-
loading
Solo con l'immagine

Gioco tenute

Elenco delle migliori vendite gioco tenute

GIOCO TENUTE
Guarda le offerte gioco tenute
[Di più]
Amazon Ver precios
Milano (Lombardia)
Bocce da gioco. Sono 4 bocce. 2 in Bachelite, molto vecchie.Marroni.. 2 in materiale sintetico colore rosso ben tenute. Diverse misure, Da 30,5 cm a 33 cm di circonferenza. Vendo 4 euro cadauna,tutte 4 per 15 euro. Vendo anche separate.a scelta. disponibile spedizione.
4 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Codice gioco Battlefield V versione Deluxe e 1 mese di EA Access, compresi nel bundle della console in edizione Speciale Gold Rush. Li vendo in quanto ho già entrambi. Solo consegna o ritiro a mano in zona. Il gioco è già giocabile. La Deluxe Edition comprende: Accesso anticipato al gioco base Battlefield(TM) V o Cinque set di tenute da paracadutista: o Assegnazioni speciali: Battlefield V Deluxe Edition include Assegnazioni speciali per l'aviazione speciale britannica, ispirate a incursioni realmente avvenute contro le basi aeree tedesche, e Assegnazioni speciali per le truppe Fallschirmjäger tedesche, incentrate sulla difesa delle basi aeree lungo la costa del Nord Africa. Inoltre, Battlefield V Deluxe Edition include Assegnazioni di base: mettiti alla prova sul campo di battaglia e vinci ricompense. o 20 oggetti settimanali con i lanci aerei o Il set Ranger Tempesta di fuoco: o 1 set Soldato speciale aggiuntivo. o Accesso immediato a cinque armi di Battlefield 1.
Vista prodotto
Italia
ENDO KXF 450 2016 INPORTAZIONE CON DOCUMENTO REGOLARE,CON 48 ORE EFFETTIVE CON CONTAORE COMPRATA DICEMBRE 2016, TENUTA IN MANIERA IMPECCABILE, CON DIVERSI PARTICOALRI IN ERGAL E TUTTI I SUOI PEZZI ORIGINALI IMMACOLATI. MONTA FORCELLE IDREULICHE KXF 250 2016 APPENA REVISIONATE E PREPARATE, IL MONO E' STATO APPENA REVISIONATO E TARATO LEVERISMO MONO REGOLABILE NUOVO APPENA VERIFCATO GIOCO VALVOLE. LA MOTO E' COME DA FOTO.VERRA CONSEGNATA CON TAGLIANDO COMPLETO E CORONA CATENA E PIGNONE NUOVI.CONTATTO VIA MESSAGGIO O TELEFONICO. 3319950679 FABIO E POSSIBILE PROVARLA SU PISTA CHE E' A UN KM DA CASA MI. LA VENDO PRECHE MI METTE IN DIFFICOLTA HA UN GAN MOTORE E VOGLIO PASSARE A 250 INFATTI SCABIO CON MOTO DI PARI O SUPERIORE VALORE (KXF 250 2017 0 CRF 250 2016 /17 CHE SIANO IN CONDIZIONI MOLTO SIMILI CON POCHE ORE E TENUTE BENE.)IL PREZZO E' POCO TRATTABILE DATO LE CONDIZIONI E I PARTICOLARI DEL MEZZO.
Vista prodotto
Milano (Lombardia)
Percorsi individuali e di gruppo per privati e per scuole laboratori di gioco educativi ed interattivi arte musica e movimento tutto in inglese adatto a bambini di tutte le età e a tutti i livelli lezioni tenute in lingua inglese da insegnante specializzata per bambini e bilingue lezioni interattive: attività, colori, disegni, musica, video, movimento, giochi, divertimento creiamo, giochiamo, divertiamoci insieme... imparando l'inglese con la giusta pronuncia lezioni con metodo Jolly Phonics ¤40/h lezioni con metodo InMusic ¤40/h laboratori creativi gruppi: 10-15 euro a bambino Durata minima: 1.5 ore per sessione Minimo 1 volta la settimana Per incontri più volte la settimana contattatemi per info e sconti English 4 Your Children
Vista prodotto
Bergamo (Lombardia)
Vendo Nike Tiempo perchè non gioco più a calcio. Le scarpe sono in pelle, sono state sempre tenute col grasso di foca e son praticamente perfette. Hanno tacchetti in ferro. Il numero è un 43. Per ulteriori foto o maggiori informazioni scrivetemi.
