenica. Obiettivo del corso è lâ€(TM)apprendimento delle tecniche teatrali di base e lâ€(TM)esercitazione sul palco basata sulle azioni e lâ€(TM)improvvisazione attraverso la messa in scena di una serie di dialoghi teatrali. Lâ€(TM)analisi del testo, lo studio dei personaggi, la memorizzazione e un lavoro approfondito sul corpo e sulla vocalità sono le basi di questo percorso. Sono previsti 2 saggi durante lâ€(TM)anno aperti al pubblico. LABORATORIO BASE 2 â€" IL PALCOSCENICO (Misto Amatoriali + Principianti) I corsi e i Laboratori prevedono una fase dedicata alla scoperta e valorizzazione dei proprio talento unico, in cui il teatro viene usato come uno strumento per (ri)conoscersi meglio, per liberare emozioni e creatività rendendone partecipe il gruppo e prendendo confidenza con i congegni tipici dellâ€(TM)attore: espressività, comunicazione e palcoscenico, ed una fase dedicata alla messa inscena. Il lavoro che facciamo è tipico di un laboratorio di recitazione, dove una priorità è sicuramente quella di crescere insieme e l'altra quella di divertirsi sempre insieme, partecipando a tutte le attività che caratterizzano una scuola: scelta e studio dei testi, lettura a tavolino; assegnazione delle parti; studio del personaggio; lavoro sul personaggio; spettacolarizzazione; preparazione dei costumi e delle scenografie, luci, suoni; lavoreremo insieme per definire tute le fasi che caratterizzano una Compagnia di Teatro. CORSO DI TEATRO 1 â€" lâ€(TM)ESPERIENZA IN SCENA (Amatoriali) Obiettivo del corso è la realizzazione di uno spettacolo teatrale con la priorità di valorizzare e migliorare le singole abilità ed attitudini. Si approfondirà lo studio del testo e dei personaggi, lâ€(TM)analisi dei ritmi teatrali, i movimenti sulla scena, per costruire una vera, piccola “compagnia” che possa confrontarsi con soddisfazione e piacere con il pubblico. Gli spettacoli saranno scelti di comune accordo con i partecipanti, per sostenere gli attori nella dimensione unica del personaggio di riferimento. La compagnia “formata”, si misura con le difficoltà dellâ€(TM)attore, con le esigenze di copione e regia, con i tempi di recitazione e con il dominio dello spazio scenico. Accesso previo colloquio attitudinale. CORSO DI TEATRO 2 â€" ATTORI E SPETTTORI (Misto Amatoriali + Professionisti) Conoscere la drammaturgia, le sue regole, i suoi meccanismi, vuol dire entrare nelle profondità più nascoste del recitare. Ogni testo letterario è, in potenza, un atto teatrale. Saper trasformare la parola immobile, saperla trasportare, trasformare dalla pagina scritta al palcoscenico è ciò che impareremo a fare. Conoscere e apprendere il segno delle parole, il significato profondo che le lega lâ€(TM)una allâ€(TM)altra è un compendio di nozioni indispensabile per la formazione di ogni attore che non sia solo una “macchina” in grado di ripetere ossessivamente gesti e suoni. Questo corso di drammaturgia è diretto a tutti coloro che desiderano affinare gli strumenti per comprendere in profondità il testo, ma anche le consapevolezze per trasfigurarlo, modellarlo e in breve significarlo tramite le tecniche attoriali. La Compagnia “formata”, si misura sia con le difficoltà di un pubblico più critico che con quelle di uno spettacolo complesso nella sua struttura. Accesso previo colloquio attitudinale. LABORATORIO DI SCRITTURA TEATRALE - Il Laboratorio di scrittura creativa e teatrale è uno spazio dedicato allâ€(TM)esperienza della scrittura di testi per il teatro ed è aperto a chiunque decide di esercitarsi nel raccontare storie scritte per essere interpretate sul palcoscenico. OBIETTIVO principale del corso è quello di trovare per ognuno dei partecipanti un proprio e personale approccio alla scrittura, individuando le tecniche, modalità e tempistiche che meglio riflettono e rispettano la propria creatività. PROGRAMMA: I criteri base della drammaturgia. Come scrivere un testo teatrale. Scrivere per recitare. Scrivere per dirigere. Lâ€(TM)intuizione teatrale: come può nascere un copione, le fonti di ispirazione. Struttura del testo: Il monologo; i dialoghi a due; i dialoghi a più voci; i presupposti per coinvolgere emotivamente gli attori e il pubblico; i tempi; il canovaccio; lo sviluppo della trama; costruzione del personaggio; personaggi principali e personaggi secondari; cosa è superfluo. cosa è necessario; la prima e la seconda scena; indicazioni di regia. Contaminazione con altre discipline: danza, canto, pittura, musica, immagini, video. Riscrivere un testo già esistente. Il genere: Sketch, Corto, Commedia - Commedia Brillante - Farsa - Giallo - Dramma. Classico, Contemporaneo e Sociale. Elaborazione di un testo che verrà diretto e interpretato a fine corso da attori professionisti. DESTINATARI: Aperto a quanti desiderino iniziare un percorso di maturazione e di crescita creativa, sia per esclusivo interesse personale che con obiettivi professionali a lungo termine: attori, registi e professionisti dello spettacolo in generale interessati ad approfondire i meccanismi della scrittura, studenti universitari di qualsiasi facoltà, appassionati di teatro, letteratura, cinema e televisione che desiderino mettersi alla prova nella realizzazione pratica di progetti, aspiranti autori in ognuno di questi ambiti. Il corso può inoltre risultare utile per diverse tipologie di professionisti interessati a rielaborare in ambito lavorativo le tecniche e le capacità acquisite all'interno del corso: responsabili HR, formatori aziendali, liberi professionisti, insegnanti, impiegati e conduttori di laboratori creativi.
Italia

40 €

CORSO DI RECITAZIONE BASE

In Collaborazione con Presso Centro Civico di Via Mameli, Monza Corso di recitazione finalizzato ad insegnare gli strumenti necessari per affrontare la preparazione di una scena o di un monologo teatrale e cinematografico attraverso lo studio del proprio corpo, del personaggio e del testo con esercizi mirati al training fisico ed emozionale. Un modo perfetto per allenare mente e corpo in totale relax e divertimento, vincere la timidezza e socializzare imparando l'arte della recitazione. QUANDO: LUNEDI dalle 19:30 alle 21.30 I CORSI SONO DI DURATA ANNUALE PER INFO SUL CORSO E PRENOTAZIONI: Alessandro cel. 338/3680673 Daniela cel. 340/8218060
Monza (Lombardia)

CORSO DI AVVIAMENTO ALLA RECITAZIONE A CATANIA

Scenarillogici Cinema e Teatro organizza un corso di “Avviamento alla recitazione” a Catania. Il corso costituisce un primo approccio al training dell’attore. Una parte significativa del tempo a disposizione sarà dedicata al training psico-fisico, alle esperienze di rilassamento e respirazione e a una corretta emissione vocale; largo spazio sarà lasciato all'improvvisazione fisica e verbale. Lavoreremo inoltre intorno alla consapevolezza dei processi psicomotori individuali, allo sviluppo del senso propriocettivo nonché, attraverso giochi ed esercizi mirati di comunicazione non verbale, alla rimozione di inibizioni, blocchi e costrizioni che limitando di fatto le nostre azioni in modelli ripetitivi non ci lasciano scelta e inibiscono la nostra immaginazione creativa. INFO: tel. 348 7279309 mail: scenarillogici@libero.it sito: www.scenarillogici.it
Italia

