-
loading
Solo con l'immagine

Militare prima guerra


Elenco delle migliori vendite militare prima guerra

CASCO D'ACCIAIO DEL SOLDATO FRANCESE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE M1915 TIPO DI FANTERIA RIPRODUZIONE SPESSORE DEL RIVESTIMENTO IN VERA PELLE GENUINA
  • circonferenza della testa 56 ~ 59 cm.
  • calotta del casco in materiale d'acciaio.
  • Replica dell'elmo francese della prima guerra mondiale.
  • Leggero, facile da trasportare e mantenere.
  • Applicazione: Pistola militare e tattica, Polizia e militare / Softair / Pistola / Fucile Attività / Gioco di guerra CS / Caccia all'aperto
[Di più]
Amazon Ver precios
IMPACTO COLECCIONABLES COLLEZIONE MONETE ANTICHITA'- 6 MONETE IN ARGENTO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE
  • Collezione di monete per commemorare la prima guerra mondiale. 6 Autentiche monete d'argento coniate tra il 1914 e il 1915. La collezione è presentata in una scatola di legno 20x15cm. Inoltre, riceverete il corrispondente certificato di autenticità.1 Korona, 20 Kopeks, 1 Dinar, 1 Korona, 1 Mark, 1 Franc, 1 Dinar.
  • Incluso in questa collezione sono un totale di 6 monete d'argento da Austria, Germania, Ungheria, Serbia, Russia e Francia. Ognuna di queste monete è stata coniata tra gli anni 1914 e 1915.
  • Dal 1914 al 1918, quasi 70 milioni di persone erano in servizio militare attivo per 40 nazioni. Questa guerra, che fu la più lunga della storia fino a quel momento, rivelò il potenziale distruttivo del moderno periodo industriale.
  • Tutte le monete sono autentiche del tempo di ottima qualità e condizione ""senza crcular"", garantendo così il suo alto valore collezionistico, ogni moneta è incapsulata individualmente per una corretta conservazione.
  • Un ottimo modo per iniziare a collezionare valuta estera, e il regalo perfetto per i collezionist Scopri la nostra vasta gamma di prodotti cliccando sul nostro marchio "IMPACTO COLECCIONABLES" appena sotto il titolo.
[Di più]
Amazon Ver precios
PRIMA GUERRA MONDIALE,AERONAUTICA MILITARE,PARACADUTISTI,SECONDA GUERRA MONDIALE,GUERRIERI,MONETE COMMEMORATIVE,USA,MONETE COMMEMORATIVE,CAVO,GOFFRATO,ALTA QUALITÀ,MIGLIOR REGALO,2 PEZZI VALUTA D
  • ★Quantità: 2. Indipendentemente dal tipo di moneta commemorativa, ne invieremo due, puoi regalarne una al tuo amico.
  • ★L'immagine mostra la parte anteriore e posteriore della moneta commemorativa, che è molto bella.
  • ★Ogni moneta commemorativa ha il suo significato e valore commemorativo unici. Questa moneta esiste per commemorare l'Air Force Paracadutisti. È pieno d'onore!
  • ★Se ti piace collezionare monete, potresti metterle nella tua scatola di raccolta.
  • ★Ti forniamo i migliori prodotti e servizi. Se hai problemi durante la procedura di acquisto, ti preghiamo di contattarci via email.
