-
loading
Solo con l'immagine

Storia una citta dante

STORIA UNA CITTA DANTE

Guarda le offerte storia una citta dante
[Di più]

Amazon
Italia (Tutte le città)
PALERMO: STORIA, ARTE, CULTURA, TRADIZIONI, CUCINA, SAPORI, ODORI, COLORI, Etc, etc.......... SCONTI % X GRUPPI da 10 PERSONE ++++++++++++++++++++ CASA DANTE: si trova all/'interno di un quartiere ricco di servizi di ogni genere come banche, ufficio postale, supermercati, farmacia, trattorie tipiche, lavanderia, agenzie turistiche, rent car, internet-point.Collega P.zza Politeama, centro artistico e culturale della città di Palermo alla stazione Notarbartolo nella quale trova posto una stazione del metro/' ed uno shuttle per l/'aereoporto Falcone/Borsellino. L/'appartamento si trova al I piano di una palazzina di tre livelli e l/'architettura della casa è quella tipica del periodo neoclessico con ampie stanze, tetti a volta alti circa 4 metri. E/' strutturato in due ambienti che si susseguono per confluire in una terza stanza dove si aprono il bagno con doccia e la cucina in muratura, fornita di forno, piastra elettrica, frigorifero con congelatore, e nella quale trova spazio una scala che porta a due soppalchi. L/'ingresso della casa si apre in una ampia stanza soggiorno, con un balcone che si affaccia sulla strada principale,qui si trova un divano letto matrimoniale; segue una stanza da pranzo con tv dove si trova posto un secondo divano letto sdoppiabile. Si prosegue in un terzo vano con un piccolo angolo pensato per fare la prima colazione. I soppalchi accolgono due letti matrimoniali ed un armadio a muro.L/'appartamento è stato recentemente ristrutturato e larredamento è stato realizzato con l/'intento di creare un/'atmosfera giovane, funzionale e vivace, che basa la sua essenza sui colori delle pareti e su pannelli e quadri di giovani artisti.Può accogliere sino ad un massimo di 8 persone. Servizi inclusi nel canone: pulizia all/'arrivo e alla fine della locazione, biancheria letto/bagno, tovagliato ed utensili da cucina, asse e ferro da stiro, tv, climatizzazione/riscaldamento autonomo, gas, acqua, elettricità (per un periodo inferiore alle due settimane.Per soggiorni lunghi il consumo della luce verrà conteggiato a parte). Servizi accessori (non inclusi nel canone):Prima colazione, garage aperto 24/giorno, servizio baby sitter, servizio di pulizia extra, internet-point. * * * * * Cell.335-7077411 chiedere di Giuseppe. Grazie ancora una volta per averci scelto CasaDante.it !!!
Firenze (Toscana)
GIULIO LEONI LA CROCIATA DELLE TENEBRE DANTE INDAGA NEI MISTERI DI ROMA MONDADORI Ottobre 2007 Collana OMNIBUS Copertina rigida con sovraccoperta illustrata a colori, rilegatura editoriale, pagine 358, formato cm. 15X22,5. Condizioni: PARI AL NUOVO come evidenziano le immagini È il 21 ottobre del 1301. Dante parte alla volta di Roma per dar voce alla sua città presso la Santa Sede. Lo accoglie una città ribollente di tensioni, lotte intestine, complotti. E su tutto l'ombra minacciosa di Castel Sant'Angelo, l’inespugnabile fortezza di papa Bonifacio VIII. Ma un presagio funesto grava sulla sua missione: alcuni cadaveri di giovani donne, scoperti a brevissima distanza di tempo sulle sponde del Tevere, con i segni inconfondibili di mutilazioni rituali. Dante non ha alcun titolo per indagare nella città straniera, ma la sua ansia di giustizia lo spinge a promettere alla madre di una delle vittime di scoprire l'assassino della figlia. Non sa di aver solo sfiorato la palude del male, dove anche la sua anima sarà sul punto di perdersi… Giulio Leoni, romano, è uno degli scrittori italiani di gialli storici e di narrativa del mistero più conosciuti all'estero, grazie anche alla fortunata serie dedicata alle avventure investigative di Dante Alighieri, tradotta in tutti i maggiori Paesi del mondo. Studioso delle avanguardie artistiche, è un appassionato di storia dell’illusionismo e della pop-culture degli anni ’50 e ’60, di cui ricerca e colleziona testimonianze e memorabilia. Elementi che trasporta spesso nei suoi romanzi, dove le trame più imprevedibili e sorprendenti si sviluppano su uno sfondo storico ricostruito con grande precisione, e in cui personaggi reali e finzione narrativa s’intrecciano, dando vita a un teatro delle ombre enigmatico e affascinante. Oltre ai romanzi dedicati alle indagini di Dante, tra i suoi libri ricordiamo Il testamento del papa e L’Occhio di Dio. Spese di spedizione Euro 2 con posta ordinaria "piego di libri”
Italia (Tutte le città)
In posizione strategica angolare in via di passaggio, proponiamo in locazione locale commerciale adibito a pizzeria da asporto. Il suddetto è composto da 2 vani per un totale di circa 80 mq con vetrina fronte, antibagno e servizio, inoltre il locale sarà affittato con tutta l'attrezzatura e l'arredamento. Il complesso è dotato esternamente di rampa per diversamente abili. Racale è un comune italiano di 10.965 abitanti della provincia di Lecce in Puglia che dal 1999 si fregia del titolo di città assegnato con decreto del presidente della Repubblica. Situato nel basso Salento, dista 54 km dal capoluogo provinciale e 6 km dal mare Ionio. Comprende anche la località costiera di Torre Suda che ne è frazione. La città sorge in una delle aree a maggior vocazione calzaturiera dell'intero territorio nazionale, negli anni passati è stato uno dei più grossi centri dediti alla produzione di calze. Il territorio di Racale fu abitato sin dall'antichità; i resti di una specchia e del dolmen Ospina nelle immediate campagne circostanti confermano che la zona fu popolata quasi certamente sin dall'età preistorica. Popolazioni messapiche, greche e romane si succedettero nel corso dei secoli. Due sono le ipotesi circa l'origine dell'abitato e del nome di Racale. Da alcuni documenti rinvenuti il paese potrebbe avere origine romana e sarebbe stato fondato da Eraclio, un liberto romano a cui si deve anche lo stemma della città (la lupa che allatta i due gemelli, Romolo e Remo, secondo la tipica simbologia romana). Un'altra tesi ipotizza che nel luogo in cui sorge Racale, in epoca greca, si trovasse un sito di culto dedicato all'eroe della mitologia Eracle. Subì le incursioni e le aggressioni ad opera di popolazioni barbare provenienti dal mare. In epoca normanna visse un periodo di prosperità e pace che determinò la formazione di una piccola città a pianta quadrangolare. Da questo momento storico varie furono le famiglie feudatarie che ne detennero il possesso fino all'eversione della feudalità avvenuta nel 1806. I primi a possedere Racale furono, nel XII secolo, i De Tallia, famiglia normanna. In seguito fu feudo per oltre un secolo di un ramo della nobile famiglia ravellese Della Marra, i cui principali esponenti furono Pietro (1250), Risone II, Giovanotto de Marra, Riccardo. Ultimo discendente del ramo fu un altro Riccardo, morto nel 1470, i cui figli, Giovanni e Menga, non ereditarono alcun feudo perché già alienati. Passò quindi all'importante famiglia senese dei Tolomei di cui faceva parte Pia dei Tolomei celebrata da Dante nella Divina Commedia e che diede i natali proprio a Racale a Marc'Antonio Tolomei vescovo di Lecce dal 1485 al 1498. Sotto questa famiglia la città conobbe un periodo di floridezza e di crescita demografica tanto da farne uno dei centri più popolosi del salento dell'epoca in particolare con la contessa Porzia. In seguito toccò ai Guevara, ai De Franchis e infine ai baroni Basurto. Particolarmente significativo fu, per la storia della città di Racale, il terremoto del 1743 in seguito al quale venne distrutta l'antica chiesa parrocchiale del XII secolo, ripristinata poi nel 1756.
Italia (Tutte le città)
In posizione strategica angolare in via di passaggio, proponiamo in locazione locale commerciale da adibire ad ufficio o negozio. Il suddetto è composto da ampia sala di circa 140 mq con 2 grandi vetrate, antibagno e servizio, inoltre il complesso è dotato esternamente di rampa per diversamente abili. Racale è un comune italiano di 10.965 abitanti della provincia di Lecce in Puglia che dal 1999 si fregia del titolo di città assegnato con decreto del presidente della Repubblica. Situato nel basso Salento, dista 54 km dal capoluogo provinciale e 6 km dal mare Ionio. Comprende anche la località costiera di Torre Suda che ne è frazione. La città sorge in una delle aree a maggior vocazione calzaturiera dell'intero territorio nazionale, negli anni passati è stato uno dei più grossi centri dediti alla produzione di calze. Il territorio di Racale fu abitato sin dall'antichità; i resti di una specchia e del dolmen Ospina nelle immediate campagne circostanti confermano che la zona fu popolata quasi certamente sin dall'età preistorica. Popolazioni messapiche, greche e romane si succedettero nel corso dei secoli. Due sono le ipotesi circa l'origine dell'abitato e del nome di Racale. Da alcuni documenti rinvenuti il paese potrebbe avere origine romana e sarebbe stato fondato da Eraclio, un liberto romano a cui si deve anche lo stemma della città (la lupa che allatta i due gemelli, Romolo e Remo, secondo la tipica simbologia romana). Un'altra tesi ipotizza che nel luogo in cui sorge Racale, in epoca greca, si trovasse un sito di culto dedicato all'eroe della mitologia Eracle. Subì le incursioni e le aggressioni ad opera di popolazioni barbare provenienti dal mare. In epoca normanna visse un periodo di prosperità e pace che determinò la formazione di una piccola città a pianta quadrangolare. Da questo momento storico varie furono le famiglie feudatarie che ne detennero il possesso fino all'eversione della feudalità avvenuta nel 1806. I primi a possedere Racale furono, nel XII secolo, i De Tallia, famiglia normanna. In seguito fu feudo per oltre un secolo di un ramo della nobile famiglia ravellese Della Marra, i cui principali esponenti furono Pietro (1250), Risone II, Giovanotto de Marra, Riccardo. Ultimo discendente del ramo fu un altro Riccardo, morto nel 1470, i cui figli, Giovanni e Menga, non ereditarono alcun feudo perché già alienati. Passò quindi all'importante famiglia senese dei Tolomei di cui faceva parte Pia dei Tolomei celebrata da Dante nella Divina Commedia e che diede i natali proprio a Racale a Marc'Antonio Tolomei vescovo di Lecce dal 1485 al 1498. Sotto questa famiglia la città conobbe un periodo di floridezza e di crescita demografica tanto da farne uno dei centri più popolosi del salento dell'epoca in particolare con la contessa Porzia. In seguito toccò ai Guevara, ai De Franchis e infine ai baroni Basurto. Particolarmente significativo fu, per la storia della città di Racale, il terremoto del 1743 in seguito al quale venne distrutta l'antica chiesa parrocchiale del XII secolo, ripristinata poi nel 1756.
Italia (Tutte le città)
Appartamento all'ultimo piano con ascensore. Questo immobile è stato totalmente ristrutturato e non necessita di alcun lavoro interno. E' composto da un ingresso che si apre direttamente sul soggiorno con terrazza. Il cucinotto è di medie dimensioni, anche questo con la sua terrazza. La zona notte comprende un'ampia camera matrimoniale dalla quale è possibile realizzare una cabina armadio indipendente. C'è una seconda camera da letto, due bagni completi di cui uno utilizzato come lavanderia/ripostiglio. C'è un ampio parcheggio condominiale. Ci troviamo a ridosso delle mura del centro di Padova, facilmente raggiungibile a piedi o in bicicletta. Padova è una città pittoresca, con una fitta rete di strade porticate che si affacciano in grandi piazze comunali, e molti ponti che attraversano i vari rami del fiume Bacchiglione, che circondava le antiche mura. Ricca di storia, tradizione e cultura, Padova è uno dei maggiori centri del Veneto, conosciuta universalmente come la “Città Del Santo” e meta ogni anno di migliaia di turisti, pellegrini e studiosi di ogni parte del mondo. L’antica Patavium ha beneficiato di avere ospitato, nelle varie epoche, diversi personaggi dell’importanza di Giotto che ha affrescato la Cappella degli Scrovegni, Galileo Galilei, Francesco Petrarca, Dante Alighieri, William Shakespeare, Andrea Mantegna. A Padova, inoltre, insiste una delle più antiche e prestigiose università del mondo, sorta addirittura nel 1222 che ha attirato nella città importanti studiosi in ogni epoca. Padova inoltre, con le sue vicine località termali di Abano Terme e Montegrotto Terme, vanta il bacino termale più importante del nord Italia.
