Corso formazione tecniche

-
loading
Solo con l'immagine

CORSO FORMAZIONE TECNICHE

Guarda le offerte corso formazione tecniche
[Di più]

CORSO DI TECNICHE BASE DEL MASSAGGIO - AOSTA

Corso di Tecniche Base del Massaggio ad Aosta. 8 ore intensive con ampio spazio dedicato alla pratica. A fine corso viene rilasciato l'Attestato. PROGRAMMA DEL CORSO Elementi di Anatomia Indicazioni e controindicazioni Postura dell’operatore Tecniche base del massaggio Applicazione delle manovre principali del massaggio (Sfioramento,frizionamento,impastamento, percussione, vibrazione, pressione) Per ricevere tutte le informazioni nel dettaglio (data, programma, orario, costo, modalità di iscrizione, etc...) contattaci rispondendo a questo annuncio. Garantiamo risposta in massimo 12 ore, festivi compresi. Grazie! Centro di Bionaturopatia "La Sorgente" di Mion Andrea Centro di Formazione nel campo delle discipline Olistiche/Bionaturali P.Iva: 07531980014
Italia

CORSO FORMAZIONE FORMATORI

Vuoi fare della formazione il tuo mestiere? Vuoi acquisire specifiche competenze per gestire un corso di formazione? Vuoi apprendere delle tecniche per poter gestire nel migliore dei modi un’aula? Vorresti migliorare il tuo rapporto con il pubblico durante una formazione? Vorresti poter erogare corsi sulla sicurezza? Il nostro corso Formazione Formatori consente di poter rispondere a tutte queste domande, garantendo la possibilità di acquisire le competenze necessarie per gestire nella maniera ideale l’aula e per erogare corsi sulla sicurezza, aiutandoti a crescere professionalmente ed individualmente. Il corso ha una durata di 24 ore, organizzato in 3 giornate da 8 ore ciascuna, e strutturato in base alle vostre esigenze; eventuali richieste aziendali saranno progettate ad hoc.
Varese (Lombardia)

CORSO FORMAZIONE PROFESSIONALE AIUTO CUCINA

Percorso formativo gratuito - frequenza obbligatoria - lavoro a fine corso ! inizio corso: lunedì 23 aprile 2018 - fine corso: venerdì 11/05/2018 tematiche del corso: - tecniche di cucina - antipasti della cucina toscana - le zuppe e le minestre - pasta fresca e ripieni - la carne e la selvaggina: disossare - formaggi toscani e loro usi nella cucina toscana - tecniche di cottura: dal forno alla padella - sicurezza sui luoghi di lavoro - haccp si richiede disponibilità immediata, essere disoccupati e, possibilmente, essere iscritti a garanzia giovani. lavoro: firenze centro.
Firenze (Toscana)

CORSO IN TECNICHE DI COMUNICAZIONE E MARKETING FINANZIATO AL

Academy Formazione D.A.D., Agenzia Formativa accreditata presso la Regione Piemonte, organizza un corso in TECNICHE DI COMUNICAZIONE E MARKETING finanziato al 70% dalla Città Metropolitana di Torino per i lavoratori occupati impiegati presso imprese localizzate in Piemonte. Il corso è TOTALMENTE GRATUITO per i lavoratori con ISEE inferiore ai €10.000. Per tutti i dettagli sui requisiti in ingresso, sul programma del corso, sulla prova finale, sulle condizioni di rilascio dell'attestato, ecc. si rimanda al sito www.academyformazione.com/corsi/corsi-fci/
Torino (Piemonte)

CORSO FORMAZIONE FORMATORI PER LA SICUREZZA

FORMAZIONE PER FORMATORI SULLA SICUREZZA Il percorso formativo ha l'obiettivo di migliorare le abilità didattiche di tutti coloro che avendo già nozioni tecniche in materia di sicurezza vogliono operare nell'ambito della formazione, al fine di gestire efficaci momenti formativi. Il corso facilita il conseguimento dei requisiti di qualificazione del formatore di cui al Decreto Interministeriale 6 Marzo 2013. OBIETTIVI DIDATTICI: I partecipanti saranno messi in grado di sperimentare le tecniche, le metodologie e gli strumenti indispensabili per erogare in maniera efficace i contenuti dei programmi di formazione in tema di salute e sicurezza sul lavoro e acquisiranno la capacità/consapevolezza di gestire i feedback dell'aula, per poter innescare un meccanismo virtuoso di apprendimento collaborativo nei discenti. DESTINATARI: Il corso è rivolto a tecnici, formatori e consulenti delle sicurezza, RSPP/ASPP, dirigenti, preposti e tutti coloro che avendo già nozioni tecniche in materia di sicurezza vogliono operare nell'ambito della formazione. DURATA: 24 ore SEDE: SANTA CROCE SULL'ARNO (PI): Aule Masoni Consulting – Via di Pelle n.44 COLLE VAL D'ELSA (SI): Loc. Belvedere, Lotto 4 Ingresso 2 n.97 COSTI: Per informazioni ed iscrizioni contattateci presso i nostri uffici SANTA CROCE SULL'ARNO (PI) Tel. 0571/360096 COLLE VAL D'ELSA (SI) Tel. 0577/1792112 NOTE: ALTRE SEDI: Firenze e intera Toscana Su richiesta possono essere attivati percorsi formativi su Livorno e provincia.
Colle di Val d Elsa (Toscana)