Vista prodotto
Torino (Piemonte)
in via nizza a pochi passi da corso dante e dall'omonima fermata della metro, fronte strada, al piano primo l'attività ben avviata e consolidata ha sede in un edificio d'epoca dotato di ogni comfort per il divertimento e la cura dei bambini. la struttura è composta da un ingresso privato fronte strada dal quale si accede all'androne dotato di ascensore per disabili e carrozzine con rampa di accesso, salone giochi/pappa, sala nanna, sala relax, stanza lattanti, stanza libri, servizio igienico per i bimbi con attrezzature a loro dedicate e servizio per disabili, cucina attrezzata completamente con canna fumaria a norma, dispensa e due aree gioco esterne completamente attrezzate e ben tenute. la parte dedicata al personale è composta da spogliatoio, ufficio e servizio a norma di legge. con l'attività vengono ceduti tutti gli arredi e le attrezzature, il contratto di affitto dei muri e la licenza. riscaldamento autonomo a metano. possibilità di carico/scarico in cort - Classe energetica: Non inserita Prestazione energetica: Non inserita Classe: Citta: TORINO Mq: 300 Tipo : Attività Commerciale Bagnio: 0
90.000,0 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Vantaggi e differenze. Consideriamo per esempio le linee d'asse tradizionali e prendiamo a paragone una potenza di 300 hp installata in uno scafo di 10 m, del peso di 70 q. Si può osservare che la mia tecnologia si differenzia dalle altre per semplicitàed efficienza, sono proprio questi i suoi punti di forza.Quello che non  ha:1) non ha bisogno di tenute meccaniche, tipo baderne e passascafo, che costano € 2.500  ed assorbono da 9% a 12% di potenza,2) non ha supporti di poppa, tipo cavalletti in bronzo con relativa boccola gommosa, che sostiene asse ed elica, che insieme hanno un assorbimento di circa 10%  di potenza e costano quasi € 2.000 (dati Radice eliche),3) non si ha la perdita di efficienza dovuta dall'eccessiva angolazione degli assi, dato il rilevante diametro dell'elica singola, diametro ingombrante per poter mantenere un'accettabile rendimento,4) non ha alcun rimando a 90º,  come comunemente presenti in coppia in tutti i piedi poppieri esistenti, con l’evidente vantaggio dei bassi costi di produzione, dell’affidabilità, dei bassi costi di manutenzione e delle piccolissime  perdite di potenza nei trasferimenti di energia,5) non avendo  cuffie di gomma, a protezione dei giunti passanti tra scafo e motore, non vi è alcun rischio di infiltrazioni d'acqua, causa di disastrose conseguenze. La mia tecnologia è migliore e conveniente.Per quello che ha:5) la presa di forza è frontale ed assiale e, tramite una  coppia di robusti ingranaggi, trasmette  direttamente agli assi  la potenza del motore con grande efficienza,6) il mio sistema ha forze in gioco equivalenti e ben bilanciate,7) ha  illimitate possibilità di trasmettere un vasto arco di potenze, impossibile per i piedi poppieri tradizionali, che, sotto i 100 hp, sono controproducenti, dato l'elevato assorbimento di potenza e, sopra i 700 hp, semplicemente si disintegrano. Alcune note Aziende, per ovviare a questi inconvenienti, hanno sviluppato valide tecnologie, ma ad un costo spropositato, rispetto ai presunti costi del mio brevetto,8) data l'estrema semplicità di costruzione è possibile la realizzare l'involucro esterno in materiali compositi, ottenendo un notevole alleggerimento di tutta la trasmissione ed una maggiore rigidezza. La mia tecnologia è più efficiente, economica ed ecologica.Perché fa risparmiare circa 20% di combustibile:Infatti l’efficienza delle eliche singole varia dal 35% al 45%,  mentre quella delle eliche controrotanti  è in media  65%, distante ma non troppo, dai rendimenti dei sistemi propulsivi dei siluri militari. Ciò nonostante i costi delle controrotanti non si discostano molto dal sistema monoelica, equivalenti a circa € 2.300, a parità di potenza per entrambi. Essendo, inoltre, che le spinte assiali non si scaricano sul gruppo asse/invertitore/ motore, ma direttamente sulla strutturadella barca, si possono usare assi di minor diametro ed invertitori meno costosi ed ingombranti. Trasmissione controrotante con brevetto depositato per ottimizzare efficienza, resa, consumi. Utilizzabile in molteplici situazioni, nata come propulsione innovativa nautica ma ideale anche per produrre energia Eolica, a parità di ingombri raddoppierebbe la potenza prodotta, oppure permetterebbe un notevole ridimensionamento del sistema con evidente Minor impatto ambientale, abbinata a eliche dedicate e debitamente alleggerita trova il suo impiego anche in campo aereonautico leggero. La semplicità costruttiva, garanzia dell'enorme affidabilità del prodotto ne permette l'utilizzo anche in campo industriale, dove sia richiesto l'uso di eliche o alberi controrotanti per usi gravosi.CERCO SOCIO FINANZIATORE per completamento ultima fase del progetto.