Italia (Tutte le città)
In ottima zona di passaggio, proponiamo in locazione ad uso esclusivo d'ufficio, ampio 1° piano. La soluzione è composta da ingresso, 5 camere, doppio servizio, ampio balcone e box. La soluzione è disponibile da subito. Ottimo investimento! Racale è un comune italiano di 10.965 abitanti della provincia di Lecce in Puglia che dal 1999 si fregia del titolo di città assegnato con decreto del presidente della Repubblica. Situato nel basso Salento, dista 54 km dal capoluogo provinciale e 6 km dal mare Ionio. Comprende anche la località costiera di Torre Suda che ne è frazione. La città sorge in una delle aree a maggior vocazione calzaturiera dell'intero territorio nazionale, negli anni passati è stato uno dei più grossi centri dediti alla produzione di calze. Il territorio di Racale fu abitato sin dall'antichità; i resti di una specchia e del dolmen Ospina nelle immediate campagne circostanti confermano che la zona fu popolata quasi certamente sin dall'età preistorica. Popolazioni messapiche, greche e romane si succedettero nel corso dei secoli. Due sono le ipotesi circa l'origine dell'abitato e del nome di Racale. Da alcuni documenti rinvenuti il paese potrebbe avere origine romana e sarebbe stato fondato da Eraclio, un liberto romano a cui si deve anche lo stemma della città (la lupa che allatta i due gemelli, Romolo e Remo, secondo la tipica simbologia romana). Un'altra tesi ipotizza che nel luogo in cui sorge Racale, in epoca greca, si trovasse un sito di culto dedicato all'eroe della mitologia Eracle. Subì le incursioni e le aggressioni ad opera di popolazioni barbare provenienti dal mare. In epoca normanna visse un periodo di prosperità e pace che determinò la formazione di una piccola città a pianta quadrangolare. Da questo momento storico varie furono le famiglie feudatarie che ne detennero il possesso fino all'eversione della feudalità avvenuta nel 1806. I primi a possedere Racale furono, nel XII secolo, i De Tallia, famiglia normanna. In seguito fu feudo per oltre un secolo di un ramo della nobile famiglia ravellese Della Marra, i cui principali esponenti furono Pietro (1250), Risone II, Giovanotto de Marra, Riccardo. Ultimo discendente del ramo fu un altro Riccardo, morto nel 1470, i cui figli, Giovanni e Menga, non ereditarono alcun feudo perché già alienati. Passò quindi all'importante famiglia senese dei Tolomei di cui faceva parte Pia dei Tolomei celebrata da Dante nella Divina Commedia e che diede i natali proprio a Racale a Marc'Antonio Tolomei vescovo di Lecce dal 1485 al 1498. Sotto questa famiglia la città conobbe un periodo di floridezza e di crescita demografica tanto da farne uno dei centri più popolosi del salento dell'epoca in particolare con la contessa Porzia. In seguito toccò ai Guevara, ai De Franchis e infine ai baroni Basurto. Particolarmente significativo fu, per la storia della città di Racale, il terremoto del 1743 in seguito al quale venne distrutta l'antica chiesa parrocchiale del XII secolo, ripristinata poi nel 1756
Italia (Tutte le città)
In zona centrale, proponiamo soluzione indipendente su due livelli. Piano terra un locale commerciale finito di circa 180 mq, molto luminoso con 2 bagni e giardino. Piano primo rustico allo stato avanzato di circa 180 mq composto da soggiorno con cucinotto open space, salotto, due camere da letto, 2 servizi, cabina armadio, predisposizione per camino, e area solare di proprietà. Il territorio di Racale fu abitato sin dall'antichità; i resti di una specchia (tra le meglio conservate del salento) e del dolmen Ospina nelle immediate campagne circostanti confermano che la zona fu popolata quasi certamente sin dall'età preistorica. Popolazioni messapiche, greche e romane si succedettero nel corso dei secoli. Due sono le ipotesi circa l'origine dell'abitato e del nome di Racale. Da alcuni documenti rinvenuti il paese potrebbe avere origine romana e sarebbe stato fondato da Eraclio, un liberto romano a cui si deve anche lo stemma della città (la lupa che allatta i due gemelli, Romolo e Remo, secondo la tipica simbologia romana). Un'altra tesi ipotizza che nel luogo in cui sorge Racale, in epoca greca, si trovasse un sito di culto dedicato all'eroe della mitologia Eracle (Ercole). Subì le incursioni e le aggressioni ad opera di popolazioni barbare provenienti dal mare. In epoca normanna visse un periodo di prosperità e pace che determinò la formazione di una piccola città a pianta quadrangolare. Da questo momento storico varie furono le famiglie feudatarie che ne detennero il possesso fino all'eversione della feudalità avvenuta nel 1806. I primi a possedere Racale furono, nel XII secolo, i De Tallia, famiglia normanna. In seguito fu feudo per oltre un secolo di un ramo della nobile famiglia ravellese Della Marra, i cui principali esponenti furono Pietro (1250), Risone II, Giovanotto de Marra, Riccardo. Ultimo discendente del ramo fu un altro Riccardo, morto nel 1470, i cui figli, Giovanni e Menga, non ereditarono alcun feudo perché già alienati. Passò quindi all'importante famiglia senese dei Tolomei di cui faceva parte Pia dei Tolomei celebrata da Dante nella Divina Commedia e che diede i natali proprio a Racale a Marc'Antonio Tolomei vescovo di Lecce dal 1485 al 1498. Sotto questa famiglia la città conobbe un periodo di floridezza e di crescita demografica tanto da farne uno dei centri più popolosi del salento dell'epoca in particolare con la contessa Porzia. In seguito toccò ai Guevara, ai De Franchis e infine ai baroni Basurto. Particolarmente significativo fu, per la storia della città di Racale, il terremoto del 1743 in seguito al quale venne distrutta l'antica chiesa parrocchiale del XII secolo, ripristinata poi nel 1756.
Portofino (Liguria)
Uscite didattiche e laboratori per scuole a Portofino e Liguria PERCORSI GUIDATI E LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA PRIMARIA Provincia di Savona A.s. 2019-2020 La Nostra Liguria propone 8 percorsi guidati e 5 laboratori didattici (durata: 2/3 ore ciascuno) per viaggi di istruzione e uscite didattiche delle scuole primarie. Il programma della giornata va costruito abbinando 2 proposte a vostra scelta. Su richiesta inviamo il dettaglio delle opzioni contenute nel dépliant. In caso di maltempo il pranzo e le attività didattiche si svolgeranno in locali coperti. PER INFORMAZIONI: 339-4402668 I PERCORSI GUIDATI IN VIAGGIO NELLA… PREISTORIA 1) FINALBORGO, UN GIARDINO DI PIETRA. Facciate, sculture, colonne sono ricche di fossili e conchiglie: è la pietra del Finale, una roccia nata in mare, e che oggi forma i nostri altopiani. Dopo una breve introduzione sulla formazione delle grotte finalesi, rifugio dei nostri antenati fin dal paleolitico, visiteremo il Museo archeologico. Qui ci imbatteremo nel gigantesco scheletro dell’orso delle caverne, con il suo cucciolo, e i bambini conosceranno la commovente vicenda del “giovane principe” e del “bambino degli scoiattoli”. Laboratorio didattico di archeologia sperimentale presso il Museo (a scelta: il mestiere dell’archeologo, la pittura sulle pareti delle caverne, la produzione di oggetti in ceramica…). LE GROTTE …CHI HA PAURA DEL BUIO? 2) GROTTE DI TOIRANO. Scendere nelle viscere della terra e ammirare le straordinarie architetture della natura…Ascoltare i suoni delle stalattiti e scoprire misteriose tracce lasciate da uomini preistorici…le grotte, un mondo incantato! (In alternativa: Grotte di Borgio Verezzi). UNA GIORNATA CON… GLI ANTICHI ROMANI 3) ALBENGA, VIVERE SOPRA UN ‘CASTRUM’ ROMANO. L’itinerario nel centro storico sarà articolato in momenti ludici in cui i bambini scopriranno le vestigia di Albingaunum e approfondiranno aspetti di storia romana (le guerre di conquista, la sottomissione delle tribù liguri, vita sociale, religione…). Visita del Museo Navale Romano: tra anfore e preziosi reperti della nave oneraria affondata scopriremo alcune curiosità, come i dadi da gioco dell’equipaggio e nocciole del I sec. A.C. 4) LA VIA JULIA AUGUSTA. Passeggiata storico-naturalistica lungo la necropoli romana e la via Julia Augusta, di fronte all’isola Gallinaria. Otium e negotium: le passioni e gli svaghi dei romani (visita ai resti dell’anfiteatro e delle terme). L’UOMO E IL MARE 5) NOLI: GLI ULTIMI “LUPI DI MARE”. La V° Repubblica Marinara è oggi un tranquillo borgo dove molte famiglie vivono della pesca, praticata ancora con metodi tradizionali. Introduzione con un percorso giocato nei carruggi per conoscere la storia di Noli e il funzionamento dei principali sistemi difensivi (torri, castello, case-forti, cinta muraria…). VITA DA MARINAI. I commerci tra mare ed entroterra, la navigazione (orientarsi in mare con stelle e bussola, i venti di mare, l’alimentazione, le tempeste e i naufragi che… ci faranno comprendere il significato del detto nolese: “U mâ u l’a u numme cun le”). In spiaggia, tra reti e gozzi, incontro i pescatori. MARE E… NATURA 6) VARIGOTTI… UN COVO DI SARACENI? Passeggiata tra storia e natura lungo un sentiero che, salendo tra “fasce”, ulivi e macchia mediterranea, raggiunge l’antica e silenziosa chiesa di S. Lorenzo (visita interno). Alta su uno sperone roccioso a dominio della baia dei Saraceni, San Lorenzo ricorda la lirica “Sere di Liguria”, dove V. Cardarelli paragona le nostre chiese a “navi che stanno per salpare”. Tutto attorno uno strapiombo vertiginoso di candide rocce, che si tingono di rosa alla luce del tramonto. ITINERARIO STORICO – ARTISTICO 7) FINALBORGO, UN MARE D’ARTE.. Stretti nell’abbraccio delle mura, i suoi palazzi, le Chiese, i Chiostri di Santa Caterina ne fanno uno dei “Borghi più belli d’Italia”. Attraverso un originale percorso i bambini verranno guidati alla scoperta di dipinti, sculture, intarsi, in cui si cela una grande varietà di animali, reali o fantastici: sono allegorie di vizi e virtù, personificazioni di casate nobiliari, simboli legati a curiose vicende. Rivivremo in modo divertente la storia di Finale. (Su richiesta visita del Teatro Aycardi (1806), un’autentica “bomboniera” con tre ordini di palchi quasi in miniatura!). In alternativa: “Il castello fantasma”: caccia al tesoro alla ricerca dei resti di castel Gavone (distrutto nel 1713) reimpiegati nei secoli dai finalesi (capitelli che diventano fontane, caminetti trasformati in portoni...); perché in Liguria non si butta via niente! Premio per i vincitori. LA CULTURA DELL’OLIVO 8) COME FUNZIONA UN FRANTOIO? “I nostri monumenti non sono nelle piazze delle nostre città, sono le nostre fasce” affermava il poeta ligure G. Boine. Molte fasce sono popolate da un mare argenteo di ulivi secolari. Presso un frantoio conosceremo l’ulivo – pianta simbolo della cultura mediterranea –, le tecniche di coltivazione e raccolta. I LABORATORI (a Finale, Varigotti, Noli) Attività che uniscono una fase teorica di spiegazione ad una attività pratica. LA VEGETAZIONE: A) A CACCIA DI…PIANTE. Una particolare caccia al tesoro tra olivi e macchia mediterranea permetterà di conoscere le forme di adattamento dei vegetali rispetto alle condizioni climatiche dell’ambiente (luce, temperatura, siccità, salinità…), di esaminare alcuni aspetti delle foglie (dimensione, forma, consistenza, odore…) e le caratteristiche generali della flora mediterranea. Il tesoro sarà dato dall’erbario che nascerà unendo il lavoro di ogni ragazzo. B) IL SENTIERO DEI CINQUE SENSI. I bambini impareranno ad ascoltare i messaggi dell’ambiente naturale attraverso l’uso dei sensi. L’attività proseguirà con la “tombola della macchia mediterranea”, divertente gioco a squadre per verificare ed approfondire quanto appreso durante l’escursione. L’AMBIENTE MARINO C) UN MOSAICO DI MARE. Dopo un’escursione per conoscere le differenti forme di vita animale e vegetale presenti in una costa rocciosa ed in una sabbiosa, i bambini potranno realizzare un semplice mosaico con pietre, alghe, conchiglie ed altri materiali raccolti sulla spiaggia… un’originale opera d’arte da portare con sé come ricordo. D) ALLA SCOPERTA DELLA SPIAGGIA E DEL MARE. L’attività comprende una breve escursione lungo la costa per scoprire le principali specie animali e vegetali dell’ambiente marino mediterraneo, le proprietà fisiche e chimiche del mare, i fattori che regolano l’equilibrio dell’ecosistema mare e gli adattamenti di animali e piante alle condizioni ambientali. In spiaggia si svolgerà il laboratorio “A ciascuno il suo ambiente”. E)COSTRUIAMO L’ACQUARIO MEDITERRANEO. Il laboratorio illustra peculiarità anatomiche e strategie difensive di organismi marini e pesci del mar Ligure. ALTRI LABORATORI: Costruiamo la