[Di più]
Amazon Ver precios
Italia (Tutte le città)
Storia fotografica della prima guerra mondiale. Ediz. illustrata di G. D. Sheffield; Editore: Vallardi Industrie Grafiche, gennaio 1992; Lingua: Italiano; Copertina rigida editoriale con sovracoperta illustrata a colori; 240 pagine; Edizione Italiana a cura di Maurizio Pagliano; ISBN-10 : 8876961283 ISBN-13 : 978-8876961281 Peso articolo: 1.83 kg La prima guerra mondiale, nota anche come la Grande Guerra, è uno dei capitoli più appassionanti e sanguinosi della storia contemporanea. Per certi versi la Prima Guerra Mondiale può essere considerata un seguito della Guerra franco-prussiana. Il libro ripercorre gli anni del conflitto anche attraverso un ricco apparato fotografico. Le tariffe postali sono: - Raccomandata .........€. 5,00 sicura e tracciabile - Piego libri ordinario .........€. 2,00 non tracciabile quindi poco sicura. È possibile pagare tramite bonifico bancario, ricarica postepay o PayPal. Per consultare il mio catalogo completo: https://www.comprovendolibri.it/cataloghi/Titty23pd
20 €
Vista prodotto

2 foto

Italia
6 volumi "Guerra mondiale dell'Italia 1915-18 (ed. Treves-Treccani 1932) - in buone condizioni - ritiro a Milano zona Covetto (non spedisco)
Vista prodotto
Torino (Piemonte)
B.H. Liddell Hart 1968 - I° ed. Rizzoli Servendosi di un ampia messe di fonti e di testimonianze, B.H.Liddell Hart ha ricreato personaggi e fatti con ineguagliabile freschezza e veridicità. Dalla prima battaglia della Marna al fallimento dello sbarco britannico a Gallipoli; dalla battaglia navale dello Jutland, che vide lo scontro frontale delle flotte britannica e tedesca, all’enorme olocausto delle vite umane pagato dall’esercito russo sul fronte orientale... spedizione non tracciata euro 1,90 tracciata euro 4,90 cartonato con sovracopertina - pagg. 639 pda
8 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Numero speciale della rivista Guerres et Batailles del 1973, 48 pagg, con le riproduzioni in bn e a colori dei manifesti di propaganda di Stati Uniti, Italia, Russia, Austria, Grecia. Spedizione gratuita.
Vista prodotto
Milano (Lombardia)
Nel 1924 un giovane anarchico tedesco, Ernst Friedrich, decise di rivelare al mondo il vero volto della guerra pubblicando una raccolta di fotografie terrificanti e commoventi che raccontavano cos’era successo davvero durante il primo conflitto mondiale. Il libro è in buone condizioni. Possibile tenue ingiallimento delle pagine e nella parte alta delle ultime trenta pagine raggrinzimento dovuto a tracce di acqua. Introduzione di Gino Strada
30 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Paolo Malaguti Neri Pozza - Romanzo - 2017 - I narratori delle tavole Nel centenario della disfatta di Caporetto, Paolo Malaguti compone un impeccabile romanzo che getta una luce nuova sulle scelte, di memoria e celebrazione, di oblio e censura, fatte dall'Italia "vittoriosa" attorno al mito della Grande Guerra e al destino dei troppi caduti di quella inutile strage che, a parere di molti, segnò la vera fine della civiltà europea. spedizione non tracciata euro 1,90 tracciata euro 4,90 copertina pieghevole con alette - pagg. 299 - euro 17,00 Paolo Malaguti (Monselice - 1978). Attualmente vive ad Asolo e lavora come docente di Lettere a bassano del Grappa. COD.TB2920
Vista prodotto
Trieste (Friuli Venezia Giulia)
La Grande Guerra dall’archivio storico iconografico dello Stato Maggiore dell’Esercito Italiano GRAF centro di ricerca e archiviazione della fotografia Maggio 2005 Copertina flessibile illustrata in bn, rilegatura editoriale, pagine 177, formato cm. 24X22. Scopo del volume è quello di documentare la grande guerra con numerose immagini in bianco e nero. Condizioni: OTTIMO “NUOVO” come da foto Il conflitto ebbe inizio il 28 luglio 1914 con la dichiarazione di guerra dell'Impero austro-ungarico al Regno di Serbia in seguito all'assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando d'Asburgo-Este, avvenuto il 28 giugno 1914 a Sarajevo. La prima guerra mondiale fu un conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra il luglio del 1914 e il novembre del 1918. Chiamata inizialmente dai contemporanei "guerra europea", con il coinvolgimento successivo delle colonie dell'Impero britannico e di altri paesi extraeuropei tra cui gli Stati Uniti d'America e l'Impero giapponese prese il nome di guerra mondiale o anche Grande