L'ATTORE E' SE STESSO - CORSO DI RECITAZIONE DIRETTO DA

L'Attore è se stesso laboratorio di recitazione diretto da Daniele Bergonzi Quando: tutti i lunedì dalle 21.30 alle 23.30 dal 24 gennaio al 4 aprile 2011 Dove: Centro Danza Isadora, via San Vitale 40/10 Bologna Numero max partecipanti: 18 Quota di partecipazione: 120 euro Lezione gratuita di presentazione: lunedì 24 gennaio 2011 dalle 22.00 alle 23.00 Info e Contatti: danielebergonzi@gmai.com/ cell. 3493103840/ www.compagniafantasma.org "La performance non è un'illusionistica copia della realtà, nè la sua imitazione. Non è una serie di convenzioni accettate e recitate in una separata realtà teatrale. L'attore non recita, non imita, o pretende. Egli è se stesso" (Jerzy Grotowski) Quando chiedo ai miei allievi perchè hanno scelto di fare un laboratorio teatrale, molti rispondono di aver bisogno di migliorare la propria relazione con gli altri, alcuni vogliono praticare quello che studiano sui libri, altri per semplice curiosità, e qualcuno anche per diventare un attore. Dopo dieci anni di costante attività didattica credo che tutte queste motivazioni siano legittime e che i laboratori che dirigo rispondano in buona parte alle diverse necessità perchè, in effetti, il teatro che insegno e che pratico è una risultante di questi diversi aspetti. Il teatro è una relazione autentica e sincera che riesca ad emozionare chi agisce sul palco e coinvolgere chi assiste; è la pratica di un allenamento costante a stare in scena, strutturato e ispirato ai principi dei maestri della ricerca contemporanea; è curiosità verso se stessi, gli altri e il tempo in cui viviamo e infine il teatro è l'attore: la sua arte e la sua immaginazione, che nascono da una tecnica precisa capace di renderlo autore e interprete del proprio mestiere. Durante il laboratorio Il Teatro dell'Attore passeremo in scena la maggior parte del tempo, non a fare scenette o a travestirci con barbe finte urlando parole in modo imbarazzante, ma a cercare di capire come sentirsi a proprio agio sulla scena, liberi di agire e provare l'emozione di fondere una parte del nostro privato con il pubblico, in poche parole, stare di fronte ad altri esseri umani cercando di essere se stessi. Il laboratorio è diretto ad allievi anche senza precedente esperienza teatrale e a chiunque voglia migliorare le proprie capacità di comunicazione in pubblico. Programma del laboratorio Il corpo in scena: analisi e composizione consapevole del movimento La presenza attorale: esercizi di relazione con gli altri attori e con lo spazio scenico Cori: visione corale del suono e del movimento Il dire: analisi strutturale del testo secondo le variabili di ritmo-tono-volume Modalità d'iscrizione Le iscrizioni si apriranno lunedì 24 gennaio 2011 al termine della prima lezione gratuita. E' possibile pre-iscriversi inviando una mail non vincolante all'indirizzo danielebergonzi@gmail.com indicando i propri dati (nome, cognome, data di nascita, num di telefono). I pre-iscritti avranno diritto di precedenza al momento dell'apertura delle iscrizioni. Il diritto di precedenza sarà valido fino a giovedì 27 gennaio, data entro la quale si dovrà formalizzare l'iscrizione versando la quota di partecipazione presso la segreteria del Centro Danza Isadora. Daniele Bergonzi Nel 2001 si diploma con Gabriele Vacis in regia teatrale alla Scuola Civica d'Arte Drammatica "Paolo Grassi" durante la quale si forma sotto la guida di numerosi professionisti di fama internazionale come Jerzy Sthur, J.C. Carrière, P.Brook, J.Alschitz, Roberto Bacci. Nel 1999 è regista degli spettacoli "Viola" e " Gemelli", al Piccolo Teatro di Milano.  Il 2 ottobre 2002 fonda, la Compagnia Fantasma, di cui è drammaturgo e attore. Nel 2001 collabora con Ascanio Celestini. Nel 2003 collabora con la Societas Raffaello Sanzio allo spettacolo " Tragedia Endogonidia Berlin # 3.  Nel 2005  è autore e attore nello spettacolo "Defcon X", produzione Compagnia Fantasma.. Nel 2006 è ospite fisso della trasmissione di Radio 2 "Via Emilia Night", diretta da Marino Bartoletti e Giorgio Comaschi. Nel 2007 collabora alla trasmissione di Radio 2 "Ciao Ciao Sanremo", diretta da Marino Bartoletti. E' attore e regista di numerosi spettacoli della Compagnia Fantasma, tra i quali "Previsioni del Tempo di Wu Ming, la Strategia dell'Ariete di Kai Zen, Il Corriere Racconta in collaborazione con il Corriere della Sera, Oltretorrente di P.Cacucci. Nel 2010 scrive assieme ad Andrea Giovannucci e pubblica il romanzo "Defcon X", La Mongolfiera Editrice. Dal 2000 è impegnato in un intensa attività laboratoriale tra Bologna,Roma, Pescara, Firenze e Reggio Emilia. 
Italia

WORKSHOP DI RECITAZIONE "L'ATTORE IN MOVIMENTO"

Il lavoro si concentrerà sull’apprendimento dei princìpi che predispongono l'attore all'azione nello spazio scenico. Il training, attraverso esercizi su tensione, attenzione e interazione, sarà lo strumento che permetterà di attivare l’energia del corpo-mente. Protagoniste del seminario saranno le azioni fisiche che, associate a luoghi, persone ed emozioni del proprio vissuto, costituiranno la partitura del lavoro di ogni singolo Attore. L’importanza dello stato fisico nella preparazione e nella realizzazione di una performance è materia di ricerca affascinante e appassionante. L’intento del Corso e del Maestro Mannella è di sperimentare l'impulso che il lavoro sul corpo può dare alla crescita artistica dell'Attore. L'esperienza e il confronto con allievi e professionisti ci insegna che l'obiettivo più importante nel campo della recitazione è quello di raggiungere la verità espressiva, ovvero rendere l'Attore credibile. Se ciò si verifica allora anche il Teatro risulterà “vero e credibile”, poiché “il Teatro è dell'Attore!”
Italia

CORSO DI DIZIONE E RECITAZIONE

Ciao! Mi chiamo Martina. Sono un'attrice diplomata presso l'Accademia Internazionale di Teatro di Roma, mi sono trasferita da poco a Milano e mi piacerebbe portare avanti anche qui un'attività che mi diverte e giova moltissimo alla mia stessa formazione. Attraverso semplici e pratici esercizi di respirazione, articolazione e fonetica esploreremo la dizione, cercando di capire come fare entrare certe regole, a primo impatto rigide e impersonali, nel nostro modo di esprimerci di tutti i giorni. Una volta presa confidenza con questa materia, ci addentreremo nel mondo - vastissimo! - della recitazione e dell'interpretazione. Passeremo dunque dallo studio della parola allo studio del testo, allargando lo sguardo e aprendo l'immaginario. A seconda delle esigenze, potremo articolare dei percorsi mirati alla preparazione di un monologo o un dialogo, scene per casting e audizioni, o di semplice accostamento alla pratica scenica.
Italia (Tutte le città)

DIZIONE E RECITAZIONE

Presso l'associazione I.C.S.Istituto per la Cultura e il Sociale sono aperte le iscrizioni ai corsi di gruppo (3-6 allievi) e individuali con insegnanti professionisti. Esercizi di respirazione/fonetica/controllo e potenziamento della voce.10 ore di gruppo E60.Lezioni individuali E20/ora
Italia