nassa, un’antica trappola per i pesci! – Il risseu, una pavimentazione di ciottoli di mare – Le casette di Varigotti – Costruiamo un accampamento romano in miniatura – La realizzazione di un mosaico – I nodi dei marinai – Albisola, la ceramica - I muretti a secco delle fasce. SONO DISPONIBILI I PROGRAMMI RELATIVI ALLA… § PROVINCIA DI GENOVA: L’Acquario di Genova; in abbinamento: itinerario nel centro storico, oppure visita ad un Museo a scelta (Palazzo Reale; Musei di strada Nuova; Museo Archeologico di Pegli, tra preistoria, antichi egizi, greci e romani; Museo Navale; Museo di Storia Naturale). Portofino e il Golfo Paradiso. § PROVINCIA DI IMPERIA: I Giardini Hanbury. Ventimiglia romana. San Remo e il Museo civico (preistoria). Imperia e il Museo dell’Olivo. Triora, il paese delle streghe… Dove il tempo si è fermato: Dolceacqua, Apricale, Pigna. Cervo, come un’ostrica sullo scoglio. Taggia. § PROVINCIA DI LA SPEZIA: la magia delle Cinque Terre. § COSTA AZZURRA: Monaco e il Museo Oceanografico (laboratorio didattico: la vasca tattile). PERCORSI GUIDATI E LABORATORI DIDATTICI PER LE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO Provincia di Savona A.s. 2009-10 La Nostra Liguria propone 9 percorsi guidati e alcuni laboratori didattici (durata: 2/3 ore ciascuno) per i viaggi di istruzione delle scuole secondarie di primo grado. Il programma della giornata va costruito abbinando 2 proposte a vostra scelta. Su richiesta inviamo il dettaglio delle opzioni contenute nel presente dépliant. In caso di maltempo il pranzo e le attività didattiche si svolgeranno in locali coperti. PER INFORMAZIONI: 339-4402668 I PERCORSI GUIDATI Storico - Artistici IL MEDIOEVO 1) NOLI…QUINTA REPUBBLICA MARINARA? Ricordata da Dante nel IV canto del Purgatorio (“Vassi in San Leo e discendesi in Noli…”) l’antica Repubblica ha un passato glorioso. Attraverso un Percorso giocato nei carruggi i ragazzi conosceranno le caratteristiche del Castello feudale, la nascita del Comune e il funzionamento dei principali sistemi difensivi di Noli (metodi di comunicazione tra le torri, case-forti, cinta muraria…). VITA DA MARINAI: i commerci tra mare ed entroterra, la navigazione con gli strumenti del tempo, l’alimentazione e i naufragi che…ci spiegheranno il significato del detto “U mâ u l’a u numme cun le”. Terra di impavidi naviganti, diede un importante contributo nell’epoca delle scoperte geografiche: Anton da Noli raggiunse le isole di Capo Verde. La potente Repubblica è oggi un tranquillo borgo dove molte famiglie vivono della pesca, praticata ancora con metodi tradizionali. In spiaggia, tra reti e gozzi, incontreremo i pescatori. 2) ALBENGA, ALL’OMBRA DELLE TORRI MEDIEVALI Tra logge e palazzi medievali, si svelano ambienti raccolti e silenziosi, come la suggestiva Piazzetta dei Leoni. Con l’ausilio di schede didattiche (o attraverso un Percorso giocato, per le classi prime) i ragazzi approfondiranno temi legati alle attività commerciali, alle lotte tra guelfi e ghibellini, alla spiritualità. Visiteremo lo splendido Battistero paleocristiano (V°sec.) che conserva un magnifico mosaico in stile bizantino, tra i pochi presenti nel nord Italia insieme a Ravenna. 3) CASTEVECCHIO, IL FASCINO SENZA TEMPO DELLA LIGURIA. Per approfondire la differenza architettonica ed amministrativa tra feudo e Comune si può abbinare ad Albenga la visita di Castelvecchio di Rocca Barbena e di Villanova. Il primo è un borgo dai vicoli contorti e labirintici, abbarbicato alla rupe su cui sorge il Castello dei marchesi di Clavesana. Villanova è un paese-fortezza creato nel ‘200 dal Comune di Albenga per difendere la sua liberà dalle minacce dei feudatari. L’ETA’ MODERNA 4) FINALBORGO, UN GIARDINO DI PIETRA. Stretti nell’abbraccio delle mura, i suoi palazzi, le Chiese, il Convento Domenicano ne fanno uno dei “Borghi più belli d’Italia”. La ricca storia consente, con l’ausilio di schede didattiche, molteplici chiavi di lettura. I marchesi Del Carretto, che ne ebbero il dominio dal medioevo fino al 1598, furono i mecenati che durante il Rinascimento vollero i Chiostri di S. Caterina, lo splendido Castel Gavone, i tanti polittici cinquecenteschi. Dopo la pace di Cateau-Cambrèsis Finale fu acquistata dalla Spagna e ne divenne l’accesso marittimo per raggiungere il ducato di Milano: il XVII sec. Fu un’altra epoca d’oro per il Borgo, che si arricchì di monumenti secondo il nuovo gusto barocco. Splendide le statue vestite conservate in S. Biagio, ispirate ai princìpi della Controriforma. § Per le classi prime: potremo rivivremo in modo divertente la storia di Finale attraverso un originale percorso: i bambini verranno guidati alla scoperta di dipinti, sculture, intarsi, in cui si cela una grande varietà di animali, reali o fantastici: sono allegorie di vizi e virtù, personificazioni di casate nobiliari locali, simboli legati a curiose vicende storiche… § In alternativa: “Il castello fantasma”: caccia al tesoro alla ricerca dei resti di castel Gavone (distrutto nel 1713) reimpiegati nei secoli dai finalesi (capitelli che diventano fontane, caminetti trasformati in portoni...); perché in Liguria non si butta via niente! Premio speciale per i vincitori! (Su richiesta visita del Teatro Aycardi (1806), una “bomboniera” con tre ordini di palchi quasi in miniatura). 5) SAVONA, CITTA’ DI PAPI. 6) ITINERARIO NAPOLENICO, Savona e Valbormida. Ambientali LE GROTTE …CHI HA PAURA DEL BUIO? 7) GROTTE DI TOIRANO. Scendere nelle viscere della terra e ammirare le straordinarie architetture della natura…Ascoltare i suoni delle stalattiti e scoprire misteriose tracce lasciate da uomini preistorici…Le grotte, un mondo incantato! (In alternativa: Grotte di Borgio Verezzi). MARE E… NATURA 8) VARIGOTTI… UN COVO DI SARACENI? Passeggiata tra storia e natura lungo un sentiero che, salendo tra “fasce”, ulivi e macchia mediterranea, raggiunge l’antica e silenziosa chiesa di S. Lorenzo (visita interno). Alta su uno sperone roccioso a dominio della baia dei Saraceni, San Lorenzo ricorda la lirica “Sere di Liguria”, dove V. Cardarelli paragona le nostre chiese a “navi che stanno per salpare”. Tutto attorno uno strapiombo vertiginoso di candide rocce, che si tingono di rosa alla luce del tramonto. LA CULTURA DELL’OLIVO 9) COME FUNZIONA UN FRANTOIO? “I nostri monumenti non sono nelle piazze delle nostre città, sono le nostre fasce” affermava il poeta ligure G. Boine. Molte fasce sono popolate da un mare argenteo di ulivi secolari. Presso un frantoio conosceremo l’ulivo – pianta simbolo della cultura mediterranea –, le tecniche di coltivazione e raccolta. I LABORATORI (a Finale, Varigotti, Noli) Attività che uniscono una fase teorica di spiegazione ad una attività pratica. LA VEGETAZIONE: A) A CACCIA DI…PIANTE. Una caccia al tesoro tra olivi e macchia mediterranea permetterà di conoscere le forme di adattamento dei vegetali rispetto alle condizioni climatiche dell’ambiente (luce, temperatura, siccità, salinità…), di esaminare alcuni aspetti delle foglie (dimensione, forma, consistenza, odore…) e le caratteristiche della flora mediterranea. L’AMBIENTE MARINO B) ALLA SCOPERTA DELLA SPIAGGIA E DEL MARE. L’attività comprende una breve escursione lungo la costa per scoprire le principali specie animali e vegetali presenti in una costa rocciosa ed in una sabbiosa, i fattori che regolano l’equilibrio dell’ecosistema mare e gli adattamenti di animali e piante alle condizioni ambientali. In spiaggia si svolgerà il laboratorio “A ciascuno il suo ambiente”: la Posidonia, perché è tanto importante; le cause dell’impoverimento della flora nelle coste; il Santuario dei cetacei: morfologia, strategie di orientamento, evoluzione. Su richiesta: escursione in battello o barca a vela. ALTRI LABORATORI: Costruiamo la nassa, un’antica trappola per i pesci! – Il risseu, una pavimentazione di ciottoli di mare – La realizzazione di un mosaico – Albisola, la ceramica - I muretti a secco delle fasce. SONO DISPONIBILI I PROGRAMMI IN.... § PROVINCIA DI GENOVA.: ACQUARIO - Genova, la Superba… Itinerario nel centro storico più vasto d’Europa. Il contrasto tra i “carruggi” e le strade dell’aristocrazia. La Repubblica marinara e il “secolo d’Oro”. La chiesa di S. Matteo e la famiglia D’Oria. La Cattedrale di San Lorenzo. La casa di Colombo, Porta Soprana, il Palazzo Ducale, Piazza De Ferrari, il Porto antico. Itinerario in un Museo, a scelta tra: Palazzo Reale, saloni di rappresentanza, ambienti di vita quotidiana e la celeberrima galleria degli specchi. Galleria Nazionale di Palazzo Spinola. Palazzo Bianco, Rosso, Doria - Tursi con il violino di Paganini. Museo del Risorgimento e casa natale di Giuseppe Mazzini. Portofino e il Golfo Paradiso. § PROVINCIA DI IMPERIA: I Giardini Hanbury a Ventimiglia. San Remo. Imperia e il museo dell’Olivo. Triora, quale scenografia migliore dei suoi oscuri carruggi per la folle realtà della caccia alle streghe? - Dove il tempo si è fermato: Dolceacqua, Apricale, Pigna. Cervo, come un’ostrica sullo scoglio. § PROVINCIA DI LA SPEZIA: magiche Cinque Terre. § COSTA AZZURRA: Monaco e il Museo Oceanografico (laboratorio didattico: la vasca tattile) I membri di “La nostra Liguria” non sono solo guide turistiche ed ambientali abilitate dalla Provincia e operatori didattici con formazione universitaria, ma in primo luogo liguri che amano la loro terra e le sue tradizioni. Grazie al suo radicamento sul territorio “La Nostra Liguria” ha accesso ad ambienti di rilevante interesse storico e artistico ma normalmente chiusi al pubblico (il Teatro Aycardi e la Pieve Paleocristiana a Finale, la chiesa di S.Lorenzo Vecchio a Varigotti, salita su torri medievali, antiche fornaci di ceramica…). “La Nostra Liguria” progetta e conduce percorsi guidati e laboratori adeguando linguaggio e contenuto all’età dei ragazzi. Attraverso partecipazione attiva e coinvolgimento gli studenti diventano protagonisti delle visite e non solo osservatori della realtà esterna. Tra sentieri immersi nel verde a strapiombo sul mare ed antichi villaggi di pescatori scopriremo insieme la bellezza segreta della Liguria. LA NOSTRA LIGURIA P.I. 01437710096 VIA PARCO DEGLI ULIVI, 1 17029 VARIGOTTI (SV) TEL: 339-4402668. Inserzionista: Guide Turistiche
Toirano (Liguria)
Viaggi istruzione in Liguria. Grotte Toriano e Liguria PERCORSI GUIDATI E LABORATORI DIDATTICI PER LA SCUOLA PRIMARIA Provincia di Savona A.s. 2019-20 La Nostra Liguria propone 8 percorsi guidati e 5 laboratori didattici (durata: 2/3 ore ciascuno) per viaggi di istruzione e uscite didattiche delle scuole primarie. Il programma della giornata va costruito abbinando 2 proposte a vostra scelta. Su richiesta inviamo il dettaglio delle opzioni contenute nel dépliant. In caso di maltempo il pranzo e le attività didattiche si svolgeranno in locali coperti. PER INFORMAZIONI: 339-4402668 I PERCORSI GUIDATI IN VIAGGIO NELLA… PREISTORIA 1) FINALBORGO, UN GIARDINO DI PIETRA. Facciate, sculture, colonne sono ricche di fossili e conchiglie: è la pietra del Finale, una roccia nata in mare, e che oggi forma i nostri altopiani. Dopo una breve introduzione sulla formazione delle grotte finalesi, rifugio dei nostri antenati fin dal paleolitico, visiteremo il Museo archeologico. Qui ci imbatteremo nel gigantesco scheletro dell’orso delle caverne, con il suo cucciolo, e i bambini conosceranno la commovente vicenda del “giovane principe” e del “bambino degli scoiattoli”. Laboratorio didattico di archeologia sperimentale presso il Museo (a scelta: il mestiere dell’archeologo, la pittura sulle pareti delle caverne, la produzione di oggetti in ceramica…). LE GROTTE …CHI HA PAURA DEL BUIO? 2) GROTTE DI TOIRANO. Scendere nelle viscere della terra e ammirare le straordinarie architetture della natura…Ascoltare i suoni delle stalattiti e scoprire misteriose tracce lasciate da uomini preistorici…le grotte, un mondo incantato! (In alternativa: Grotte di Borgio Verezzi). UNA GIORNATA CON… GLI ANTICHI ROMANI 3) ALBENGA, VIVERE SOPRA UN ‘CASTRUM’ ROMANO. L’itinerario nel centro storico sarà articolato in momenti ludici in cui i bambini scopriranno le vestigia di Albingaunum e approfondiranno aspetti di storia romana (le guerre di conquista, la sottomissione delle tribù liguri, vita sociale, religione…). Visita del Museo Navale Romano: tra anfore e preziosi reperti della nave oneraria affondata scopriremo alcune curiosità, come i dadi da gioco dell’equipaggio e nocciole del I sec. A.C. 4) LA VIA JULIA AUGUSTA. Passeggiata storico-naturalistica lungo la necropoli romana e la via Julia Augusta, di fronte all’isola Gallinaria. Otium e negotium: le passioni e gli svaghi dei romani (visita ai resti dell’anfiteatro e delle terme). L’UOMO E IL MARE 5) NOLI: GLI ULTIMI “LUPI DI MARE”. La V° Repubblica Marinara è oggi un tranquillo borgo dove molte famiglie vivono della pesca, praticata ancora con metodi tradizionali. Introduzione con un percorso giocato nei carruggi per conoscere la storia di Noli e il funzionamento dei principali sistemi difensivi (torri, castello, case-forti, cinta muraria…). VITA DA MARINAI. I commerci tra mare ed entroterra, la navigazione (orientarsi in mare con stelle e bussola, i venti di mare, l’alimentazione, le tempeste e i naufragi che… ci faranno comprendere il significato del detto nolese: “U mâ u l’a u numme cun le”). In spiaggia, tra reti e gozzi, incontro i pescatori. MARE E… NATURA 6) VARIGOTTI… UN COVO DI SARACENI? Passeggiata tra storia e natura lungo un sentiero che, salendo tra “fasce”, ulivi e macchia mediterranea, raggiunge l’antica e silenziosa chiesa di S. Lorenzo (visita interno). Alta su uno sperone roccioso a dominio della baia dei Saraceni, San Lorenzo ricorda la lirica “Sere di Liguria”, dove V. Cardarelli paragona le nostre chiese a “navi che stanno per salpare”. Tutto attorno uno strapiombo vertiginoso di candide rocce, che si tingono di rosa alla luce del tramonto. ITINERARIO STORICO – ARTISTICO 7) FINALBORGO, UN MARE D’ARTE.. Stretti nell’abbraccio delle mura, i suoi palazzi, le Chiese, i Chiostri di Santa Caterina ne fanno uno dei “Borghi più belli d’Italia”. Attraverso un originale percorso i bambini verranno guidati alla scoperta di dipinti, sculture, intarsi, in cui si cela una grande varietà di animali, reali o fantastici: sono allegorie di vizi e virtù, personificazioni di casate nobiliari, simboli legati a curiose vicende. Rivivremo in modo divertente la storia di Finale. (Su richiesta visita del Teatro Aycardi (1806), un’autentica “bomboniera” con tre ordini di palchi quasi in miniatura!). In alternativa: “Il castello fantasma”: caccia al tesoro alla ricerca dei resti di castel Gavone (distrutto nel 1713) reimpiegati nei secoli dai finalesi (capitelli che diventano fontane, caminetti trasformati in portoni...); perché in Liguria non si butta via niente! Premio per i vincitori. LA CULTURA DELL’OLIVO 8) COME FUNZIONA UN FRANTOIO? “I nostri monumenti non sono nelle piazze delle nostre città, sono le nostre fasce” affermava il poeta ligure G. Boine. Molte fasce sono popolate da un mare argenteo di ulivi secolari. Presso un frantoio conosceremo l’ulivo – pianta simbolo della cultura mediterranea –, le tecniche di coltivazione e raccolta. I LABORATORI (a Finale, Varigotti, Noli) Attività che uniscono una fase teorica di spiegazione ad una attività pratica. LA VEGETAZIONE: A) A CACCIA DI…PIANTE. Una particolare caccia al tesoro tra olivi e macchia mediterranea permetterà di conoscere le forme di adattamento dei vegetali rispetto alle condizioni climatiche dell’ambiente (luce, temperatura, siccità, salinità…), di esaminare alcuni aspetti delle foglie (dimensione, forma, consistenza, odore…) e le caratteristiche generali della flora mediterranea. Il tesoro sarà dato dall’erbario che nascerà unendo il lavoro di ogni ragazzo. B) IL SENTIERO DEI CINQUE SENSI. I bambini impareranno ad ascoltare i messaggi dell’ambiente naturale attraverso l’uso dei sensi. L’attività proseguirà con la “tombola della macchia mediterranea”, divertente gioco a squadre per verificare ed approfondire quanto appreso durante l’escursione. L’AMBIENTE MARINO C) UN MOSAICO DI MARE. Dopo un’escursione per conoscere le differenti forme di vita animale e vegetale presenti in una costa rocciosa ed in una sabbiosa, i bambini potranno realizzare un semplice mosaico con pietre, alghe, conchiglie ed altri materiali raccolti sulla spiaggia… un’originale opera d’arte da portare con sé come ricordo. D) ALLA SCOPERTA DELLA SPIAGGIA E DEL MARE. L’attività comprende una breve escursione lungo la costa per scoprire le principali specie animali e vegetali dell’ambiente marino mediterraneo, le proprietà fisiche e chimiche del mare, i fattori che regolano l’equilibrio dell’ecosistema mare e gli adattamenti di animali e piante alle condizioni ambientali. In spiaggia si svolgerà il laboratorio “A ciascuno il suo ambiente”. E)COSTRUIAMO L’ACQUARIO MEDITERRANEO. Il laboratorio illustra peculiarità anatomiche e strategie difensive di organismi marini e pesci del mar Ligure. ALTRI LABORATORI: Costruiamo la nassa, un’antica trappola per i pesci! – Il risseu, una pavimentazione di ciottoli di mare – Le casette di Varigotti – Costruiamo un accampamento romano in miniatura – La realizzazione di un mosaico – I nodi dei marinai – Albisola, la ceramica - I muretti a secco delle fasce. SONO DISPONIBILI I PROGRAMMI RELATIVI ALLA… § PROVINCIA DI GENOVA: L’Acquario di Genova; in abbinamento: itinerario nel centro storico, oppure visita ad un Museo a scelta (Palazzo Reale; Musei di strada Nuova; Museo Archeologico di Pegli, tra preistoria, antichi egizi, greci e romani; Museo Navale; Museo di Storia Naturale). Portofino e il Golfo Paradiso. § PROVINCIA DI IMPERIA: I Giardini Hanbury. Ventimiglia romana. San Remo e il Museo civico (preistoria). Imperia e il Museo dell’Olivo. Triora, il paese delle streghe… Dove il tempo si è fermato: Dolceacqua, Apricale, Pigna. Cervo, come un’ostrica sullo scoglio. Taggia. § PROVINCIA DI LA SPEZIA: la magia delle Cinque Terre. § COSTA AZZURRA: Monaco e il Museo Oceanografico (laboratorio didattico: la vasca tattile). PERCORSI GUIDATI E LABORATORI DIDATTICI PER LE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO Provincia di Savona A.s. 2009-10 La Nostra Liguria propone 9 percorsi guidati e alcuni laboratori didattici (durata: 2/3 ore ciascuno) per i viaggi di istruzione delle scuole secondarie di primo grado. Il programma della giornata va costruito abbinando 2 proposte a vostra scelta. Su richiesta inviamo il dettaglio delle opzioni contenute nel presente dépliant. In caso di maltempo il pranzo e le attività didattiche si svolgeranno in locali coperti. PER INFORMAZIONI: 339-4402668 I PERCORSI GUIDATI Storico - Artistici IL MEDIOEVO 1) NOLI…QUINTA REPUBBLICA MARINARA? Ricordata da Dante nel IV canto del Purgatorio (“Vassi in San Leo e discendesi in Noli…”) l’antica Repubblica ha un passato glorioso. Attraverso un Percorso giocato nei carruggi i ragazzi conosceranno le caratteristiche del Castello feudale, la nascita del Comune e il funzionamento dei principali sistemi difensivi di Noli (metodi di comunicazione tra le torri, case-forti, cinta muraria…). VITA DA MARINAI: i commerci tra mare ed entroterra, la navigazione con gli strumenti del tempo, l’alimentazione e i naufragi che…ci spiegheranno il significato del detto “U mâ u l’a u numme cun le”. Terra di impavidi naviganti, diede un importante contributo nell’epoca delle scoperte geografiche: Anton da Noli raggiunse le isole di Capo Verde. La potente Repubblica è oggi un tranquillo borgo dove molte famiglie vivono della pesca, praticata ancora con metodi tradizionali. In spiaggia, tra reti e gozzi, incontreremo i pescatori. 2) ALBENGA, ALL’OMBRA DELLE TORRI MEDIEVALI Tra logge e palazzi medievali, si svelano ambienti raccolti e silenziosi, come la suggestiva Piazzetta dei Leoni. Con l’ausilio di schede didattiche (o attraverso un Percorso giocato, per le classi prime) i ragazzi approfondiranno temi legati alle attività commerciali, alle lotte tra guelfi e ghibellini, alla spiritualità. Visiteremo lo splendido Battistero paleocristiano (V°sec.) che conserva un magnifico mosaico in stile bizantino, tra i pochi presenti nel nord Italia insieme a Ravenna. 3) CASTEVECCHIO, IL FASCINO SENZA TEMPO DELLA LIGURIA. Per approfondire la differenza architettonica ed amministrativa tra feudo e Comune si può abbinare ad Albenga la visita di Castelvecchio di Rocca Barbena e di Villanova. Il primo è un borgo dai vicoli contorti e labirintici, abbarbicato alla rupe su cui sorge il Castello dei marchesi di Clavesana. Villanova è un paese-fortezza creato nel ‘200 dal Comune di Albenga per difendere la sua liberà dalle minacce dei feudatari. L’ETA’ MODERNA 4) FINALBORGO, UN GIARDINO DI PIETRA. Stretti nell’abbraccio delle mura, i suoi palazzi, le Chiese, il Convento Domenicano ne fanno uno dei “Borghi più belli d’Italia”. La ricca storia consente, con l’ausilio di schede didattiche, molteplici chiavi di lettura. I marchesi Del Carretto, che ne ebbero il dominio dal medioevo fino al 1598, furono i mecenati che durante il Rinascimento vollero i Chiostri di S. Caterina, lo splendido Castel Gavone, i tanti polittici cinquecenteschi. Dopo la pace di Cateau-Cambrèsis Finale fu acquistata dalla Spagna e ne divenne l’accesso marittimo per raggiungere il ducato di Milano: il XVII sec. Fu un’altra epoca d’oro per il Borgo, che si arricchì di monumenti secondo il nuovo gusto barocco. Splendide le statue vestite conservate in S. Biagio, ispirate ai princìpi della Controriforma. § Per le classi prime: potremo rivivremo in modo divertente la storia di Finale attraverso un originale percorso: i bambini verranno guidati alla scoperta di dipinti, sculture, intarsi, in cui si cela una grande varietà di animali, reali o fantastici: sono allegorie di vizi e virtù, personificazioni di casate nobiliari locali, simboli legati a curiose vicende storiche… § In alternativa: “Il castello fantasma”: caccia al tesoro alla ricerca dei resti di castel Gavone (distrutto nel 1713) reimpiegati nei secoli dai finalesi (capitelli che diventano fontane, caminetti trasformati in portoni...); perché in Liguria non si butta via niente! Premio speciale per i vincitori! (Su richiesta visita del Teatro Aycardi (1806), una “bomboniera” con tre ordini di palchi quasi in miniatura). 5) SAVONA, CITTA’ DI PAPI. 6) ITINERARIO NAPOLENICO, Savona e Valbormida. Ambientali LE GROTTE …CHI HA PAURA DEL BUIO? 7) GROTTE DI TOIRANO. Scendere nelle viscere della terra e ammirare le straordinarie architetture della natura…Ascoltare i suoni delle stalattiti e scoprire misteriose tracce lasciate da uomini preistorici…Le grotte, un mondo incantato! (In alternativa: Grotte di Borgio Verezzi). MARE E… NATURA 8) VARIGOTTI… UN COVO DI SARACENI? Passeggiata tra storia e natura lungo un sentiero che, salendo tra “fasce”, ulivi e macchia mediterranea, raggiunge l’antica e silenziosa chiesa di S. Lorenzo (visita interno). Alta su uno sperone roccioso a dominio della baia dei Saraceni, San Lorenzo ricorda la lirica “Sere di Liguria”, dove V. Cardarelli paragona le nostre chiese a “navi che stanno per salpare”. Tutto attorno uno strapiombo vertiginoso di candide rocce, che si tingono di rosa alla luce del tramonto. LA CULTURA DELL’OLIVO 9) COME FUNZIONA UN FRANTOIO? “I nostri monumenti non sono nelle piazze delle nostre città, sono le nostre fasce” affermava il poeta ligure G. Boine. Molte fasce sono popolate da un mare argenteo di ulivi secolari. Presso un frantoio conosceremo l’ulivo – pianta simbolo della cultura mediterranea –, le tecniche di coltivazione e raccolta. I LABORATORI (a Finale, Varigotti, Noli) Attività che uniscono una fase teorica di spiegazione ad una attività pratica. LA VEGETAZIONE: A) A CACCIA DI…PIANTE. Una caccia al tesoro tra olivi e macchia mediterranea permetterà di conoscere le forme di adattamento dei vegetali rispetto alle condizioni climatiche dell’ambiente (luce, temperatura, siccità, salinità…), di esaminare alcuni aspetti delle foglie (dimensione, forma, consistenza, odore…) e le caratteristiche della flora mediterranea. L’AMBIENTE MARINO B) ALLA SCOPERTA DELLA SPIAGGIA E DEL MARE. L’attività comprende una breve escursione lungo la costa per scoprire le principali specie animali e vegetali presenti in una costa rocciosa ed in una sabbiosa, i fattori che regolano l’equilibrio dell’ecosistema mare e gli adattamenti di animali e piante alle condizioni ambientali. In spiaggia si svolgerà il laboratorio “A ciascuno il suo ambiente”: la Posidonia, perché è tanto importante; le cause dell’impoverimento della flora nelle coste; il Santuario dei cetacei: morfologia, strategie di orientamento, evoluzione. Su richiesta: escursione in battello o barca a vela. ALTRI LABORATORI: Costruiamo la nassa, un’antica trappola per i pesci! – Il risseu, una pavimentazione di ciottoli di mare – La realizzazione di un mosaico – Albisola, la ceramica - I muretti a secco delle fasce. SONO DISPONIBILI I PROGRAMMI IN.... § PROVINCIA DI GENOVA.: ACQUARIO - Genova, la Superba… Itinerario nel centro storico più vasto d’Europa. Il contrasto tra i “carruggi” e le strade dell’aristocrazia. La