Guerra: fu infatti il più grande conflitto armato mai combattuto fino alla seconda guerra mondiale. L’archivio dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, già alla fine dell’Ottocento, custodiva, insieme alle carte, un discreto patrimonio fotografico, costituito dalle numerose fotografie che Enti o singoli Ufficiali allegavano come documentazione dimostrativa connessa a studi tecnici, a relazioni di viaggi compiuti all’estero, a ricognizioni di tratti di frontiera, a corrispondenze di guerra e a memorie sull’addestramento o sulla condotta di manovre. Nel 1896 la fotografia, che aveva suscitato l’interesse dei militari fin dalla sua scoperta – 6 gennaio 1839 con l’annuncio di Arago sulla scoperta di Louis Jacques Mandé Daguerre - aveva ormai acquistato tale importanza nell’ambito dell’Esercito da suggerire l’istituzione di una Sezione Fotografica presso la Brigata Specialisti del 3° Reggimento Genio. Nei decenni successivi, i fotografi militari avrebbero alimentato, con il loro operato, i fondi di archivio; contemporaneamente, il patrimonio fotografico si arricchiva attraverso donazioni di militari appassionati di fotografia o acquisizioni sul mercato, come gli album della 1a Campagna d’Africa firmati da Luigi Fiorillo e le gigantografie degli stessi eventi realizzate da Mauro Ledru e Giuseppe Nicotra. Spese di spedizione Euro 2 con posta "piego di libri opportunamente protetto in custodia di cellofan e inviato dentro apposita busta postale. NON E’ PREVISTA LA CONSEGNA BREVI MANU Pagamento: postepay bonifico bancario vaglia postale paypal
28 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Basil Collier - Mondadori - Le Scie- I° ed. 1974 dai pionieri della ricognizione ai reattori supersonici Sommario: - Alle origini dell'aeronautica - La prima guerra mondiale - Il periodo del disarmo - Il preludio della guerra - Da Monaco a Narvik - La battaglia di Francia - La battaglia d'Inghilterra - Il Blitz e il blocco - Le forze aeree nel Mediterraneo e nel Medio Oriente (1940-1945) - Germania e Russia dal 1939 al 1945 - Il controllo dell'aria e la guerra nell'estremo Oriente e nel Pacifico dal 1941 al 1943 - La strategia della distruzione - Il controllo dell'aria nell'era nucleare Bibliografia Indice dei nomi spedizione non tracciata euro 1,90 tracciata euro 4,90 cartonato con sovracopertina - pagg. 461 con 45 illustrazioni fuori testo e 9 cartine COD.TB2920
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Chiese e popoli delle Venezie nella Grande Guerra. Atti dei convegni di studio (Trento, 8-9 aprile 2016 e Vicenza-Asiago, 27-28 maggio 2016) a cura di Francesco Bianchi e Giorgio Vecchio; Collana: Venetomondo, 5; EDIZIONE CARTACEA pp. 560, 17x24 cm, bross., ft b/n; Peso di spedizione: 1,550kg.Collana: Venetomondo ISBN: 9788867287116. Il lungo centenario della prima guerra mondiale, con le commemorazioni e le celebrazioni estese tra 2014 e 2018, ha inevitabilmente (e meritoriamente) prodotto anche un’ampia serie di convegni di studio, di dibattiti scientifici e di pubblicazioni. Prematuro e inutile darne qui conto. In tale contesto vanno collocate pure le iniziative promosse dall’Istituto per le ricerche di Storia di Vicenza e dalla Fondazione Mazzolari di Bozzolo, con il coinvolgimento di altri istituti, particolarmente dell’area trentina. La particolarità di queste iniziative - delle quali si raccolgono gli atti in questo consistente volume - risiede nell’aver messo a fuoco anzitutto il complesso rapporto tra la guerra e la coscienza religiosa, considerando il contesto italiano e privilegiando la prospettiva della Chiesa cattolica, pur nella consapevolezza che anche nell’Italia del 1915-1918 esistevano altre confessioni religiose, tanto di ispirazione cristiana quanto ad essa estranee, come quella ebraica. Si tratta di un oggetto pili volte affrontato e peraltro ancora bisognoso di approfondimenti e di chiarimenti, resi possibili man mano che procede l’esplorazione degli archivi vaticani e diocesani. Se da un lato, infatti, si sa da tempo che i cattolici italiani si trovarono nel 1914-1915 in una condizione di forte e problematico pluralismo, dall’altro è anche vero che non tutto è stato scritto. Padova e provincia ritiro a mano (da concordare ) gratis. Le tariffe postali sono: - Raccomandata .........€. 5,10 sicura e tracciabile - Piego libri ordinario .........€. 2,10 non tracciabile quindi poco sicura.