CORSO FORMAZIONE ADDESTRAMENTO ADDETTI CARRELLI ELEVATORI |

CORSO RICONOSCIUTO DALLA REGIONE PIEMONTE FORMA LE FIGURE DELLA SICUREZZA IN SICUREZZA! ISCRIVITI ONLINE DAL NOSTRO SITO INTERNET O SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE. Destinatari: utilizzatori e gestori di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo Obiettivi: Il percorso formativo è finalizzato all'apprendimento di tecniche operative adeguate per utilizzare in condizioni di sicurezza le attrezzature di che trattasi, evidenziando obblighi, regole generali, normative vigenti, responsabilità ed importanti suggerimenti. art. 73 D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni 22.02.2012 Docenti: personale con esperienza documentata, almeno triennale, sia nel settore della formazione sia nel settore della prevenzione, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e da personale con esperienza professionale pratica, documentata, almeno triennale, nelle tecniche dell’utilizzazione delle attrezzature di che trattasi. Durata: 12 ore (4 ore teoria + 8 ore pratica) - la frequenza è obbligatoria per il 90% del monte ore previsto Ore Prove Finali: 2 ore Contenuti trattati: Presentazione del corso. 1. Modulo giuridico - normativo [1 ora] Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro. Responsabilità dell’operatore. 2. Modulo tecnico [7 ore] Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interno: dai transpallet manuali ai carrelli elevatori frontali a contrappeso. Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi: caduta del carico, rovesciamento, ribaltamento, urti delle persone con il carico o con elementi mobili del carrello, rischi legati all’ambiente (ostacoli, linee elettriche, ecc.), rischi legati all’uso delle diverse forme di energia (elettrica, idraulica, ecc.). Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati, condizioni di equilibrio di un corpo. Stabilità (concetto del baricentro del carico e della leva di primo grado). Linee di ribaltamento. Stabilità statica e dinamica e influenza dovuta alla mobilità del carrello e dell’ambiente di lavoro (forze centrifughe e d'inerzia). Portata del carrello elevatore. Tecnologia dei carrelli semoventi: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento. Componenti principali: forche e/o organi di presa (attrezzature supplementari, ecc.). Montanti di sollevamento (simplex - duplex - triplex - quadruplex - ecc., ad alzata libera e non). Posto di guida con descrizione del sedile, degli organi di comando (leve, pedali, piantone sterzo e volante, freno di stazionamento, interruttore generale a chiave, interruttore d'emergenza), dei dispositivi di segnalazione (clacson, beep di retromarcia, segnalatori luminosi, fari di lavoro, ecc.) e controllo (strumenti e spie dì funzionamento). Freni (freno di stazionamento e di servizio). Ruote e tipologie di gommature: differenze per i vari tipi di utilizzo, ruote sterzanti e motrici. Fonti di energia (batterie di accumulatori o motori endotermici). Contrappeso. Sistemi di ricarica batterie: raddrizzatori e sicurezze circa le modalità di utilizzo anche in relazione all'ambiente. Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Sistemi di protezione attiva e passiva. Le condizioni di equilibrio: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Portate (nominale/effettiva). Illustrazione e lettura delle targhette, tabelle o diagrammi di portata nominale ed effettiva. Influenza delle condizioni di utilizzo sulle caratteristiche nominali di portata. Gli ausili alla conduzione (indicatori di carico e altri indicatori, ecc.). Controlli e manutenzioni: verifiche giornaliere e periodiche (stato generale e prova, montanti, attrezzature, posto di guida, freni, ruote e sterzo, batteria o motore, dispositivi di sicurezza). Illustrazione dell'importanza di un corretto utilizzo dei manuali di uso e manutenzione a corredo del carrello. Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi: procedure di movimentazione. Segnaletica di sicurezza nei luoghi di lavoro. Procedura di sicurezza durante la movimentazione e io stazionamento del mezzo. Viabilità: ostacoli, percorsi pedonali, incroci, strettoie, portoni, varchi, pendenze, ecc.. Lavori in condizioni particolari ovvero all’esterno, su terreni scivolosi e su pendenze e con scarsa visibilità. Nozioni di guida. Norme sulla circolazione, movimentazione dei carichi, stoccaggio, ecc.. Nozioni sui possibili rischi per la salute e la sicurezza collegati alla guida del carrello ed in particolare ai rischi riferibili: a) all'ambiente di lavoro; b) al rapporto uomo/macchina; c) allo stato di salute del guidatore. Nozioni sulle modalità tecniche, organizzative e comportamentali e di protezione personale idonee a prevenire i rischi. Prova intermedia di verifica parte teorica consistente in questionario a risposta multipla [1 ora]. Il superamento della prova (70% risposte esatte) consentirà il passaggio ai moduli pratici 3. Modulo pratico ai fini dell'abilitazione all'utilizzo di carrelli industriali semoventi [4 ore] Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze. Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello. Guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.). Prova pratica di verifica finale consistente nell'esecuzione delle prove previste dall'All. IV punto 4 dell'Accordo CSR 22.02.12 [1 ora] a) Al termine del modulo pratico (al di fuori dei tempi previsti per il modulo pratico) avrà luogo una prova pratica di verifica finale Tutte le prove pratiche devono essere superate. Il mancato superamento della prova di verifica finale comporta l'obbligo di ripetere il modulo pratico. Documentazione rilasciata: rilascio materiale didattico online; rilascio copia dei registri di presenza dei partecipanti al corso e verbale finale del corso. Certificazioni: L'esito positivo delle prove di verifica intermedia e finale, unitamente a una presenza pari ad almeno il 90% del monte ore, consente il rilascio, al termine del percorso formativo, dell'attestato di abilitazione [pt. 5 Accordo CSR 22.02.12]. Sede del corso: Via Gaspare Saccarelli, 3 – 10144 Torino SESSIONE ABILITANTE Modulo teorico Giovedì 18 Aprile 2019 | ore 09.00 – 13.00 14.00 – 18.00 Modulo pratico Venerdì 19 Aprile 2019 | ore 09.00 – 13.00 [ai fini del modulo pratico sarà necessario essere dotati di idonee scarpe antinfortunistiche] SESSIONE AGGIORNAMENTO Modulo pratico Venerdì 19 Aprile 2019 | ore 09.00 – 13.00
Italia (Tutte le città)