Vista prodotto
Torino (Piemonte)
Coppia di bocce, unico proprietario, ben tenute in custodia nuova, regalo a persona amante gioco delle bocce. Tel.: 15-18. Grazie.
Vista prodotto
Milano (Lombardia)
Vendo 4 racchette da tennis per inutilizzo...prima giocavo ora non gioco più; tenute molto bene TUTTE CON FODERA ORIGINALE e tutti pezzi originale; VENDIBILI ANCHE SINGOLARMENTE a 20 euro ciascuna oppure tutte a 75 euro -HEAD telaio in alluminio -HEAD telaio in grafite -SPALDING telaio in legno -SPALDING 2 telaio in legno
75 €
Vista prodotto
Bergamo (Lombardia)
Nato domenica 20 maggio. Visionabile previo accordo telefonico e prenotabile. Adottabile dal 4 Giugno dopo lo svezzamento. Qualche informazione in più...su questi simpatici animaletti! Da compagnia e di semplice gestione la cavia peruviana, specificamente a pelo lungo, ed il porcellino d'India, varietà a pelo corto, sono vivaci, allegri, docili compagni di gioco che, dico subito, consiglierei anche per bambini di 2-3 anni d'età purché, logicamente, sotto l'occhio vigile dei genitori.Le cavie peruviane non mordono mai, emettono ogni tanto un simpatico gridolino acuto tipo "quiii-quiii", e tenute in braccio si fanno coccolare, spazzolare, ed accettano il cibo dalla mano tuttavia, se fatte cadere o troppo schiacciate dai bimbi, possono farsi del male.Per una coppia(sempre meglio)è necessaria una gabbia di metallo di 80 x 50 cm circa, con fondo in plastica, sul quale metteremo materiale assorbente da lettiera, come pellet di segatura o tutolo di mais. Dotiamo la gabbia di un beverino a goccia, per l'acqua, da appendere all'esterno; internamente invece una o due mangiatoie agganciate, che non possano essere rovesciate.Il porcellino d'India è un roditore, deve masticare continuamente per consumare i denti che crescono per tutta la vita, e fondamentalmente necessita di buon fieno di prato polifita. Si può integrare la dieta con miscele di semi e pellettato ma non si dovrà eccedere le tre-quattro somministrazioni a settimana.Graditissime invece la frutta e la verdura, con la ferrea accortezza di non proporle fredde di frigo o bagnate: ciò comporterebbe eccessiva fermentazione intestinale e diarrea.Ottima ed indispensabile l'aggiunta quotidiana di vitamina C: quindi peperoni, agrumi tagliati a metà senza essere sbucciati. Occasionalmente un pezzetto di pane raffermo oppure un biscotto, senza cioccolato, renderanno goloso e felice il nostro piccolo compagno. Non daremo mai invece latte e latticini di cui sono intolleranti.La cavia peruviana non richiede alcun vaccino e non ospita le pulci di cane e gatto.