38 €
Vista prodotto

3 foto

Padova (Veneto)
Chiese e popoli delle Venezie nella Grande Guerra. Atti dei convegni di studio (Trento, 8-9 aprile 2016 e Vicenza-Asiago, 27-28 maggio 2016) a cura di Francesco Bianchi e Giorgio Vecchio; Collana: Venetomondo, 5; EDIZIONE CARTACEA pp. 560, 17x24 cm, bross., ft b/n; Peso di spedizione: 1,550kg.Collana: Venetomondo ISBN: 9788867287116. Il lungo centenario della prima guerra mondiale, con le commemorazioni e le celebrazioni estese tra 2014 e 2018, ha inevitabilmente (e meritoriamente) prodotto anche un’ampia serie di convegni di studio, di dibattiti scientifici e di pubblicazioni. Prematuro e inutile darne qui conto. In tale contesto vanno collocate pure le iniziative promosse dall’Istituto per le ricerche di Storia di Vicenza e dalla Fondazione Mazzolari di Bozzolo, con il coinvolgimento di altri istituti, particolarmente dell’area trentina. La particolarità di queste iniziative - delle quali si raccolgono gli atti in questo consistente volume - risiede nell’aver messo a fuoco anzitutto il complesso rapporto tra la guerra e la coscienza religiosa, considerando il contesto italiano e privilegiando la prospettiva della Chiesa cattolica, pur nella consapevolezza che anche nell’Italia del 1915-1918 esistevano altre confessioni religiose, tanto di ispirazione cristiana quanto ad essa estranee, come quella ebraica. Si tratta di un oggetto pili volte affrontato e peraltro ancora bisognoso di approfondimenti e di chiarimenti, resi possibili man mano che procede l’esplorazione degli archivi vaticani e diocesani. Se da un lato, infatti, si sa da tempo che i cattolici italiani si trovarono nel 1914-1915 in una condizione di forte e problematico pluralismo, dall’altro è anche vero che non tutto è stato scritto. Padova e provincia ritiro a mano (da concordare) gratis. Le tariffe postali sono: - Raccomandata.........€. 5,10 sicura e tracciabile - Piego libri ordinario.........€. 2,10 non tracciabile quindi poco sicura.
38 €
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Mario Cervi Rizzoli - I° ed. 1986 Voluta da Mussolini per rispondere all'occupazione tedesca dei pozzi petroliferi rumeni, per affermare la propria autonomia nei confronti di Hitler e per dimostrare al mondo l'efficienza della macchina bellica fascista, la guerra di Grecia si rivelò per l'Italia una delle più tragiche avventure militari di tutti i tempi. Con un armamento che risaliva alla prima guerra mondiale, privi dei rifornimenti indispensabili, comandati da generali che badavano più alla propria carriera che a vincere una battaglia sul campo, i nostri soldati dovettero lottare disperatamente per sei lunghi mesi, fino al risolutivo intervento tedesco, per evitare di farsi buttare a mare dall'esercito greco, un esercito povero e male armato come il nostro, ma che combatteva per difendere la libertà della propria patria. spedizione non tracciata euro 1,90 tracciata euro 4,90 cartonato con sovracopertina - pagg. 356
Vista prodotto
Italia (Tutte le città)
Gianni Granzotto Mondadori - I° ed. 1985 - Come il tenente Emilio Lussu nella prima guerra mondiale e il sergente Mario Rigoni Stern nella seconda, da questo vero e proprio manoscritto nella bottiglia affiora l'immagine felicemente poco marziale del tenentino Gianni Granzotto, spedito più che altro col suo bagaglio letterario a dar del filo da torcere ai nemici di Mussolini sul fronte greco-albanese.. spedizione non tracciata euro 1,90 tracciata euro 4,90 cartonato con sovracopertina - pagg. 136
Vista prodotto
Torino (Piemonte)
Gianni Granzotto Mondadori - I° ed. 1985 Come il tenente Emilio Lussu nella prima guerra mondiale e il sergente Mario Rigoni Stern nella seconda, da questo vero e proprio manoscritto nella bottiglia affiora l'immagine felicemente poco marziale del tentino Gianni Granzotto, spedito più che altro con il suo bagaglio letterario a dar del filo da torcere ai nemici di Mussolini sul fronte greco-albanese.. spedizione non tracciata euro 1,90 tracciata euro 4,90 cartonato con sovracopertina - pagg. 136 - Lit. 16.000ù COD.TB2920