CORSO FORMAZIONE ISTRUTTORI OCR

OBSTACLE COURSE TRAINER E' un corso di formazione multidisciplinare per formare istruttori OCR Il corso andrà a sviluppare tutti gli aspetti della formazione di un istruttore. Verranno esaminate tutte le problematiche riscontrabili durante le gare, elementi spesso trascurati e sottovalutati, ma che invece possono fare la differenza e distinguere il vincitore dal partecipante. Verranno esaminati gli aspetti tecnici, teorici e psicologici necessari per affrontare una percorso; la programmazione; la scelta dell’equipaggiamento e del vestiario tecnico più adatto per ogni situazione; le tecniche e la preparazione alla corsa nelle sue diverse condizioni climatiche e sui diversi terreni; la preparazione atletica necessaria per affrontare adeguatamente una gara e le tecniche di prevenzione infortuni; le nozioni riguardanti la mobilità articolare; le basi dell’alimentazione e integrazione dell’atleta sia in preparazione che nel pre - intra - post gara, aspetto spesso trascurato dalla maggior parte dei partecipanti; le basi del primo soccorso,necessarie data la natura della disciplina trattata. ? OCR CORSA PREVENZIONE INFORTUNI NUTRIZIONE SPORTIVA PRIMO SOCCORSO ? Una formazione completa e dettagliata grazie allo scambio di domande ed informazioni tra corsisti e docente, adatto sia per creare i presupposti per una futura figura professionale sia come percorso di crescita personale e arricchimento del proprio bagaglio di atleta. ? Il corso si svilupperà alternando lezioni pratiche e teoriche in diverse location in base alle esigenze dell’argomento trattato. Sono previste sei lezioni più un settimo appuntamento per la giornata di esame e valutazione. L’esame consisterà in una serie di prove teoriche e pratiche con lo scopo di verificare l’effettivo apprendimento e la capacità di mettere in pratica le nozioni da parte dei corsisti. Dopo la valutazione e al superamento dell’esame verrà rilasciato il titolo "DIPLOMA NAZIONALE ISTRUTTORE OCR E TESSERA NAZIONALE ISTRUTTORE RICONOSCIUTO CONI".
Italia (Tutte le città)

CORSO FORMAZIONE ROCCIATORI(IN TUTTA ITALIA)

Lâ€(TM)ente di formazione Quality Area eroga corsi di formazione specifica per operai rocciatori, ovvero per lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota, tale formazione è disposta dallâ€(TM)articolo 116 Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi del D lgs 81/2008. OBIETTIVI: Il percorso formativo è finalizzato allâ€(TM)apprendimento di tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono lâ€(TM)impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi DESTINATARI: I Rocciatori sono utilizzati in particolar modo nei lavori di bonifica idraulica dei corsi d'acqua e di ispezione, bonifica e disgaggio su pendii rocciosi e versanti in frana o comunque poco stabili dal punto di vista idrogeologico. I Rocciatori, calandosi con tecniche alpinistiche, acquisiscono infatti l'esatta immagine della pendice rocciosa a rischio. STRUTTURA DEL CORSO: Modulo base teorico pratico (durata 12 ore) base propedeutico alla frequenza ai successivi moduli specifici, che da solo non abilita allâ€(TM)esecuzione dellâ€(TM)attività lavorativa Modulo A specifico pratico per lâ€(TM)accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali (durata 20 ore) fornisce le conoscenze tecniche per operare nello specifico settore lavorativo. Per info inviateci una e-mail in cui specificate il vostro recapito telefonico e vi ricontatteremo nel più breve tempo possibile, oppure contattateci al: 0828.212761.
Salerno (Campania)

CORSO FORMAZIONE ROCCIATORI(IN TUTTA ITALIA)

L’ente di formazione Quality Area eroga corsi di formazione specifica per operai rocciatori, ovvero per lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota, tale formazione è disposta dall’articolo 116 Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi del D lgs 81/2008. OBIETTIVI: Il percorso formativo è finalizzato all’apprendimento di tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi DESTINATARI: I Rocciatori sono utilizzati in particolar modo nei lavori di bonifica idraulica dei corsi d'acqua e di ispezione, bonifica e disgaggio su pendii rocciosi e versanti in frana o comunque poco stabili dal punto di vista idrogeologico. I Rocciatori, calandosi con tecniche alpinistiche, acquisiscono infatti l'esatta immagine della pendice rocciosa a rischio. STRUTTURA DEL CORSO: Modulo base teorico pratico (durata 12 ore) base propedeutico alla frequenza ai successivi moduli specifici, che da solo non abilita all’esecuzione dell’attività lavorativa Modulo A specifico pratico per l’accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali (durata 20 ore) fornisce le conoscenze tecniche per operare nello specifico settore lavorativo. Per info inviateci una e-mail in cui specificate il vostro recapito telefonico e vi ricontatteremo nel più breve tempo possibile , oppure contattateci al: 0828.212761.
Italia (Tutte le città)

Gratuito

CORSO FORMAZIONE ROCCIATORI(IN TUTTA ITALIA)

L’ente di formazione Quality Area eroga corsi di formazione specifica per operai rocciatori, ovvero per lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota, tale formazione è disposta dall’articolo 116 Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi del D lgs 81/2008. OBIETTIVI: Il percorso formativo è finalizzato all’apprendimento di tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi DESTINATARI: I Rocciatori sono utilizzati in particolar modo nei lavori di bonifica idraulica dei corsi d'acqua e di ispezione, bonifica e disgaggio su pendii rocciosi e versanti in frana o comunque poco stabili dal punto di vista idrogeologico. I Rocciatori, calandosi con tecniche alpinistiche, acquisiscono infatti l'esatta immagine della pendice rocciosa a rischio. STRUTTURA DEL CORSO: Modulo base teorico pratico (durata 12 ore) base propedeutico alla frequenza ai successivi moduli specifici, che da solo non abilita all’esecuzione dell’attività lavorativa Modulo A specifico pratico per l’accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali (durata 20 ore) fornisce le conoscenze tecniche per operare nello specifico settore lavorativo. Per info inviateci una e-mail in cui specificate il vostro recapito telefonico e vi ricontatteremo nel più breve tempo possibile, oppure contattateci al: 0828.212761.
Salerno (Campania)