60 €

DIZIONE E RECITAZIONE

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di gruppo (3-6allievi) e individuali con insegnanti professionisti. Esercizi di respirazione/fonetica/controllo e potenziamento della voce.10 ore di gruppo E60.Lezioni individuali E20/ora
Roma (Lazio)

CORSI RECITAZIONE GENOVA

Educatrice e formatrice teatrale chiedi subito informazioni nei nostri importanti ed esclusivi seminari: verrano svolti esercizi volti a potenziare la creatività e la fantasia dei ragazzi e adulti a sviluppare la coscienza del proprio corpo nello spazio scenico. tel 010/4550821 Pone particolare attenzione al lavoro sullâ€(TM)espressività vocale e corporea
Genova (Liguria)

RISPETTO ALLA RECITAZIONE

Laboratorio Teatrale diretto da: Danilo De Summa le lezioni si terranno nella sala superiore del bar la linea lezione/presentazione (gratuita) www.animaliateatro.wordpress.com Agire non significa soltanto muoversi; lo sport ne è un esempio: ci si muove, ci si concentra, si tenta di raggiungere un obiettivo, ci si stanca; il teatro però prevede un Pensiero chiaro in grado di trasformare un semplice gesto in poesia. TrasformAzione vuole dire “Oltre la Forma”, entrare in un altro stato, diventare altro... Il lavoro dell’Attore ha a che fare con questo passaggio. Un gesto prodotto da un immagine chiara produce una Azione ricca di significati: così che una mano nell’atto di stringere un bicchiere crea un mondo costellato di segreti, desideri, ostilità, amori, capaci di toccare l’anima di chi guarda. Per fare questo, è necessaria la conoscenza di sé; punto di partenza, per poter Essere qualcun altro. Elementi chiave sono il “Sorriso” in quanto apertura verso l’esterno e il “Gioco”, come scatto creativo; Allora si incontra lo Sconosciuto, le atmosfere cambiano e ciò che fino a pochi secondi prima era uno spazio vuoto diventa un mondo popolato e vivo. MODALITA’: Attraverso il training e la fase performativa si cercherà la verità del proprio atto creativo. Per questo il percorso si divide in due fasi: 1) Training e riscaldamento che riguarda la scoperta di sè e del proprio corpo attraverso una serie di esercizi mirati a aumentare la consapevolezza della propria persona con i suoi limiti e potenzialità: Lavoro sul ritmo e controtempi; Ricerca di forme, disequilibri distorsioni e deformità; Riscaldamento vocale e utilizzo dei risuonatori, ricerca delle possibilità della voce, canto armonico. 2) Fase creativa, mirata alla costruzione di scene teatrali: Improvvisazioni, analisi del testo, costruzione fisica del personaggio, costruzione vocale del personaggio, scelta degli oggetti di scena e dei costumi; Creazione e montaggio delle azioni teatrali. Le scene costruite durante l’anno andranno a formare uno spettacolo finale, quindi un incontro con il pubblico. OBIETTIVI: Seguendo la formula di Rodari, quando si getta un sasso in uno stagno, nonostante l’increspatura prodotta dall’impatto del sasso nell’acqua sia visibile solo in superficie, la trasformazione in realtà accade a tutte le altezze, fino a quando il sasso non tocca il fondo. Immaginando lo stesso percorso, una piccola trasformazione consapevole nel corpo o nella voce, produce una trasformazione completa in tutto il corpo, così che l’attore, modificando profondamente una piccola parte di se’, produce una trasformazione totale che fa nascere un personaggio nuovo. • Realizzare una conoscenza di sé profonda, libera da pregiudizi; far emergere limiti e potenzialità; • Migliorare la presenza e l’impatto empatico con l’altro; • Osservare da più punti di vista; scoprire modalità nuove e mettersi “nei panni dell’altro”; • Lavorare singolarmente e in gruppo alla messa in scena con una corretta gerarchia tra ciò che è importante e ciò che non lo è; • Usare la creatività come scatto di pensiero nuovo, utile alla creazione del personaggio. Il laboratorio prevede delle collaborazioni con altri professionisti esterni per poter approfondire alcuni percorsi e/o tematiche particolarmente care al gruppo. Il testo su cui si lavorerà è scelto in base al gruppo formatosi e in base alle proposte fatte dagli allievi stessi oltre che dall'insegnante. il laboratorio è rivolto a chi ha gia avuto esperienze di teatro, ma anche a chi non ha avuto esperienza di nessun tipo ma è fortemente motivato e curioso.
Bologna (Emilia Romagna)

ACCADEMIA DI MUSICA, SPETTACOLO E DANZA

ACADEMY 2016 è unâ€(TM)Accademia di Musica, Spettacolo e Danza con sede a Canicattì (AG) #Le nostre discipline: 1) RECITAZIONE: il corpo, la voce, il ritmo verbale, la concentrazione, la comprensione del testo, la drammatizzazione e il lavoro sul personaggio; 2) DIZIONE: elementi di anatomia, fisiologia e igiene della voce, il rilassamento, la respirazione, lâ€(TM)articolazione dei suoni, la lettura interpretata e lâ€(TM)intensità; 3) LABORATORIO TEATRALE: espressione corporea, consapevolezza sensoriale, imitazione, contatto e movimento nello spazio, memoria testuale, immaginazione e improvvisazione; 4) MUSICA: teoria musicale, notazione dellâ€(TM)altezza e della durata dei suoni, lettura di solfeggi parlati in chiave di violino e di basso, lettura di facili solfeggi nelle chiavi di contralto, tenore e mezzo/soprano; 5) CANTO: tecnica vocale, intonazione, gestione della voce, lettura intonata, solfeggi cantati, ear training, repertorio; 6) DANZA MODERNA: le sette posizioni dei piedi, le sei posizioni delle braccia, spostamenti e conoscenze dello spazio, analisi strutturale e anatomica, storia della danza; 7) TIP TAP: conoscenza del tempo, esercizi pratici a tempo e coreografia; 8) MOVIMENTO SCENICO: postura ed espressioni corporali, esercizi di mimica corporale, improvvisazione legata ai movimenti. #SVOLGIMENTO LEZIONI: due incontri settimanali di tre ore ciascuno nei giorni di mercoledì e giovedì #CORPO DOCENTI: Salvatore Di Salvo: Dipartimento di Recitazione e Dizione Antonio Marco Curto Pelle: Dipartimento di Musica e Canto Letizia Milanese: Dipartimento di Danza e Movimento Scenico #DOVE SIAMO? Canicattì (AG) â€" Via Vittorio Emanuele, 183
Agrigento (Sicilia)