10 €
Vista prodotto
Bergamo (Lombardia)
Cucciolo maschio nato domenica 20 maggio. Visionabile previo accordo telefonico. Svezzato,quindi adottabile da subito. Da compagnia e di semplice gestione la cavia peruviana, specificamente a pelo lungo, ed il porcellino d'India, varietà a pelo corto, sono vivaci, allegri, docili compagni di gioco che, dico subito, consiglierei anche per bambini di 2-3 anni d'età purché, logicamente, sotto l'occhio vigile dei genitori.Le cavie peruviane non mordono mai, emettono ogni tanto un simpatico gridolino acuto tipo "quiii-quiii", e tenute in braccio si fanno coccolare, spazzolare, ed accettano il cibo dalla mano tuttavia, se fatte cadere o troppo schiacciate dai bimbi, possono farsi del male.Per una coppia(sempre meglio)è necessaria una gabbia di metallo di 80 x 50 cm circa, con fondo in plastica, sul quale metteremo materiale assorbente da lettiera, come pellet di segatura o tutolo di mais. Dotiamo la gabbia di un beverino a goccia, per l'acqua, da appendere all'esterno; internamente invece una o due mangiatoie agganciate, che non possano essere rovesciate.Il porcellino d'India è un roditore, deve masticare continuamente per consumare i denti che crescono per tutta la vita, e fondamentalmente necessita di buon fieno di prato polifita. Si può integrare la dieta con miscele di semi e pellettato ma non si dovrà eccedere le tre-quattro somministrazioni a settimana.Graditissime invece la frutta e la verdura, con la ferrea accortezza di non proporle fredde di frigo o bagnate: ciò comporterebbe eccessiva fermentazione intestinale e diarrea.Ottima ed indispensabile l'aggiunta quotidiana di vitamina C: quindi peperoni, agrumi tagliati a metà senza essere sbucciati. Occasionalmente un pezzetto di pane raffermo oppure un biscotto, senza cioccolato, renderanno goloso e felice il nostro piccolo compagno. Non daremo mai invece latte e latticini di cui sono intolleranti.La cavia peruviana non richiede alcun vaccino e non ospita le pulci di cane e gatto.
10 €
Vista prodotto
Bergamo (Lombardia)
Cuccioli nati il 29 luglio. Visionabili previo accordo telefonico. Svezzati, quindi adottabili da subito. Da compagnia e di semplice gestione la cavia peruviana, specificamente a pelo lungo, ed il porcellino d'India, varietà a pelo corto, sono vivaci, allegri, docili compagni di gioco che, dico subito, consiglierei anche per bambini di 2-3 anni d'età purché, logicamente, sotto l'occhio vigile dei genitori.Le cavie peruviane non mordono mai, emettono ogni tanto un simpatico gridolino acuto tipo "quiii-quiii", e tenute in braccio si fanno coccolare, spazzolare, ed accettano il cibo dalla mano tuttavia, se fatte cadere o troppo schiacciate dai bimbi, possono farsi del male.Per una coppia(sempre meglio)è necessaria una gabbia di metallo di 80 x 50 cm circa, con fondo in plastica, sul quale metteremo materiale assorbente da lettiera, come pellet di segatura o tutolo di mais. Dotiamo la gabbia di un beverino a goccia, per l'acqua, da appendere all'esterno; internamente invece una o due mangiatoie agganciate, che non possano essere rovesciate.Il porcellino d'India è un roditore, deve masticare continuamente per consumare i denti che crescono per tutta la vita, e fondamentalmente necessita di buon fieno di prato polifita. Si può integrare la dieta con miscele di semi e pellettato ma non si dovrà eccedere le tre-quattro somministrazioni a settimana.Graditissime invece la frutta e la verdura, con la ferrea accortezza di non proporle fredde di frigo o bagnate: ciò comporterebbe eccessiva fermentazione intestinale e diarrea.Ottima ed indispensabile l'aggiunta quotidiana di vitamina C: quindi peperoni, agrumi tagliati a metà senza essere sbucciati. Occasionalmente un pezzetto di pane raffermo oppure un biscotto, senza cioccolato, renderanno goloso e felice il nostro piccolo compagno. Non daremo mai invece latte e latticini di cui sono intolleranti.La cavia peruviana non richiede alcun vaccino e non ospita le pulci di cane e gatto.
