-
loading
Solo con l'immagine

Stage formazione educazione

STAGE FORMAZIONE EDUCAZIONE

Guarda le offerte stage formazione educazione
[Di più]

Amazon
Bergamo (Lombardia)
Incontri del Cuore, agenzia di Incontri Seri a Bergamo dal 2006, ricerca 2 figure da inserire nel proprio team in qualità di STAGE finalizzato ad una futura assunzione. I candidati inseriti vivanno un importante periodo formativo che consentirà loro di apprendere una professione così specifica ed altamente qualificante. Il tirocinante si occuperà di: gestire i clienti al telefono sugli esiti degli incontri mettere in contatto le persone tra loro compatibili gestire e motivare al telefono i clienti gestione pratiche/ archivio informatizzato e cartaceo. Requisiti: -diploma o laurea -costituisce titolo preferenziale laurea in psicologia, scienze educazione, formazione o comunicazione - ottime doti relazionali ed ottime capacità comunicative - capacità di ascolto attivo e doti dialettiche L'orario di lavoro settimanale sarà max di 40 ore suddiviso dal lunedì al venerdì e saltuariamente il sabato. Si offre rimborso spese mensile di € 500 STAGE finalizzato all'assunzione Inviare cv all'indirizzo e-mail
Italia (Tutte le città)
CORSO IN OSS + 3S Louis Formazione progetta, organizza e coordina percorsi di formazione tramite piattaforma e-learning. L'intero percorso formativo avrà una durata di 1000 ore suddivise in teoria e stage/tirocinio formativo in aziende del settore. Al termine del percorso formativo è possibile accedere a gli esami di certificazione validi su tutto il territorio Nazionale ed Internazionali rilasciati direttamente dai più importanti brand del settore. I nostri percorsi formativi offrono un sovvenzionamento in base ad età e status occupazionale fino al 70%. In più l'Accademia offre la possibilità di rateizzare i costi a Tasso 0. Il corso pertanto è rivolto a studenti, disoccupati, inoccupati e lavoratori in cerca di nuove qualifiche professionali. PROGRAMMA DEL CORSO · Elementi di igiene applicata · Elementi di patologia · Elementi di rischio delle più comuni sindromi da prolungato allettamento e immobilizzazione · Elementi di scienze infermieristiche ostetrico-ginecologiche · Elementi di sterilizzazione · Procedure medico-sanitarie utilizzate nell’assistenza sanitaria di base all’utente · Processi di assistenza infermieristica rivolti a persone malate/disabili · Tecniche per l’approccio di lavoro con malati terminali · Elementi di organizzazione dei servizi socio-sanitari · Metodologie di valutazione interventi in area socio-assistenziale · Procedure medico-sanitarie utilizzate nell’assistenza sanitaria di base all’utente · Processi di assistenza infermieristica rivolti a persone malate/disabili · Tecniche di gestione della relazione di aiuto · Educazione sanitaria · Elementi di assistenza socio-educativa, con particolare riferimento a standard di servizio privati · Educazione alimentare · Elementi di dietoterapia · Elementi di gestione delle capacità residue...CONTINUA • Il piano didattico può subire aggiornamenti da parte delle direzione didattica.
Italia (Tutte le città)
CORSO OSS+3S Louis Formazione progetta, organizza e coordina percorsi di formazione tramite piattaforma e-learning. L'intero percorso formativo avrà una durata di 500 ore suddivise in teoria e stage/tirocinio formativo in aziende del settore. Al termine del percorso formativo è possibile accedere agli esami di certificazione validi su tutto il territorio Nazionale ed Internazionale rilasciati direttamente dai più importanti brand del settore. I nostri percorsi formativi offrono un sovvenzionamento in base ad età e status occupazionale fino al 70%. In più l'Accademia offre la possibilità di rateizzare i costi a Tasso 0. Il corso pertanto è rivolto a studenti, disoccupati, inoccupati e lavoratori in cerca di nuove qualifiche professionali. PROGRAMMA DEL CORSO · Elementi di igiene applicata · Elementi di patologia · Elementi di rischio delle più comuni sindromi da prolungato allettamento e immobilizzazione · Elementi di scienze infermieristiche ostetrico-ginecologiche · Elementi di sterilizzazione · Procedure medico-sanitarie utilizzate nell’assistenza sanitaria di base all’utente · Processi di assistenza infermieristica rivolti a persone malate/disabili · Tecniche per l’approccio di lavoro con malati terminali · Elementi di organizzazione dei servizi socio-sanitari · Metodologie di valutazione interventi in area socio-assistenziale · Procedure medico-sanitarie utilizzate nell’assistenza sanitaria di base all’utente · Processi di assistenza infermieristica rivolti a persone malate/disabili · Tecniche di gestione della relazione di aiuto · Educazione sanitaria · Elementi di assistenza socio-educativa, con particolare riferimento a standard di servizio privati · Educazione alimentare · Elementi di dietoterapia · Elementi di gestione delle capacità residue...CONTINUA • Il piano didattico può subire aggiornamenti da parte delle direzione didattica.
Italia (Tutte le città)
CORSO IN OSS + 3S Louis Formazione progetta, organizza e coordina percorsi di formazione tramite piattaforma e-learning. L'intero percorso formativo avrà una durata di 1000 ore suddivise in teoria e stage/tirocinio formativo in aziende del settore. Al termine del percorso formativo è possibile accedere agli esami di certificazione validi su tutto il territorio Nazionale ed Internazionale rilasciati direttamente dai più importanti brand del settore. I nostri percorsi formativi offrono un sovvenzionamento in base ad età e status occupazionale fino al 70%. In più l'Accademia offre la possibilità di rateizzare i costi a Tasso 0. Il corso pertanto è rivolto a studenti, disoccupati, inoccupati e lavoratori in cerca di nuove qualifiche professionali. PROGRAMMA DEL CORSO · Elementi di igiene applicata · Elementi di patologia · Elementi di rischio delle più comuni sindromi da prolungato allettamento e immobilizzazione · Elementi di scienze infermieristiche ostetrico-ginecologiche · Elementi di sterilizzazione · Procedure medico-sanitarie utilizzate nell’assistenza sanitaria di base all’utente · Processi di assistenza infermieristica rivolti a persone malate/disabili · Tecniche per l’approccio di lavoro con malati terminali · Elementi di organizzazione dei servizi socio-sanitari · Metodologie di valutazione interventi in area socio-assistenziale · Procedure medico-sanitarie utilizzate nell’assistenza sanitaria di base all’utente · Processi di assistenza infermieristica rivolti a persone malate/disabili · Tecniche di gestione della relazione di aiuto · Educazione sanitaria · Elementi di assistenza socio-educativa, con particolare riferimento a standard di servizio privati · Educazione alimentare · Elementi di dietoterapia · Elementi di gestione delle capacità residue...CONTINUA • Il piano didattico può subire aggiornamenti da parte delle direzione didattica.
Italia (Tutte le città)
Corso di Formazione per Assistenti all’Infanzia: sono aperte le selezioni per l’edizione di Marzo 2012. Il Corso con Stage per Assistenti all’Infanzia è promosso dall’Associazione culturale “Il Pappamondo”, condotto da un Team di Psicologi, tecnici di ludoteca, Dottori, Educatori e Puericultrici e toccherà le nozioni fondamentali dell’educazione all’infanzia:  Psicologia dello Sviluppo  Primo pronto soccorso pediatrico  Tecniche alla disostruzione  Nozioni di puericultura  Tecniche di animazione  Tecniche all'inserimento  Progettazione e realizzazione di interventi ludico-ricreativi Il Corso prevede una Formazione di 120 ore suddivise: • in 60 ore di teoria e pratica da svolgere in aula, attraverso incontri e relative attività • in 60 ore di stage, garantito per tutti gli iscritti al corso in asili nido e strutture dedicate ai più piccoli Il Corso prevede un costo di 750,00 euro. Sarà possibile prendere parte al corso versando un acconto di 250 euro dilazionando la restante parte. Certificato Rilasciato: ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE INDICANTE IL MONTE ORE COMPLESSIVO DEL CORSO E DELLO STAGE. Sede didattica: Via Casale Agostinelli 94/c Morena (Roma) Start Up: 24 MARZO 2012 Per maggiori informazioni copia e incolla il seguente link nel tuo browser http://www.aprireunasilonido.it/aprire-asilo vai in fondo alla pagina e inserisci i tuoi dati. Lo staff “ Il Pappamondo ”
Italia (Tutte le città)
Sono aperte le selezioni per edizione di Marzo 2012: Corso di Formazione per Assistenti all’Infanzia L’ Associazione culturale “Il Pappamondo” promuove il Corso con Stage per Assistenti all’Infanzia, condotto da un Team di Psicologi, tecnici di ludoteca, Dottori, Educatori e Puericultrici e toccherà le nozioni fondamentali dell’educazione all’infanzia:  Psicologia dello Sviluppo  Primo pronto soccorso pediatrico  Tecniche alla disostruzione  Nozioni di puericultura  Tecniche di animazione  Tecniche all'inserimento  Progettazione e realizzazione di interventi ludico-ricreativi Le 120 ore di Formazione sono suddivise: • in 60 ore di teoria e pratica da svolgere in aula, attraverso incontri e relative attività • in 60 ore di stage, garantito per tutti gli iscritti al corso in asili nido e strutture dedicate ai più piccoli Il Corso prevede un costo di 750,00 euro. Sarà possibile partecipare versando inizialmente un acconto di 250 euro, con la possibilità di rate mensili pe
Italia (Tutte le città)
CORSO IN HOSTESS E STEWARD Louis Formazione progetta, organizza e coordina percorsi di formazione tramite piattaforma e-learning. L'intero percorso formativo avrà una durata di 500 ore suddivise in teoria e stage/tirocinio formativo in aziende del settore. Al termine del percorso formativo è possibile accedere a gli esami di certificazione validi su tutto il territorio Nazionale ed Internazionali rilasciati direttamente dai più importanti brand del settore. I nostri percorsi formativi offrono un sovvenzionamento in base ad età e status occupazionale fino al 70%. In più l'Accademia offre la possibilità di rateizzare i costi a Tasso 0. Il corso pertanto è rivolto a studenti, disoccupati, inoccupati e lavoratori in cerca di nuove qualifiche professionali. PROGRAMMA DEL CORSO AREA PROPEDEUTICA Sviluppo personale e comunicazione efficace Comunicazione interculturale TURISMO E MEETING INDUSTRY Introduzione al settore turistico e alla meeting industry AREA PROFESSIONALE CONGRESSUALE Area registrazioni e sistemi gestionali Area Trasporti Area Accommodation Location dell’evento Tecnologie utilizzate durante il convegno Normativa ECM (educazione continua in medicina) AREA PROFESSIONALE ASSISTENZA TURISTICA Partenze e arrivi: aspetti organizzativi, gestione dei flussi dei turisti/convegnisti Terminal: le caratteristiche dei diversi terminal - Gestione di criticit Trasferimenti: dal terminal alle strutture ricettive • Il piano didattico può subire aggiornamenti da parte delle direzione didattica.