CORSO DI PUBLIC SPEAKING

CORSI INDIVIDUALI - massima cura Lezione settimanale di 1 ora e 15', per 9 mesi Via Cantarane, 57 Verona Programma del corso (Individuale o Gruppi di Max 4 persone) Il corso si divide in tre grandi aree: 1^ Area; cognitiva dove verranno affrontate tematiche legate a:. cenni di psicologia comportamentale e relazionale,. teorie e pratica della comunicazione Verbale e soprattutto Non-Verbale,. gestioni di gruppi di lavoro, dinamiche della leadership e i sottogruppi,. comportamenti consci ed inconsci,. comportamenti ansiosi e ansia da suggestione, Valore attribuito, ossia tutte quelle nozioni teoriche che vi permetteranno, una volta completato il percorso, di padroneggiare nelle più disparate situazioni. 2^ Area; Fisicità in queste lezioni si affronteranno le seguenti esperienze: a.. nozioni di dizione - Parlare bene capire bene; a.. esercizi sulla voce e la sua valorizzazione; b.. esercizi di riscaldamento e respirazione per l'espressività; c.. interazioni fisiche del corpo, al fine di far acquisire confidenza e fiducia ai partecipanti; d.. scoperta del campo di energia individuale, con l'individuazione di particolari punti energetici nel corpo, finalizzata al potenziamento della conoscenza di sé; e.. approfondimento su tipi di comunicazione monosensoriale, ossia il riconoscimento tra gli individui mediante l'uso di un senso per volta; f.. esercizi di improvvisazione mimico-gestuali; g.. esercizi di relazione attoriale tra gli individui posti in cerchio al fine di accomunare la comunicazione; h.. sperimentazione delle capacità fantastiche individuali e improvvisazione di una storia; i.. improvvisazioni linguistiche convenzionali e non convenzionali, mirate allo sviluppo della comunicazione individuale e di gruppo; j.. attività psicomotoria sul ritmo, sulla sincronia e sul proprio controllo motorio; k.. esperimenti di recitazione dinamica, orientata alla creazione di diversi stati d'animo e atmosfere, sulla base di alcune battute improvvisate o tratte da un testo scritto (palleggio recitativo). 3^ Area; Esperienziale Usando modalità innovative, in questa parte di attività si andrà a fondere insieme le due precedenti aree, con esercizi mirati, specifici nella direzione necessaria all'utente. Nello svolgimento degli esercizi, assistiti da ambo i docenti, l'utente avrà modo di cogliere nell'esercizio appena svolto la profonda relazione tra la comunicazione e l'area dinamica comportamentale. I nostri docenti assistono con massima attenzione lo sviluppo del percorso, ritagliandolo e modificandolo il più possibile sulle esigenze dell'utente,portandolo ad una reale esperienza, determinando così la forza e la qualità del percorso svolto ISCRIZIONI SEMPRE APERTE: censupcom.net
Verona (Veneto)

LEZIONI DI PREPARAZIONE A PROVINI PER ATTORI/ATTRICI PER CASTING E SELEZIONE ACCADEMIE.

Sono un attore, regista e acting coach professionista con oltre 15 anni di esperienza come insegnante di tecniche di recitazione. Mi sono diplomato nel '96 presso la Scuola del Piccolo Teatro di Milano sotto la direzione del Maestro Giorgio Strehler, mi sono poi specializzato in pedagogia teatrale con un master presso l'università Cattolica di Brescia nel 98. Ho poi proseguito la mia formazione negli Stati Uniti presso La MAma experimental Theatre club di New York. Ho avuto modo e ancora oggi sono molto attento ad aggiornarmi su nuovi metodi e tecniche di recitazione e nuovi esercizi utili per la crescita di un attore. Ho studiato inoltre con importanti acting coach quali Bob Mc Andrew, Gabriella Bartolomei, Yoshi Oida, Nikolay Karpov. Attraverso le mie lezioni potrai prepararti al meglio per affrontare con sicurezza audizioni per accedere ad Accademie Nazionali di Recitazione o superare casting teatrali o cinematografici. Lavoreremo insieme per migliorare la tua tecnica vocale e la tua presenza scenica, sceglieremo il o i monologhi o dialoghi giusti e lavoreremo per costruire insieme un personaggio credibile e interessante. In base alla tua situazione e personalità potremo scegliere le migliori tecniche tra quelle disponibili ( medito mimico, Biomeccanica, Stanislavskij, Meisner) perché l'unica rivoluzione possibile è quella dentro di te!
Firenze (Toscana)

30 €

CONOSCERE E USARE LA VOCE - DAL RESPIRO ALL'ESPRESSIVITÀ

CONOSCERE E USARE LA VOCE - dal respiro all'espressività, seminario condotto da Michele Di Giacomo Quando: sabato 21 e domenica 22 aprile, dalle 10.00 alle 19.00 (con un'ora di pausa) Dove: Spazio Teatrale LAB121, Corso di Porta Romana 121, MM3 Porta Romana info e iscrizioni a formazione@lab121.it La voce è lo strumento principale con cui comunichiamo in teatro e nella vita ma spesso non riusciamo a controllarla al meglio per condurla dove noi vogliamo, perché sostenga il lavoro emotivo e di costruzione del personaggio. Come possiamo imparare a controllare la voce? Le tecniche legate all’uso della voce si riassumo nella materia chiamata Dizione. Termine ostico, forse asettico. Ma dizione non è solo la pronuncia corretta degli accenti, dizione significa allenare tutte le tecniche vocali che ci portano al recitare. Le lezioni saranno divise in due parti. La prima parte comincia dal respiro e prosegue con un training di riscaldamento vocale con esercizi di articolazione e risveglio dei risuonatori. Poi si passerà ad esercizi e giochi sul tempo, ritmo, tono, volume, per imparare a gestire tutti gli elementi che caratterizzano una buona fonazione. La seconda parte è legata all’espressività e si lavorerà su testi tramite esercizi di lettura in gruppo, singola e recitazione. Un weekend per immergersi in un lavoro di tecnica ed espressività vocale che può sorreggerci ed aiutarci quando dobbiamo leggere in pubblico o recitare. Nato e cresciuto a Cesena, Michele Di Giacomo, si diploma come attore alla Scuola D’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano nel 2005. Collabora col maestro Massimo Castri per 5 anni all’interno di ERT, in un percorso di perfezionamento e spettacoli. E’ Mark Renton in “Trainspotting” di Sandro Mabellini, Trelkovsky ne “L’inquilino del terzo piano” di Claudio Autelli, Il figlio nei “Sei personaggi in cerca d’autore” di Giulio Bosetti ed Eugenio nella “Bottega del Caffè” di Giuseppe Emiliani. Lavora tra gli altri coi registi: Daniele Salvo, Marco Plini, Bruno Fornasari, Massimo Navone, Maurizio Schmidt, Roberto Trifirò incontrando varie realtà produttive dal Teatro Carcano, allo Strabile dell’Umbria, all’INDA, al Teatro Filodrammatici, alle giovani compagnie Dionisi, Incauti, Guinea Pigs e Lab121. Viene premiato nel 2011 col Premio alla creatività Elisabetta Turroni per lo spettacolo “Freddo” di Lars Noren, prodotto da ERT. Lavora al cinema con Silvio Soldini e in televisione per fiction, sit-com e pubblicità. Nel 2015 fonda a Cesena la Compagnia ALCHEMICO TRE con cui realizza progetti culturali e di formazione e gli spettacoli: “In Trincea”, testo con cui vince il Premio Speciale nel “Premio Giovani Realtà del Teatro 2014”, “RMagnifiche Presenze” e il monologo “Le Buone Maniere. I fatti della Uno Bianca” prodotto da ERT, Cantiere Moline 2015/16 e “Giovani Coraggiosi”, in un percorso tra memoria e storia.
Italia (Tutte le città)