CORSO DI TECNICHE DI RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE IN

Il corso "Tecniche di ricerca e selezione del personale in azienda" si rivolge in particolare a chi desidera sviluppare le competenze necessarie a svolgere il lavoro di selezionatore e nello specifico: - Selezionatori Junior - Assistenti della Direzione del Personale - Responsabili di funzione coinvolti nella selezione del personale - Manager che partecipano attivamente alla selezione dei propri collaboratori Al termine del percorso sarai in grado di: - Avere una conoscenza completa delle attività di ricerca e selezione del personale - Impostare correttamente il processo di ricerca e selezione del personale, acquisendo una metodologia che massimizzi il risultato - Condurre efficacemente l’intervista e sviluppare le competenze per confrontare i candidati - Comprendere i bisogni dell’azienda - Attrarre i talenti utilizzando canali di recruiting innovativi - Finalizzare l’inserimento della persona in azienda Gli argomenti trattati durante il percorso sono: - L’organizzazione aziendale: posizioni, ruoli e funzioni - Job analysis e job description - I canali per la ricerca: canali tradizionali e strumenti innovativi - La scrittura di un annuncio efficace e completo - Screening dei curricula - Il colloquio di intervista: tipologie, fasi del colloquio e modelli per l’interpretazione del comportamento del candidato - Valutazione e scelta della rosa dei candidati - La presentazione dei candidati in azienda - L’accompagnamento e l’inserimento in azienda della persona scelta Il corso è tenuto da un professionista nel settore della formazione e delle Risorse Umane e collabora con diverse realtà in qualità di consulente per attività di orientamento e di formazione. Per ulteriori informazioni contatta: Penta Formazione Tel: 045 89 69 006 Fax: 045 2109239 e-mail: verona@pentaformazione.it Skype: penta.formazione
Verona (Veneto)

CORSO FORMAZIONE ROCCIATORI(IN TUTTA ITALIA)

Lâ€â„¢ente di formazione Quality Area eroga corsi di formazione specifica per operai rocciatori, ovvero per lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota, tale formazione è disposta dallâ€â„¢articolo 116 Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi del D lgs 81/2008. OBIETTIVI: Il percorso formativo è finalizzato allâ€â„¢apprendimento di tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono lâ€â„¢impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi DESTINATARI: I Rocciatori sono utilizzati in particolar modo nei lavori di bonifica idraulica dei corsi d'acqua e di ispezione, bonifica e disgaggio su pendii rocciosi e versanti in frana o comunque poco stabili dal punto di vista idrogeologico. I Rocciatori, calandosi con tecniche alpinistiche, acquisiscono infatti l'esatta immagine della pendice rocciosa a rischio. STRUTTURA DEL CORSO: Modulo base teorico pratico (durata 12 ore) base propedeutico alla frequenza ai successivi moduli specifici, che da solo non abilita allâ€â„¢esecuzione dellâ€â„¢attività lavorativa Modulo A specifico pratico per lâ€â„¢accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali (durata 20 ore) fornisce le conoscenze tecniche per operare nello specifico settore lavorativo. Per info inviateci una e-mail in cui specificate il vostro recapito telefonico e vi ricontatteremo nel più breve tempo possibile, oppure contattateci al: 0828.212761.
Napoli (Campania)

CORSO FORMAZIONE ROCCIATORI(IN TUTTA ITALIA)

L’ente di formazione Quality Area eroga corsi di formazione specifica per operai rocciatori, ovvero per lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota, tale formazione è disposta dall’articolo 116 Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi del D lgs 81/2008. OBIETTIVI: Il percorso formativo è finalizzato all’apprendimento di tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi DESTINATARI: I Rocciatori sono utilizzati in particolar modo nei lavori di bonifica idraulica dei corsi d'acqua e di ispezione, bonifica e disgaggio su pendii rocciosi e versanti in frana o comunque poco stabili dal punto di vista idrogeologico. I Rocciatori, calandosi con tecniche alpinistiche, acquisiscono infatti l'esatta immagine della pendice rocciosa a rischio. STRUTTURA DEL CORSO: Modulo base teorico pratico (durata 12 ore) base propedeutico alla frequenza ai successivi moduli specifici, che da solo non abilita all’esecuzione dell’attività lavorativa Modulo A specifico pratico per l’accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali (durata 20 ore) fornisce le conoscenze tecniche per operare nello specifico settore lavorativo. Per info inviateci una e-mail in cui specificate il vostro recapito telefonico e vi ricontatteremo nel più breve tempo possibile, oppure contattateci al: 0828.212761 o 366.3140376 (ANCHE WHATSAPP).
Salerno (Campania)

CORSO FORMAZIONE ROCCIATORI

L’ente di formazione Quality Area eroga corsi di formazione specifica per operai rocciatori, ovvero per lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota, tale formazione è disposta dall’articolo 116 Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi del D lgs 81/2008. OBIETTIVI: Il percorso formativo è finalizzato all’apprendimento di tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi DESTINATARI: I Rocciatori sono utilizzati in particolar modo nei lavori di bonifica idraulica dei corsi d'acqua e di ispezione, bonifica e disgaggio su pendii rocciosi e versanti in frana o comunque poco stabili dal punto di vista idrogeologico. I Rocciatori, calandosi con tecniche alpinistiche, acquisiscono infatti l'esatta immagine della pendice rocciosa a rischio. STRUTTURA DEL CORSO: Modulo base teorico pratico (durata 12 ore) base propedeutico alla frequenza ai successivi moduli specifici, che da solo non abilita all’esecuzione dell’attività lavorativa Modulo A specifico pratico per l’accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali (durata 20 ore) fornisce le conoscenze tecniche per operare nello specifico settore lavorativo. Per info inviateci una e-mail in cui specificate il vostro recapito telefonico e vi ricontatteremo nel più breve tempo possibile , oppure contattateci al: 0828.212761 o 366.3140376 (ANCHE WHATSAPP).
Italia (Tutte le città)