Repubblica marinara e il “secolo d’Oro”. La chiesa di S. Matteo e la famiglia D’Oria. La Cattedrale di San Lorenzo. La casa di Colombo, Porta Soprana, il Palazzo Ducale, Piazza De Ferrari, il Porto antico. Itinerario in un Museo, a scelta tra: Palazzo Reale, saloni di rappresentanza, ambienti di vita quotidiana e la celeberrima galleria degli specchi. Galleria Nazionale di Palazzo Spinola. Palazzo Bianco, Rosso, Doria - Tursi con il violino di Paganini. Museo del Risorgimento e casa natale di Giuseppe Mazzini. Portofino e il Golfo Paradiso. § PROVINCIA DI IMPERIA: I Giardini Hanbury a Ventimiglia. San Remo. Imperia e il museo dell’Olivo. Triora, quale scenografia migliore dei suoi oscuri carruggi per la folle realtà della caccia alle streghe? - Dove il tempo si è fermato: Dolceacqua, Apricale, Pigna. Cervo, come un’ostrica sullo scoglio. § PROVINCIA DI LA SPEZIA: magiche Cinque Terre. § COSTA AZZURRA: Monaco e il Museo Oceanografico (laboratorio didattico: la vasca tattile) I membri di “La nostra Liguria” non sono solo guide turistiche ed ambientali abilitate dalla Provincia e operatori didattici con formazione universitaria, ma in primo luogo liguri che amano la loro terra e le sue tradizioni. Grazie al suo radicamento sul territorio “La Nostra Liguria” ha accesso ad ambienti di rilevante interesse storico e artistico ma normalmente chiusi al pubblico (il Teatro Aycardi e la Pieve Paleocristiana a Finale, la chiesa di S.Lorenzo Vecchio a Varigotti, salita su torri medievali, antiche fornaci di ceramica…). “La Nostra Liguria” progetta e conduce percorsi guidati e laboratori adeguando linguaggio e contenuto all’età dei ragazzi. Attraverso partecipazione attiva e coinvolgimento gli studenti diventano protagonisti delle visite e non solo osservatori della realtà esterna. Tra sentieri immersi nel verde a strapiombo sul mare ed antichi villaggi di pescatori scopriremo insieme la bellezza segreta della Liguria. LA NOSTRA LIGURIA P.I. 01437710096 VIA PARCO DEGLI ULIVI, 1 17029 VARIGOTTI (SV) TEL: 339-4402668. Inserzionista: Guide Turistiche
Portofino (Liguria)
Uscite didattiche elementari primarie medie secondarie primo grado VIAGGI DI ISTRUZIONE IN LIGURIA RIVIERA DELL’OUTDOOR SCUOLA PRIMARIA GUIDE TURISTICHE-AMBIENTALI LA NOSTRA LIGURIA Info tel: 339-4402668 ****@****.** (utilizza il modulo di contatto per inviare email) PERCORSI GUIDATI_ (durata 2 h ciascuno)_____ PREISTORIA FINALBORGO, IL MUSEO ARCHEOLOGICO. Dopo un’introduzione sulla formazione delle grotte finalesi, rifugio dei nostri antenati fin dal paleolitico, inizierà il percorso nel Museo archeologico. Qui ci imbatteremo nel gigantesco scheletro dell’orso delle caverne, con il suo cucciolo, e i bambini conosceranno la commovente vicenda del “giovane principe” e del “bambino degli scoiattoli”. Laboratorio didattico di archeologia sperimentale presso il Museo (a scelta: il mestiere dell’archeologo, la pittura sulle pareti delle caverne, la produzione di oggetti in ceramica…). GROTTE DI TOIRANO. Scendere nelle viscere della terra e ammirare le straordinarie architetture della natura…Ascoltare i suoni delle stalattiti e scoprire misteriose tracce lasciate da uomini preistorici…Le grotte, un mondo incantato! (In alternativa: Grotte di Borgio Verezzi). UNA GIORNATA CON… GLI ANTICHI ROMANI ALBENGA, VIVERE SOPRA UN ‘CASTRUM’ ROMANO. L’itinerario nel centro storico sarà articolato in momenti ludici in cui i bambini scopriranno le vestigia di Albingaunum e approfondiranno aspetti di storia romana (il divide et impera, lo scontro con le tribù liguri, vita sociale, religiosità…). Ogni bambino avrà la fotografia di un reperto romano riutilizzato nella città medievale: i particolari verranno scoperti durante il percorso. Visita del Museo Navale Romano: tra anfore e preziosi reperti della nave oneraria affondata scopriremo alcune curiosità, come i dadi da gioco dell’equipaggio, nocciole del I sec. A.C. Ed un fedele modellino della nave. LA VIA JULIA AUGUSTA. Passeggiata storico-naturalistica lungo la necropoli romana e la via Julia Augusta, di fronte all’isola Gallinaria, dalla curiosa forma di tartaruga. Otium e negotium: le passioni e gli svaghi dei romani (visita ai resti dell’anfiteatro e delle terme). L’UOMO E IL MARE NOLI: UN ANTICO BORGO DI PESCATORI. La V° Repubblica Marinara è oggi un tranquillo borgo dove molte famiglie vivono della pesca, praticata ancora con metodi tradizionali. Percorso giocato nei carruggi per conoscere la storia di Noli e il funzionamento dei principali sistemi difensivi (torri, castello, case-forti, cinta muraria…). VITA DA… lupi di mare! I commerci tra mare ed entroterra, la navigazione (l’alimentazione in mare, le tempeste e i naufragi… ci faranno comprendere il significato del detto nolese: “U mâ u l’a u numme cun le”). In spiaggia, tra reti e gozzi, incontro i pescatori. ITINERARIO STORICO – ARTISTICO FINALBORGO, UNO SCRIGNO D’ARTE… Attraverso un originale percorso i bambini verranno guidati alla scoperta di dipinti, sculture, intarsi, in cui si cela una grande varietà di animali, reali o fantastici: sono allegorie di vizi e virtù, personificazioni di casate nobiliari, simboli legati a curiose vicende. Rivivremo in modo divertente la storia di Finale – uno dei “Borghi più belli d’Italia” –, e scopriremo insieme il… “castello fantasma”: i resti di Castel Gavone (distrutto nel 1713) reimpiegati nei secoli dai finalesi (capitelli che diventano fontane, caminetti trasformati in portoni...), perché in Liguria non si butta via niente! (Su richiesta visita del Teatro Aycardi (1806), un’autentica “bomboniera” con tre ordini di palchi quasi in miniatura!). LA CULTURA DELL’OLIVO COME FUNZIONA UN FRANTOIO? “I nostri monumenti non sono nelle piazze delle nostre città, sono le nostre fasce” affermava il poeta ligure G. Boine. Molte fasce sono popolate da un mare argenteo di ulivi secolari. Presso un frantoio conosceremo l’ulivo – pianta simbolo della cultura mediterranea –, le tecniche di coltivazione e raccolta. Passeggiata in un uliveto. Degustazione. LABORATORI E ATTIVITA’ DIDATTICHE_ Attività che uniscono una fase teorica di spiegazione ad una attività pratica. Durata: 2 ore. Materiale che ogni bambino deve portare: astuccio con matite colorate, scotch, forbici, colla. LA VEGETAZIONE DELLA COSTA LIGURE A) A CACCIA DI…PIANTE. Lungo un sentiero di fronte al mare, una caccia al tesoro tra olivi e macchia mediterranea permetterà di conoscere le caratteristiche generali della flora mediterranea. Dopo una breve lezione sulla macchia mediterranea e sulla gariga, verranno distribuite delle schede con un disegno ed alcune informazioni sulla pianta da cercare. Durante l’escursione ciascuno dovrà trovare la sua pianta, leggere ciò che è scritto sulla scheda, e rispondere ad alcune domande. B) LA TOMBOLA DELLA MACCHIA MEDITERRANEA. Risalendo un sentiero di fronte al mare, i bambini apprenderanno le peculiarità della vegetazione costiera ligure. L’attività proseguirà con la “tombola della macchia mediterranea”, divertente gioco per verificare ed approfondire quanto appreso. Si gioca a squadre. Viene estratto un numero: la squadra che lo possiede deve guadagnarselo riconoscendo il nome della pianta corrispondente, rappresentata nel cartellone della tombola, e fornendo alcuni dati. Naturalmente vinceranno coloro che completeranno la casella per primi. L’AMBIENTE MARINO C) ESPLORANDO LA SPIAGGIA E IL MARE. L’attività comprende una breve escursione lungo la costa per scoprire le principali specie animali e vegetali dell’ambiente marino mediterraneo, i fattori che regolano l’equilibrio dell’ecosistema mare e gli adattamenti di animali e piante alle condizioni ambientali. In spiaggia si svolgerà il laboratorio “A ciascuno il suo ambiente”. D) COSTRUIAMO L’ACQUARIO MEDITERRANEO. Il laboratorio illustra peculiarità anatomiche e strategie difensive di organismi marini e pesci del mar Ligure. Costruzione di alcuni acquari con sassolini, sabbia e sagome di pesci, stelle marine, cavallucci…da ritagliare e colorare. E) UN MOSAICO IN SPIAGGIA. Dopo un’escursione per conoscere le forme di vita animale e vegetale presenti in prossimità della costa, i bambini realizzeranno un piccolo mosaico con pietre, alghe, conchiglie ed altri materiali raccolti in spiaggia. Un simpatico ricordo del mare di Varigotti… ALTRI LABORATORI: Costruiamo un accampamento romano in miniatura – Albisola, produzione di oggetti in ceramica. SOGGIORNI IN LIGURIA (scuole primarie)____ 1) In viaggio nella Preistoria, tra mare e natura Primo giorno: un'avventura nella Preistoria... Percorso guidato e laboratorio di archeologia sperimentale presso il Museo Archeologico di Finalborgo – Pranzo – Grotte di Toirano: chi ha paura del buio? (o grotte di Borgio Verezzi). Secondo giorno: Noli...antico borgo di pescatori – Pranzo – Varigotti, un covo di pirati saraceni? Laboratorio sull'ambiente marino o attività didattica sulla vegetazione costiera. 2) Itinerario Romano. Primo giorno: Albenga, vivere sopra un “castrum romano”- visita al museo Navale Romano – Pranzo – Percorso lungo la via romana Julia Augusta. Possibile visita di un frantoio con degustazione. Secondo giorno: Finalborgo...antico paese ligure scrigno di tesori – Pranzo – Varigotti, un covo di pirati saraceni? Laboratorio sull'ambiente marino o attività didattica sulla vegetazione costiera. 3) Itinerario tra Arte, Mare e Natura. Primo giorno: Finalborgo...antico paese ligure scrigno di tesori – Pranzo – Varigotti, un covo di pirati saraceni? Laboratorio sull'ambiente marino o attività didattica sulla vegetazione costiera. Secondo giorno: Noli...antico borgo di pescatori – Pranzo – Grotte di Toirano: chi ha paura del buio? (o grotte di Borgio Verezzi). Contattateci per ricevere il dettaglio delle attività INFORMAZIONI: 339-4402668 ****@****.** (utilizza il modulo di contatto per inviare email) Http: // digilander.libero.it/guideliguria LA NOSTRA LIGURIA - P.I. 01437710096 - VIA PARCO DEGLI ULIVI, 1 - 17029 VARIGOTTI (SV) – 0196988029 - ****@****.** (utilizza il modulo di contatto per inviare email) §§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§ VIAGGI DI ISTRUZIONE IN LIGURIA RIVIERA DELL’OUTDOOR SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO GUIDE TURISTICHE-AMBIENTALI LA NOSTRA LIGURIA Info tel: 339-4402668 ****@****.** (utilizza il modulo di contatto per inviare email) Http: //digilander.libero.it/guideliguria PERCORSI GUIDATI_ (durata 2 h ciascuno)_____ Percorsi Storico – Artistici: IL MEDIOEVO NOLI…QUINTA REPUBBLICA MARINARA? Ricordata da Dante nel IV canto del Purgatorio (“Vassi in San Leo e discendesi in Noli…”) l’antica Repubblica ha un passato glorioso. Attraverso un Percorso giocato nei carruggi i ragazzi conosceranno le caratteristiche del Castello feudale, la nascita del Comune e il funzionamento dei principali sistemi difensivi di Noli (metodi di comunicazione tra le torri, case-forti, cinta muraria…). Vita da...lupi di mare: i commerci tra mare ed entroterra, l’alimentazione e i naufragi che…ci spiegheranno il significato del detto “U mâ u l’a u numme cun le”. Terra di impavidi naviganti, diede un importante contributo nell’epoca delle scoperte geografiche: Anton da Noli raggiunse le isole di Capo Verde. La potente Repubblica è oggi un tranquillo borgo dove molte famiglie vivono della pesca, praticata ancora con metodi tradizionali. In spiaggia, tra reti e gozzi, incontreremo i pescatori. ALBENGA, ALL’OMBRA DELLE TORRI MEDIEVALI Tra logge e palazzi medievali, si svelano ambienti raccolti e silenziosi, come la suggestiva Piazzetta dei Leoni. Con un Percorso giocato i ragazzi approfondiranno temi legati all'architettura medioevale, alle lotte tra guelfi e ghibellini, allo sviluppo dei Comuni. Visiteremo lo splendido Battistero paleocristiano (V°sec.) che conserva un magnifico mosaico in stile bizantino, tra i pochi presenti nel nord Italia insieme a Ravenna. CASTELVECCHIO DI ROCCA BARBENA, IL FASCINO SENZA TEMPO DELLA LIGURIA. Per approfondire la differenza architettonica ed amministrativa tra feudo e Comune si può abbinare ad Albenga la visita di Castelvecchio di Rocca Barbena e di Villanova. Il primo è un borgo dai vicoli contorti e labirintici, aggrappato alla rupe su cui sorge il Castello dei marchesi di Clavesana. Villanova è un paese-fortezza creato nel ‘200 dal Comune di Albenga per difendere la sua liberà dalle minacce dei feudatari. L’ETA’ MODERNA FINALBORGO, UN GIARDINO DI PIETRA. Stretti nell’abbraccio delle mura, i suoi palazzi, le Chiese, il Convento Domenicano ne fanno uno dei “Borghi più belli d’Italia”. La