Italia (Tutte le città)
Spesso capita di assistere a corsi in cui è difficile mantenere l’attenzione, si ha l’impressione che il formatore abbia “troppe cose da dire” o “troppo poche”, oppure parla a ruota libera, utilizzando un linguaggio non adeguato al contesto, e apparendo antipatico. C’è chi si sforza di aderire a modelli preconfezionati, come un attore che si sforza di ricordare la parte. La verità è che molto spesso i formatori sono persone molto competenti nel proprio campo, ma quando si tratta di far diventare brave le altre persone, non riescono a formare perché non sanno come organizzare i contenuti, come stare davanti ad una classe, come gestirla. In questo modo riducono la loro credibilità. Che tu oggi sia già un docente o un formatore, o desideri di diventare un manager, un imprenditore, un allenatore, un educatore, un musicista, un venditore, arriverà sicuramente il momento in cui dovrai trasferire le tue competenze a qualcun altro. Sapere le cose, conoscere come si fanno, avere enormi competenze ed esperienza sul campo, non vuol dire che tu sappia anche trasferire ad altri ciò che sai. Hai bisogno di organizzare i contenuti in modo innovativo ed efficace, coinvolgere, convincere e tenere gli occhi e le menti di chi ti ascolta puntati su di te, gestendo imprevisti, classi difficili, contenuti complessi con fluidità e disinvoltura. Il Master Formazione dei Formatori ti consentirà di: • Diventare più sicuro di te, sciolto, rilassato, sentendoti in grado di controllare le tue emozioni e creando immediata empatia con il gruppo • Usare il potere delle domande e il corretto uso della voce e dei supporti auditivi, visivi e cinestesici, per destare l’attenzione dei corsisti più distratti o apparentemente meno interessati a ciò che stai dicendo (senza andare nel panico); • Essere in grado di gestire le obiezioni, gestendo situazioni conflittuali in contesti critici; • Conoscerai le più importanti teorie, i processi di apprendimento e le metodologie più avanzate per motivare ad apprendere, padroneggiando anche didattiche speciali in presenza di Bisogni Educativi Speciali e Disturbi Speciali dell’Apprendimento. Aree Formative: • Formare a Formare • Analisi dei bisogni • Progettare la formazione • Sociologia dell’educazione • Normativa di riferimento per l’inclusione • Analisi, Valutazione e Identificazione BES • Processi di apprendimento e didattica • La didattica per i bisogni educativi speciali • Nuove Tecnologie a supporto della didattica • Gestione d’aula • Il sistema di valutazione e Monitoraggio della qualità • Laboratorio MODULI FORMATIVI 400 ore Aree tematiche 300 ore Laboratori 100 ore STUDIO INDIVIDUALE 300 ore STAGE/TIROCINIO 300 ore Metodologia KHR® L’unicità e l’efficacia di questa metodologia all’avanguardia nell’apprendimento-miglioramento si realizza coinvolgendo la mente conscia e la mente inconscia in armonia, tramite un linguaggio capace di attivare contemporaneamente i due emisferi cerebrali. La mente conscia, eccelle nel categorizzare, classificare, organizzare, mentre il cambiamento, avviene soprattutto coinvolgendo la mente inconscia. Il miglioramento e l’acquisizione di nuove abilità, lo sviluppo delle competenze, vengono facilitate dall’uso funzionale e metaforico del linguaggio, dalla predisposizione del setting, dall’interazione tra mente cognitiva, mente somatica e mente di campo. Il miglioramento e il raggiungimento dei risultati desiderati viene facilitato dall’attivazione di opportuni stati emozionali, quali per esempio la curiosità, la motivazione, il rilassamento, il benessere e l’apertura al nuovo. La didattica è caratterizzata da un forte approccio pragmatico con molte esercitazioni pratiche, simulazioni, individuali e di gruppo. Il corso è accreditato al MIUR, per cui il titolo rilasciato è valutabile ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie scolastiche Per i dipendenti pubblici è possibile ottenere il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio di 150 ore annuali; Destinatari Requisiti: Diploma di laurea triennale, Diploma di Laurea vecchio ordinamento in qualunque disciplina. Data inizio e data fine Data inizio: ° novembre 2018 Data fine: entro il 31/12/2020 Sedi Master - Sedi ADSUM Edizione del Master - V edizione Costi del master € 7.500,00 euro finanziabile tramite voucher della Regione Puglia “Pass Laureati” o altre forme di finanziamento previste da ADSUM al momento dell’attivazione del master, a copertura totale del costo.
Italia
IATH, International Academy of Tourism and Hospitality - Lake Como, è alla ricerca di un TUTOR D'AULA per i propri corsi da inserire, inizialmente con un periodo di stage, all'interno del proprio team di lavoro. E' richiesta una disponibilità full time. In particolare, il candidato, dovrà occuparsi dei seguenti aspetti: - tutoraggio degli allievi - supportare la didattica, collaborando con i docenti per garantire qualità lezioni - favorire apprendimento alunni sia in forma individuale che di gruppo - progettare, accompagnare e monitorare esperienza di stage, relazionandosi con le aziende, anche internazionali - svolgere gli adempimenti burocratici/amministrativi (cura registri e documentazioni varie) - utilizzare portali amministrativi e gestionali - curare le relazioni esterne (famiglie, aziende, altro) Competenze specifiche - Laurea in Scienze dell'Educazione - Esperienza pregressa in contesti educativi anche a titolo volontario (preferenziale) - Conoscenza fluente della lingua Inglese (indispensabile) - Gradita conoscenza di una seconda lingua - Conoscenza e capacità utilizzo strumenti informatici e digitali Caratteristiche personali - Precisione e puntualità - Flessibilità e disponibilità e problem solving - Capacità a lavorare in gruppo e in autonomia - Sensibilità sociale e passione educativa Disponibilità Full time a partire da Ottobre/Novembre 2019 Sede di lavoro Cernobbio (CO), via Regina 5
Latina (Lazio)
Il Centro Europeo di Studi Manageriali seleziona per asilo nido n. 1 tirocinante da inserire nel ruolo di educatrice con il progetto Garanzia Giovani. Requisiti: -Diploma psicopedagogico e/o laurea scienze formazione, educazione; - Residenza zone limitrofe; - Esperienze con bambini; - Conoscenza della lingua inglese; Sede di Lavoro: Pontinia(LT) Ãf^ previsto lâ€(TM)inserimento in stage retribuito nellâ€(TM)ambito del progetto Garanzia Giovani (€ 800). Requisito preferenziale è quindi unâ€(TM)età inferiore ai 30 anni. Per candidarsi all'offerta, inviare curriculum comprensivo del consenso al trattamento dei dati personali. La ricerca è rivolta ad ambosessi ai sensi della L. 903/77 e L. 125/91
Italia (Tutte le città)
Stage Estivi Intensivi: Acrobatica Aerea, Feldenkrais® e Coreografia -19-20-21-22 Luglio -29-30-31 Luglio e 1 Agosto ORARIO: dalle ore 19.00 alle 23.00 Incontro all' insegna delle Discipline Aeree del Circo, della Consapevolezza ttraverso il Movimento® Metodo Feldenkrais® e della composizione coreografica della Danza Acrobatica Aerea "Un approccio alle Arti Aeree del Circo con la Consapevolezza attraverso il Movimento® Metodo Feldenkrais®, un ascolto sottile, re-imparando la leggerezza. Psiche e Corpo all'Unisono. Un viaggio che parte dalle Ossa attraversando la memoria arcaica delle Ali che danzano nell'aria." Le Discipline Aeree del Circo come mezzi per l"espressivita' effettuando evoluzioni acrobatiche e coreografiche. Lo Stage prevede una prima parte di pratica somatica con il Metodo Feldenkrais®, un metodo di educazione somatica che conduce gli studenti attraverso processi motori a scoprire nuove modalita' di azione più' confortevoli ed efficaci per recuperare funzionalita', elasticita' e scioltezza nei movimenti lavorando sull"intera organizzazione del proprio modo di muoversi. La seconda parte d"insegnamento sara' dedicata all"Acrobatica Aerea, alla tecnica degli attrezzi aerei accrescendo gradualmente l"apprendimento delle discipline aeree circensi perfezionando la prestazione artistica ma soprattutto imparando a superare le restrizioni di movimento accrescendo così l'abilita' e non lo sforzo. "Discipline Aeree per danzare con l' Aria" Tessuti Aerei, Trapezio Statico, Corda Verticale, Cerchio Aereo "Le nostre braccia hanno origine dalla schiena perche' un tempo erano ali" (M.Graham) "Metodo Feldenkrais® Consapevolezza attraverso il Movimento®" "Se sai quello che fai, puoi fare quello che vuoi." Moshe Feldenkrais Stage indirizzato a tutti coloro che vogliono apprendere la tecnica delle discipline aeree, rivolto a danzatori, acrobati, ginnasti, artisti, attori ed a chi e" interessato ad ampliare le proprie possibilita' espressive. La sala dispone di 15 tessuti aerei, 3 trapezi statici, 2 cerchi aerei e 2 corde verticali, collocati a varie altezze 8 metri e 6 metri con sottostanti tappeti di sicurezza, in modo tale da permettere ad ogni partecipante di lavorare con un"attrezzo aereo per tutte le ore dello stage senza soste in attesa del proprio turno ma soprattutto con la possibilita" di apprendere e sperimentare il proprio tempo personale e livello tecnico. Non e richiesta alcuna abilita fisica specifica. Aperto a principianti, intermedi ed avanzati. Posti limitati, prenotazione ed iscrizione obbligatoria. Centro Sportivo, 56028, San Miniato (PI) Consigli sulle possibilita" di pernottamento: -https://ostellosanminiato.com/ - http://www.sanminiatopromozione.it/en/convento-di-san-francesco -www.sanminiatoaltedesco.com (con piscina) http://www.bebmangiafuoco.com/ Costo x lo stage di 4 giorni: 200€ (Sconto del 10% per chi s"iscrive almeno 30 giorni prima della data dell'inizio dello stage) L' ORARIO: dalle ore 19.00 alle 23.00 e' stato previsto per far si che si possa lavorare al fresco ed evitare il caldo delle giornate estive. ISCRIZIONE: Inviare una e-mail con la richiesta di partecipazione allo stage scaricando e compilando il modulo iscrizione presente nel sito www.lorettamorrone.comed inviandolo poi a disciplineaeree@gmail.com Versare l"acconto del 50% del totale costo stage FORME DI PAGAMENTO ISCRIZIONE: bonifico bancario intestato a Luogocreante A.s.d, numero conto postale: 001035340528 IBAN: IT65z0760114000001035340528 PER INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: Luogocreante A.s.d tel.: 333- 6159550 mail: disciplineaeree@gmail.com Presso Centro Sportivo, via Ribaldinga 1, San Miniato (Pi) www.lorettamorrone.com LORETTA MORRONE Aerial Dancer, Performer, Artista che danza con l"aria attraverso le Discipline Aeree, da circa 18 anni si esibisce ad altezze vertiginose ed insegna in Italia e all"Estero. Diplomata come Attrice ed Artista di Circo Contemporaneo nella formazione professionale triennale A. Galante Garrone e Diplomata come Educatrice Somatica, Insegnante del Metodo Feldenkrais®, nella formazione quadriennale con la direzione di Ruthy Alon. Specializzata in Discipline Aeree del Circo studiando con Akemi Yamauchi del Cirque Baroque, Nicole Kehrberger, con Samuel Jornot, coreografo del Cirque du Soleil, alla Scuola di Circo Picolino di Salvador, Brasile ed a Madrid con Roberto Gasca, artista del Cirque du Soleil.