1 €

CORSO FORMAZIONE ROCCIATORI(IN TUTTA ITALIA)

L’ente di formazione Quality Area eroga corsi di formazione specifica per operai rocciatori, ovvero per lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota, tale formazione è disposta dall’articolo 116 Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi del D lgs 81/2008. OBIETTIVI: Il percorso formativo è finalizzato all’apprendimento di tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi DESTINATARI: I Rocciatori sono utilizzati in particolar modo nei lavori di bonifica idraulica dei corsi d'acqua e di ispezione, bonifica e disgaggio su pendii rocciosi e versanti in frana o comunque poco stabili dal punto di vista idrogeologico. I Rocciatori, calandosi con tecniche alpinistiche, acquisiscono infatti l'esatta immagine della pendice rocciosa a rischio. STRUTTURA DEL CORSO: Modulo base teorico pratico (durata 12 ore) base propedeutico alla frequenza ai successivi moduli specifici, che da solo non abilita all’esecuzione dell’attività lavorativa Modulo A specifico pratico per l’accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali (durata 20 ore) fornisce le conoscenze tecniche per operare nello specifico settore lavorativo.
Salerno (Campania)

CORSO FORMAZIONE ROCCIATORI(IN TUTTA ITALIA)

L’ente di formazione Quality Area eroga corsi di formazione specifica per operai rocciatori, ovvero per lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota, tale formazione è disposta dall’articolo 116 Obblighi dei datori di lavoro concernenti l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi del D lgs 81/2008. OBIETTIVI: Il percorso formativo è finalizzato all’apprendimento di tecniche operative adeguate ad eseguire in condizioni di sicurezza le attività che richiedono l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi DESTINATARI: I Rocciatori sono utilizzati in particolar modo nei lavori di bonifica idraulica dei corsi d'acqua e di ispezione, bonifica e disgaggio su pendii rocciosi e versanti in frana o comunque poco stabili dal punto di vista idrogeologico. I Rocciatori, calandosi con tecniche alpinistiche, acquisiscono infatti l'esatta immagine della pendice rocciosa a rischio. STRUTTURA DEL CORSO: Modulo base teorico pratico (durata 12 ore) base propedeutico alla frequenza ai successivi moduli specifici, che da solo non abilita all’esecuzione dell’attività lavorativa Modulo A specifico pratico per l’accesso e il lavoro in sospensione in siti naturali o artificiali (durata 20 ore) fornisce le conoscenze tecniche per operare nello specifico settore lavorativo. Per info inviateci una e-mail in cui specificate il vostro recapito telefonico e vi ricontatteremo nel più breve tempo possibile, oppure contattateci al: 0828.212761.
Battipaglia (Campania)

CORSO FORMAZIONE ESTETICA

Tobe rome organizza corso privato completo di estetica, teorico e pratico per l'acquisizione delle competenze estetiche. il corso dura 6 mesi inizio corso lunedi' 13 ottobre 2014 fine corso venerdi' 13 aprile 2015 durata corso 6 mesi numero chiuso allieve max 6 frequenza 3 volte la settimana lunedi, mercoledi e venerdi dalle ore 9.00 alle ore 12.30 attestato rilasciato attestato di formazione di estetica costo del corso 1,600 euro di cui 400 euro all'iscrizione e 6 rate da 200 euro, comprensivi di dispense didattiche e attestato di formazione professionale kit manicure e pedicure e' escluso dal costo i prodotti cosmetici, le attrezzature e gli accessori sono messi a disposizione programma corso tecniche manuali: manicure, pedicure, nail art, pulizia del viso, trucco giorno e sera, aromaterapia, epilazione con ceretta, massaggio-fisiocircolatorio, trattamenti corpo, fanghi, alghe, bendaggi, peeling trattamenti viso acido glicolico e jaluronico insegnamenti teorici anatomia, fisiologia,dermatologia,cosmetologia, sicurezza sul lavoro,igiene per info contattare per e-mail
Roma (Lazio)

1.600 €

CORSO DI TECNICHE DI STAMPAGGIO AD INIEZIONE

Il corso si pone l'obiettivo di approfondire e applicare le conoscenze in materia di stampaggio nel settore termo-plastico, fornendo così gli strumenti necessari per:Operare nel rispetto delle norme antinfortunistiche;Avviare e gestire le presse per lo stampaggio delle materie plastiche;Effettuare le operazioni di cambio stampo e cambio lavorazione;Gestire ed effettuare il controllo del processo utilizzando strumenti ed attrezzature.Costituiscono titolo preferenziale il diploma di scuola media superiore in ambito tecnico e anche brevi esperienze maturate nel settore della gomma plastica.Al raggiungimento del 75% delle ore di presenza, i partecipanti saranno certificati tramite un Attestato di Frequenza rilasciato dall' Agenzia per il Lavoro Randstad e dal fondo per la Formazione dei Lavoratori Temporanei (Forma.Temp). Hai interesse ad approfondire o ad acquisire le tue competenze nell'ambito dello stampaggio delle materie plastiche'Se non stai lavorando cogli l'occasione! Stiamo organizzando un corso di formazione gratuito di tecniche di stampaggio ad iniezione in collaborazione con alcune delle più importanti aziende del territorio. I posti sono limitati.Durata: 120 ore, dal lun al ven. Dal 12 settembre al 4 ottobre 2019, Dove: Rivalta Scrivia (AL).Il corso è gratuito e non prevede rimborso. Clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.
Alessandria (Piemonte)