CORSI DI DOPPIAGGIO,CORSI DI DIZIONE,CORSI PER FONICO, A

AB STUDIO-TARANTO A Taranto la prima Scuola di Doppiaggio e Dizione. Corsi di Doppiaggio (cinematografico e televisivo), e corsi di Dizione, con rilascio di ATTESTATO FINALE. Inoltre, corsi BASE PER FONICO di audiovisivi I NOSTRI CORSI Il corso di DOPPIAGGIO è mirato alla formazione di aspiranti doppiatori o semplici appassionati che hanno voglia di conoscere il mondo delle "voci nell'ombra". Ideato per fornire agli allievi gli elementi fondamentali della tecnica specifica necessaria per doppiare un film, il corso prevede il seguente programma: - Respirazione - Articolazione - Fonetica - Tecnica vocale, di lettura ed interpretativa. - Recitazione - Esercizi in sala di doppiaggio su film, telefilm e cartoni animati Il corso di DIZIONE è mirato allo studio della corretta pronuncia della lingua italiana e alla conoscenza di tecniche e strumenti essenziali a rendere più efficace il proprio modo di comunicare. Il programma prevede: - Respirazione - Articolazione - Fonetica - Tecnica vocale, di lettura e di espressività. - Esercizi in studio di registrazione Rivolto a: - Attori e Doppiatori o aspiranti tali - Aspiranti speaker pubblicitari, documentaristi, voice over... - Cantanti - Conduttori e speaker radiotelevisivi - Giornalisti - Insegnanti - Operatori call center - Addetti alle pubbliche relazioni (Avvocati, politici, commercianti, sacerdoti, liberi professionisti...) - a chiunque voglia affinare le proprie capacità comunicative ed espressive. In entrambi i corsi, parallelamente alla teoria, viene affiancata la pratica a leggio fin dalle prime lezioni con l'ausilio di registrazioni in studio. Il corso BASE per FONICO di audiovisivi è mirato allo studio e alla comprensione delle tecniche base di registrazione sui supporti digitali, editing e post-produzione dei medesimi. Il programma prevede: - Teoria del suono - Strumenti di lavoro - Cubase 8 PRO - Pro Tools - Pre e post produzione - Esercizi pratici in studio - Verifica finale. DURATA DEI CORSI DOPPIAGGIO: 4 mesi con frequenza bisettimanale. Ogni lezione è di 2 ore in gruppo di max 5 elementi. Si può scegliere il primo turno dalle 15:30 alle 17:30 o quello serale dalle 19:30 alle 21:30, con Lunedì abbinato al Giovedì e Martedì abbinato al Venerdì. DIZIONE: 4 mesi con frequenza bisettimanale. Ogni lezione è di 90 minuti. Può essere di gruppo (max 5 elementi), in orari compresi tra le 15:30 e le 21:30 con Lunedì abbinato al Giovedì e Martedì abbinato al Venerdì, oppure individuale* a seconda degli obiettivi formativi dell'allievo. FONICO DI AUDIOVISIVI: 5 lezioni consecutive da 3 ore ciascuna, dal Lunedì al Venerdì, dalle 09.30 alle 12.30. Può essere di gruppo (max 5 elementi), oppure individuale*. *Le lezioni individuali di tutti i corsi vanno concordate, con la Direzione e i docenti. PER INFO E ADESIONI: Tel. 331 3054719 Siamo a Taranto, zona Borgo, nei pressi della Posta Centrale.
Taranto (Puglia)

CORSO DI PUBLIC SPEAKING INDIVIDUALE

Corso individuale di public speaking PARLARE IN PUBBLICO – PUBLIC SPEAKING Spazio TeatRing, via portoferraio 4 Milano www.teatring.it Per aspiranti attori, ma non solo Per chi fa del parlare in pubblico il proprio mestiere Per chi desidera dare di sé un'immagine forte e sicura Non solo per un attore è importante comunicare con la massima incisività. In parecchi mestieri è richiesta e apprezzata una voce sicura e capace di assumere tonalità e colori efficaci e pertinenti con ciò che si sta presentando, sia esso un brano di Shakespeare o una presentazione commerciale. Il corso è quindi aperto a tutte le figure professionali dove sia richiesta la padronanza del mezzo vocale. Argomenti del corso: Gestione del fiato: respirazione ed emissione vocale Analisi della postura Controllo dell'emotività e dello stress Aumentare la consapevolezza delle proprie capacità espositive Esercizi posturali e di emissione Migliorare l'emissione vocale Trasmettere il proprio messaggio, migliorandone la comunicazione e l'efficacia IL CORSO È INDIVIDUALE E SI SVILUPPA SU MODULI DI 10 ORE; LE LEZIONI DURANO UN'ORA E HANNO CADENZA SETTIMANALE. SU RICHIESTA SI POSSONO ORGANIZZARE MODULI PIÙ INTENSIVI, AD HOC PER OGNI ESIGENZA Insegnante: MARIANNA ESPOSITO Attrice e regista. Formata, a Milano, presso CTA, Quelli di Grock, Studio laboratorio dell'Attore di Raul Manso (dove si specializza nel metodo Stanislavskij/Strasberg); si diploma al Corso di formazione superiore per attori di Emilia Romagna Teatro. Segue laboratori con, tra gli altri: Living Theatre, Pepe Robledo e Pippo del Bono, Maria Grazia Mandruzzato. Partecipa a seminari internazionali sulla pedagogia teatrale. Segue corsi di canto, danza e contact improvisation. Arriva finalista al premio Scenario 1994/95, al concorso nazionale L'arca in Collina - il teatro che verrà 2006, al premio nazionale per attrici Bianca Maria Pirazzoli 2008, al Festival Internazionale di Regia Teatrale Fantasio Piccoli nel 2009, a UNO, Concorso Nazionale di Monologhi Teatrali. Lavora come insegnante di recitazione e dizione dal 1998, collaborando con accademie, scuole di teatro, licei e scuole elementari di Milano e provincia. Dirige seminari intensivi di recitazione e composizione drammaturgica. Dal 2004 orienta la sua ricerca sul teatro fisico ed è direttrice artistica e regista della compagnia teatrale TeatRing, da lei stessa fondata, che ha all'attivo diverse produzioni. Sito web: www.teatring.it
Milano (Lombardia)

CORSO ANNUALE DI TEATRO AL "CENTRO AURORA" (DECIMA)

Vuoi imparare o perfezionare le tecniche fondamentali di recitazione valorizzando le tue potenzialità espressive? Vuoi gestire e valorizzare con consapevolezza ogni spazio scenico? Associati e partecipa al CORSO ANNUALE di TEATRO presentato dall'Associazione Culturale "Sentieri Popolari"! da Mercoledì 4 OTTOBRE 2017 ore 20.30 a Sabato 16 GIUGNO 2018 ore 21 al Centro Culturale "AURORA" (Piazza Otello Boccherini, 25 - ROMA, Decima) - Aperto a tutti, dai 17 anni in su - Per acquisire e perfezionare le tecniche fondamentali di recitazione - Per sviluppare la consapevolezza nell’uso del corpo e della voce all’interno della spazialità di scena - Per scoprire le proprie potenzialità interpretative e sceniche attraverso esercizi pratici e studio teorico sulla respirazione, l’utilizzo del corpo e l’improvvisazione - Per sviluppare il rapporto fra la personalità dell’attore e il personaggio interpretato - Preparazione e realizzazione di uno spettacolo Docente: LUCA DE LAZZARI Poliedrico attore professionista con vasta e rilevante esperienza pluriennale - anche nel campo dell'animazione in tutti i suoi aspetti, della clownerie e dell'organizzazione eventi - ha al suo attivo numerose partecipazioni teatrali e televisive, lavori di ideazione e scrittura spettacoli, regia e allestimento scenografico. Programma dettagliato e info: Vedi immagine Numero di lezioni: 30 Durata delle lezioni: 1 ora e mezza, una volta a settimana, il Mercoledì dalle 20.30 alle 22 (45 ore totali) Contributo mensile: 40 Euro PER ULTERIORI INFO E ISCRIZIONI: Mail nell'immagine Cell. 340-9104999 / 366-5335421
Roma (Lazio)