Pisa (Toscana)
Stage Estivi Intensivi: Acrobatica Aerea, Feldenkrais® e Coreografia -19-20-21-22 Luglio -29-30-31 Luglio e 1 Agosto ORARIO: dalle ore 19.00 alle 23.00 Incontro all' insegna delle Discipline Aeree del Circo, della Consapevolezza ttraverso il Movimento® Metodo Feldenkrais® e della composizione coreografica della Danza Acrobatica Aerea "Un approccio alle Arti Aeree del Circo con la Consapevolezza attraverso il Movimento® Metodo Feldenkrais®, un ascolto sottile, re-imparando la leggerezza. Psiche e Corpo all'Unisono. Un viaggio che parte dalle Ossa attraversando la memoria arcaica delle Ali che danzano nell'aria." Le Discipline Aeree del Circo come mezzi per l"espressivita' effettuando evoluzioni acrobatiche e coreografiche. Lo Stage prevede una prima parte di pratica somatica con il Metodo Feldenkrais®, un metodo di educazione somatica che conduce gli studenti attraverso processi motori a scoprire nuove modalita' di azione più' confortevoli ed efficaci per recuperare funzionalita', elasticita' e scioltezza nei movimenti lavorando sull"intera organizzazione del proprio modo di muoversi. La seconda parte d"insegnamento sara' dedicata all"Acrobatica Aerea, alla tecnica degli attrezzi aerei accrescendo gradualmente l"apprendimento delle discipline aeree circensi perfezionando la prestazione artistica ma soprattutto imparando a superare le restrizioni di movimento accrescendo così l'abilita' e non lo sforzo. "Discipline Aeree per danzare con l' Aria" Tessuti Aerei, Trapezio Statico, Corda Verticale, Cerchio Aereo "Le nostre braccia hanno origine dalla schiena perche' un tempo erano ali" (M.Graham) "Metodo Feldenkrais® Consapevolezza attraverso il Movimento®" "Se sai quello che fai, puoi fare quello che vuoi." Moshe Feldenkrais Stage indirizzato a tutti coloro che vogliono apprendere la tecnica delle discipline aeree, rivolto a danzatori, acrobati, ginnasti, artisti, attori ed a chi e" interessato ad ampliare le proprie possibilita' espressive. La sala dispone di 15 tessuti aerei, 3 trapezi statici, 2 cerchi aerei e 2 corde verticali, collocati a varie altezze 8 metri e 6 metri con sottostanti tappeti di sicurezza, in modo tale da permettere ad ogni partecipante di lavorare con un"attrezzo aereo per tutte le ore dello stage senza soste in attesa del proprio turno ma soprattutto con la possibilita" di apprendere e sperimentare il proprio tempo personale e livello tecnico. Non e richiesta alcuna abilita fisica specifica. Aperto a principianti, intermedi ed avanzati. Posti limitati, prenotazione ed iscrizione obbligatoria. Centro Sportivo, 56028, San Miniato (PI) Costo x lo stage di 4 giorni: 200€ (Sconto del 10% per chi s"iscrive almeno 30 giorni prima della data dell'inizio dello stage) L' ORARIO: dalle ore 19.00 alle 23.00 e' stato previsto per far si che si possa lavorare al fresco ed evitare il caldo delle giornate estive. PER INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: Luogocreante A.s.d tel.: 333- 6159550 Presso Centro Sportivo, via Ribaldinga 1, San Miniato (Pi) LORETTA MORRONE Aerial Dancer, Performer, Artista che danza con l"aria attraverso le Discipline Aeree, da circa 18 anni si esibisce ad altezze vertiginose ed insegna in Italia e all"Estero. Diplomata come Attrice ed Artista di Circo Contemporaneo nella formazione professionale triennale A. Galante Garrone e Diplomata come Educatrice Somatica, Insegnante del Metodo Feldenkrais®, nella formazione quadriennale con la direzione di Ruthy Alon. Specializzata in Discipline Aeree del Circo studiando con Akemi Yamauchi del Cirque Baroque, Nicole Kehrberger, con Samuel Jornot, coreografo del Cirque du Soleil, alla Scuola di Circo Picolino di Salvador, Brasile ed a Madrid con Roberto Gasca, artista del Cirque du Soleil.
Roma (Lazio)
Il Master è erogato da Ente autorizzato alla formazione dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) ObiettivI Il fine del Master è quello di dare ai mediatori in formazione le competenze necessarie alla pratica della mediazione, anche in presenza di bisogni speciali, e dunque: -la padronanza delle tecniche di base della mediazione; -l’acquisizione delle nozioni legali e psicologiche necessarie; -la realizzazione di una formazione pratica. Durata del Master, frequenza, orari delle lezioni Il Master ha una durata di 15 mesi per un totale di 1500 ore di formazione in for-mula mista. Il carico didattico è comprensivo di: formazione online con esercitazioni, incontri di approfondimento in aula, lettura di tesi consigliati, eventuale tirocinio, ste-sura e discussione dell’elaborato finale. Le lezioni di approfondimento in aula si terranno a Roma presso una delle sedi dell’Istituto, distanti tra loro poche centinaia di metri: -Sede di Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark). -Sede di Viale Trastevere, 209 Destinatari Il Master si rivolge a laureati in Giurisprudenza, Pedagogia, Scienza dell'Educazione vecchio ordinamento, Scienze della Formazione Primaria, Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatori Professionali di Comunità e Coordinatori dei Servizi, Educatore Professionale Sociosanitatio, Animatore Socio Educativo, Psicologia, Scienze Sociali, Umanistiche o affini, secondo la normativa vigente. E’ sufficiente ed indispensabile la Laurea Triennale. Programma 1° MODULO Le normative vigenti sulla Mediazione Familiare Diritto di famiglia e Mediazione Familiare 2° MODULO La struttura della famiglia; psicologia della famiglia e della coppia; la formazione della coppia 3° MODULO Le caratteristiche del ciclo di vita familiare; il “sistema famiglia” e il contesto socioculturale Famiglie multiproblematiche, miste, ricostituite, ricongiunte, interrazziali, atipiche 4° MODULO La crisi della coppia La coppia che si separa Dinamiche familiari nei casi di separazione e divorzio Il conflitto: tipologie, cause, reazioni La gestione del conflitto: analisi e strategie 5° MODULO Il ruolo del Mediatore Familiare: origini, evoluzione, competenze La deontologia del Mediatore Familiare: imparzialità, neutralità, riservatezza 6° MODULO I modelli della Mediazione Familiare: facilitativa, trasformativa, valutativa e altri modelli di mediazione 7° MODULO Le fasi della mediazione familiare: L’incontro iniziale: setting, accoglienza e regole 8° MODULO Il Genogramma Familiare 9° MODULO Le fasi della Mediazione Familiare: La valutazione della mediabilità Le coppie non mediabili 10° MODULO La Mediazione Scolastica 11° MODULO Le fasi della Mediazione Familiare: squilibri di potere e superamento dell’impasse L’accettazione delle differenze d’opinione e di interessi degli attori del conflitto 12° MODULO Tecniche del colloquio familiare e di coppia Tecniche di stesura dell’accordo di mediazione: gli accordi economici Il Follow Up 13° MODULO I bisogni dei figli nella coppia che si separa 14° MODULO Il conflitto estremo: femminicidio e crimini in famiglia 15° MODULO La Mediazione Penale Minorile 16° MODULO La mediazione nei casi particolari: Famiglie arcobaleno e Mediazione Familiare 17° MODULO L’equilibrio del Mediatore Familiare: come gestire l’ansia e le emozioni negative nel lavoro di mediazione Autopromozione della libera professione: diventare manager di sé stessi Attestati Il Master rilascerà un Attestato di Frequenza ed un Certificato di Competenze con riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con l’Istituto. Opportunità di Stage Inserimento del CV nella banca dati di iAgorà, servizio in esclusiva solo per gli Studenti dell'Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare con le migliori offerte di Stage e Lavoro di 81 Paesi. Sede del Corso Le lezioni del Corso si svolgeranno a Roma presso una delle sedi dell’Istituto, distanti tra loro poche centinaia di metri: Sede di Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark). Sede di Viale Trastevere, 209 N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa.
Roma (Lazio)
Master online con Borsa di studio Obiettivi -Delineare il profilo professionale dellâ€(TM)Esperto in Diritti Umani nel rispetto delle normative nazionali, europee ed internazionali -Orientare allâ€(TM)elaborazione di percorsi progettuali e operativi, di tipo multidisciplinare, da realizzarsi in ambito locale, nazionale e internazionale -Padroneggiare le tecniche di gestione degli interventi di mediazione nelle relazioni sociali e familiari per contenere situazioni di conflitto familiare e sociale -Accrescere la consapevolezza della specificità dei bisogni delle fasce vulnerabili della popolazione per prevenire e contenere, attraverso interventi professionali di rete, le manifestazioni di disagio esistenziale -Fornire competenze disciplinari e relazionali per promuovere programmi ed interventi di tutela e promozione dei diritti umani -Guidare allâ€(TM)elaborazione di progetti di sviluppo territoriale con particolare riferimento alle strategie di accoglienza, gestione e integrazione di persone migranti -Orientare allâ€(TM)utilizzo dellâ€(TM)approccio dello sviluppo umano per combattere i fenomeni e i fattori dellâ€(TM)esclusione economica, politica e sociale -Definire la dimensione di genere negli interventi per la promozione dei diritti umani e della pace -Analizzare i contesti per la progettazione e la valutazione degli interventi -Offrire competenze in merito agli interventi davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani, e alla presentazione di ricorsi internazionali. Spendibilità Le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire la collaborazione e/o lâ€(TM)impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) presso: -sportelli dâ€(TM)informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioniâ€" riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione -equipe multidisciplinari per la progettazione e la realizzazione dâ€(TM)interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace -cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo -attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso ONG che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso Pubbliche Amministrazioni (Ministeri/Enti locali). Durata del Master 7 mesi di formazione per un totale di 1500 ore Caratteristiche della formazione online -Erogazione tramite piattaforma online del materiale didattico previsto per il Master in aula (dispense, note di lezione etc.) per poter studiare e approfondire tutto comodamente da casa. -Svolgimento di verifiche scritte per consolidare lâ€(TM)apprendimento -Studio di libri di testo consigliati con esercitazioni -Supporto di un tutor durante tutto il percorso formativo per il monitoraggio costante dei progressi di studio, con possibilità di stabilire appuntamenti telefonici -Inserimento del CV nella banca dati iAgorà, servizio in esclusiva solo per gli Studenti dellâ€(TM)istituto Nazionale di Pedagogia familiare, con le migliori offerte di stage e lavoro di 81 paesi Destinatari Il Master è rivolto a docenti di entrambi i cicli dâ€(TM)istruzione; formatori professionisti; Pedagogisti; Psicologi; Avvocati; Counselor; Educatori professionali; laureati in: Scienze della Formazione, Scienze dellâ€(TM)Educazione, Scienze Giuridiche, Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, Servizio sociale e politiche sociali, Editoria, Comunicazione multimediale e giornalismo, Informazione e sistemi editoriali, Scienze della comunicazione sociale e istituzionale, Pubblicità e comunicazione dâ€(TM)impresa, Criminologia; Scuole Internazionali per Diplomatici, membri o delegati di Ambasciate e Consolati, membri delle Forze dellâ€(TM)Ordine, dellâ€(TM)Esercito, dellâ€(TM)Amministrazione Penitenziaria; Infermieri; Religiosi; Amministratori; Studenti Universitari. Programma I° MODULO INTRODUZIONE AL MASTER “DIRITTI UMANI E DIRITTI DEI BAMBINI” Storia e natura dei Diritti Umani Il panorama legislativo internazionale Analisi delle disposizioni della DUDU e loro attualità II° MODULO VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI E MECCANISMI DI GARANZIA Il Consiglio ONU dei diritti umani Lâ€(TM)Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani La Corte Penale Internazionale III° MODULO IL PANORAMA LEGISLATIVO EUROPEO La Convenzione europea dei diritti dellâ€(TM)uomo e delle libertà fondamentali Lâ€(TM)Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) Costituzione, Legislazione, Governi locali, Garanti e Autority: i livelli di tutela possibili La Corte Europea dei Diritti dellâ€(TM)Uomo Le violazioni dei Diritti Umani e le sanzioni ai Governi IV° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZION La Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo (diritto allo studio, abusi psico-farmacologici, sottrazione di minori, case famiglia) V° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione Europea contro la violenza nei confronti delle donne (femminicidio, atti persecutori) VI° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità (fonti e ipotesi) VII° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione del Consiglio dâ€(TM)Europa sui diritti delle minoranze (Rom e Sinti, minoranze linguistiche e religiose) VIII° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE “Ageismo” e discriminazioni basate sullâ€(TM)età IX° MODULO LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI EDUCAZIONE AL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI Modelli di progetti in tema di diritti umani X° MODULO I DIRITTI DELLE PERSONE MIGRANTI La Convenzione di Ginevra del 1951 La normativa europea in materia di asilo politico Le politiche nazionali per lâ€(TM)accoglienza e lâ€(TM)integrazione di cittadini non italiani Il ruolo delle Ong Lâ€(TM)esperienza dei corridoi umanitari XI° MODULO TUTELA DEI DIRITTI UMANI E STATO DI DETENZIONE La normativa internazionale La normativa vigente nei Paesi dellâ€(TM)Unione Europea Principi fondamentali della Costituzione italiana in materia di privazione della libertà Violazioni di diritti e sanzioni ai Governi I Centri per la Giustizia Minorile e la Mediazione Penale Minorile Il DAP (Dipartimento dellâ€(TM)Amministrazione Penale) in Italia e le sue articolazioni XII° MODULO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELLâ€(TM)INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IL RUOLO DEI MEDI Diritto allâ€(TM)espressione e allâ€(TM)informazione: la normativa nazionale e internazionale Diritto alla privacy e allâ€(TM)oblio: normativa e giurisprudenza nazionali e internazional Media e Diritti Umani: cyber bullismo, cyber violence e terrorismo digital Dichiarazione dei Diritti in Internet XIII° MODULO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELLâ€(TM)INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IL RUOLO DEI MEDIA Audience e abuso informativo: violazioni e tutele Etica e Giornalismo: Testo unico dei doveri del giornalista, Deontologia professionale, tutela della Privacy XIV°MODUL TUTELA DELLâ€(TM)AMBIENTE E DIRITTI UMANI Il diritto allo sviluppo Il ruolo dellâ€(TM)ONU nella promozione di politiche per la cooperazione allo sviluppo La progettazione di interventi di cooperazione allo sviluppo XV° MODULO Interventi per il contrasto alle povertà estreme e alla marginalità sociale Attestato finale Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con lâ€(TM)Istituto. N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa.