10 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Vantaggi e differenze. Consideriamo per esempio le linee d'asse tradizionali e prendiamo a paragone una potenza di 300 hp installata in uno scafo di 10 m, del peso di 70 q. Si può osservare che la mia tecnologia si differenzia dalle altre per semplicitàed efficienza, sono proprio questi i suoi punti di forza.Quello che non  ha:1) non ha bisogno di tenute meccaniche, tipo baderne e passascafo, che costano € 2.500  ed assorbono da 9% a 12% di potenza,2) non ha supporti di poppa, tipo cavalletti in bronzo con relativa boccola gommosa, che sostiene asse ed elica, che insieme hanno un assorbimento di circa 10%  di potenza e costano quasi € 2.000 (dati Radice eliche),3) non si ha la perdita di efficienza dovuta dall'eccessiva angolazione degli assi, dato il rilevante diametro dell'elica singola, diametro ingombrante per poter mantenere un'accettabile rendimento,4) non ha alcun rimando a 90º,  come comunemente presenti in coppia in tutti i piedi poppieri esistenti, con l’evidente vantaggio dei bassi costi di produzione, dell’affidabilità, dei bassi costi di manutenzione e delle piccolissime  perdite di potenza nei trasferimenti di energia,5) non avendo  cuffie di gomma, a protezione dei giunti passanti tra scafo e motore, non vi è alcun rischio di infiltrazioni d'acqua, causa di disastrose conseguenze. La mia tecnologia è migliore e conveniente.Per quello che ha:5) la presa di forza è frontale ed assiale e, tramite una  coppia di robusti ingranaggi, trasmette  direttamente agli assi  la potenza del motore con grande efficienza,6) il mio sistema ha forze in gioco equivalenti e ben bilanciate,7) ha  illimitate possibilità di trasmettere un vasto arco di potenze, impossibile per i piedi poppieri tradizionali, che, sotto i 100 hp, sono controproducenti, dato l'elevato assorbimento di potenza e, sopra i 700 hp, semplicemente si disintegrano. Alcune note Aziende, per ovviare a questi inconvenienti, hanno sviluppato valide tecnologie, ma ad un costo spropositato, rispetto ai presunti costi del mio brevetto,8) data l'estrema semplicità di costruzione è possibile la realizzare l'involucro esterno in materiali compositi, ottenendo un notevole alleggerimento di tutta la trasmissione ed una maggiore rigidezza. La mia tecnologia è più efficiente, economica ed ecologica.Perché fa risparmiare circa 20% di combustibile:Infatti l’efficienza delle eliche singole varia dal 35% al 45%,  mentre quella delle eliche controrotanti  è in media  65%, distante ma non troppo, dai rendimenti dei sistemi propulsivi dei siluri militari. Ciò nonostante i costi delle controrotanti non si discostano molto dal sistema monoelica, equivalenti a circa € 2.300, a parità di potenza per entrambi. Essendo, inoltre, che le spinte assiali non si scaricano sul gruppo asse/invertitore/ motore, ma direttamente sulla strutturadella barca, si possono usare assi di minor diametro ed invertitori meno costosi ed ingombranti. Trasmissione controrotante con brevetto depositato per ottimizzare efficienza, resa, consumi. Utilizzabile in molteplici situazioni, nata come propulsione innovativa nautica ma ideale anche per produrre energia Eolica, a parità di ingombri raddoppierebbe la potenza prodotta, oppure permetterebbe un notevole ridimensionamento del sistema con evidente Minor impatto ambientale, abbinata a eliche dedicate e debitamente alleggerita trova il suo impiego anche in campo aereonautico leggero. La semplicità costruttiva, garanzia dell'enorme affidabilità del prodotto ne permette l'utilizzo anche in campo industriale, dove sia richiesto l'uso di eliche o alberi controrotanti. Vendo brevetti
Vista prodotto
Torino (Piemonte)