ricca storia consente, con l’ausilio di schede didattiche, molteplici chiavi di lettura. I marchesi Del Carretto, che ne ebbero il dominio dal medioevo fino al 1598, furono i mecenati che durante il Rinascimento vollero i Chiostri di S. Caterina, lo splendido Castel Gavone, i tanti polittici cinquecenteschi. Dopo la pace di Cateau-Cambrèsis Finale fu acquistata dalla Spagna e ne divenne l’accesso marittimo per raggiungere il ducato di Milano: il XVII sec. Fu un’altra epoca d’oro per il Borgo, che si arricchì di monumenti secondo il gusto barocco. Splendide le statue vestite conservate in S. Biagio, ispirate ai princìpi della Controriforma. § Per le classi prime: potremo rivivremo in modo divertente la storia di Finale attraverso un originale percorso: i bambini verranno guidati alla scoperta di dipinti, sculture, intarsi, in cui si cela una grande varietà di animali, reali o fantastici: sono allegorie di vizi e virtù, personificazioni di casate nobiliari locali, simboli legati a curiose vicende storiche… Scopriremo insieme il… “castello fantasma”: i resti di Castel Gavone (distrutto nel 1713) reimpiegati nei secoli dai finalesi (capitelli che diventano fontane, caminetti trasformati in portoni...), perché in Liguria non si butta via niente! (Su richiesta visita del Teatro Aycardi (1806), un’autentica “bomboniera” con tre ordini di palchi quasi in miniatura!). Percorsi Ambientali: LE GROTTE… CHI HA PAURA DEL BUIO? GROTTE DI BORGIO VEREZZI. Scenderemo nelle viscere della terra e contempleremo le fantasiose architetture della natura…Ascolteremo i suoni delle stalattiti …le grotte, un mondo incantato! (In alternativa: Grotte di Toirano). LA CULTURA DELL’OLIVO COME FUNZIONA UN FRANTOIO? “I nostri monumenti non sono nelle piazze delle nostre città, sono le nostre fasce” affermava il poeta ligure G. Boine. Molte fasce sono popolate da un mare argenteo di ulivi secolari. Presso un frantoio conosceremo le caratteristiche dell’ulivo – pianta simbolo della cultura mediterranea –, le tecniche di coltivazione e di raccolta. Passeggiata in un uliveto. Degustazione. LABORATORI E ATTIVITA’ DIDATTICHE_ Attività che uniscono una fase teorica di spiegazione ad una attività pratica. Durata: 2 ore. Materiale che ogni bambino deve portare: astuccio con matite colorate, scotch, forbici, colla. LA VEGETAZIONE DELLA COSTA LIGURE A) A CACCIA DI…PIANTE. Lungo un sentiero di fronte al mare, una caccia al tesoro tra olivi e macchia mediterranea permetterà di conoscere le caratteristiche generali della flora mediterranea. Dopo una breve lezione sulla macchia mediterranea e sulla gariga, verranno distribuite delle schede con un disegno ed alcune informazioni sulla pianta da cercare. Durante l’escursione ciascuno dovrà trovare la sua pianta, leggere ciò che è scritto sulla scheda, e rispondere ad alcune domande. B) LA TOMBOLA DELLA MACCHIA MEDITERRANEA. Risalendo un sentiero di fronte al mare, i bambini apprenderanno le peculiarità della vegetazione costiera ligure. L’attività proseguirà con la “tombola della macchia mediterranea”, divertente gioco per verificare ed approfondire quanto appreso. Si gioca a squadre. Viene estratto un numero: la squadra che lo possiede deve guadagnarselo riconoscendo il nome della pianta corrispondente, rappresentata nel cartellone della tombola, e fornendo alcuni dati. Naturalmente vinceranno coloro che completeranno la casella per primi. L’AMBIENTE MARINO C) ALLA SCOPERTA DELLA SPIAGGIA E DEL MARE. L’attività comprende una breve escursione lungo la costa per scoprire le principali specie animali e vegetali dell’ambiente marino mediterraneo, l’equilibrio dell’ecosistema mare e gli adattamenti di animali e piante alle condizioni ambientali. In spiaggia si svolgerà il laboratorio “A ciascuno il suo ambiente”. ALTRI LABORATORI: Albisola, produzione di oggetti in ceramica.. SOGGIORNI IN LIGURIA_____________ Proponiamo soggiorni combinando mete da voi prescelte o seguendo tracce da noi proposte. 1) In viaggio nel Medioevo Primo giorno: Il fascino della Liguria segreta: Albenga medioevale – Pranzo – Varigotti, un covo di pirati saraceni? Laboratorio sull'ambiente marino o attività didattica sulla vegetazione costiera. Secondo giorno: Noli...antico borgo di pescatori – Pranzo – Come funziona un frantoio? In alternativa (o come 3° giorno): Finalborgo...antico paese ligure scrigno di tesori – Pranzo – Grotte di Toirano: chi ha paura del buio? (o grotte di Borgio Verezzi). 2) Itinerario tra Arte, Mare e Natura. Primo giorno: Finalborgo...antico paese ligure scrigno di tesori – Pranzo – Varigotti, un covo di pirati saraceni? Laboratorio sull'ambiente marino o attività didattica sulla vegetazione costiera. Secondo giorno: Noli...antico borgo di pescatori – Pranzo – Grotte di Toirano: chi ha paura del buio? (o grotte di Borgio Verezzi). Contattateci per ricevere il dettaglio delle attività INFORMAZIONI: 339-4402668 ****@****.** (utilizza il modulo di contatto per inviare email) Http: // digilander.libero.it/guideliguria LA NOSTRA LIGURIA - P.I. 01437710096 - VIA PARCO DEGLI ULIVI, 1 - 17029 VARIGOTTI (SV) – 0196988029 - ****@****.** (utilizza il modulo di contatto per inviare email). Inserzionista: La Nostra Liguria
Roma (Lazio)
Giovanni Boccaccio DECAMERON A cura di Vittorio Branca ARNOLDO MONDADORI EDITORE Collana OSCAR CLASSICI n. 146 1997 Volume I° pagine 914 (16) Volume II° pagine 325 IN COFANETTO ORIGINALE Copertina flessibile illustrata a colori, rilegatura editoriale, formato cm. 11X18,5. Stato di conservazione: OTTIMI PARI AL NUOVO Il Decamerone o Decameron, è una raccolta di novelle scritta da Giovanni Boccaccio nel XIV secolo, probabilmente tra il 1349 (anno successivo alla peste nera in Europa) e il 1351 (secondo la tesi di Vittore Branca) o il 1353 (secondo la tesi di Giuseppe Billanovich). Vittore Branca nel 1962 identificò nel codice Hamilton 90, conservato a Berlino, un prezioso autografo risalente agli ultimi anni di vita del Boccaccio. Il libro narra di un gruppo di giovani, sette donne e tre uomini, che per dieci giorni si trattengono fuori da Firenze per sfuggire alla peste nera che in quel periodo imperversava nella città, e che a turno si raccontano delle novelle di taglio spesso umoristico e con frequenti richiami all'erotismo bucolico del tempo. Per quest'ultimo aspetto, il libro fu tacciato di immoralità o di scandalo, e fu in molte epoche censurato o comunque non adeguatamente considerato nella storia della letteratura. Il Decameron fu anche ripreso in versione cinematografica da diversi registi, tra cui Pier Paolo Pasolini e i fratelli Taviani. Giovanni Boccaccio (Certaldo, 16 giugno 1313 – Certaldo, 21 dicembre 1375) è stato uno scrittore e poeta italiano. Conosciuto anche per antonomasia come il Certaldese[5], fu una delle figure più importanti nel panorama letterario europeo del XIV secolo. Alcuni studiosi (tra i quali Vittore Branca) lo definiscono come il maggior narratore europeo del suo tempo, uno scrittore versatile che amalgamò tendenze e generi letterari diversi facendoli confluire in opere originali, grazie a un'attività creativa esercitata all'insegna dello sperimentalismo. La sua opera più celebre è il Decameron, raccolta di novelle che nei secoli successivi fu elemento determinante per la tradizione letteraria italiana, soprattutto dopo che nel XVI secolo Pietro Bembo elevò lo stile boccacciano a modello della prosa italiana. L'influenza delle opere di Boccaccio non si limitò al panorama culturale italiano ma si estese al resto dell'Europa, esercitando influsso su autori come Geoffrey Chaucer, figura chiave della letteratura inglese, o più tardi su Miguel de Cervantes, Lope de Vega e il teatro classico spagnolo. Giovanni Boccaccio insieme a Dante Alighieri e Francesco Petrarca fa parte delle cosiddette «Tre corone» della letteratura italiana. È inoltre ricordato per essere uno dei precursori dell'umanesimo, del quale contribuì a gettare le basi presso la città di Firenze, in concomitanza con l'attività del suo contemporaneo amico e maestro Petrarca. Fu anche colui che diede inizio alla critica e filologia dantesca: Boccaccio si dedicò a ricopiare codici della Divina Commedia e fu anche un promotore dell'opera e della figura di Dante: a Boccaccio si deve infatti l'epiteto divina, attributo con cui è divenuta nota la Commedia. Nel Novecento Boccaccio fu oggetto di studi critico-filologici da parte di Vittore Branca e Giuseppe Billanovich, e il suo Decameron fu anche trasposto sul grande schermo dal regista e scrittore Pier Paolo Pasolini. Spese di spedizione Euro 2 con posta "piego di libri" opportunamente protetti in custodia di cellofan ed inviati dentro apposita busta postale imbottita a bolle d'aria. NON E’ PREVISTA LA CONSEGNA BREVI MANU Pagamento: postepay bonifico bancario vaglia postale paypal
Italia
Vendo serie animate e TV complete, sia giapponesi che non. Vi allego il listino completo del mio materiale. Se siete seriamente interessati contattatemi, cercherò di rispondervi il prima possibile.Garantisco max serietà, qualità impeccabile dei dvd e spedizioni tracciabili e veloci. SERIE COMPLETE ANIME-CARTONI A tutto gas Alexander - Cronache di guerra di Alessandro il Grande Alice nel paese delle meraviglie Alpen Rose Angie Girl Anna dai capelli rossi Ano Hana Arbegas Aria -the animation- -la prima serie completa- Aria -the animation- -la seconda serie completa- Aria -the animation- -la terza serie completa- Arrivano i Superboys Astroboy Astrorobot Atlas Ufo Robot (Goldrake) Atlas Ufo Robot (Goldrake) versione deluxe Ayashi no Ceres Babil Junior Baldios Banner lo scoiattolo Barbapapà Batman -la prima serie completa- Batman -la seconda serie completa- Beethoven Belfy e Lillibit Belle et Sebastien Bem il Mostro Umano Bem il mostro umano II i 2 episodi inediti Ben 10 le prime 3 serie Bentornato Topo Gigio Berserk Betty Boop (rarissimo!!!) Bia la sfida della magia Black Jack -Dieci indagini nel buio- Blue Noah Boogiepop Phantom Born Free Braccio di Ferro (Popeye) Bryger Bun Bun Calendarmen Candy Candy Capeta Capitan Futuro Capitan Harlock 1^ serie Capitan Harlock SSX Capitan Harlock Gun Frontier Capitan Herlock - Endless Odissey Capitan Harlock -Cosmowarrior Zero- Carletto il principe dei mostri (edizione restaurata) Charlie Brown (Snoopy) Charlotte Chi ha bisogno di Tenchi? -le prime 2 serie complete- Chobin Cinderella Boy City Hunter Coccinella Combattler V Conan il ragazzo del futuro Corto Maltese Cowboy Bepop Cuore (il cartone animato) Cybernella Cyborg 009 Dai-Guard Daikengo Daitarn 3 Daltanious Danguard Dartagnan e i Moschettieri del Re David Gnomo Death Note Demetan (il ranocchio) Devil Lady Devilman Devil May Cry (cartone animato del famoso videogioco) Diabolik la prima serie DNA Dolce Kathy Don Chuck Castoro la prima serie Don Chuck Castoro la seconda serie Doraemon Gatto Robot Dragon Ball tutti gli episodi completi della serie! Dr.Slump e Arale Dungeons & Dragon -introvabile- E’ quasi magia Johnny (Orange Road) Esplorando il corpo umano* Evelyn e la magia di un sogno d’amore F1 Motori in Pista Fantaman Fantazoo Fat Albert Filmation's Ghostbusters* Fiorellino giramondo -molto raro!