Dacci la tua opinione

Presentazione laboratori

-
loading
Solo con l'immagine

LABORATORI DI TANGOTERAPIA

Laboratori di Tangoterapia della Dott.ssa Martino -psicoterapeuta, psicologa, tangoterapeuta e ballerina di tango - in collaborazione con progetto graf Da sempre, fin dall'antichità, lâ€(TM)essere umano ha sentito il bisogno di esprimere le proprie emozioni, i propri vissuti e i propri sentimenti attraverso i movimenti ritmici della danza. Danzando e, dunque, collocandosi nel tempo e nello spazio, lâ€(TM)uomo si è fatto presente a se stesso ed agli altri, assumendo un preciso “modo di stare e di essere nel mondo”, e dunque, di esistere. Questo è ciò che intendiamo per “posizione esistenziale” e che si rivela nella postura di ognuno di noi. Il modo in cui ci posizioniamo nello spazio, ci muoviamo nella musica e ci avviciniamo allâ€(TM)altro, parla di noi, ci svela e ci rivela anche senza le parole. Oggi, come un tempo, anche nella danza da sala si ritrovano molteplici significati soggettivi e complesse dinamiche interpersonali. Sono proprio questi significati e queste dinamiche a rendere il ballo così divertente, attraente e formativo sia dal punto di vista fisico che psicologico. Il Tango è stato dichiarato ufficialmente patrimonio mondiale dellâ€(TM)umanità dalla sezione dellâ€(TM)Unesco che riconosce a beni “intangibili” lâ€(TM)importanza per la salvaguardia della conoscenza e dellâ€(TM)espressione. Nell'origine del tango come danza, si può intravedere la ricerca, più o meno consapevole, del benessere a partire dal contatto con gli altri, come una sorta di “terapia sociale”. Al tango argentino si ispira, con sempre maggior successo, il percorso terapeutico della Tangoterapia che si propone come uno spazio di riflessione ed azione in cui ciascuno può esplorare il proprio modo di essere al mondo e di esserci con l'altro. La Tangoterapia nasce ufficialmente in Argentina nel 2008 con l'organizzazione del primo Congresso Internazionale di Tangoterapia. L'ipotesi di base è che la multidimensionalità propria del Tango possa offrire metafore e strumenti utili in un percorso terapeutico di consapevolezza, che promuova lo sviluppo, la crescita ed il benessere individuale e collettivo. La Tangoterapia è unâ€(TM)esperienza che promuove la salute ed il benessere del corpo, della mente e delle relazioni. Il Tango, con la sua musica, la sua danza e la sua poesia, i suoi codici, offre strumenti preziosi ed efficaci per esplorare e potenziare le risorse individuali, per affrontare e superare i limiti personali e le difficoltà relazionali. Il Laboratorio di Tangoterapia propone un lavoro intensivo di breve durata in cui la coppia, o il gruppo, può sperimentare concretamente, attraverso i primi rudimenti del Tango, esperienze emotive intense da elaborare e condividere. Il Laboratorio si articola in una serie di esercizi pratici (attività esperienziale), in cui vengono esplorati gli elementi base del tango, seguiti da momenti di condivisione di gruppo (rielaborazione cognitiva). Si lavorerà secondo i criteri operativi standardizzati dal Prof. F. Trossero (Psicologo, Psicoterapeuta, Università di Rosario, Argentina) Durante il percorso di Tangoterapia si esplorerà ciò che avviene quando un corpo guida un altro e quando ci si lascia guidare. Obiettivo di questo percorso è anche quello di sperimentare la parte attiva, intenzionale, determinata e quella ricettiva, dolce, immediata. Tutti, donne e uomini, potranno vivere lâ€(TM)esperienza di queste due parti. Ogni passo di tango dà la possibilità di un incontro vero con se stessi, di una profonda introspezione, e di comunicazione nella più intima interazione con l'altro. Programma Presentazione e breve introduzione del Laboratorio, dei partecipanti e dei docenti. Esercizi di riscaldamento e preparazione alla pratica. Esercizi di respirazione. Preparazione fisica ed emozionale dei partecipanti. Esercizi di base sulla postura e il movimento. La camminata nel tango. Dissociazione corporea. Lavoro sullâ€(TM)asse corporeo e sul baricentro: cambi di peso, posizione “apilada”, equilibrio. Consapevolezza e sensibilizzazione propriocettiva. Allineamento. La “marca” e la reattività agli stimoli. Cambio dei ruoli. Pratica dellâ€(TM)uso dei codici della milonga. Lo sguardo nella “mirada e cabeceo”. Lâ€(TM)abbraccio nelle sue varianti. Ochos e giri. Circolazione e uso dello spazio. Sequenza di passi. Creatività e improvvisazione. Stretching e rilassamento. Ballo “guidato”. Connessione gruppale, circolazione e uso dello spazio, sequenze di passi, improvvisazione, creatività. Ritmo, tempi e contrattempi. Pause. Cadenze. Chiusura e discussione di gruppo. Conclusioni e sintesi. Nelle sessioni di gruppo non è necessaria la partecipazione in coppia. Obiettivo del laboratorio non è solo l'apprendimento del ballo del Tango e per partecipare non è necessario saper ballare. Il Laboratorio è a numero chiuso (Max 10 partecipanti). Obiettivi Obiettivo generale di ogni percorso terapeutico è: “conoscersi meglio per cambiare e vivere meglio”. Nell'ambito della Tangoterapia, l'obiettivo è acquisire una maggiore coscienza dellâ€(TM)identità di sé, una migliore consapevolezza corporea ed emotiva ed una buona capacità di entrare in relazione con gli altri. Gli obiettivi del laboratorio sono quelli di promuovere e migliorare: • SVILUPPO PERSONALE (consapevolezza di sè ed autorealizzazione); • BENESSERE CORPOREO (un corpo in equilibrio, postura libera da rigidità ed inibizioni); • RELAZIONI INTERPERSONALI (basate sulla fiducia nell'altro e sulla” presenza” a sé stessi); • CREATIVITA' (nuove possibilità espressive: la comunicazione corpo a corpo, il linguaggio della seduzione, la riscoperta del gioco...). Aperte le iscrizioni! LABORATORIO ESPERIENZIALE INTENSIVO DEL WEEK END oppure PERCORSO TEMATICO AD INCONTRI FERIALI. Massimo 12 posti a laboratorio. >>>Formula week end: prossimo appuntamento 30/09 e 1/10 dalle ore 14.30 alle 19.00 circa.>>>> Costo: 80,00€ - * Formula ad incontri feriali: Inizio Martedì 3 Ottobre. 3 mesi a martedì alterni. Incontri da due ore dalle 21.00 alle 23.00.* Costo: 180,00€ per info ed iscrizioni: cell 3474728611
Roma (Lazio)