CORSO FORMAZIONE ADDESTRAMENTO ADDETTI PRIMO SOCCORSO | 12

Il corso si rivolge ai designati all'incarico, ai sensi dell' art. 37 comma 9 del D.Lgs. 81/08, dai datori di lavoro delle aziende appartenenti ai Gruppi B e C come identificate all'art. 1, comma 1 del D.M. 388/03. L'obiettivo principale del corso è quello di formare i designati in modo tale che, in caso di necessità, siano in grado di attuare le misure di primo intervento interno ed attivare gli interventi di pronto soccorso esterno. Aggiornamenti: La formazione dei lavoratori designati va ripetuta con cadenza triennale almeno per quanto attiene alla capacità di intervento pratico. Il corso viene svolto in modalità frontale ed è prevista una prova pratica su manichino per acquisire capacità di primo intervento. PROGRAMMA DEL CORSO Lezione 1: Cause e circostanze dell'infortunio (luogo dell'infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.); Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di Assistenza Sanitaria di emergenza; Scena dell'infortunio: raccolta delle informazioni, previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili Lezione 2: Accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato: Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio; Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso; Sostenimento delle funzioni vitali; Cenni di anatomia dello scheletro Lezione 3: Parte pratica: Acquisire capacità di intervento pratico; Test finale di apprendimento al fine di verificare la corretta comprensione dei contenuti del corso COMPETENZE 1. Gestire le emergenze 2. Intervenire in caso di emergenza Documentazione rilasciata - Rilascio materiale didattico on-line. Certificazione finale delle competenze: al termine del corso, superata la verifica finale, verrà rilasciato un attestato di frequenza e profitto valido ai sensi della normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro. SESSIONE ABILITANTE GRUPPI B/C Modulo 01 – 4 ore | mercoledì 6 febbraio 2019 | ore 09.00-13.00 Modulo 02 – 4 ore | mercoledì 13 febbraio 2019 | ore 09.00-13.00 Modulo 03 – 4 ore | mercoledì 20 febbraio 2019 | ore 09.00-13.00 SESSIONE AGGIORNAMENTO GRUPPI B/C Modulo 03 – 4 ore | mercoledì 20 febbraio 2019 | ore 09.00-13.00
Italia (Tutte le città)

CORSO FORMAZIONE ADDESTRAMENTO ADDETTI PRIMO SOCCORSO | 12

FORMA LE FIGURE DELLA SICUREZZA IN SICUREZZA! ISCRIVITI ONLINE DAL NOSTRO SITO INTERNET O SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE. Il corso si rivolge ai designati all'incarico, ai sensi dell' art. 37 comma 9 del D.Lgs. 81/08, dai datori di lavoro delle aziende appartenenti ai Gruppi B e C come identificate all'art. 1, comma 1 del D.M. 388/03. L'obiettivo principale del corso è quello di formare i designati in modo tale che, in caso di necessità, siano in grado di attuare le misure di primo intervento interno ed attivare gli interventi di pronto soccorso esterno. Aggiornamenti: La formazione dei lavoratori designati va ripetuta con cadenza triennale almeno per quanto attiene alla capacità di intervento pratico. Il corso viene svolto in modalità frontale ed è prevista una prova pratica su manichino per acquisire capacità di primo intervento. PROGRAMMA DEL CORSO Lezione 1: Cause e circostanze dell'infortunio (luogo dell'infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.); Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di Assistenza Sanitaria di emergenza; Scena dell'infortunio: raccolta delle informazioni, previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili Lezione 2: Accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato: Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio; Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso; Sostenimento delle funzioni vitali; Cenni di anatomia dello scheletro Lezione 3: Parte pratica: Acquisire capacità di intervento pratico; Test finale di apprendimento al fine di verificare la corretta comprensione dei contenuti del corso COMPETENZE 1. Gestire le emergenze 2. Intervenire in caso di emergenza Documentazione rilasciata - Rilascio materiale didattico on-line. Certificazione finale delle competenze: al termine del corso, superata la verifica finale, verrà rilasciato un attestato di frequenza e profitto valido ai sensi della normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro. SESSIONE ABILITANTE GRUPPI B/C Modulo 01 – 4 ore | mercoledì 15 maggio 2019 | ore 09.00-13.00 Modulo 02 – 4 ore | mercoledì 22 maggio 2019 | ore 09.00-13.00 Modulo 03 – 4 ore | mercoledì 29 maggio 2019 | ore 09.00-13.00 SESSIONE AGGIORNAMENTO GRUPPI B/C Modulo 03 – 4 ore | mercoledì 29 maggio 2019 | ore 09.00-13.00
Italia (Tutte le città)