- Flo la piccola Robinson Forza Sugar Freedom Full Metal Alchemist Full Metal Panic la prima serie Full Metal Panic la seconda serie Gaiking Neo Gaiking -Legend of Daiku-Maryu- Gakeen Galaxy 999 Gatchaman Gear Fighter Dendoh General Daimos Georgie Geronimo Stilton* Getta Robot (Space Robot) Getta Robot “The Last Day” tutti gli OAV completi e rari Getta Robot G Change!! Shin Getter Robot - L'ultimo giorno del mondo - Getter Robot Re: Model -in lingua giapponese sottotitolato in italiano- Ghost in the shell - Stand Alone Complex - Ghost in the shell - S.A.C 2nd GIG - Giant Robot: Il giorno in cui la Terra si fermò Giatrus Gigi la Trottola Ginguiser Gli Gnomi delle montagne Go Wapper 5 Godam God Sigma Golden Boy i primi 2 volumi coi film ufficiali (censurati in Italia) Gordian Gotriniton Grand Prix e il campionissimo Grandi Uomini per grandi idee Grisù Groizer X GTO Great Teacher Onizuka Mobile Suit Gundam (edizione originale restaurata!) Gundam Wing + oav ufficiale Endless Waltz compreso Heidi Hela Supergirl Hello Kitty Hello Sandybell Hello Spank! He-Man Hercules la serie animata* Hilary Holly e Benji -Tutta la prima serie Holly e Benji -Tutta la seconda serie Holly e Benji Forever Holly e Benji “Road to 2002” in lingua giapponese sottotitolato in italiano Hurricane Polimar I 5 Samurai I bon bon magici di Lilli I Cavalieri dello Zodiaco I Cavalieri dello Zodiaco Hades 1 -Sanctuary- I Cavalieri dello Zodiaco Hades 2 -Inferno- I Cavalieri dello Zodiaco Hades 3 -Elysium- in lingua giapponese sottotitolato in italiano I Cieli di Escaflowne I Predatori del tempo Il Bambino Pinocchio Il Fantastico mondo di Paul Il Fichissimo del Baseball Il Fiuto di Sherlock Holmes Il Gatto Felix *attenzione il cartone è in lingua inglese coi sottotitoli in italiano Il Gatto Isidoro Il Grande Mazinga Il Grande sogno di Maya Il libro della Giungla Il Magico mondo di Gigì Il Mago Pancione Il Meraviglioso Mago di OZ Il Mitico THOR (rarissimo!) Il Tulipano nero Il Trenino Thomas* Inazuma Eleven Go* (in formato HD) Incredibili Supereroi Inuyasha 1^serie Inuyasha 2^serie Inuyasha 3^serie Inuyasha 4^serie Inuyasha 5^serie Inuyasha 6^serie Inuyasha 7^serie (the final act) Io sono Teppei Iridella Isabelle de Paris I-Zemborg Jacky l’orso del monte Tallac Jane e Micci Jeeg Robot d'acciaio Jenny la tennista la prima serie Jenny la tennista la seconda serie Judo Boy Julie Rosa di Bosco Juny Peperina inventatutto Justice League (Lega della Giustizia) Ken il Falco Ken il Falco -versione deluxe- Ken il Guerriero la prima serie Ken il Guerriero la seconda serie Ken il guerriero -Le origini del mito- Ken Il Guerriero - La leggenda di Raoul il dominatore del cielo Kimba il leone bianco le 2 serie complete Kiss me Licia Kotetsu Shin Jeeg (introvabile!) in lingua giapponese sottotitolato in italiano Kum Kum -molto raro- Kyashan L’Ape Magà la prima serie L’Ape Magà la seconda serie L’Ape Magà la terza serie L'Ape Maia L’Incantevole Creamy L’Invincibile Ninja Kamui L'Invincibile Shogun "rarissimo" nuova versione restaurata qualità bellissima!!! * L'Orso Yoghi L’Uccellino Azzurro L’uomo Tigre L’Uomo Tigre II° La Clinica dell'amore La Famiglia Mezil La Maga Chappy La Pantera Rosa La Piccola Lulù La Piccola Nell La Principessa Sapphire(Zaffiro) La Regina dei mille anni -deluxe- Le Avventure di Huckleberry Finn (vecchio Huck e Jim) Lady Oscar Lalabel Lamù Last Exile Le situazioni di Lui e Lei Lo strano mondo di Minù Lost Universe Love Hina Lovely Complex Lovely Sarah Luca Tortuga* Lucy May Lulù l'angelo dei fiori Lupin III la prima serie Lupin III la seconda serie Lupin III la terza serie Mademoiselle Anne Mafalda Magica Magica Emi Magilla Gorilla Maison Ikkoku -Cara dolce Kyoko- Mao Dante Marco dagli Appennini alle Ande Mary e il giardino dei misteri Masha e l'Orso Mazinga Z Mazinger Z -the impact- Mazinkaiser Mechander Robot Memole Microsuperman Mila e Shiro Mila e Shiro il sogno continua Milly un giorno dopo l’altro Mimì e la nazionale della pallavolo Misha,l’orsetto Moby Dick 5 Moon Musk Rider (Il Cavaliere della Luna) "introvabile" Mr Bean Muteking Nadia e il mistero della pietra azzurra Najica -Blitz Tactics- Nana tutti gli episodi della prima serie Nana tutti gli episodi della seconda serie Nanà Supergirl Naruto le prime 2 stagioni complete Neon Genesis Evangelion Ninja Boy Occhi di Gatto tutti gli episodi della seconda serie Occhi di Gatto tutti gli episodi della prima serie One Piece all’arrembaggio One Piece all’arrembaggio fino alla decima stagione* Orphen Palla al centro per Rudy Papà Gambalunga Pat la ragazza del baseball Peline Story Peppa Pig -le prime 4 serie-* Piccoli Problemi di Cuore Piccolo Lord Pinocchio perche no? Pippi Calzelunghe (il cartone animato) Planetes Pollon Pollyanna Principessa dai capelli Blu Questa allegra gioventù (rarissima) Ranma ½ le prime 2 stagioni Ransie la Strega Rascal il mio amico orsetto Re Artù Record of Lodoss War Record of Lodoss War: La saga dei cavalieri Record of Lodoss War: Legend of Crystania Remì Rocky Joe la prima serie Rocky Joe la seconda serie Rossana Ruy il piccolo cid Ryu il ragazzo delle caverne Sailor Moon tutta la prima stagione Sailor Moon tutta la seconda stagione Sailor Moon tutta la terza stagione Sailor Moon tutta la quarta stagione Sailor Moon tutta la quinta stagione Sally la maga la prima serie Sally la maga la seconda serie (Un regno magico per Sally) Sam il ragazzo del west Sampei il ragazzo pescatore Sandy dai 1000 colori Sasuke Sengoku Basara Serial Experiments Lain She-ra la principessa del potere Shin Mazinger Z (mai visto in Italia) in lingua giapponese sottotitolato in italiano Slum Dunk Spiderman (originale del 1967) Spectacular Spiderman Ultimate Spiderman Star Blazers la 1^ serie Star Blazers la 2^ serie Star Blazers la 3^ serie Starzinger Stilly e lo specchio magico Stilly e lo specchio magico la 3^ serie Street Fighter II i primi 4 episodi animati tratti dall’omonimo videogioco Sui monti con Annette Superbook -molto raro- Superkid Eroe Bambino"rarissimo" nuova versione restaurata qualità bellissima!!! * Superman -la serie animata- Supermario Super Robot 28 Supercar Gattiger Supergulp Talpilandia Tanto tempo fa... Gigì Tekkaman Teknoman ( Il Tekkaman del futuro) Temple e Tam Tam -introvabile completamente restaurato, stupendo!!!- The Cleveland Show la prima serie* The Monkey The Muppet Show The Real Ghostbusters le 6 serie complete* The Soul Taker Time Bokan Ti voglio bene Denver Tokyo Magnitude 8.0 Tommy la stella dei Giants Tom Sawyer (nuovo Huck e Jim) Topo Gigio Toriton Transformers tutte le 3 serie complete "raro" Trider G7 Trigun Tutti in campo con Lotti Ufo Diapolon Ugo Re del Judo Una per tutte, tutte per una (Piccole Donne) Una Sirenetta tra noi Un fiocco per sognare,un fiocco per cambiare Un Regno incantato per Zelda Vicky il Vichingo Vola mio mini Pony Voltron (Golion) Vultus V Willy Fog e il giro del mondo in 80 giorni Wolverine e gli X men X Bomber Yattaman Zambot 3 OAV 11 Campioni Alexander the Movie –Cronache di guerra di Alessandro il Grande Armitage III Dual Matrix Armitage III Poly Matrix Armitage III Astroboy il film a cartone animato appena uscito al cinema Babil Juniors Baldios il suo film ufficiale Betty Boop (versione originale in lingua inglese anni '40) Black Jack -La Sindrome di Moira- Blue Submarine n°6 Buon Natale Pinocchio l'oav ufficiale con 6 episodi inediti Candy Candy & Terence Candy Candy il film Capitan Harlock "il film animato" appena uscito al cinema "disponibile anche in formato HD**" Capitan Harlock il film "L'Arcadia della mia giovinezza" Capitan Harlock la saga de "L'Anello dei Nibelunghi –L’Oro del Reno" Capitan Harlock – Maetel Legend il film ufficiale Capitan Harlock – DNA Sight 999 il film ufficiale Capitan Harlock – Queen Esmeraldas il film Capitan Harlock - Space Symphony Maetel - Galaxy Express 999 Outside Capitan Jet il film ufficiale dvd davvero introvabile Cara dolce Kyoko Cowboy Bepop Cyborg 009 nel film “ La leggenda della supergalassia” Daimos il figlio di Goldrake, film inedito uscito solo in Giappone Darevil contro Spiderman Amon the Apocalyse of Devilmen Devilmen nell’OAV ufficiale “ L’Arpia Silen Devilmen nell’OAV ufficiale “ La Genesi Dragon Ball (il film con attori in carne ed ossa!) Dragon Ball La leggenda del drago Shenron (1986) Dragon Ball La bella addormentata nel castello dei misteri (1987) Dragon Ball Il torneo di Miifan (1988) Dragon Ball La nascita degli eroi (1996) Dragon Ball Z La vendetta divina (1989) Dragon Ball Z Il più forte del mondo (1990) Dragon Ball Z La sfida dei guerrieri invincibili (1991) Dragon Ball Z Il destino dei Saiyan (1991) Dragon Ball Z L'invasione di Neo Namecc (1992) Dragon Ball Z I tre Super Saiyan (1992) Dragon Ball Z Il Super Saiyan della leggenda (1993) Dragon Ball Z La minaccia del demone malvagio (1993) Dragon Ball Z Sfida alla leggenda (1994) Dragon Ball Z L'irriducibile bio-combattente (1994) Dragon Ball Z Il diabolico guerriero degli inferi (1995) Dragon Ball Z L'eroe del pianeta Conuts (1995) Dragon Ball speciali Le origini del mito (1990) Dragon Ball speciali La storia di Trunks (1993) Dragon Ball speciali L'ultima battaglia (1997) E' quasi magia Johnny(Orange Road) Felix il gatto (versione originale in lingua inglese anni '20 e '30) Full Metal Alchemist -il conquistatore di Shamballa- Gaiking "19 episodi inediti" Gakeen "18 episodi inediti" Shin Getter Robot contro Neo Getter Robot Gli avventurieri della galassia Gli Ufo Robot contro gli invasori spaziali Goldrake all’attacco Goldrake l’invincibile Goldrake vs Mazinga Goldrake Addio Goldrake,Getta Robot e Il Grande Mazinga contro Il Dragosauro Grand Prix Guerriere Sailor –Venus Five- 9 episodi della serie Hentai attenzione cartone V.M. di 18 anni He-Man e Shira in: il segreto della spada Heidi torna sui monti Heidi va in città Heidi sui monti Heidi diventa principessa Hurrican Polimar il film ufficiale intitolato HOLY BLOOD INUYASHA - THE MOVIE 1 "Un sentimento che trascende il tempo" solo sottotitolato in italiano INUYASHA - THE MOVIE 2 "Il Castello Al Di Là Dello Specchio" solo sottotitolato in italiano INUYASHA - THE MOVIE 3 "La spada del dominatore del mondo " solo sottotitolato in italiano INUYASHA - THE MOVIE 4 "L'Isola Del Fuoco Scarlatto" solo sottotitolato in italiano I Barbapapà -salviamo gli animali- I Cavalieri dello Zodiaco in: La Dea della Discordia I Cavalieri dello Zodiaco in: L'Ardente scontro degli Dei I Cavalieri dello Zodiaco in: La Leggenda dei Guerrieri Scarlatti I Cavalieri dello Zodiaco in: L'ultima battaglia I Cavalieri dello Zodiaco in: La Morte degli Dei I Flintstones Il Dr.Slump & Arale Il Flauto a sei Puffi Il Magico Mondo di Gigi "La Ronde in my dream" Jeeg Robot d'acciaio e i mostri di Roccia Jenny la tennista l’oav ufficiale arricchito di 8 episodi inediti Ken il Guerriero il film Ken il Guerriero -la leggenda di Toki- Ken il Guerriero -la leggenda di Raoul- Ken il Guerriero –La leggenda di Hokuto- Ken il Guerriero –La leggenda del vero salvatore- Ken il Guerriero nel film “ La Leggenda di Julia” Ken il Guerriero nel film “ Quando un uomo si fa carico della tristezza” Ken il Guerriero nel film “ La Città Stregata” Ken il guerriero – La tecnica proibita- Kenshin Samurai Vagabondo -memorie del passato- Kenshin Samurai Vagabondo -capitolo del tempo- Kimba il leone Bianco Kyashan “La Rinascita” Kyashan il Mito (film ufficiale) L’incantevole Creamy nell’oav ufficiale intitolato “Il ritorno di Creamy L’incantevole Creamy nell’oav ufficiale intitolato “Il lungo addio” Lady Oscar Story Lady Oscar (il film con attori in carne ed ossa!) Lamù la ragazza dello spazio nel film ufficiale “ Beautiful Dreamer” Lamù la ragazza dello spazio nel film ufficiale “ Only you” Lamù la ragazza dello spazio nel film ufficiale “ Remember my love” Lamù la ragazza dello spazio nel film ufficiale “ Lamù forever” Lamù la ragazza dello spazio nel film ufficiale “ Boy meets Girl” Lamù la ragazza dello spazio nel film ufficiale “ Sei sempre il mio tesoruccio” Lamù la ragazza dello spazio negli OAV ufficiali “ Gelati arrabbiati e Fidanzati sulla spiaggia" Lamù la ragazza dello spazio nell' OAV ufficiale “Che cosa accadrà nel futuro di Lamù" Lamù la ragazza dello spazio negli OAV ufficiali “ Il tea party di Ryoko e Memorial album" Lamù la ragazza dello spazio negli OAV ufficiali “La guardia elettrica e Ululo alla Luna" Lamù la ragazza dello spazio negli OAV ufficiali “La capra ed il formaggio e Prendimi il cuore" Lamù la ragazza dello spazio negli OAV ufficiali “Il terrore degli occhioni e Appuntamento con un fantasma" Le Avventure dei Barbapapà Lupin III vs Detective Conan Lupin III in La strategia psicocinetica (il film con attori in carne ed ossa!) Lupin III in All’inseguimento del tesoro di Harimao Lupin III in Dead or Alive Trappola Mortale Lupin III in Episodio Zero Lupin III in Il Castello di Cagliostro "disponibile anche in formato HD**" Lupin III in Il Mistero delle carte di Hemingway Lupin III in L’Amore da Capo Lupin III in La Leggenda dell’oro di Babilonia Lupin III in La Cospirazione dei Fuma Lupin III in La Pietra della Saggezza "disponibile anche in formato HD**" Lupin III in Le Profezie di Nostradamus Lupin III in Le Tattiche degli Angeli Lupin III in Walther p38 Nome in codice Tarantola Lupin III in Spada Zantetsu,Infuocati! Lupin III in Special Bye Bye Liberty Scoppia la crisi! Lupin III in Tokyo Crisis Lupin III in Un diamante per sempre Lupin III in $ 1 Money Wars Lupin III in Viaggio nel pericolo Lupin III in Il ritorno di Pycal Lupin III in Il tesoro degli Zar Lupin III in Alcatraz Connection Lupin III in Tutti i tesori del mondo Lupin III in La lampada di Aladino "disponibile anche in formato HD**" Lupin III in Il Segreto del Diamante penombra Lupin III in Ruba il dizionario di Napoleone Lupin III in Verde contro Rosso Lupin III in La lacrima della Dea Lupin III in L'ultimo colpo "disponibile anche in formato HD e MKV**" Mazinga contro gli Ufo Robot Mazinga Z contro Devilman Mazinga Z contro Il Generale Nero Mazinga