PRESENTAZIONI PROVE GRATUITE DEI LABORATORI TEATRO CREATIVO "IL LAVORO DELL'ATTORE" E "L'INCONTRO”

L'Associazione Culturale Teatro Creativo invita alle: PRESENTAZIONI E PROVE GRATUITE (necessaria prenotazione) dei LABORATORI TEATRO CREATIVO "IL LAVORO DELL'ATTORE" E "L'INCONTRO” Condotti da Giuseppina Morara LUNEDI' 17 OTTOBRE 2016 ore 20:15 Presso CENTRO SOCIO CULTURALE "BARACCANO" - Via S. Stefano 119/2 (ingresso auto da V.le Gozzadini ½) MERCOLEDI' 19 OTTOBRE 2016 ore 20:00 Presso CENTRO SOCIO CULTURALE TOLMINO – Via Podgora 41 (ingresso auto da Via Tolmino 9 ) I laboratori hanno ricevuto il Patrocinio del Quartiere PortoSaragozza LABORATORIO DI TEATRO CREATIVO "L'INCONTRO" Rivolto a chiunque desideri sperimentare il proprio potenziale creativo-espressivo in ambito teatrale 'La Bellezza nasce quando smettiamo di avere paura degli altri, cioè di noi stessi' J. Grotowski Un CALEIDOSCOPIO DI GIOCHI ED ESERCIZI mirati a: °° migliorare l'ascolto di noi stessi e degli altri; °° migliorare la capacità creativa di fronte ad ostacoli, difficoltà e paure; °° far crescere la fiducia in sé; °° creare elasticità ed apertura al nuovo, all'inaspettato; °° scoprire nuove forme di comunicazione; °° migliorare le capacità relazionali °° sviluppare la nostra sensibilità, immaginazione e creatività; °° trovare autenticità nell'incontro con se stessi e con l'altro; °° migliorare la capacità di lavorare collettivamente; °° conoscere e gestire al meglio le proprie capacità espressive e comunicative. Periodo: 26 OTTOBRE 2016 - 18 GENNAIO 2017 TUTTI I MERCOLEDI' dalle 20:30 alle 22:30 (saranno valutate anche le domande di partecipazione giunte dopo i primi incontri) Al Centro Socio Culturale "TOLMINO" - Via Podgora 41 (ingresso auto da Via Tolmino 9 ) LABORATORIO TEATRO "IL LAVORO DELL'ATTORE" Utilizzando il metodo del Maestro Vasiliev Un percorso di conquista della propria naturalezza e libertà scenica, innovativo per il teatro occidentale, che sta coinvolgendo artisti in tutta Europa. Al pari di uno spartito musicale, un testo teatrale ha delle leggi, comprese le quali si può ottenere l’energia per affrontare la scena, così da rendere l’attore autonomo ed autore del proprio ruolo. Un approccio personalizzato e collettivo di conoscenza di sè e di attitudine allo stare in scena. La metologia prevede un continuo allenamento dell’apparato dell’attore attraverso training atto a fornire strumenti per il lavoro sul testo (lavoro sulle immagini, sulle circostanze, sul racconto orale, lavoro sensoriale, di contatto e ascolto, momenti privati, improvvisazioni; esercizi fisici e vocali ecc) e prove in etjud (K.S. Stanislavskij - A.A. Vasiliev). Chi si approccia al Metodo per la prima volta potrà lavorare su un Personaggio di fantasia. Il percorso didattico si concluderà con una rappresentazione finale collettiva. Periodo: 24 OTTOBRE 2016 – 23 GENNAIO 2017 (Saranno valutate anche le domande di partecipazione giunte dopo i primi incontri) TUTTI I LUNEDI' dalle ore 20:00 alle 22:30 (11 Incontri) Presso Centro Socio Culturale "BARACCANO" Via S. Stefano 119/2 Via S. Stefano 119/2 (ingresso auto da V.le Gozzadini ½) + almeno 3 incontri (1 incontro mensile di sabato o domenica a partire da novembre in date da concordare coi partecipanti ) ipotizzabile 4hx3= 12 h Presso Centro Socio Culturale “TOLMINO” – Via Podgora 41 (ingresso auto da Via Tolmino 9 ) Info ed iscrizioni: 3316348205 e-mail: teatrocreativo1@libero.it Siamo presenti su Facebook: Associazione Culturale Teatro Creativo - Giuseppina Morara e su flashgiovani.it/teatro/corsiGiuseppina Morara Attrice, Insegnate di recitazione, Regista e Pedagoga Teatrale, Cantante, Conduttrice di gruppi coi Metodi d’Azione e Consulente in Public Speaking e Tecniche di Comunicazione. E’ l’unica attrice italiana ad aver lavorato in uno spettacolo del M° Vasiliev (sia in Italia che a Mosca) ad essersi poi diplomata Regista Pedagoga al Master Triennale Internazionale di Alta Formazione dei Formatori Teatrali “Pedagogia della scena” diretto dal M° Anatolij Vasil’ev (UBU 2012 Premio Speciale al Maestro), vantando un’esperienza di 25 anni. Attrice diplomata con lode alla Scuola di Teatro di Bologna, si è formata inoltre con Yuri Alshitz, Greta Seacat (Actors’studio di N.Y.), Orazio Costa, Pierre Byland, Nicolaj Karpov (Accademia Lunacharsky - Gitis Mosca).Ha vinto il premio Montegrotto alla Vocazione (ora Premio Hystrio). Come attrice di teatro ha lavorato a Mosca con Anatolij Vasil’ev agli spettacoli “Ciascuno a suo modo” di Luigi Pirandello, “Fiorenza” di Thomas Mann e “Dialoghi” di Platone, ed in Italia, tra gli altri, con Vittorio Franceschi, Ottavia Piccolo, Sandro Sequi, Lorenzo Salveti, Remondi&Caporossi, Pino Micol. Al cinema ha lavorato tra gli altri con Fulvio Wetzl (SOLE IN CASA) 2° Cortometraggio Assoluto al Medicino Corto Festival Internazionale del Cinema 9° Edizone 2014 , Davide Labanti-Margherita Ferri-Renato Giugliano (STATUS SERIE WEB) Status Official selection al San Francisco Web Fest: Best Directing, Best Acting , Best Cinematography, Best Production Design ed altri numerosi premi; William Molducci; Giorgia Muzzioli. Diplomata come conduttrice di gruppi coi metodi d’azione si forma, inoltre, con il Dottor Mario Buchbinder (Istituto delle Maschere di Buenos Aires) e vanta tra le altre collaborazioni con la società di formazione Metodi S.r.l. di Milano e con il Dottor Andrea Cocchi al ciclo di incontri di psicodramma pubblico “La Mente sul palcoscenico”. Collabora con la Dottoressa Paola Fava alle conferenze spettacolo “Cibo e Mente” e “Omeopatia a teatro”. Studia voce con Iva Formigoni (Piccolo Teatro di Milano) e canto con Martina Grosse Burlage (Jazz, Pop); G. Jurova (Solista e Coro - Teatro Scuola d’Arte Drammatica di Mosca); Ada Contavalli (Lirico); Igor Olivier Ezendam (Canto Armonico; Curarsi con il suono).
Bologna (Emilia Romagna)