80 €

PRESENTAZIONE E PROVA GRATUITA LABORATORI TEATRO CREATIVO

L'Associazione Culturale Teatro Creativo invita a PRESENTAZIONE E PROVA GRATUITA DEI LABORATORI DI TEATRO "L'INCONTRO" E "IL LAVORO DELL’ATTORE" Patrocinati dal Quartiere Porto Saragozza (NECESSARIA PRENOTAZIONE) DURANTE LA SERATA SI POTRA’ ASSISTERE AD UN MONOLOGO DEGLI ATTORI DEL LABORATORIO “IL LAVORO DELL’ATTORE” LUNEDI’ 3 APRILE 2017 ore 20: 30 Presso CENTRO SOCIOCULTURALE BARACCANO - Via S. Stefano 119/2 (ingresso auto e moto V. le Gozzadini 1/2) ABITI COMODI E SCARPE NON SCIVOLOSE E SENZA TACCO PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: 331 63 48 205 Giuseppina E-mail: teatrocreativo2@gmail.com Siamo presenti su Facebook: Giuseppina Morara – Associazione Culturale Teatro Creativo (per programma e contenuti corsi) Giuseppina Morara Attrice, Regista e Pedagoga Teatrale, Cantante, Conduttrice di gruppi coi Metodi d’Azione e Consulente in Public Speaking e Tecniche di Comunicazione. Diplomata alla Scuola di Teatro di Bologna. Ha vinto il premio Montegrotto alla Vocazione (ora Premio Hystrio). E’ l’unica attrice italiana ad aver lavorato in uno spettacolo del M° Vasiliev (sia in Italia che a Mosca) ad essersi poi diplomata Regista Pedagoga al Corso Triennale Internazionale di Formazione dei Formatori Teatrali “Pedagogia della scena” diretto dal M° Anatolij Vasil’ev (UBU 2012 Premio Speciale al Maestro), vantando un’esperienza di 25 anni.
Bologna (Emilia Romagna)