Italia (Tutte le città)
Il Master è erogato da Ente autorizzato alla formazione dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) Obiettivi -Inquadrare il profilo professionale dell’Esperto in Diritti Umani nel rispetto delle normative nazionali, europee ed internazionali -Orientare all’elaborazione di percorsi progettuali e operativi, di tipo multidisciplinare, da realizzarsi in ambito locale, nazionale e internazionale -Padroneggiare le tecniche di gestione degli interventi di mediazione nelle relazioni sociali e familiari per contenere situazioni di conflitto familiare e sociale -Accrescere la consapevolezza della specificità dei bisogni delle fasce vulnerabili della popolazione per prevenire e contenere, attraverso interventi professionali di rete, le manifestazioni di disagio esistenziale -Fornire competenze disciplinari e relazionali per promuovere programmi ed interventi di tutela e promozione dei diritti umani -Guidare all’elaborazione di progetti di sviluppo territoriale con particolare riferimento alle strategie di accoglienza, gestione e integrazione di persone migranti -Orientare all’utilizzo dell’approccio dello sviluppo umano per combattere i fenomeni e i fattori dell’esclusione economica, politica e sociale -Definire la dimensione di genere negli interventi per la promozione dei diritti umani e della pace -Analizzare i contesti per la progettazione e la valutazione degli interventi -Offrire competenze in merito agli interventi davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani, e alla presentazione di ricorsi internazionali. Spendibilità Le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire la collaborazione e/o l’impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) presso: -sportelli d’informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni– riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione -equipe multidisciplinari per la progettazione e la realizzazione d’interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace -cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo -attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso ONG che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso Pubbliche Amministrazioni (Ministeri/Enti locali). Durata del Master, frequenza, orari delle lezioni Il Master ha una durata di 6 mesi per un totale di 1500 ore di formazione in formula mista. Il carico didattico è comprensivo di: formazione online con esercitazioni, incontri di approfondimento in aula, lettura di tesi consigliati, eventuale tirocinio, stesura e discussione dell’elaborato finale. Gli incontri di approfondimento in aula si terranno il sabato presso una delle due sedi dell’Istituto distanti tra loro poche centinaia di metri: • Sede di Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark), Roma. • Sede di Viale Trastevere, 209 Destinatari Il Master è rivolto a docenti di entrambi i cicli d’istruzione; formatori professionisti; Pedagogisti; Psicologi; Avvocati; Counselor; Educatori professionali; laureati in: Scienze della Formazione, Scienze dell’Educazione, Scienze Giuridiche, Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, Servizio sociale e politiche sociali, Editoria, Comunicazione multimediale e giornalismo, Informazione e sistemi editoriali, Scienze della comunicazione sociale e istituzionale, Pubblicità e comunicazione d’impresa, Criminologia; Scuole Internazionali per Diplomatici, membri o delegati di Ambasciate e Consolati, membri delle Forze dell’Ordine, dell’Esercito, dell’Amministrazione Penitenziaria; Infermieri; Religiosi; Amministratori; Studenti Universitari. Sono ammessi al master funzionari pubblici, operatori già impegnati nel settore internazionalistico e che, nell’ambito di un percorso di formazione continua e permanente, intendano migliorare il livello di qualificazione e di sviluppo professionale, nonché difensori dei Diritti Umani con idoneo CV. Programma I° MODULO INTRODUZIONE AL MASTER “DIRITTI UMANI E DIRITTI DEI BAMBINI” Storia e natura dei Diritti Umani Il panorama legislativo internazionale Analisi delle disposizioni della DUDU e loro attualità II° MODULO VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI E MECCANISMI DI GARANZIA Il Consiglio ONU dei diritti umani L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani La Corte Penale Internazionale III° MODULO IL PANORAMA LEGISLATIVO EUROPEO La Convenzione europea dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali L’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) Costituzione, Legislazione, Governi locali, Garanti e Autority: i livelli di tutela possibili La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo Le violazioni dei Diritti Umani e le sanzioni ai Governi IV° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo (diritto allo studio, abusi psico-farmacologici, sottrazione di minori, case famiglia) V° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione Europea contro la violenza nei confronti delle donne (femminicidio, atti persecutori) VI° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità (fonti e ipotesi) VII° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione del Consiglio d’Europa sui diritti delle minoranze (Rom e Sinti, minoranze linguistiche e religiose) VIII° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE “Ageismo” e discriminazioni basate sull’età IX° MODULO LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI EDUCAZIONE AL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI Modelli di progetti in tema di diritti umani X° MODULO I DIRITTI DELLE PERSONE MIGRANTI La Convenzione di Ginevra del 1951 La normativa europea in materia di asilo politico Le politiche nazionali per l’accoglienza e l’integrazione di cittadini non italiani Il ruolo delle Ong L’esperienza dei corridoi umanitari XI° MODULO TUTELA DEI DIRITTI UMANI E STATO DI DETENZIONE La normativa internazionale La normativa vigente nei Paesi dell’Unione Europea Principi fondamentali della Costituzione italiana in materia di privazione della libertà Violazioni di diritti e sanzioni ai Governi I Centri per la Giustizia Minorile e la Mediazione Penale Minorile Il DAP (Dipartimento dell’Amministrazione Penale) in Italia e le sue articolazioni XII° MODULO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IL RUOLO DEI MEDIA Diritto all’espressione e all’informazione: la normativa nazionale e internazionale Diritto alla privacy e all’oblio: normativa e giurisprudenza nazionali e internazionali Media e Diritti Umani: cyber bullismo, cyber violence e terrorismo digitale Dichiarazione dei Diritti in Internet XIII° MODULO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IL RUOLO DEI MEDIA Audience e abuso informativo: violazioni e tutele Etica e Giornalismo: Testo unico dei doveri del giornalista, Deontologia professionale, tutela della Privacy XIV° MODULO TUTELA DELL’AMBIENTE E DIRITTI UMANI Il diritto allo sviluppo Il ruolo dell’ONU nella promozione di politiche per la cooperazione allo sviluppo La progettazione di interventi di cooperazione allo sviluppo XV° MODULO Interventi per il contrasto alle povertà estreme e alla marginalità sociale Attestato finale Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con Riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi. Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con l’Istituto. Sedi del Master Le lezioni di approfondimento del Master si svolgeranno presso le sedi dell’Istituto, distanti tra loro poche centinaia di metri: • Sede di Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark), Roma. • Sede di Viale Trastevere, 209 N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa.
Roma (Lazio)
Il Master è erogato da Ente autorizzato alla formazione dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) Obiettivi -Inquadrare il profilo professionale dell’Esperto in Diritti Umani nel rispetto delle normative nazionali, europee ed internazionali -Orientare all’elaborazione di percorsi progettuali e operativi, di tipo multidisciplinare, da realizzarsi in ambito locale, nazionale e internazionale -Padroneggiare le tecniche di gestione degli interventi di mediazione nelle relazioni sociali e familiari per contenere situazioni di conflitto familiare e sociale -Accrescere la consapevolezza della specificità dei bisogni delle fasce vulnerabili della popolazione per prevenire e contenere, attraverso interventi professionali di rete, le manifestazioni di disagio esistenziale -Fornire competenze disciplinari e relazionali per promuovere programmi ed interventi di tutela e promozione dei diritti umani -Guidare all’elaborazione di progetti di sviluppo territoriale con particolare riferimento alle strategie di accoglienza, gestione e integrazione di persone migranti -Orientare all’utilizzo dell’approccio dello sviluppo umano per combattere i fenomeni e i fattori dell’esclusione economica, politica e sociale -Definire la dimensione di genere negli interventi per la promozione dei diritti umani e della pace -Analizzare i contesti per la progettazione e la valutazione degli interventi -Offrire competenze in merito agli interventi davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani, e alla presentazione di ricorsi internazionali. Spendibilità Le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire la collaborazione e/o l’impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) presso: -sportelli d’informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni– riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione -equipe multidisciplinari per la progettazione e la realizzazione d’interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace -cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo -attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso ONG che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso Pubbliche Amministrazioni (Ministeri/Enti locali). Durata del Master, frequenza, orari delle lezioni Il Master ha una durata di 6 mesi per un totale di 1500 ore di formazione in formula mista. Il carico didattico è comprensivo di: formazione online con esercitazioni, incontri di approfondimento in aula, lettura di tesi consigliati, eventuale tirocinio, stesura e discussione dell’elaborato finale. Gli incontri di approfondimento in aula si terranno il sabato presso una delle due sedi dell’Istituto distanti tra loro poche centinaia di metri: • Sede di Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark), Roma. • Sede di Viale Trastevere, 209 Destinatari Il Master è rivolto a docenti di entrambi i cicli d’istruzione; formatori professionisti; Pedagogisti; Psicologi; Avvocati; Counselor; Educatori professionali; laureati in: Scienze della Formazione, Scienze dell’Educazione, Scienze Giuridiche, Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, Servizio sociale e politiche sociali, Editoria, Comunicazione multimediale e giornalismo, Informazione e sistemi editoriali, Scienze della comunicazione sociale e istituzionale, Pubblicità e comunicazione d’impresa, Criminologia; Scuole Internazionali per Diplomatici, membri o delegati di Ambasciate e Consolati, membri delle Forze dell’Ordine, dell’Esercito, dell’Amministrazione Penitenziaria; Infermieri; Religiosi; Amministratori; Studenti Universitari. Sono ammessi al master funzionari pubblici, operatori già impegnati nel settore internazionalistico e che, nell’ambito di un percorso di formazione continua e permanente, intendano migliorare il livello di qualificazione e di sviluppo professionale, nonché difensori dei Diritti Umani con idoneo CV. Programma I° MODULO INTRODUZIONE AL MASTER “DIRITTI UMANI E DIRITTI DEI BAMBINI” Storia e natura dei Diritti Umani Il panorama legislativo internazionale Analisi delle disposizioni della DUDU e loro attualità II° MODULO VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI E MECCANISMI DI GARANZIA Il Consiglio ONU dei diritti umani L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani La Corte Penale Internazionale III° MODULO IL PANORAMA LEGISLATIVO EUROPEO La Convenzione europea dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali L’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) Costituzione, Legislazione, Governi locali, Garanti e Autority: i livelli di tutela possibili La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo Le violazioni dei Diritti Umani e le sanzioni ai Governi IV° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo (diritto allo studio, abusi psico-farmacologici, sottrazione di minori, case famiglia) V° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione Europea contro la violenza nei confronti delle donne (femminicidio, atti persecutori) VI° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità (fonti e ipotesi) VII° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione del Consiglio d’Europa sui diritti delle minoranze (Rom e Sinti, minoranze linguistiche e religiose) VIII° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE “Ageismo” e discriminazioni basate sull’età IX° MODULO LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI EDUCAZIONE AL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI Modelli di progetti in tema di diritti umani X° MODULO I DIRITTI DELLE PERSONE MIGRANTI La Convenzione di Ginevra del 1951 La normativa europea in materia di asilo politico Le politiche nazionali per l’accoglienza e l’integrazione di cittadini non italiani Il ruolo delle Ong L’esperienza dei corridoi umanitari XI° MODULO TUTELA DEI DIRITTI UMANI E STATO DI DETENZIONE La normativa internazionale La normativa vigente nei Paesi dell’Unione Europea Principi fondamentali della Costituzione italiana in materia di privazione della libertà Violazioni di diritti e sanzioni ai Governi I Centri per la Giustizia Minorile e la Mediazione Penale Minorile Il DAP (Dipartimento dell’Amministrazione Penale) in Italia e le sue articolazioni XII° MODULO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IL RUOLO DEI MEDIA Diritto all’espressione e all’informazione: la normativa nazionale e internazionale Diritto alla privacy e all’oblio: normativa e giurisprudenza nazionali e internazionali Media e Diritti Umani: cyber bullismo, cyber violence e terrorismo digitale Dichiarazione dei Diritti in Internet XIII° MODULO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IL RUOLO DEI MEDIA Audience e abuso informativo: violazioni e tutele Etica e Giornalismo: Testo unico dei doveri del giornalista, Deontologia professionale, tutela della Privacy XIV° MODULO TUTELA DELL’AMBIENTE E DIRITTI UMANI Il diritto allo sviluppo Il ruolo dell’ONU nella promozione di politiche per la cooperazione allo sviluppo La progettazione di interventi di cooperazione allo sviluppo XV° MODULO Interventi per il contrasto alle povertà estreme e alla marginalità sociale Attestato finale Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con Riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi. Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con l’Istituto. Sedi del Master Le lezioni di approfondimento del Master si svolgeranno presso le sedi dell’Istituto, distanti tra loro poche centinaia di metri: • Sede di Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark), Roma. • Sede di Viale Trastevere, 209 N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa.