Gratuito

PREPARAZIONE AI TALENT SHOW COME X FACTOR A MILANO

VUOI ACCEDERE A PROVINI E AUDIZIONI CON IL MASSIMO DELLA PREPARAZIONE E DELLA SICUREZZA? VUOI DIVENTARE UN CANTANTE PROFESSIONISTA? VUOI VENIRE A STUDIARE A MUSICOPOLI? Corsi tenuti da DANIELA RANDO insegnante di CHIARA GALIAZZO, vincitrice dell'ultima edizione di X FACTOR http://www.corriere.it/spettacoli/12_dicembre_09/chiara-xfactor_019d6e72-41f6-11e2-ae8d-6555752db767.shtml www.musicopoli.com Nell'ambito degli incontri verranno trattati i seguenti argomenti: – COME PRESENTARSI AD UN PROVINO (Abbigliamento, atteggiamento) – COME PORSI DAVANTI AD UNA GIURIA GIUDICANTE. – COME SCEGLIERE I BRANI DA PORTARE IN BASE ALLA PROPRIA PERSONALITA' ARTISTICA. – COME CANTARE CORRETTAMENTE SENZA BASE MUSICALE. – COME PREPARARE UNA ROSA DI BRANI DI RISERVA ADATTI A SODDISFARE LE ESIGENZE DI UNA COMMISSIONE GIUDICANTE. – CHE ESERCIZI DI RISCALDAMENTO FARE PRIMA. – COSA NON FARE. IL METODO VOICE-CRAFT E', PIU' DI OGNI ALTRO APPROCCIO, IL METODO IN GRADO DI FORNIRTI DELLE BASI SOLIDE E DEFINITIVE PER AFFRONTARE IL PALCOSCENICO ED OGNI PERFORMANCE IN MODO SERENO E CONSAPEVOLE, PERMETTONDOTI COSI' DI COMUNICARE ED ESPRIMERE AL MEGLIO IL TUO POTENZIALE ARTISTICO. PER CHI ALTRESI' DESIDERASSE UNA PREPARAZIONE GLOBALE E ESAUSTIVA, NON ESCLUSIVAMENTE MIRATA ALLA PREPARAZIONE DI UN PROVINO, MA CHE FORNISCA GLI STRUMENTI NECESSARI ALL' INGRESSO NEL MONDO DEL LAVORO E DEL MUSIC - BUSINESS, IL NOSTRO PERCORSO CONSTA DI: I ANNO: basi di anatomia e fisiologia dell'apparato vocale e illustrazione delle sorprendenti scoperte fatte al videoscopio sul funzionamento e sulla possibilità di muovere le singole strutture dell'apparato al fine di ottenere diverse qualità vocali, utilizzabili sia nel canto che nella recitazione. Questo primo ciclo prevede una serie di esercizi ed una prima applicazione su brani di repertorio. II ANNO: consolidamento attraverso l'esercizio, dei concetti espressi precedentemente e più approfondita esplorazione delle singole qualità vocali. Progressiva creazione di un proprio repertorio ed individuazione di un proprio stile, confortati dall'auspicabile conseguimento di una maggiore abilità tecnica. III ANNO: ulteriore arricchimento delle proprie capacità espressive per arrivare a trasferire quanto acquisito, nell' esecuzione di ogni singolo brano, concentrandosi e focalizzandosi a questo punto sull'interpretazione e sugli elementi che rendono ulteriormente interessante ed emozionante un efficace comunicazione artistica. Daniela Rando è cantante, vocalist dal vivo e sessionist in studio, nonchè insegnante di Canto Moderno. La sua valenza artistica si è sviluppata ed espressa nel tempo attraverso varie esperienze, sia solistiche che in gruppo. Attività e Competenze Professionali • Nel 1990 entra a far parte del trio swing anni '40 'le Darling' (sulla falsa riga del 'Trio Lescano',che si esibisce rigorosamente sempre dal vivo con la particolarità di un solo microfono per riprodurre al meglio lo spirito musicale di quei tempi e con un repertorio di circa 800 pezzi) e col quale vanta apparizioni televisive e importanti collaborazioni. quali: • ' Gente Comune ' Silvana Giacobini Canale 5 1993 300 puntate • 'Dove sono i Pirenei ' Rosanna Cancellieri RAI 3 1995- 96 500 puntate • 'Tappeto Volante ' Luciano Rispoli TMC anno 20 puntate • ' Mille Lire al Mese ' Pippo Baudo e Magalli RAI 1 anno xx puntate Il Trio ha collaborato con Maestri tra i quali: Augusto Martelli, Pregadio, Peppe Vessicchio, Maurizio Fabrizio, Renato Serio, Demo Morselli, Vince Tempera, Lucio Fabbri, Ettore Righello, Vittorio Paltrinieri, Sante Palumbo, Pippo Caruso, Gianni Ferrio Virgilio Savona, Carlo Alberto Rossi. Il TRIO DARLING ha vinto il 'Premio Quartetto Cetra' Rassegna Nazionale Gruppi Vocali, con la seguente motivazione: 'Per l'eccellente riproposta delle canzoni Revival degli anni ‘30-‘40-'50'. • Nel 1993 incide il CD 'New sensations' con il M° Giampiero Boneschi (Duck–Record). Nell'incisione si riarrangiano e rileggono, con un'interpretazione personale e 'suggestiva', alcuni tra i più significativi standard Jazz. • Partecipa alla realizzazione di Jingles Pubblicitari sia come solista (Coca-Cola, Saratoga, Vini Maschio, etc.) che come corista, anche in ambito radiofonico per RTL, Radio Monte Carlo e altre emittenti. • Attività di Vocalist, sia in studio che live, con artisti italiani e stranieri tra cui Ivan Cattaneo,Nicolette Larson, Papa Winnie, Viola Valentino, Pitura Freska, Mango. • Partecipazione a trasmissioni live: 'Mina contro Battisti', 'Ma l'amore no', '30 ore per la vita', 'La sai l'ultima'. • Partecipazione alla realizzazione in studio di numerose sigle televisive e balletti sia per la Fininvest (….) che per la Rai (1995- 96 • 'Nico '). • Ha realizzato, sotto pseudonimo, in inglese, numerose registrazioni Dance e Eurobeat, prodotte principalmente per il mercato giapponese. • Di recente ha incisio, come solista, dei brani per la serie televisiva di cartoni animati "Mermaid melody: nel 2009 due brani: 'Voce del buio' e "La Nostra Forza"; nel 2011 'Io ti troverò'. La produzione è andata in onda per novanta puntate su Italia1. Attività di Docenza e Formazione A partire dal 1990, a Milano, inizia la sua attività in ambito formativo: tiene corsi di canto moderno e collabora con M.A.S. (Music Art & Show) e successivamente con CPM (Centro Professione Musica) dove insegna attualmente. Per sostenere e rendere sempre più qualificata la propria competenza nel campo della didattica, approfondisce l'aspetto della 'tecnica del canto' attraverso l'approccio con il metodo americano e.v.t.s. (estill voice training system) o voice-craft. Di particolare rilievo la frequenza ai seminari della sua fondatrice, Joe Estill, in seguito ai quali, dopo numerosi step e test di preparazione, al termine del percorso, ottiene nel 2007 il diploma di Certified Master Teacher of Estill Voice Training. Il metodo di cui si avvale, dal quale è rimasta particolarmente affascinata e colpita, per l'innegabile e prorompente potenziale innovativo rispetto al metodo classico, e per le felici e sorprendenti intuizioni, peraltro corredate da immagini e schede tecnico-anatomiche sul funzionamento e sul controllo dell'organo vocale, è di vasta applicazione nella preparazione di ballerini e cantanti di Musicals. Il metodo è applicato nei talent-shows più famosi come nel caso dell'attuale edizione di X-FACTOR UK di Anne Marie Speed. Per maggiori informazioni visita http://www.estillvoice.com/http://www.estillvoice.com/ Nel corso dei seminari di primo e secondo livello dell' Estill Voice Training System tenuto a Milano da Elisa Turlà, ottiene l'abilitazione alla preparazione degli studenti all'esame CFP (Certificato di Competenza delle Figure), utile ad attestare, attraverso l'ultilizzo di un software dotato di spettrogramma acustico, l'effettivo consapevole controllo delle strutture vocali da parte dello studente e la sua capacità di esecuzione di diverse 'qualità vocali' ad esso correlate. MUSICOPOLI è in Via BOIFAVA n.17 (ang. Via dei Missaglia) e Via Monviso 10 (ang. Via Mantegna, sopra al comando dei vigili) www.musicopoli.com facebook: musicopoli ORARI DI SEGRETERIA • sede di Via Boifava 17 (ang. Via dei Missaglia) dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle ore 20.00 tel. 02.39661451 MM2 Abbiategrasso A.T.M. 3 - 15 - 79 • sede di Via Monviso 10 (ang. Via Mantegna, affianco alla scuola primaria, sopra al comando dei vigili) a Milano dal lunedì al giovedì ore 16.30-20.00 tel. 02.39527267 A.T.M.1-7-12-14-19-29-30-43-57 Segui le news nel nostro sito www.musicopoli.com fatto da Dotis www.dotis.it
Milano (Lombardia)