5 €
Vista prodotto
Italia
Cedo le prime dieci dispense di: ATLANTE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE dispense in allegato sulla rivista STORIA ILLUSTRATA formato dispensa cm. 28 x 19 pagine totali: 84 Capitoli: - L'ascesa della Germania - La campagnia di Polonia - La Russia invade la Finlandia - L'invasione della Norvegia - Equilibrio militare all'ovest - L'avanzata in occidente - Dunkerque e la caduta della Francia - L'operazione Leone Marino - La Battaglia d'Inghilterra - Territori francesi d'oltremare - L'Italia attacca la Grecia - L'invaione della Iugoslavia - L'invasione della Grecia - L'attacco a Creta - Wavell inizia l'offensiva - La campagna d'Etiopia - La prima offensiva di Rommel - L'Operazione Brevity - L'Operazione Battleaxe - L'Operazione Crusader - Rommel avanza su Gazala - La caduta di Tobruk - L'avanzata tedesca verso El Alamein - La prima battaglia di El Alamein - La battaglia di Alam Halfa - La battaglia di El Alamein - L'Operazione Torch - L'avanzata dell'Ottava Armata - La battaglia di Kasserine - S'infrange la lina del Mareth - Fine della guerra in Africa - L'equilibrio militare sul fronte orientale - L'attacco tedesco - La Finlandia attacca - L'attacco a Leningrado - La prima battaglia per Mosca - La seconda battaglia per Mosca - La situazione nel Pacifico - Pearl Harbor - L'invasione della Malesia - La caduta di Hong Kong e la perdita della Forza Z - La caduta delle Filippine - La presa di Bataan - La caduta delle Indie Orientali Olandesi - La caduta della Birmania - L'invasione della Sicilia - Gli sbarchi in Italia - Verso la Linea Gustav - Le battaglie di Cassino - Anzio e l'avanzata verso Roma - Lo sfondamento della Linea Gotica - Fine della campagna in Italia - La battaglia del Mar dei Coralli - La battaglia di Midway - Guadalcanal Costi di spedizione: 2.5 euro con posta ordinaria piego libri, busta imbottita 5.5 euro con posta raccomandata piego libri, busta imbottita
Vista prodotto
Bari (Puglia)
Condizione:Ottime condizioni DIARIO DI GUERRA di Yaël Dayan Editore Aldo Garzanti Milano - 1970 - Pagine 162 - Misure 18 x 11 - In 16.mo Copertina rigida in tutta tela blu con titoli in oro al dorso con sovraccoperta a colori - Prima edizione Volume con fotografie, cartine e sinossi. Yael Dayan (RamatHakovesh, 2 dicembre 1939) è una scrittrice e politica Israeliana. Figlia di Moshe Dayan e nipote di Shmuel Dayan, entrambi importanti rappresentanti politici nei primi anni della fondazione di Israele, Yael è nata a Nahalal. Dopo il servizio militare nell’esercito Israeliano (IDF) col grado di Tenente presso l’Ufficio Stampa dell’IDF, Dayan ha studiato Relazioni Internazionali alla Università Ebraica di Gerusalemme di Gerusalemme e Biologia con la Open University of Israel. In seguito ha sposato Dov Sion (deceduto) e ha due figli (Dan e Rachel). E’ stata eletta e rieletta nel Knesset per il Partito Laburista Israeliano ed è stata presidente del Comitato per la Condizione della donna. Dayan è ora Vicesindaco di Tel Aviv, responsabile dei servizi sociali. Yael Dayan ha iniziato la sua carriera come scrittrice e giornalista, pubblicando cinque romanzi e un resoconto della Guerra dei Sei Giorni intitolato Israel Journal: June 1967 e una biografia di suo padre dal titolo My Father, His Daughter (Mio padre, sua figlia). Traduzione: Maria Eugenia Zuppelli Guarin In ottimo stato senza strappi, scritte, scotch, o macchie di umido, mai aperto, mai letto. L'immagine mostrata è dell'oggetto messo in vendita. Per qualsiasi chiarimento non esitate a contattarmi.
5 €
Vista prodotto

Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2022 www.clasf.it.