CORSO FORMAZIONE ADDESTRAMENTO ADDETTI PRIMO SOCCORSO | 12

FORMA LE FIGURE DELLA SICUREZZA IN SICUREZZA! ISCRIVITI ONLINE DAL NOSTRO SITO INTERNET O SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE. Il corso si rivolge ai designati all'incarico, ai sensi dell' art. 37 comma 9 del D.Lgs. 81/08, dai datori di lavoro delle aziende appartenenti ai Gruppi B e C come identificate all'art. 1, comma 1 del D.M. 388/03. L'obiettivo principale del corso è quello di formare i designati in modo tale che, in caso di necessità, siano in grado di attuare le misure di primo intervento interno ed attivare gli interventi di pronto soccorso esterno. Aggiornamenti: La formazione dei lavoratori designati va ripetuta con cadenza triennale almeno per quanto attiene alla capacità di intervento pratico. Il corso viene svolto in modalità frontale ed è prevista una prova pratica su manichino per acquisire capacità di primo intervento. PROGRAMMA DEL CORSO Lezione 1: Cause e circostanze dell'infortunio (luogo dell'infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.); Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di Assistenza Sanitaria di emergenza; Scena dell'infortunio: raccolta delle informazioni, previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili Lezione 2: Accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato: Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell'apparato cardiovascolare e respiratorio; Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso; Sostenimento delle funzioni vitali; Cenni di anatomia dello scheletro Lezione 3: Parte pratica: Acquisire capacità di intervento pratico; Test finale di apprendimento al fine di verificare la corretta comprensione dei contenuti del corso COMPETENZE 1. Gestire le emergenze 2. Intervenire in caso di emergenza Documentazione rilasciata - Rilascio materiale didattico on-line. Certificazione finale delle competenze: al termine del corso, superata la verifica finale, verrà rilasciato un attestato di frequenza e profitto valido ai sensi della normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro. SESSIONE ABILITANTE GRUPPI B/C Modulo 01 – 4 ore | 4 dicembre 2019 | ore 09.00-13.00 Modulo 02 – 4 ore | 11 dicembre 2019 | ore 09.00-13.00 Modulo 03 – 4 ore | 18 dicembre 2019 | ore 09.00-13.00 SESSIONE AGGIORNAMENTO GRUPPI B/C Modulo 03 – 4 ore | 18 dicembre 2019 | ore 09.00-13.00
Italia (Tutte le città)

CORSO DI TECNICHE DI GESTIONE DEL MAGAZZINO

Il corso prevede 75 ore di formazione articolate in 38 ore di formazione in aula e 37 ore di stage in aziende del settore. Le unità formative previste sono: gestione e rintracciabilità delle merci, qualità e gestione delle non conformità, procedure per l'inventario, gestione informatica del magazzino, bilancio delle competenze, stage e corso Conducente dei carrelli elevatori. Il corso si terrà presso CESCOT Via L. Galvani, 17 – 51100 Pistoia Sulla base delle competenze acquisite durante il corso verranno rilasciate le seguenti certificazioni:dichiarazione di apprendimenti oppure certificazione delle competenze acquisite e relative alla ADA UC 592 'Gestione Amministrativa del magazzino'' in caso di superamento dell’esame finale. Sono aperte le iscrizioni. Il corso partirà a raggiungimento del n. minimo di iscritti.
Italia

CORSO FORMAZIONE ADDESTRAMENTO AMBIENTI - SPAZI CONFINATI |

Gruppo Torinoprogetti Srl ha il piacere di sottoporre alla Vs. attenzione il prossimo Corso di formazione e addestramento in materia di Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro. L'intervento formativo intende fornire le nozioni, le competenze, gli strumenti necessari per far acquisire conoscenze e promuovere comportamenti finalizzati al miglioramento delle condizioni di sicurezza a tutti gli addetti impiegati in mansioni lavorative che prevedono l'ingresso in spazi confinati, informandoli sui rischi connessi all'attività lavorativa individuando gli obblighi di loro competenza e sensibilizzarli al rispetto delle buone norme di comportamento nello svolgere la loro abituale attività. Al fine di adempiere gli obblighi inerenti l’addestramento dei lavoratori la nostra sede è stata attrezzata per l’effettuazione di esercitazioni pratiche. Programma del corso: Normativa generale (D. Lgs. 81/08 e s.m.i., norme tecniche e linee guida); Normativa specifica DPR 177/2011; Obblighi dei soggetti responsabili; Definizione di spazio confinato con esempi di mansioni e possibili attività svolte; Pericoli per la salute le sicurezza legati allo spazio confinato; Valutazione dei rischi legati all’esposizione dei lavoratori, con l’individuazione delle misure di prevenzione, protezione ed organizzative; Strumenti e metodi per individuare la presenza di sostanze pericolose o mezzi di protezione (DPI); Analisi delle corrette procedure di lavoro ed istruzioni operative d'ingresso in spazi confinati; Gestione di una emergenza con indicazione di procedure operative: incendio con esplosione; intervento di primo soccorso (cenni di anossia, gas tossici ecc.), calata rapida o recupero rapido di un infortunato (incosciente). Dimostrazione del funzionamento di apparecchiature specifiche quali dispositivi di protezione individuali Apvr e Dpi di III categoria DATE CORSO: Modulo teorico – pratico 30 aprile 2019 | ore 09.00 – 13.00 [ai fini del modulo pratico sarà necessario essere dotati di idonee scarpe antinfortunistiche]
Italia (Tutte le città)

CORSO PER TECNICHE DI GESTIONE DEL MAGAZZINO

Il corso riconosciuto dalla Regione Toscana prevede 75 ore di formazione articolate in 38 ore di formazione in aula e 37 ore di stage. Le unità formative previste sono: Gestione e rintracciabilità delle merci (10 ore); Qualità e gestione delle non conformità (6 ore); Procedure per lâ€(TM)inventario (10 ore); Gestione informatica del magazzino (12 ore); Stage (37 ore). Al termine del corso sarà rilasciata certificazione delle competenze acquisite e relative alla ADA UC 592 “Gestione Amministrativa del magazzino”” in caso di superamento dellâ€(TM)esame finale. Per maggiori info e iscrizioni tel. 0573.927727-92771
Pistoia (Toscana)

CORSO FORMAZIONE GRATUITO SALDO CARPENTERIA

La filiale Randstad di Castelfranco Veneto offre un’ottima opportunità di formazione attraverso un corso gratuito sulla saldo-carpenteria dal 16 al 20 luglio 2018 Stiamo cercando un partecipante come te, interessato ad imparare ed approfondire il disegno meccanico, le tecniche di saldatura ed i principi della qualità in azienda, le lavorazioni principali di una carpenteria meccanica e le fasi della realizzazione di una commessa, con la possibilità di un successivo contratto di somministrazione presso importanti realtà metalmeccaniche nelle vicinanze di Castelfranco Veneto, Resana e Riese Pio X. La passione per la saldatura, la carpenteria meccanica oppure esperienze di lavoro anche brevi in questo ambito costituiscono un buon punto di partenza. Ricerchiamo in te senso di responsabilità e forte motivazione. Il corso si rivolge a candidati disoccupati ed inoccupati, richiediamo piena disponibilità ad orario full time nella settimana dal 16 al 20 luglio 2018.
Italia (Tutte le città)