Roma (Lazio)
Obiettivo Il Master prepara a: -Inquadrare il profilo professionale dellâ€(TM)Esperto in Diritti Umani nel rispetto delle normative nazionali, europee ed internazionali -Orientare allâ€(TM)elaborazione di percorsi progettuali e operativi, di tipo multidisciplinare, da realizzarsi in ambito locale, nazionale e internazionale -Padroneggiare le tecniche di gestione degli interventi di mediazione nelle relazioni sociali e familiari per contenere situazioni di conflitto familiare e sociale -Accrescere la consapevolezza della specificità dei bisogni delle fasce vulnerabili della popolazione per prevenire e contenere, attraverso interventi professionali di rete, le manifestazioni di disagio esistenziale -Fornire competenze disciplinari e relazionali per promuovere programmi ed interventi di tutela e promozione dei diritti umani -Guidare allâ€(TM)elaborazione di progetti di sviluppo territoriale con particolare riferimento alle strategie di accoglienza, gestione e integrazione di persone migranti -Orientare allâ€(TM)utilizzo dellâ€(TM)approccio dello sviluppo umano per combattere i fenomeni e i fattori dellâ€(TM)esclusione economica, politica e sociale -Definire la dimensione di genere negli interventi per la promozione dei diritti umani e della pace -Analizzare i contesti per la progettazione e la valutazione degli interventi -Offrire competenze in merito agli interventi davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani, e alla presentazione di ricorsi internazionali. Spendibilità Le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire la collaborazione e/o lâ€(TM)impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) presso: -sportelli dâ€(TM)informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioniâ€" riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione -equipe multidisciplinari per la progettazione e la realizzazione dâ€(TM)interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace -cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo -attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso ONG che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso Pubbliche Amministrazioni (Ministeri/Enti locali). Durata del Master, frequenza, orari delle lezioni Il Master ha una durata di 6 mesi per un totale di 1500 ore di formazione in formula mista. Il carico didattico è comprensivo di: formazione online con esercitazioni, incontri di approfondimento in aula, lettura di tesi consigliati, eventuale tirocinio, stesura e discussione dellâ€(TM)elaborato finale. Gli incontri di approfondimento in aula si terranno il sabato presso una delle due sedi dellâ€(TM)Istituto distanti tra loro poche centinaia di metri: • Sede di Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark), Roma. • Sede di Viale Trastevere, 209 Destinatari Il Master è rivolto a docenti di entrambi i cicli dâ€(TM)istruzione; formatori professionisti; Pedagogisti; Psicologi; Avvocati; Counselor; Educatori professionali; laureati in: Scienze della Formazione, Scienze dellâ€(TM)Educazione, Scienze Giuridiche, Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, Servizio sociale e politiche sociali, Editoria, Comunicazione multimediale e giornalismo, Informazione e sistemi editoriali, Scienze della comunicazione sociale e istituzionale, Pubblicità e comunicazione dâ€(TM)impresa, Criminologia; Scuole Internazionali per Diplomatici, membri o delegati di Ambasciate e Consolati, membri delle Forze dellâ€(TM)Ordine, dellâ€(TM)Esercito, dellâ€(TM)Amministrazione Penitenziaria; Infermieri; Religiosi; Amministratori; Studenti Universitari. Sono ammessi al master funzionari pubblici, operatori già impegnati nel settore internazionalistico e che, nellâ€(TM)ambito di un percorso di formazione continua e permanente, intendano migliorare il livello di qualificazione e di sviluppo professionale, nonché difensori dei Diritti Umani con idoneo CV. Programma I° MODULO INTRODUZIONE AL MASTER “DIRITTI UMANI E DIRITTI DEI BAMBINI” Storia e natura dei Diritti Umani Il panorama legislativo internazionale Analisi delle disposizioni della DUDU e loro attualità II° MODULO VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI E MECCANISMI DI GARANZIA Il Consiglio ONU dei diritti umani Lâ€(TM)Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani La Corte Penale Internazionale III° MODULO IL PANORAMA LEGISLATIVO EUROPEO La Convenzione europea dei diritti dellâ€(TM)uomo e delle libertà fondamentali Lâ€(TM)Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) Costituzione, Legislazione, Governi locali, Garanti e Autority: i livelli di tutela possibili La Corte Europea dei Diritti dellâ€(TM)Uomo Le violazioni dei Diritti Umani e le sanzioni ai Governi IV° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo (diritto allo studio, abusi psico-farmacologici, sottrazione di minori, case famiglia) V° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione Europea contro la violenza nei confronti delle donne (femminicidio, atti persecutori) VI° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità (fonti e ipotesi) VII° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione del Consiglio dâ€(TM)Europa sui diritti delle minoranze (Rom e Sinti, minoranze linguistiche e religiose) VIII° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE “Ageismo” e discriminazioni basate sullâ€(TM)età IX° MODULO LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI EDUCAZIONE AL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI Modelli di progetti in tema di diritti umani X° MODULO I DIRITTI DELLE PERSONE MIGRANTI La Convenzione di Ginevra del 1951 La normativa europea in materia di asilo politico Le politiche nazionali per lâ€(TM)accoglienza e lâ€(TM)integrazione di cittadini non italiani Il ruolo delle Ong Lâ€(TM)esperienza dei corridoi umanitari XI° MODULO TUTELA DEI DIRITTI UMANI E STATO DI DETENZIONE La normativa internazionale La normativa vigente nei Paesi dellâ€(TM)Unione Europea Principi fondamentali della Costituzione italiana in materia di privazione della libertà Violazioni di diritti e sanzioni ai Governi I Centri per la Giustizia Minorile e la Mediazione Penale Minorile Il DAP (Dipartimento dellâ€(TM)Amministrazione Penale) in Italia e le sue articolazioni XII° MODULO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELLâ€(TM)INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IL RUOLO DEI MEDIA Diritto allâ€(TM)espressione e allâ€(TM)informazione: la normativa nazionale e internazionale Diritto alla privacy e allâ€(TM)oblio: normativa e giurisprudenza nazionali e internazionali Media e Diritti Umani: cyber bullismo, cyber violence e terrorismo digitale Dichiarazione dei Diritti in Internet XIII° MODULO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELLâ€(TM)INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IL RUOLO DEI MEDIA Audience e abuso informativo: violazioni e tutele Etica e Giornalismo: Testo unico dei doveri del giornalista, Deontologia professionale, tutela della Privacy XIV° MODULO TUTELA DELLâ€(TM)AMBIENTE E DIRITTI UMANI Il diritto allo sviluppo Il ruolo dellâ€(TM)ONU nella promozione di politiche per la cooperazione allo sviluppo La progettazione di interventi di cooperazione allo sviluppo XV° MODULO Interventi per il contrasto alle povertà estreme e alla marginalità sociale Attestato finale Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con Riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi. Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con lâ€(TM)Istituto. Sedi del Master Le lezioni di approfondimento del Master si svolgeranno presso le sedi dellâ€(TM)Istituto, distanti tra loro poche centinaia di metri: -Sede di Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Fedeli ex Gruppo Clark), Roma. -Sede di Viale Trastevere, 209 N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa.