Diplomando presso Conservatorio G. Verdi di Torino, vincitore di 20 concorsi nazionali ed internazionali e del talent Amadeus Factory 2019, offre lezioni di pianoforte per ogni livello. Percorso Pianista concertista, studente presso Conservatorio G. Verdi di Torino con media 29.97/30, diplomato presso Liceo Musicale Cavour con 100/100, insegnante di pianoforte e discipline musicali affini Metodologia Approccio individuale e caratterizzato dalle esigenze e dagli obbiettivi specifici dell'allievo. Tecniche di apprendimento e memorizzazione basate sui processi fisici e dei sensi; concentrazione, prassi storicamente informata e interpretazione del messaggio, comprensione emotiva. Preparazione ad eventuali esami di certificazione, ammissioni, audizioni, concorsi. CV David Irimescu Pianoforte Il pianista David Irimescu, di origine rumena, è nato in Italia nel 1999 e si è ben presto rivelato come un talento fuori dal comune. Allievo di Marina Scalafiotti al Conservatorio “G. Verdi” di Torino dal 2013, si è recentemente imposto all'attenzione della critica e del pubblico come vincitore assoluto dellâ€(TM)edizione 2018 di Amadeus Factory, unico talent in Italia dedicato alla musica classica e prodotto da Sky TV in collaborazione con la rivista Amadeus. Grazie a questo premio, nel 2019 David Irimescu realizzerà una tournée di concerti organizzata dalla Gioventù musicale d'Italia ed un cd di copertina per la rivista Amadeus. L'esperienza musicale di David Irimescu nasce quasi per gioco quando, a nove anni, inizia a seguire le lezioni di Marieta Gavrailova presso l'Associazione Musicale Artemus di Torino, città in cui ha compiuto anche gli studi superiori nella sezione musicale del Liceo “Cavour” diplomandosi nel luglio 2018 con il massimo dei voti. David Irimescu ha vinto numerosi primi premi in concorsi e rassegne musicali nazionali ed internazionali, tra cui si annoverano Rassegna nazionale di Favria (2010), Concorso musicale de La Spezia (2011), Alpi marittime di Busca (2012), Pianotalents di Milano (2012), Concorso di Acqui Terme “Terzo Valle Bormida” (2012, 2014), Rassegna regionale Giovani interpreti di Torino (2009, 2010, 2011, 2012), Caraglio International Piano Competition (2014), Luigi Nono International Competition (2016), Concorso Internazionale di Agliè - pianoforte e musica da camera (2015, 2016), Concorso Giovani musicisti di Torino (2014, 2015, 2016), Palma d'oro Young Artists International Competition di Finale Ligure (2017), Concorso di Castiglione Falletto per pianoforte e musica da camera (2018), Talent Amadeus Factory (2018). Elogiato per la sua precoce maturità musicale e la cura del suono, David Irimescu ha seguito masterclass tenute da musicisti di fama internazionale, tra cui Philippe Entremont, Joaquin Achucarro, Michel Beroff, Beatrice Rana, Aleksandar Madzar, Nelson Delle Vigne Fabbri, Roberto Plano, Fabio Bidini. Già ospite di importanti società di concerti, si è esibito in Italia, Francia, Belgio, Romania, riscuotendo sempre ottimi consensi di pubblico e critica. Attivo anche in ambito cameristico, ha suonato in diverse formazioni con musicisti quali Matteo dal Maso (clarinetto), Niccolò Susanna (flauto), Francesco Massimino (violoncello), Giulia Rimonda (violino), Xing Dongyang (pianoforte). Ha rappresentato inoltre la sua scuola di provenienza prendendo parte come solista allâ€(TM)Orchestra Nazionale dei licei musicali italiani nellâ€(TM)esecuzione dell “Andante spianato e grande polacca brillante” di F. Chopin. Nel mese di novembre 2018 ha inaugurato la stagione delle Serate musicali del Conservatorio di Torino esibendosi come solista nel Concerto n. 1 di Tchaikovsky sotto la direzione di Giuseppe Ratti. Incaricato dal Liceo musicale “Cavour” di Torino, per l'anno scolastico 2018/19 si dedica ad un progetto didattico in qualità figura di supporto alle classi di pianoforte complementare. 2019
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Diplomando presso Conservatorio G. Verdi di Torino, vincitore di 20 concorsi nazionali ed internazionali e del talent Amadeus Factory 2019, offre lezioni di pianoforte per ogni livello. Percorso Pianista concertista, studente presso Conservatorio G. Verdi di Torino con media 29.97/30, diplomato presso Liceo Musicale Cavour con 100/100, insegnante di pianoforte e discipline musicali affini Metodologia Approccio individuale e caratterizzato dalle esigenze e dagli obbiettivi specifici dell'allievo. Tecniche di apprendimento e memorizzazione basate sui processi fisici e dei sensi; concentrazione, prassi storicamente informata e interpretazione del messaggio, comprensione emotiva. Preparazione ad eventuali esami di certificazione, ammissioni, audizioni, concorsi. CV David Irimescu Pianoforte Il pianista David Irimescu, di origine rumena, è nato in Italia nel 1999 e si è ben presto rivelato come un talento fuori dal comune. Allievo di Marina Scalafiotti al Conservatorio “G. Verdi” di Torino dal 2013, si è recentemente imposto all'attenzione della