CORSO FORMAZIONE ADDESTRAMENTO AMBIENTI - SPAZI CONFINATI |

Gruppo Torinoprogetti Srl ha il piacere di sottoporre alla Vs. attenzione il prossimo Corso di formazione e addestramento in materia di Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro. L'intervento formativo intende fornire le nozioni, le competenze, gli strumenti necessari per far acquisire conoscenze e promuovere comportamenti finalizzati al miglioramento delle condizioni di sicurezza a tutti gli addetti impiegati in mansioni lavorative che prevedono l'ingresso in spazi confinati, informandoli sui rischi connessi all'attività lavorativa individuando gli obblighi di loro competenza e sensibilizzarli al rispetto delle buone norme di comportamento nello svolgere la loro abituale attività. Al fine di adempiere gli obblighi inerenti l’addestramento dei lavoratori la nostra sede è stata attrezzata per l’effettuazione di esercitazioni pratiche. Programma del corso: Normativa generale (D. Lgs. 81/08 e s.m.i., norme tecniche e linee guida); Normativa specifica DPR 177/2011; Obblighi dei soggetti responsabili; Definizione di spazio confinato con esempi di mansioni e possibili attività svolte; Pericoli per la salute le sicurezza legati allo spazio confinato; Valutazione dei rischi legati all’esposizione dei lavoratori, con l’individuazione delle misure di prevenzione, protezione ed organizzative; Strumenti e metodi per individuare la presenza di sostanze pericolose o mezzi di protezione (DPI); Analisi delle corrette procedure di lavoro ed istruzioni operative d'ingresso in spazi confinati; Gestione di una emergenza con indicazione di procedure operative: incendio con esplosione; intervento di primo soccorso (cenni di anossia, gas tossici ecc.), calata rapida o recupero rapido di un infortunato (incosciente). Dimostrazione del funzionamento di apparecchiature specifiche quali dispositivi di protezione individuali Apvr e Dpi di III categoria 1^ SESSIONE ABILITANTE Modulo teorico pratico | 26 settembre 2019 | ore 09.00 – 13.00 [ai fini del modulo pratico sarà necessario essere dotati di idonee scarpe antinfortunistiche] 2^ SESSIONE ABILITANTE Modulo teorico pratico | 28 novembre 2019 | ore 09.00 – 13.00
Italia (Tutte le città)

CORSO FORMAZIONE PIZZAIOLO

Inizierà sabato 1 febbraio 2020 il nuovo corso per pizzaioli organizzato dalla "International Pizza School Margherita 2000” nella sede di ad Abano Terme (PD). 60 ore di laboratorio, corso a numero chiuso con obbligo di frequenza, staff altamente competente, oltre 14 tipi di farine, 200 mq di laboratorio didattico, 3 tipi di forno, 90% di pratica e attestato finale nella lingua prescelta. GLI ORARI: Sabato dalle 10:00 alle16:00 Domenica dalle 09:00 alle15:00 Lunedì dalle 20:00 alle 23:00 STRUTTURA DEL CORSO • Teoria: cenni storici, merceologia, ingredienti (caratteristiche, scelta, preparazione), presentazione, economia gestionale. • Pratica: impasti (diretti, indiretti, integrale, soia, preparazione, personalizzazione, correzione, ottimizzazione), farine (tipologie e caratteristiche), lievitazione (dosaggi, tempi e temperature), maturazione, porzionamento, apertura, farcitura (metodi, abbinamenti, stile), velocizzazione, cottura (tipi di forni, tecniche e temperature), derivati della panificazione su base impasto pizza (bruschette, calzoni, panini/pizza, piadine, crescioni, pizza al taglio), decorazione. • superamento del corso, l'allievo pizzaiolo otterrà l'attestato finale del corso Per info e costi: 334 2865862
Padova (Veneto)

CORSO DI TECNICHE DI GESTIONE DEL MAGAZZINO

Il corso è organizzato da Cescot Pistoia srl e riconosciuto dalla Regione Toscana. Al termine del corso gli allievi saranno in grado di compiere tutte le operazioni necessarie per la gestione operativa di un magazzino: gestire la movimentazione di ogni prodotto all’interno del magazzino, verificare la congruenza tra giacenza fisica e contabile, garantire la rintracciabilità dei prodotti, creare ed utilizzare adeguati inventari, conseguire la patente per conducenti di carrelli elevatori La figura in uscita trova occupazione in tutte le aziende di produzione, commerciali e logistiche. E' generalmente ricercato nel mercato del lavoro sia nel ruolo più operativo di movimentazione delle merci, sia nel ruolo di gestore della documentazione. A seguito di maturata esperienza professionale, può acquisire la responsabilità di interi settori operativi di magazzino con il relativo coordinamento di risorse Il corso prevede 87 ore di formazione (50 ore di aula + 37 di stage). Le unità formative previste sono: Gestione e rintracciabilità delle merci, Qualità e gestione delle non conformità, Procedure per l’inventario, Gestione informatica del magazzino, Conducente di carrelli elevatori, Stage. Il corso si terrà presso l’aula didattica di CESCOT PISTOIA nella sede di Pistoia in Via Galvani,17 Zona Industriale Loc. S. Agostino oppure nella sede di Montecatini Terme (PT) in Via Ugo Foscolo,43/45. Per informazioni contattare il n. 0573.927727 dal lunedi al venerdì dalle 9,00 alle 12,30.
Italia


Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2020 www.clasf.it.