Roma (Lazio)
Master unico in Italia - erogato da Ente autorizzato Miur e Cnoas Obiettivi Il Master prepara a: -Inquadrare il profilo professionale dell’Esperto in Diritti Umani nel rispetto delle normative nazionali, europee ed internazionali -Orientare all’elaborazione di percorsi progettuali e operativi, di tipo multidisciplinare, da realizzarsi in ambito locale, nazionale e internazionale -Padroneggiare le tecniche di gestione degli interventi di mediazione nelle relazioni sociali e familiari per contenere situazioni di conflitto familiare e sociale -Accrescere la consapevolezza della specificità dei bisogni delle fasce vulnerabili della popolazione per prevenire e contenere, attraverso interventi professionali di rete, le manifestazioni di disagio esistenziale -Fornire competenze disciplinari e relazionali per promuovere programmi ed interventi di tutela e promozione dei diritti umani -Guidare all’elaborazione di progetti di sviluppo territoriale con particolare riferimento alle strategie di accoglienza, gestione e integrazione di persone migranti -Orientare all’utilizzo dell’approccio dello sviluppo umano per combattere i fenomeni e i fattori dell’esclusione economica, politica e sociale -Definire la dimensione di genere negli interventi per la promozione dei diritti umani e della pace -Analizzare i contesti per la progettazione e la valutazione degli interventi -Offrire competenze in merito agli interventi davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani, e alla presentazione di ricorsi internazionali. Spendibilità Le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire la collaborazione e/o l’impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) presso: -sportelli d’informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni– riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione -equipe multidisciplinari per la progettazione e la realizzazione d’interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace -cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo -attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso ONG che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso Pubbliche Amministrazioni (Ministeri/Enti locali). Struttura Il Master si struttura in 1500 ore di formazione, in formula weekend, con frequenza di incontri di una volta al mese. La formazione è comprensiva di lezioni frontali, esercitazioni, simulazioni, costruzione di progetti, elaborato finale e discussione Programma * I° MODULO INTRODUZIONE AL MASTER -Storia e natura dei Diritti Umani -Il panorama legislativo internazionale -Analisi delle disposizioni della DUDU e loro attualità II° MODULO LA PROTEZIONE DEI DIRITTI UMANI -Il panorama legislativo internazionale -Il Consiglio ONU dei diritti umani -L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani -La Corte Penale Internazionale -Le violazioni dei Diritti Umani e le sanzioni ai Governi -Il panorama legislativo comunitario: -La Convenzione europea dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali -Costituzione, Legislazione, Governi locali, Garanti e Autority: le tutele possibili -La Corte Europea dei Diritti Dell’uomo III° MODULO -Laboratorio sui Diritti Umani fondamentali IV MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE -La Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo -La Convenzione Europea contro la violenza nei confronti delle donne -La Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità -La Convenzione del Consiglio d’Europa sui diritti delle minoranze V MODULO FORMATIVO LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI EDUCAZIONE AL RISPETTODEI DIRITTI UMANI -Modelli di progetti in tema di diritti umani VI MODULO FORMATIVO I DIRITTI DELLE PERSONE MIGRANTI -La normativa europea in materia di asilo politico -Le politiche nazionali per l’accoglienza e l’integrazione di cittadini non italiani -Il ruolo delle Ong -L’esperienza dei corridoi umanitari VII MODULO FORMATIVO TUTELA DEI DIRITTI UMANI E STATO DI DETENZIONE -La normativa internazionale -La normativa vigente nei Paesi dell’Unione Europea -Principi fondamentali della Costituzione italiana in materia di privazione della libertà -Violazioni di diritti e sanzioni ai Governi -I Centri per la Giustizia Minorile e la Mediazione Penale Minorile -Il DAP (Dipartimento dell’Amministrazione Penale) in Italia e le sue articolazioni VIII MODULO FORMATIVO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE, IL RUOLO DEI MEDIA -Diritto all’espressione e all’informazione: la normativa nazionale e internazionale -Diritto alla privacy e all’oblio: normativa e giurisprudenza nazionali e internazionali -Media e Diritti Umani: cyber bullismo, cyber violence e terrorismo digitale -Dichiarazione dei Diritti in Internet -Audience ed abuso informativo: violazioni e tutele -Etica e Giornalismo: Testo unico dei doveri del giornalista, Deontologia professionale, tutela della Privacy XI MODULO FORMATIVO TUTELA DELL’AMBIENTE E DIRITTI UMANI -Il diritto allo sviluppo -Il ruolo dell’ONU nella promozione di politiche per la cooperazione allo sviluppo -La progettazione di interventi di cooperazione allo sviluppo Presentazione di progetti realizzati da ex allievi del master Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con l’Istituto. Destinatari Il Master è rivolto a docenti di entrambi i cicli d’istruzione; formatori professionisti; Pedagogisti; Psicologi; Avvocati; Counselor; Educatori professionali; laureati in: Scienze della Formazione, Scienze dell’Educazione, Scienze Giuridiche, Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, Servizio sociale e politiche sociali, Editoria, Comunicazione multimediale e giornalismo, Informazione e sistemi editoriali, Scienze della comunicazione sociale e istituzionale, Pubblicità e comunicazione d’impresa, Criminologia; Scuole Internazionali per Diplomatici, membri o delegati di Ambasciate e Consolati, membri delle Forze dell’Ordine, dell’Esercito, dell’Amministrazione Penitenziaria; Infermieri; Religiosi; Amministratori; Studenti Universitari. Modalità di ammissione Le iscrizioni dovranno pervenire via mail corredate di CV e saranno accettate secondo l'ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto. Sede Il corso si svolgerà presso la sede dell’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, Via dei Papareschi, 11 (Angolo Piazzale della Radio) – Roma, con possibilità di variare la sede a seconda del numero dei partecipanti. N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa. Inserzionista: Inpef
Roma (Lazio)
Master accreditato A.I.Me.F - Associazione Italiana Mediatori Familiari (Cfr. Art. 12 Regolamento Interno) in conformità alla Norma Tecnica UNI sulla Mediazione Familiare. - Riconoscimento valido solo per il Master in presenza - Obiettivo Il Master proposto dallâ€(TM)INPEF si pone lâ€(TM)obiettivo di dare ai mediatori in formazione le competenze necessarie alla pratica della mediazione, anche in presenza di bisogni speciali, e dunque: -la padronanza delle tecniche di base della mediazione; -lâ€(TM)acquisizione delle nozioni legali e psicologiche necessarie; -la realizzazione di una formazione pratica. Struttura Il Master, teorico/pratico, si struttura in 24 mesi di formazione. Programma Il programma è articolato nei seguenti macropunti: 1. Il Mediatore familiare e la professione 2. La Mediazione Familiare: aspetti storici, politici, sociali, psicologici tra teoria e pratica 3. L'Approccio Familiare Multidisciplinare Coordinato 4. La Mediazione Familiare: Tecniche e Professionalità 5. Project Work e tirocinio 6. Autoformazione e Seminari 7. Tutoring 8. Attività simulate 9. Tesi Finale Il Master prevede 40 ore di tirocinio formativo Destinatari Il Master si rivolge a laureati in Giurisprudenza, Pedagogia, Scienza dell'Educazione vecchio ordinamento, Scienze della Formazione Primaria, Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatori Professionali di Comunità e Coordinatori dei Servizi, Educatore Professionale Sociosanitatio, Animatore Socio Educativo, Psicologia, Scienze Sociali, Umanistiche o affini, secondo la normativa vigente. Eâ€(TM) sufficiente ed indispensabile la Laurea Triennale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con lâ€(TM)Istituto. Modalità di ammissione Le iscrizioni dovranno pervenire via mail corredate di CV e saranno accettate secondo lâ€(TM)ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto. Borsa di studio riservata ai primi 10 iscritti. Sede Il corso si svolgerà presso la sede dellâ€(TM)Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, Via dei Papareschi, 11 (Angolo Piazzale della Radio) â€" Roma, con possibilità di variare la sede a seconda del numero dei partecipanti. Contatti Per ulteriori informazioni vi invitiamo a rispondere allâ€(TM)annuncio o a contattare lâ€(TM)Istituto ai recapiti indicati nel nostro profilo. N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa.
Roma (Lazio)
Il Corso è rendicontabile con la Carta Docente (L. n° 107/2015) e rientra nella Formazione Obbligatoria Docenti (Direttiva n° 170/2016).Il Corso prevede il rilascio di Cf validi ai fini concorsuali Obiettivo Imparare ad usare materiale strutturato e non per insegnare l'Aritmetica con successo Struttura 20 ore di formazione: 15 ore in  presenza e 5 di studio individuale Metodologia -Lezioni frontali -Esercitazioni -Discussione di casi pratici -Moduli di studio individuale Programma Laboratorio di Aritmetica “Speciale” 1. Il primo approccio all'aritmetica 2. La classificazione e la seriazione: l'anticamera dell'aritmetica 3. Giocare con i blocchi logici 4. Imparare a contare: costruzione in aula di strumenti per il calcolo 5. La Tavola Pitagorica: esercizi per imparare la Tabellina giocando 6. Costruzione di oggetti in cartoncini per visualizzare i numeri decimali ed apprendere il sistema metrico decimale 7. Il campo di calcio è un rettangolo, la palla è una sfera: la geometria come realtà che ci circonda 8. Lavori individuali e di gruppo in aula Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con Riconoscimento MIUR, CF per assistenti sociali. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con lâ€(TM)Istituto. Destinatari Il corso intensivo si rivolge a Docenti di Matematica delle Scuole di ogni Ordine e Grado, Docenti delle scuole primarie, educatori, tirocinanti della facoltà di Scienze della Formazione Primaria, tirocinanti della Facoltà di Scienze dellâ€(TM)Educazione e Formazione, Studenti Universitari, Diplomati al Liceo Pedagogico, Logopedisti, Insegnanti di sostegno, genitori, Psicologi Infantili e dellâ€(TM)Educazione, Psicologi Scolastici. Modalità di ammissione Le iscrizioni dovranno pervenire via mail corredate di CV e saranno accettate secondo l'ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto. Sede Il corso si svolgerà presso la sede dellâ€(TM)Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, Via dei Papareschi, 11 (Angolo Piazzale della Radio) - Roma, con possibilità di variare la sede a seconda del numero dei partecipanti. Contatti Per ulteriori informazioni vi invitiamo a rispondere allâ€(TM)annuncio o contattare lâ€(TM)Istituto ai recapiti indicati nel nostro profilo. N.B. Il costo del Corso è da intendersi IVA esclusa
Roma (Lazio)
Il Corso è rendicontabile con la Carta Docente (L. n° 107/2015) e rientra nella Formazione Obbligatoria Docenti (Direttiva n° 170/2016).Il Corso prevede il rilascio di Cf validi ai fini concorsuali Obiettivo Incrementare e diffondere le strategie didattiche nell'ambito dell'apprendimento della scrittura Struttura 20 ore di formazione: 15 ore in  presenza e 5 di studio individuale Metodologia -Lezioni frontali -Esercitazioni -Discussione di casi pratici -Moduli di studio individuale Il Corso è ad impostazione laboratoriale. Programma â€" attività di Laboratorio -Come insegnare l'uso della matita, della penna e dei colori -Esercizi con le dita e con la mano per migliorare la motricità e la prensione a pinza -Esercizi con colori a dita, polistirolo, cartoncini, schemi e tabelle per orientarsi nello spazio grafico (quaderni, album, ecc..) -La traduzione dei suoni in simboli grafici: per la corrispondenza suono-segno -Esercizi per imparare a gestire lo spazio: sopra/sotto - alto/basso - davanti/dietro - dentro/fuori -Sapersi orientare rispetto alle coordinate orizzontali e verticali. Esercizi con le immagini -La ricerca delle differenze e delle uguaglianze. Esercizi con i blocchi logici -Lo spelling: esercizi -La divisione fono-sillabica: giochi ritmici -La ricomposizione di immagini e parole: completamento di puzzle -Come insegnare la punteggiatura -Didattica delle regole grammaticali di base: esercizi e giochi -Schemi strategici per la produzione del testo scritto -Uso dei cartoncini colorati per la costruzione delle frasi -Uso corretto del dizionario per ogni età -Esercizi pratici, giochi, strategie per ogni step del programma -Lavori individuali e di gruppo in aula Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con Riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con lâ€(TM)Istituto. Destinatari Il corso è rivolto a Docenti, educatori, tirocinanti della facoltà di Scienze della Formazione Primaria, tirocinanti della Facoltà di Scienze dell'Educazione e Formazione, Tecnici della Riabilitazione, Studenti Universitari, Diplomati al Liceo Pedagogico, Logopedisti, Insegnanti di sostegno, genitori, Psicologi Infantili e dell'Educazione, Psicologi Scolastici. Modalità di ammissione Le iscrizioni dovranno pervenire via mail corredate di CV e saranno accettate secondo l'ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto. Sede Il corso si svolgerà presso la sede dellâ€(TM)Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, Via dei Papareschi, 11 (Angolo Piazzale della Radio) - Roma, con possibilità di variare la sede a seconda del numero dei partecipanti. Contatti Per ulteriori informazioni vi invitiamo a rispondere allâ€(TM)annuncio o contattare lâ€(TM)Istituto ai recapiti indicati nel nostro profilo. N.B. Il costo del Corso è da intendersi IVA esclusa.
Roma (Lazio)
Il Corso è rendicontabile con la Carta Docente (L. n° 107/2015) e rientra nella Formazione Obbligatoria Docenti (Direttiva n° 170/2016).Il Corso prevede il rilascio di Cf validi ai fini concorsuali Obiettivo Incrementare e diffondere le strategie didattiche nell'ambito dell'apprendimento della scrittura Struttura 20 ore di formazione: 15 ore in  presenza e 5 di studio individuale Metodologia -Lezioni frontali -Esercitazioni -Discussione di casi pratici -Moduli di studio individuale Il Corso è ad impostazione laboratoriale. Programma -Costruzione dell'alfabeto secondo le moderne metodologie -Giochi fonologici con le immagini -Esercizi con le sillabe mobili -Esercizi con "i gruppi difficili" per il riconoscimento visivo ed uditivo -Elementi della lettura: la pronuncia e l'immagine corrispondente -Esercizi su come costruire una mappa figurale -Esercizi su come tradurre una mappa in un testo scritto -Lavori individuali e di gruppo in aula Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con Riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage: Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con lâ€(TM)Istituto. Destinatari Il corso è rivolto a Docenti, educatori, tirocinanti della facoltà di Scienze della Formazione Primaria, tirocinanti della Facoltà di Scienze dell'Educazione e Formazione, Tecnici della Riabilitazione, Studenti Universitari, Diplomati al Liceo Pedagogico, Logopedisti, Insegnanti di sostegno, genitori, Psicologi Infantili e dell'Educazione, Psicologi Scolastici. Modalità di ammissione Le iscrizioni dovranno pervenire via mail corredate di CV e saranno accettate secondo l'ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto. Sede Il corso si svolgerà presso la sede dell'Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, Via dei Papareschi, 11 (Angolo Piazzale della Radio) - Roma, con possibilità di variare la sede a seconda del numero dei partecipanti. Contatti Per ulteriori informazioni vi invitiamo a rispondere all'annuncio o contattare l'Istituto ai recapiti indicati nel nostro profilo. N.B. Il costo del Corso è da intendersi IVA esclusa.