critica e del pubblico come vincitore assoluto dell’edizione 2018 di Amadeus Factory, unico talent in Italia dedicato alla musica classica e prodotto da Sky TV in collaborazione con la rivista Amadeus. Grazie a questo premio, nel 2019 David Irimescu realizzerà una tournée di concerti organizzata dalla Gioventù musicale d'Italia ed un cd di copertina per la rivista Amadeus. L'esperienza musicale di David Irimescu nasce quasi per gioco quando, a nove anni, inizia a seguire le lezioni di Marieta Gavrailova presso l'Associazione Musicale Artemus di Torino, città in cui ha compiuto anche gli studi superiori nella sezione musicale del Liceo “Cavour” diplomandosi nel luglio 2018 con il massimo dei voti. David Irimescu ha vinto numerosi primi premi in concorsi e rassegne musicali nazionali ed internazionali, tra cui si annoverano Rassegna nazionale di Favria (2010), Concorso musicale de La Spezia (2011), Alpi marittime di Busca (2012), Pianotalents di Milano (2012), Concorso di Acqui Terme “Terzo Valle Bormida” (2012, 2014), Rassegna regionale Giovani interpreti di Torino (2009, 2010, 2011, 2012), Caraglio International Piano Competition (2014), Luigi Nono International Competition (2016), Concorso Internazionale di Agliè - pianoforte e musica da camera (2015, 2016), Concorso Giovani musicisti di Torino (2014, 2015, 2016), Palma d'oro Young Artists International Competition di Finale Ligure (2017), Concorso di Castiglione Falletto per pianoforte e musica da camera (2018), Talent Amadeus Factory (2018). Elogiato per la sua precoce maturità musicale e la cura del suono, David Irimescu ha seguito masterclass tenute da musicisti di fama internazionale, tra cui Philippe Entremont, Joaquin Achucarro, Michel Beroff, Beatrice Rana, Aleksandar Madzar, Nelson Delle Vigne Fabbri, Roberto Plano, Fabio Bidini. Già ospite di importanti società di concerti, si è esibito in Italia, Francia, Belgio, Romania, riscuotendo sempre ottimi consensi di pubblico e critica. Attivo anche in ambito cameristico, ha suonato in diverse formazioni con musicisti quali Matteo dal Maso (clarinetto), Niccolò Susanna (flauto), Francesco Massimino (violoncello), Giulia Rimonda (violino), Xing Dongyang (pianoforte). Ha rappresentato inoltre la sua scuola di provenienza prendendo parte come solista all’Orchestra Nazionale dei licei musicali italiani nell’esecuzione dell “Andante spianato e grande polacca brillante” di F. Chopin. Nel mese di novembre 2018 ha inaugurato la stagione delle Serate musicali del Conservatorio di Torino esibendosi come solista nel Concerto n. 1 di Tchaikovsky sotto la direzione di Giuseppe Ratti. Incaricato dal Liceo musicale “Cavour” di Torino, per l'anno scolastico 2018/19 si dedica ad un progetto didattico in qualità figura di supporto alle classi di pianoforte complementare. 2019
Vista prodotto
Treviso (Veneto)
Sei giovane e brillante, ami la tecnologia e vuoi metterti in gioco? Abbiamo il ruolo che fa per te! CPM Italy specializzata in reti di vendita e merchandising presso GDO e GDS seleziona per ampliamento del suo team di vendita, promoter ambosessi con esperienza di vendita ad incentivi per lavoro di promozione a diretto contatto con il pubblico presso la galleria del centro commerciale indicato. Incarico: Lavorerai per la più innovativa compagnia telefonia mobile alla vendita delle sue SIM Richiediamo: - Domicilio in zone limitrofe - Disponibilità full time nei gg di attività assegnata - Disponibilità lavorativa sia in settimana che week end Offriamo: - Formazione iniziale ed affiancamento continuo - Retribuzione fissa e incentivo - Concrete possibilità di raggiungimento Incentivo oltre al fisso giornaliero - Contratto a Chiamata - Incarico di lunga durata rinnovato trimestralmente Daremo priorità a candidati con disponibilità lavorativa sia in settimana che nel weekend. L'attività infatti prevede l'assegnazione di giornate full time attraverso una pianificazione mensile a rotazione. INVIA SUBITO IL TUO CV COMPLETO DEI CONTATTI E DELLE DISPONIBILITA' VERRAI CONTATTATO PER UN COLLOQUIO CONOSCITIVO Ai sensi della legge 12 Marzo 1999, n.68 Inventa CPM promuove l'inserimento e l'integrazione delle persone disabili nel mondo del lavoro. Per questo motivo verranno tenute in particolare considerazione le candidature di tutti i soggetti indicati al comma 1 art.1 della succitata legge.