LABORATORIO TEATRALE CON SPETTACOLO FINALE

Corso di recitazione per adulti di tutte le età, finalizzato all'allestimento di uno spettacolo teatrale. Argomenti di studio: training sensoriale, esercizi di percezione dello spazio, del ritmo. Analisi del testo, lavoro sul personaggio e messa in scena. I testi sui quali lavoreremo saranno forniti dall'insegnante. Conduce il laboratorio Patrizia Olgiati. Attrice di cinema, tv è anche autrice e regista teatrale. Diplomata nel '99 a Milano, alla Scuola Internazionale di Teatro Kuniaki Ida, docente della Civica Scuola Paolo Grassi, dal 2004 conduce laboratori sia per ragazzi che per adulti.
Italia

50 €

CORSO CORSO DI LETTURA ESPRESSIVA

Offro corso CORSO DI LETTURA ESPRESSIVA durata 6 LEZIONI Euro 80 Corso di Lettura espressiva a voce alta. Ore 20,30-22,00. Mercoledi' 13 Gennaio 2016, Postura, rilassamento, respirazione. Mercoledi' 20, Articolazione della frase, cadenza e dizione. Mercoledi' 27, L'importanza della punteggiatura. Mercoledi' 3 Febbraio, il Sottotesto, Mercoledi' 10 Febbraio, Elementi di Recitazione ed esercizi di interpretazione, Mercoledi' 17, Varie ed eventuali, Ripasso. Modena (MO)
Italia

80 €

WORKSHOP TEATRALE ESTIVO

WORKSHOP TEATRALE "Il lavoro sul personaggio e l'intenzionalità scenica" Un approccio intensivo alle tecniche di immedesimazione attoriale Lâ€(TM)Associazione culturale Labe laboratorio espressivo organizza un workshop teatrale nelle due giornate di sabato 9 e domenica 10 luglio 2016. Si tratta di due giorni per approfondire le tecniche attoriali del lavoro sul personaggio e intenzionalità scenica. Una occasione unica, per chi ama il teatro e la recitazione, di conoscere il famoso metodo Strasberg studiato presso lâ€(TM)Actors Studio, per un approccio intensivo alle tecniche di immedesimazione attoriale. Durante il workshop i partecipanti svilupperanno degli esercizi scena utili ad un confronto emotivo ed alla creazione di personaggi credibili sulla scena. Alla parte pratica del percorso verrà affiancato lo sviluppo di tracce come: il lavoro sulle emozioni; ritmo e personaggio; punto focale della scena e costruzione del personaggio. Il workshop proposto si rivolge agli attori ma anche agli aspiranti attori ed a tutti coloro che vivono lâ€(TM)esigenza di rappresentare la propria teatralità attraverso personaggi credibili sulla scena. Per info ed iscrizioni contattaci. Posti limitati!
Italia

50 €

WORKSHOP TEATRALE ESTIVO

WORKSHOP TEATRALE "Il lavoro sul personaggio e l'intenzionalità scenica" Un approccio intensivo alle tecniche di immedesimazione attoriale Lâ€(TM)Associazione culturale Labe laboratorio espressivo organizza un workshop teatrale nelle due giornate di sabato 9 e domenica 10 luglio 2016. Si tratta di due giorni per approfondire le tecniche attoriali del lavoro sul personaggio e intenzionalità scenica. Una occasione unica, per chi ama il teatro e la recitazione, di conoscere il famoso metodo Strasberg studiato presso lâ€(TM)Actors Studio, per un approccio intensivo alle tecniche di immedesimazione attoriale. Durante il workshop i partecipanti svilupperanno degli esercizi scena utili ad un confronto emotivo ed alla creazione di personaggi credibili sulla scena. Alla parte pratica del percorso verrà affiancato lo sviluppo di tracce come: il lavoro sulle emozioni; ritmo e personaggio; punto focale della scena e costruzione del personaggio. Il workshop proposto si rivolge agli attori ma anche agli aspiranti attori ed a tutti coloro che vivono lâ€(TM)esigenza di rappresentare la propria teatralità attraverso personaggi credibili sulla scena. Per maggiori info contattaci. Iscrizioni entro giovedì 7 luglio 2016
Italia

50 €

MEDITAZIONE IN ANCONA

In Ancona: Lunedì dalle ore 20,30: Meditazione Tibetana Mercoledì dalle ore 20,30: Tecniche Occidentali MEDITAZIONE TIBETANA "La Via del Rilassamento per superare le tensioni ed i condizionamenti negativi" Gli argomenti trattati sono veramente interessanti, anticipiamo in sintesi il programma: “Lo sviluppo della Coscienza, alla scoperta del Sé" - Tecniche meditative, recitazione dei Mantra, - Tecniche di guarigione Tibetana - La meditazione dei chakra: Apertura dei livelli di coscienza - CORSO: Massaggio Tibetano dei Chakra - MEDITAZIONE SUI CORPI DI LUCE: per fare le esperienze necessarie al fine di sviluppare l'autoconoscenza. Più il nostro senso dell'io si espande, più diveniamo consa­pevoli delle parti di cui siamo composti. - La Respirazione della consapevolezza - Liberazione dalle emozioni e dai condizionamenti. Attivando potenzialità cerebrali solitamente poco utilizzate e conosciute, è possibile entrare in contatto con le nostre parti più profonde:questo ci permette di prendere le distanze dai ritmi di vita frenetici che ci sono imposti. Negli incontri sono proposti anche esercizi di respirazione, seguendo particolari tecniche di antica origine tibetana, aventi lo scopo di purificare, potenziare e rimettere in circolo energie bloccate nei chakra. Si favoriscono così la liberazione e la "risalita" di contenuti inconsci che stanno alla base dei nostri blocchi energetici. SVILUPPO POTENZIALI Ancona - info: 335.52.69.917 anche via Whatsapp. Aperta a tutti. Non sono richiesti requisiti particolari. Abbigliamento comodo, blocco per appunti, cuscino e coperta personali. Attraverso la meditazione seduta e camminata riconosciamo e accettiamo le nostre emozioni imparando a non lasciarci travolgere da esse e a trasformarle in energia benefica e rigenerante che ci rende capaci di comunicare con più saggezza con i nostri cari e con tutti gli altri. Con Silva.
Italia


Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2019 www.clasf.it.