Z contro Getter Robot Mazinga Z contro Getter Robot G Mazinkaiser contro il generale nero Mazinkaiser SKL Mio mini Pony il film ufficiale Mio mini Pony -Mentina Magico Natale-Danzando fra le nuvole- Mio mini Pony -La passeggiata della principessa- un incantevole compleanno Mio mini Pony -The Runaway Rainbow- Friends are never far away Mobile Suit Gundam 0080 A War in the Pocket in lingua giapponese sottotitolato in italiano Mobile Suit Gundam “Ms Igloo Apocalypse 0079” in lingua giapponese sottotitolato in italiano Mobile Suit Gundam “Seed C.E. 73 Stargazer” in lingua giapponese sottotitolato in italiano Mobile Suit Gundam “The 08th Ms Team” in lingua giapponese sottotitolato in italiano Mobile Suit Gundam “The Miller Report” in lingua giapponese sottotitolato in italiano Mobile Suit Gundam “Ms Igloo –The Hidden one year war-" in lingua jpn sottotitolato in italiano Mobile Suit Gundam 0083 in lingua giapponese sottotitolato in italiano Nana Neon Genesis Evangelion The Feature Film in 2 oav intitolati "Death" & "The end" Neon Genesis Evangelion "you are (not) alone" Neon Genesis Evangelion nel film “ The End of Evangelion” Neon Genesis Evangelion "Death & Rebirth" Occhi di gatto "Live action" il film con attori veri in lingua giapponese non sottotitolato in italiano Pippi a Bordo! Pippi e i pirati di Taka Tuka Quella strega di Pippi Calzelunghe Pippi e il tesoro di Capitan Kid Quest’allegra gioventù Rocky Joe in -L’ultimo Round- Sailor Moon Special l’OAV che raccoglie 4 episodi inediti Sailor Moon -il cristallo del cuore- Sailor Moon -la promessa della rosa- Sailor Moon -makeup collection- Sailor Moon S -neve di luna- Sailor Moon R -pretty solider- Space Battleship Yamato (Special Edition) Spazio 1999 nel film ufficiale intitolato “ Destinazione: base lunare alfa” Star Blazers in Yamato Addio Star Blazers in Yamato il nuovo viaggio Star Blazers in Yamato per sempre Star Blazers in Corazzata Spaziale Yamato Star Blazers in Yamato l'ultima battaglia Supermazinga 7 “Il Protettore dell’universo” Tecno Ninja Gatchaman Tekken -the animation- Trigun nell’oav ufficiale intitolato “L’uomo da 60 miliardi di doppi dollari” Vultus V il film ufficiale SERIE TV 8 sotto un tetto le 9 stagioni complete* Ai confini della realtà ANNI 80 Stagione 1 Ai confini della realtà ANNI 80 Stagione 2 Ai confini della realtà ANNI 80 Stagione 3 Ai confini della realtà ANNI 60 Stagione 1 Ai confini della realtà ANNI 60 Stagione 2 Ai confini della realtà ANNI 60 Stagione 3 Ai confini della realtà ANNI 60 Stagione 4 Ai confini della realtà ANNI 60 Stagione 5 Alla Conquista del West tutte le 3 stagioni complete A-Team tutti gli episodi della prima stagione A-Team tutti gli episodi della seconda stagione A-Team tutti gli episodi della terza stagione A-Team tutti gli episodi della quarta stagione A-Team tutti gli episodi della quinta stagione Band of Brothers Big Man con Bud Spencer Camera Cafè Casa Keaton le prime 3 serie* Charlie's Angels la prima stagione Charlie's Angels la seconda stagione Charlie's Angels la terza stagione* Charlie's Angels la quarta stagione* Charlie's Angels la quinta stagione* Dawson's creek -la prima serie completa- Dawson's creek -la seconda serie completa- Dawson's creek -la terza serie completa- Dawson's creek -la quarta serie completa- Dawson's creek -la quinta serie completa- Dawson's creek -la sesta serie completa- Desperate Housewives tutti gli episodi della prima stagione Desperate Housewives tutti gli episodi della seconda stagione Downtown Abbey tutte le 3 stagioni complete Grey's Anatomy -la prima serie- Grey's Anatomy -la seconda serie- Grey's Anatomy -la terza serie- Grey's Anatomy -la quarta serie- Grey's Anatomy -la quinta serie- Happy Days la 1^ stagione Happy Days la 2^ stagione Happy Days la 3^ stagione Happy Days la 4^ stagione Happy Days la 5^ stagione* Happy Days la 6^ stagione* Happy Days la 7^ stagione* Happy Days la 8^ stagione* Happy Days la 9^ stagione* Happy Days la 10^ stagione* Happy Days la 11^ stagione* Hazzard tutti gli episodi delle prime 2 stagioni I Cesaroni stagione 1 I Cesaroni stagione 2 I Cesaroni stagione 3 I Chips le 6 stagioni complete* I Jefferson (rarissimo!) la prima stagione I Jefferson (rarissimo!) la seconda stagione I Jefferson (rarissimo!) la terza stagione I Jefferson (rarissimo!) la quarta stagione I Jefferson (rarissimo!) la quinta stagione I Jefferson (rarissimo!) la sesta stagione I Jefferson stagioni 7-8-9-10-11* I Ragazzi della 3°C tutte le 3 serie complete I Robinson tutte le 8 stagioni complete* Il Capo dei Capi Il Dottor House tutti gli episodi delle prime 2 serie televisive Il Generale dalla Chiesa Il Meglio di Casa Vianello Il mio amico Arnold tutti gli episodi della prima stagione Il Tenente Colombo tutte le 11 stagioni complete+speciali* Koseidon L’incredibile Hulk tutti gli episodi della prima stagione L’incredibile Hulk tutti gli episodi della seconda stagione L’incredibile Hulk tutti gli episodi della terza stagione L’incredibile Hulk tutti gli episodi della quarta stagione L’incredibile Hulk tutti gli episodi della quinta stagione La Casa nella Prateria la prima stagione La Casa nella Prateria la seconda stagione La Casa nella Prateria la terza stagione La Casa nella Prateria la quarta stagione La Casa nella Prateria la quinta stagione La Casa nella Prateria la sesta stagione La Casa nella Prateria la settima stagione* La Casa nella Prateria l'ottava stagione* La Casa nella Prateria la nona stagione* La Casa nella Prateria la decima stagione* La Donna Bionica la prima stagione La Donna Bionica la seconda stagione La Donna Bionica la terza stagione La Famiglia Addams La Famiglia Bradford (rarissimo!) le 4 stagioni* Le nuove avventure di Furia Le Strade di San Francisco la prima stagione* Le Strade di San Francisco la seconda stagione* Le Strade di San Francisco la terza stagione* Le Strade di San Francisco la quarta stagione* Le Strade di San Francisco la quinta stagione* L'Onore e il Rispetto la prima stagione L'Onore e il Rispetto la seconda stagione L'Onore e il Rispetto la terza stagione L'Uomo da 6 milioni di dollari la prima stagione L'Uomo da 6 milioni di dollari la seconda stagione L'Uomo da 6 milioni di dollari la terza stagione Lost tutti gli episodi completi della prima stagione Lost tutti gli episodi completi della seconda stagione Love Boat -la prima serie completa- Love Boat -la seconda serie completa- Lucky Luke Magnum P.I. la prima stagione Magnum P.I. la seconda stagione Magnum P.I. la terza stagione Magnum P.I. la quarta stagione Magnum P.I. la quinta stagione Magnum P.I. la sesta stagione Magnum P.I. la settima stagione Magnum P.I. la ottava stagione Manimal Mc Gyver tutti gli episodi completi della prima serie Mc Gyver tutti gli episodi completi della seconda serie Mc Gyver tutti gli episodi completi della terza serie Mc Gyver tutti gli episodi completi della quarta serie Mc Gyver tutti gli episodi completi della quinta serie Mc Gyver tutti gli episodi completi della sesta serie Mc Gyver tutti gli episodi completi della settima serie Megalomen Miami Vice Mork e Mindy tutti gli episodi completi della prima stagione Mork e Mindy tutti gli episodi completi della seconda stagione Mork e Mindy tutti gli episodi completi della terza stagione Mork e Mindy tutti gli episodi completi della quarta stagione Noi Siamo Angeli mini serie con Bud Spencer e Terence Hill Pippi calzelunghe Pippi calzelunghe i 4 film (vedi sezione OAV) Professione Vacanze con Jerry Calà Ralph Supermaxi eroe prima stagione Rin Tin Tin Sandokan Saranno Famosi la prima serie Sex and the City -la prima serie- Sex and the City -la seconda serie- Smallville -la prima serie completa-* Smallville -la seconda serie completa-* Smallville -la terza serie completa-* Smallville -la quarta serie completa-* Smallville -la quinta serie completa-* Smallville -la sesta serie completa-* Smallville -la settima serie completa-* Smallville -la ottava serie completa-* Smallville -la nona serie completa-* Smallville -la decima serie completa-* Spartacus tutte le 4 stagioni complete Spazio 1999 la rara serie TV dei primi anni ’70, le 2 uniche stagioni complete Spectreman Squadra antimafia Stagione 1 Squadra antimafia Stagione 2 Squadra antimafia Stagione 3 Squadra antimafia Stagione 4 Squadra antimafia Stagione 5 Squadra antimafia Stagione 6 Starsky & Hutch il telefilm degli anni ’70 la prima stagione Starsky & Hutch il telefilm degli anni ’70 la seconda stagione Starsky & Hutch il telefilm degli anni ’70 la terza stagione Starsky & Hutch il telefilm degli anni ’70 la quarta stagione Star Trek (versione restaurata) la prima stagione completa Star Trek (versione restaurata) la seconda stagione completa Star Trek (versione restaurata) la terza stagione completa Star Trek the next generation la prima stagione Star Trek the next generation la seconda stagione Star Trek the next generation la terza stagione Star Trek the next generation la quarta stagione Star Trek the next generation la quinta stagione Star Trek the next generation la sesta stagione Star Trek the next generation la settima stagione Strega per Amore tutti gli episodi completi della prima serie Strega per Amore tutti gli episodi completi della seconda serie Supercar tutti gli episodi completi 1^ stagione Supercar tutti gli episodi completi 2^ stagione Supercar tutti gli episodi completi 3^ stagione Supercar tutti gli episodi completi 4^ stagione The Mentalist le 5 serie complete* Thunderbird (i pupazzi animati) la prima serie Thunderbird (i pupazzi animati) la seconda serie Tre Cuori in Affitto tutti gli episodi completi delle prime 2 stagioni Tre Cuori in Affitto gli episodi dal n°1 al n°12 della terza stagione Tre Cuori in Affitto tutti gli episodi completi della quarta stagione Ultralion Visitors la prima stagione completa Visitors -la miniserie- Visitors -la battaglia finale- Vita da Strega tutti gli episodi completi della prima serie Vita da Strega tutti gli episodi completi della seconda serie Vita da Strega tutti gli episodi completi della terza serie Vita da Strega tutti gli episodi completi della quarta serie Vita da Strega tutti gli episodi completi della quinta serie Vita da Strega tutti gli episodi completi della sesta serie Vita da Strega tutti gli episodi completi della settima serie Vita da Strega tutti gli episodi completi della ottava serie Vita da Strega dvd bonus in lingua originale sottotitolato in italiano Wonder Woman
Italia (Tutte le città)
Poppi è un comune italiano di 6.396 abitanti in provincia di Arezzo in Toscana. Il comune è inserito nell'elenco dei borghi più belli d'Italia. La villetta si trova lunga la strada statale su un piano rialzato, costruita negli anni '60, è in ottime condizioni strutturali. Da qui si può vedere anche il borgo medievale col suo castello. La villa necessita il rifacimento completo del tetto e possiede un progetto approvato dal comune per la modifica del tetto con la possibilità di realizzare una terrazza con vista del castello di Poppi. La casa ha mantenuto le sue caratteristiche fin dalla sua costruzione, poche modifiche interne, un piccolo giardino intorno edificabile di 370 mq, 5 stanze, una cucina e un bagno. Vano scala che conduce verso il sottotetto e un garage. Un po' di storia di Poppi: è strettamente legata alle vicende della famiglia dei conti Guidi che lo dominarono dal 1191 fino al 1440 quando divenne sede del Vicario della Repubblica di Firenze. Alla famiglia dei Conti Guidi si deve la struttura dell'attuale borgo medioevale fu infatti il conte Simone da Battifolle che nel 1200 iniziò la trasformazione del cassero del castello in residenza signorile di città e nel 1261 fece costruire l'attuale cerchia muraria con le cinque porte di accesso al paese oggi ridotte a quattro. Nel Castello di Poppi soggiornò nel 1307 e poi nel 1311 Dante Alighieri e la tradizione vuole che proprio a Poppi il sommo poeta abbia composto il XXXIII canto dell'Inferno. Oggi nei saloni del castello vengono ospitate numerose mostre di opere d'arte e si svolgono convegni e spettacoli musicali. Percorrendo la cinta muraria che ancora oggi in gran parte circonda il paese si nota come questo sia stato costutito con una singolare forma ad "L" i cui poli d'assetto urbano sono da un lato il castello dei Conti Guidi e dell'altro l'Abbazia di San Fedele. Per raggiungere Poppi dalla strada statale si attraversa l'abitato di Ponte a Poppi, nato come mercatale del castello e oggi sede dell'espansione moderna del paese, ed il ponte sul fiume Arno.

Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2020 www.clasf.it.