Vista prodotto
Torino (Piemonte)
David Irimescu Pianoforte Il pianista David Irimescu, di origine rumena, è nato in Italia nel 1999 e si è ben presto rivelato come un talento fuori dal comune. Allievo di Marina Scalafiotti al Conservatorio G. Verdi di Torino dal 2013, si è recentemente imposto all'attenzione della critica e del pubblico come vincitore assoluto dell™edizione 2018 di Amadeus Factory, unico talent in Italia dedicato alla musica classica e prodotto da Sky TV in collaborazione con la rivista Amadeus. Grazie a questo premio, nel 2019 David Irimescu realizzerà una tournée di concerti organizzata dalla Gioventù musicale d'Italia ed un cd di copertina per la rivista Amadeus. L'esperienza musicale di David Irimescu nasce quasi per gioco quando, a nove anni, inizia a seguire le lezioni di Marieta Gavrailova presso l'Associazione Musicale Artemus di Torino, città in cui ha compiuto anche gli studi superiori nella sezione musicale del Liceo Cavour diplomandosi nel luglio 2018 con il massimo dei voti. David Irimescu ha vinto numerosi primi premi in concorsi e rassegne musicali nazionali ed internazionali, tra cui si annoverano Rassegna nazionale di Favria (2010), Concorso musicale de La Spezia (2011), Alpi marittime di Busca (2012), Pianotalents di Milano (2012), Concorso di Acqui Terme Terzo Valle Bormida (2012, 2014), Rassegna regionale Giovani interpreti di Torino (2009, 2010, 2011, 2012), Caraglio International Piano Competition (2014), Luigi Nono International Competition (2016), Concorso Internazionale di Agliè - pianoforte e musica da camera (2015, 2016), Concorso Giovani musicisti di Torino (2014, 2015, 2016), Palma d'oro Young Artists International Competition di Finale Ligure (2017), Concorso di Castiglione Falletto per pianoforte e musica da camera (2018), Talent Amadeus Factory (2018). Elogiato per la sua precoce maturità musicale e la cura del suono, David Irimescu ha seguito masterclass tenute da musicisti di fama internazionale, tra cui Philippe Entremont, Joaquin Achucarro, Michel Beroff, Beatrice Rana, Aleksandar Madzar, Nelson Delle Vigne Fabbri, Roberto Plano, Fabio Bidini. Già ospite di importanti società di concerti, si è esibito in Italia, Francia, Belgio, Romania, riscuotendo sempre ottimi consensi di pubblico e critica. Attivo anche in ambito cameristico, ha suonato in diverse formazioni con musicisti quali Matteo dal Maso (clarinetto), Niccolò Susanna (flauto), Francesco Massimino (violoncello), Giulia Rimonda (violino), Xing Dongyang (pianoforte). Ha rappresentato inoltre la sua scuola di provenienza prendendo parte come solista all' Orchestra Nazionale dei licei musicali italiani nell' esecuzione dell' Andante spianato e grande polacca brillante di F. Chopin. Nel mese di novembre 2018 ha inaugurato la stagione delle Serate musicali del Conservatorio di Torino esibendosi come solista nel Concerto n. 1 di Tchaikovsky sotto la direzione di Giuseppe Ratti. Incaricato dal Liceo musicale “Cavour” di Torino, per l'anno scolastico 2018/19 si dedica ad un progetto didattico in qualità figura di supporto alle classi di pianoforte complementare. 2019
Vista prodotto
clasf video

Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2021 www.clasf.it.