Roma (Lazio)
Master a distanza con Borsa di studio Obiettivi Il Master prepara a: -Inquadrare il profilo professionale dell’Esperto in Diritti Umani nel rispetto delle normative nazionali, europee ed internazionali -Orientare all’elaborazione di percorsi progettuali e operativi, di tipo multidisciplinare, da realizzarsi in ambito locale, nazionale e internazionale -Padroneggiare le tecniche di gestione degli interventi di mediazione nelle relazioni sociali e familiari per contenere situazioni di conflitto familiare e sociale -Accrescere la consapevolezza della specificità dei bisogni delle fasce vulnerabili della popolazione per prevenire e contenere, attraverso interventi professionali di rete, le manifestazioni di disagio esistenziale -Fornire competenze disciplinari e relazionali per promuovere programmi ed interventi di tutela e promozione dei diritti umani -Guidare all’elaborazione di progetti di sviluppo territoriale con particolare riferimento alle strategie di accoglienza, gestione e integrazione di persone migranti -Orientare all’utilizzo dell’approccio dello sviluppo umano per combattere i fenomeni e i fattori dell’esclusione economica, politica e sociale -Definire la dimensione di genere negli interventi per la promozione dei diritti umani e della pace -Analizzare i contesti per la progettazione e la valutazione degli interventi -Offrire competenze in merito agli interventi davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani, e alla presentazione di ricorsi internazionali. Spendibilità Le competenze conseguite dai corsisti a seguito del percorso formativo potranno favorire la collaborazione e/o l’impiego (se in possesso degli altri titoli culturali richiesti) presso: -sportelli d’informazione e consulenza -presso amministrazioni locali, enti e associazioni– riservati alle fasce più vulnerabili della popolazione -equipe multidisciplinari per la progettazione e la realizzazione d’interventi e iniziative formative di educazione ai diritti umani e alla pace -cooperative sociali e associazioni no profit impegnate nei servizi di accoglienza e supporto a persone migranti e richiedenti asilo -attività di progettazione e consulenza presso organizzazioni internazionali che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso ONG che operino nel settore della tutela e della promozione dei diritti umani -attività di progettazione e consulenza presso Pubbliche Amministrazioni (Ministeri/Enti locali). Struttura Il Master si struttura in 1500 ore di formazione. Sia nella formula “per corrispondenza” sia nella più contemporanea modalità su piattaforma Web, per ciascun modulo verranno forniti ai corsisti tutti i materiali di studio (ad eccezione dei libri di testo) a cui seguiranno semplici questionari di verifica. Programma * Il programma è articolato nei seguenti macropunti: I° MODULO INTRODUZIONE AL MASTER “DIRITTI UMANI E DIRITTI DEI BAMBINI” Storia e natura dei Diritti Umani Il panorama legislativo internazionale Analisi delle disposizioni della DUDU e loro attualità II° MODULO VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI E MECCANISMI DI GARANZIA Il Consiglio ONU dei diritti umani L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani La Corte Penale Internazionale III° MODULO IL PANORAMA LEGISLATIVO EUROPEO La Convenzione europea dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali L’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) Costituzione, Legislazione, Governi locali, Garanti e Autority: i livelli di tutela possibili La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo Le violazioni dei Diritti Umani e le sanzioni ai Governi IV° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo (diritto allo studio, abusi psico-farmacologici, sottrazione di minori, case famiglia) V° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione Europea contro la violenza nei confronti delle donne (femminicidio, atti persecutori) VI° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità (fonti e ipotesi) VII° MODULO LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI DELLE FASCE VULNERABILI DI POPOLAZIONE La Convenzione del Consiglio d’Europa sui diritti delle minoranze (Rom e Sinti, minoranze linguistiche e religiose) VIII° MODULO LA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI EDUCAZIONE AL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI Modelli di progetti in tema di diritti umani IX° MODULO I DIRITTI DELLE PERSONE MIGRANTI La Convenzione di Ginevra del 1951 La normativa europea in materia di asilo politico Le politiche nazionali per l’accoglienza e l’integrazione di cittadini non italiani Il ruolo delle Ong L’esperienza dei corridoi umanitari X° MODULO TUTELA DEI DIRITTI UMANI E STATO DI DETENZIONE La normativa internazionale La normativa vigente nei Paesi dell’Unione Europea Principi fondamentali della Costituzione italiana in materia di privazione della libertà Violazioni di diritti e sanzioni ai Governi I Centri per la Giustizia Minorile e la Mediazione Penale Minorile Il DAP (Dipartimento dell’Amministrazione Penale) in Italia e le sue articolazioni XI° MODULO LA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IL RUOLO DEI MEDIA Diritto all’espressione e all’informazione: la normativa nazionale e internazionale Diritto alla privacy e all’oblio: normativa e giurisprudenza nazionali e internazionali Media e Diritti Umani: cyber bullismo, cyber violence e terrorismo digitale Dichiarazione dei Diritti in Internet XII° MODULO Audience e abuso informativo: violazioni e tutele Etica e Giornalismo: Testo unico dei doveri del giornalista, Deontologia professionale, tutela della Privacy XIII° MODULO TUTELA DELL’AMBIENTE E DIRITTI UMANI Il diritto allo sviluppo Il ruolo dell’ONU nella promozione di politiche per la cooperazione allo sviluppo La progettazione di interventi di cooperazione allo sviluppo Diritto al cibo e all’aria pulita Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti, qualificazione e riqualificazione professionale. Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con l’Istituto. Destinatari Il Master è rivolto a docenti di entrambi i cicli d’istruzione; formatori professionisti; Pedagogisti; Psicologi; Avvocati; Counselor; Educatori professionali; laureati in: Scienze della Formazione, Scienze dell’Educazione, Scienze Giuridiche, Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, Servizio sociale e politiche sociali, Editoria, Comunicazione multimediale e giornalismo, Informazione e sistemi editoriali, Scienze della comunicazione sociale e istituzionale, Pubblicità e comunicazione d’impresa, Criminologia; Scuole Internazionali per Diplomatici, membri o delegati di Ambasciate e Consolati, membri delle Forze dell’Ordine, dell’Esercito, dell’Amministrazione Penitenziaria; Infermieri; Religiosi; Amministratori; Studenti Universitari. Modalità di ammissione Le iscrizioni dovranno pervenire via mail corredate di CV e saranno accettate secondo l'ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto. N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa. Inserzionista: Inpef
Roma (Lazio)
- Nuova edizione: 27 gennaio 2018 - Obiettivo Il Master proposto dallâ€(TM)INPEF si pone lâ€(TM)obiettivo di: - far acquisire ai partecipanti competenze nella Pedagogia Speciale e nelle tecniche facilitanti per ragazzi con Bisogni Educativi Speciali -Diffondere la conoscenza e mettere in pratica le attività di supporto, sostegno, le tecniche facilitanti e cooperative per aiutare i ragazzi in difficoltà o con cosiddette diagnosi di Disturbi Specifici dellâ€(TM)Apprendimento; - Fornire conoscenze e strumenti volti a mettere in pratica attività per alunni con Bisogni Educativi Speciali; Struttura Il Master si struttura in 1500 ore di formazione. Le ore sono comprensive di: lezioni in aula, laboratori, autoformazione, formazione a distanza, partecipazione a seminario o altri eventi, eventuale tirocinio, progetto di tirocinio e relativa relazione finale, compilazione di questionari, verifiche intermedie, ricerche ed approfondimenti, studio dispense a cura dei Docenti, preparazione della prova pratica e dellâ€(TM)elaborato finale del Master. Programma* * Il programma è articolato nei seguenti macropunti: -Introduzione alla pedagogia e alla didattica speciale -Storia del Sostegno Scolastico in Italia e degli Educatori del Sostegno -Introduzione al superamento dei Disturbi specifici dellâ€(TM)Apprendimento (DSA) -I bisogni educativi speciali (BES): chi sono gli alunni con BES -La norma sui BES -La Legge 170/2010 -Legge 104 e sua applicazione pratica: lo studente disabile e le abilità differenti -Norme e procedure per BES e Pedagogia Speciale -Il Piano Annuale per lâ€(TM)Inclusività (PAI) -Il Piano Didattico Personalizzato (PDP) -Competenze irrinunciabili per Docenti Referenti dei B.E.S.: Tecniche di Didattica Efficace, -Didattica Interculturale -Didattica Speciale per la Scuola dellâ€(TM)Infanzia â€" Pregrafia e precalcolo -Lâ€(TM)accoglienza scolastica dei minori adottati -La letteratura per l'infanzia: la costruzione degli Albi illustrati -Approcci pedagogici e didattici allâ€(TM)Autismo -Costruire Mappe Concettuali e Figurali -Tecniche di Apprendimento Facilitanti per il superamento di “Disgrafia e Disortografia” -Tecniche di Apprendimento Facilitanti per il superamento della “Discalculia” -Tecniche di Apprendimento Facilitanti per il superamento della “Dislessia” -La Mediazione Scolastica -Educare alla pro socialità -Accoglienza scolastica didattica interculturale -L'inclusione scolastica e sociale attraverso l'insegnamento dell'Italiano come L 2 *per accedere al programma dettagliato vi invitiamo a visitare il nostro Sito istituzionale Il Master rilascerà un Attestato di Frequenza ed un Certificato di Competenze. Lâ€(TM)Inpef è ente autorizzato alla formazione dei Docenti dal Ministero dellâ€(TM)Istruzione, dellâ€(TM)Università e della Ricerca (MIUR) Destinatari Il Master è rivolto a Insegnanti di ogni ordine, grado e disciplina. Funzioni strumentali, insegnanti per il sostegno, AEC, assistenti alla comunicazione, docenti disciplinari con esperienza e/o formazione specifica o con compiti di coordinamento delle classi, Dirigenti Scolastici, genitori, esperti istituzionali o esterni in regime di convenzionamento (o convenzionabili) con le scuole. Laureati e Laureandi in Scienze dell'Educazione, della Formazione, Psicologi, Educatori Professionali e di Comunità, Coordinatori dei Servizi, Tecnici della Riabilitazione, Assistenti Sociali, Genitori, Diplomati con idoneo CV (per i Diplomati, il titolo conseguito sarà di Corso Intensivo). Opportunità di Stage Inserimento gratuito del proprio Cv sulla piattaforma iAgora Emagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con lâ€(TM)Istituto. Modalità di ammissione Le iscrizioni dovranno pervenire via mail corredate di CV e saranno accettate secondo l'ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto. Sede Il corso si svolgerà presso la sede dellâ€(TM)Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, Via dei Papareschi, 11 (Angolo Piazzale della Radio) â€" Roma, con possibilità di variare la sede a seconda del numero dei partecipanti. Contatti Per ulteriori informazioni vi invitiamo a rispondere allâ€(TM)annuncio o a contattare lâ€(TM)Istituto ai recapiti indicati nel nostro profilo. N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa
Firenze (Toscana)
Scuola teatrale del Centro di Teatro Internazionale con la direzione artistica della dott.ssa Olga Melnik Programma dei corsi di formazione teatrale il 23 novembre ore 19.30 sara' la prova aperta e la selezione al 1 anno del corso di formazione per “ATTORE DI PROSA” del CTI. dall'inizio del ottobre si ricominciano le lezioni alla scuola. Il corso sara` c/o il Circolo ARCI “Le Panche” in Via Giulio Caccini 13B / sede formativa Il costo: 40 Euro mensili Teatro LA FONTE e` la sede produttiva del CTI La pedagogia teatrale contemporanea affronta i problemi dell’educa zione da presupposti, dettati direttamente dai cambiamenti stessi della vita sociale (l’aumento vertiginoso dell’informazione, l’alta tecnologia, i tempi sempre più frettolosi, lo stress, la vita di ogni giorno più lontana dalla natura ecc. ).Queste nuove posizioni comprendono un’attenzione particolare per l’educazione dei sentimenti, per la ricerca di comunicatività e per la realizzazione creativa della personalità; per la formazione culturale e professionale nel campo artistico. Questa tendenza nella pedagogia ha trovato il suo spazio nei pro- grammi del corso di formazione teatrale per Attore di prosa da me proposto. Programma del corso per adulti : La scuola teatrale del C.T.I. ha la durata di 3 anni durante i quali gli allievi prendono conoscenza delle tecniche di maestria dell'attore, tra le quali: etica ed estetica teatrale allenamento della fiducia nel partner e collettiva educazione dei sensi improvvisazione teatrale ed happening sviluppo della capacità di costruire uno spettacolo sulla base della vita quotidiana studio dell'arte figurativa come aiuto per la ricerca trucco caratteristico musica nello spettacolo studio del dialogo paradossale assiomi fondamentali dei metodi pedagogici della scuola teatrale russa ereditata da K.S.Stanislavskij, E.B.Vachtangov, V.Mejerhold e M.Cechov partecipazione agli spettacoli della compagnia stabile Il lavoro si distingue per l’approfondito studio psicologico e l’uso delle tecniche delle scuole teatrali internazionali. Lo studio della maestria dell’attore è sempre più creativo ed impegnativo, anche grazie ai maestri di fama internazionale come Guedrius Matskiavitchus, Marianna Kit, Anatolij Bocharov, Alexander Minchenko, Viktor Zikov, Marina Ivanova, Marina Pantileeva, Yrij Avsharov, Natalia Nechaeva. I migliori pedagoghi teatrali dell’Universita’ teatrale di Mosca si alternano per i vari stage. I metodi usati danno ai partecipanti un modo di approfondire la conoscenza teorica del teatro mondiale e aumentare l’esperienza pratica. Grazie all’organizzazione del “ Centro” ogni spettacolo finale è rappresentato in vari spazi teatrali di Firenze, in Italia ed all’estero. info www.centroteatro.it
clasf video
Italia (Tutte le città)
Corso di Formazione per Assistenti all’Infanzia: sono aperte le selezioni per l’edizione di marzo 2012. Il Corso con Stage per Assistenti all’Infanzia è promosso dall’Associazione culturale “Il Pappamondo”, condotto da un Team di Psicologi, tecnici di ludoteca, Dottori, Educatori e Puericultrici e toccherà le nozioni fondamentali dell’educazione all’infanzia:  Psicologia dello Sviluppo  Primo pronto soccorso pediatrico  Tecniche alla disostruzione  Nozioni di puericultura  Tecniche di animazione  Tecniche all'inserimento  Progettazione e realizzazione di interventi ludico-ricreativi Il Corso prevede una Formazione di 120 ore suddivise: • in 60 ore di teoria e pratica da svolgere in aula, attraverso incontri e relative attività • in 60 ore di stage, garantito per tutti gli iscritti al corso in asili nido e strutture dedicate ai più piccoli Il Corso prevede un costo di 750,00 euro dilazionabili in rate anche da 250,00 euro. Chi supererà con profitto l'iter formativo avrà concrete possibilità di lavoro, mediante un data base a disposizione delle nostre strutture affiliate e dei nostri circuiti di baby sitteraggio. Certificato Rilasciato: ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE INDICANTE IL MONTE ORE COMPLESSIVO DEL CORSO E DELLO STAGE. Sede didattica: Via Casale Agostinelli 94/c Morena (Roma) Per prenotare un appuntamento ed accedere al corso copia e incolla il seguente link nel tuo browser http://www.aprireunasilonido.it/aprire-asilo vai in fondo alla pagina e inserisci i tuoi dati. Lo staff “ Il Pappamondo ”
Roma (Lazio)
2 Moduli finalizzati a fornire una formazione completa in ambito psicopedagogico-gestionale dei Servizi Educativi per lâ€(TM)infanzia. Ã^ comunque possibile limitare la frequenza ad uno solo dei Moduli proposti se si è interessati alla sola figura dellâ€(TM)Educatore per lâ€(TM)Infanzia, mentre per la figura del Coordinatore Pedagogico sarà necessario seguire entrambi i moduli Obiettivo Gli obiettivi del primo modulo sono quelli di fornire conoscenze e strumenti per:  - Elaborare e realizzare progetti educativi per la prima infanzia - Saper gestire la relazione con le famiglie - Favorire lo sviluppo, cognitivo, emotivo e sociale del bambino - Organizzare gli spazi a misura di bambino - Utilizzare strumenti osservativi per lâ€(TM)infanzia e strumenti di gioco, creatività, solidarietà - Organizzare e condurre le attività nel gruppo dei bambini Gli obiettivi del secondo modulo sono quelli di fornire conoscenze e strumenti per:  -Elaborare, coordinare, gestire e verificare progetti educativi -Saper gestire la relazione con le famiglie, secondo prospettive Pedagogico â€" Familiari -Raccogliere i bisogni delle famiglie presenti sul territorio secondo un Approccio Familiare coordinato multidisciplinare -Riconoscere i buoni e cattivi indicatori: progettare per incrementare i plus point e per risolvere gli outpoint rilevati -Organizzare e utilizzare una comunicazione efficace allâ€(TM)interno di un gruppo di lavoro -Sostenere, orientare, supervisionare le attività del personale educativo -Creare una rete con altre istituzioni e migliorare lâ€(TM)offerta formativa del Servizio -Gestire il personale e lâ€(TM)organizzazione stessa, applicando tutela e sicurezza del personale e dei bambini Struttura 1500 ore di formazione con frequenza degli incontri di una volta al mese â€" formula weekend La metodologia è pratico-laboratoriale ed è caratterizzata da esercitazioni, simulazioni, discussioni di gruppo, utilizzo di strumenti e analisi di materiali di lavoro Programma * Il programma è articolato nei seguenti macropunti:  I° MODULO Educatore per Nidi d'infanzia, Tagesmutter (Educatore Nido Familiare), operatore dâ€(TM)infanzia, tecnico di ludoteca - La nuova normativa che regolamenta la gestione dei Nidi dâ€(TM)Infanzia - Legislazione dei Servizi Educativi. - I Servizi per Lâ€(TM)infanzia- le diverse tipologie di asilo nido, i servizi educativi alternativi al nido. - Elementi di Pedagogia - DPPS Disostruzione e Medicina Pediatrica, - Igiene e spazi - Didattica1: laboratori ludici (fiaba, teatro, giochi euristici, gioco simbolico e scatola azzurra) Psicologia della Prima Infanzia 1 - Psicologia della Prima Infanzia 2 - Lâ€(TM)Inserimento (cosa sono gli inserimenti individuali e di gruppo, e come si organizzano: dallâ€(TM)iscrizione del bambino, al colloquio pre â€"inserimento con i genitori, alla compilazione del quaderno di inserimento; gestione dellâ€(TM)ansia del genitore, griglia di osservazione del bambino; le principali cause di difficoltà allâ€(TM)ambientamento) - Rapporto con i Genitori - La comunicazione ordinaria, tempi e modi. - Colloquio relazionale familiare - Tesi di Specializzazione II° MODULO Coordinatore pedagogico nei servizi educativi per lâ€(TM)Infanzia - Osservazione e Supervisione Educativa - Gestione delle Risorse Umane - Legislazione dei Servizi Educativi 2 - Gestione e Organizzazione dei Servizi Educativi - Organizzazione e Progettazione spazi educativi - Tesi di Specializzazione *programma dettagliato disponibile sul sito dell'Istituto Stage: Iscrizione gratuita sulla piattaforma iAgoraEmagister con le migliori offerte di Stage e Lavoro in ben 81 Paesi.Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di effettuare un tirocinio scelto dal candidato nel territorio di provenienza in convenzione con lâ€(TM)Istituto. Destinatari Il Master è rivolto preferibilmente a chi ha un diploma o una laurea in ambito psico - pedagogico, indispensabile per poter svolgere un ruolo educativo nei servizi per la prima infanzia: Diploma Magistrale, Liceo Psicopedagogico, Dirigente di Comunità, Tecnico dei Servizi Sociali, Laurea triennale in Scienze dellâ€(TM)Educazione, Psicologia, Sociologia e Scienze Sociali, Scienze della Formazione Primaria, Educatore Professionale di Comunità, Lettere. Modalità di ammissione Le iscrizioni dovranno pervenire via mail corredate di CV e saranno accettate secondo l'ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto. Sede Il corso si svolgerà presso la sede dellâ€(TM)Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare, Via dei Papareschi, 11 (Angolo Piazzale della Radio) â€" Roma, con possibilità di variare la sede a seconda del numero dei partecipanti. Contatti Per ulteriori informazioni vi invitiamo a rispondere allâ€(TM)annuncio o a contattare lâ€(TM)Istituto ai recapiti indicati nel nostro profilo. N.B. Il costo del Master è da intendersi IVA esclusa
Ancona (Marche)
Cerchiamo Educatori, Insegnanti interessati a diventare Operatori con uso delle tecniche teatrali nei contesti educativi con il MASTER IN PEDAGOGIA TEATRALEEDUCARE COL TEATROErogato da I.N.PE.F. ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE®Ente Accreditato presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca con Decr. Prot. n. AOODPIT.852 del 30/07/2015 Ente aderente all'iniziativa "Carta del Docente"Ente autorizzato alla formazione degli Assistenti Sociali dal Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Assistenti Sociali CNOASEnte con Sistema di Gestione Certificato da KIWA CERMET secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008 Progettazione ed erogazione attività formative Da molti anni le pratiche educative e riabilitative insistono sullo sviluppo delle capacità creative della persona. Il nuovo dettato normativo del MIUR - "Indicazioni strategiche per l'utilizzo didattico delle attività teatrali a.s. 2016/2017" - eleva il teatro a scelta didattica complementare, per perseguire gli obiettivi sia istituzionali che curricolari.La Pedagogia teatrale è un valido strumento per aprire o potenziare i canali di comunicazione, sperimentare forme espressive diverse e superare le barriere e difficoltà che ostacolano relazioni interpersonali. Le attività teatrali devono, quindi, essere inserite nell'offerta formativa e nel piano didattico disciplinare per due grandi obiettivi: educare gli studenti a essere sia produttori (autori, attori, registi ecc.) che fruitori di spettacoli e formare docenti/operatori specializzati.Il Master professionalizzante forma Operatori con l'uso didattico-pedagogico delle tecniche teatrali nei contesti educativi, per accompagnare percorsi di crescita e di arricchimento. Ha un'impostazione laboratoriale per sperimentare linguaggi, tecniche e metodologie ed attivare processi educativi a matrice artistica e realizzare interventi nel rispetto degli obiettivi definiti dalle conferenze mondiali sull'educazione artistica promossi dall'UNESCO. L'iniziativa rientra tra le attività formative riservate ai Docenti per le quali può essere concesso esonero dal servizio ai sensi della Nota MIUR 02.02.2016-Prot. n. 30DESTINATARI Si rivolge a Insegnanti, Insegnanti di Sostegno, AEC, Pedagogisti, Pedagogisti Familiari, Psicologi, Educatori Professionali, Operatori di Case Famiglia e Comunità, Assistenti Sociali,Counselor, Attori, Laureati e laureandi in Arti Scienze dello Spettacolo, Laureati e laureandi DAMS e chi, fortemente motivato, presenti un adeguato Cv.DURATA, ATTESTATO FINALEHa una durata complessiva di 12 mesi, pari a circa 1500 ore di formazione. Le lezioni si svolgeranno a cadenza mensile in formula weekend. Al termine del Percorso gli Studenti riceveranno un Attestato di Frequenza ed un Certificato di Competenze.OPPORTUNITA' DI STAGE Al termine del percorso di formazione, è previsto inoltre l'inserimento del CV dei partecipanti all'interno della banca dati di iAgorà, in esclusiva solo per gli Studenti dell'INPEF, con le migliori offerte di Stage e Lavoro di 81 Paesi.Richiedi maggiori informazioni e invia il tuo cv. L'offerta è rivolta ad ambosessi (L.903/77). Clicca sul link sottostante "sito web" per inviarci la tua candidatura.

Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2020 www.clasf.it.