PRESENTAZIONE E PROVA GRATUITA LABORATORI DI TEATRO CREATIVO

Le attività culturali dell'Associazione Culturale Teatro Creativo stanno per riprendere! Stiamo cercando nuovi associati! Vi invitiamo alla PRESENTAZIONE E PROVA GRATUITA DEI LABORATORI DI TEATRO "L'INCONTRO" E "IL LAVORO DELL’ATTORE" dove si potrà assistere al monologo di un attore del gruppo Condotti da Giuseppina Morara (NECESSARIA PRENOTAZIONE) MERCOLED' 28 MARZO 2018 ore 20:15 Presso CCENTRO SOCIOCULTURALE TOLMINO - Via Podgora 41 (ingresso auto e moto Via Tolmino n.9) ABITI COMODI E SCARPE NON SCIVOLOSE E SENZA TACCO Sei interessato? Contattaci! Cel: 331 63 48 205 Giuseppina E-mail: teatrocreativo2@gmail.com Siamo presenti su Fb: Associazione Culturale Teatro Creativo – Giuseppina Morara LABORATORIO DI TEATRO CREATIVO "L'INCONTRO" Sperimentare il proprio potenziale creativo-espressivo in ambito teatrale “Teatro in Gioco”: esplorare, sperimentare, confrontarsi L’esperienza dell’Incontro attraverso l’azione scenica: un grande strumento per “allenarsi” all’incontro con sé, con l’altro, con lo spazio circostante attraverso i colori, i suoni, i profumi, le maschere, le immagini, il gioco, le improvvisazioni in un ambiente dove il giudizio è sospeso. Un CALEIDOSCOPIO DI GIOCHI ED ESERCIZI mirati a: °° migliorare l’ascolto di noi stessi e degli altri; °° migliorare la capacità creativa di fronte ad ostacoli, difficoltà e paure; °° far crescere la fiducia in sé; °° creare elasticità ed apertura al nuovo, all’inaspettato; °° scoprire nuove forme di comunicazione; °° migliorare le capacità relazionali °° sviluppare la nostra sensibilità, immaginazione e creatività; °° trovare autenticità nell’incontro con se stessi e con l’altro; °° migliorare la capacità di lavorare collettivamente; °° conoscere e gestire al meglio le proprie capacità espressive e comunicative. Periodo: 9 APRILE - 28 MAGGIO 2018 (8 incontri) TUTTI I LUNEDI' dalle 20:30 alle 22:30 (saranno valutate anche le domande di partecipazione giunte dopo i primi incontri) Presso “Hara il Centro” - Via della Ghisiliera, 27 b – Bologna Festa finale aperta al pubblico al CostArena – Via Azzo Gardino 44 LABORATORIO di TEATRO - IL LAVORO DELL’ATTORE Utilizzando il metodo del Maestro Vasiliev, un percorso di conquista della propria naturalezza e libertà scenica, innovativo per il teatro occidentale, che sta coinvolgendo artisti in tutta Europa. Al pari di uno spartito musicale, un testo teatrale ha delle leggi, comprese le quali si può ottenere l’energia per affrontare la scena. Il laboratorio mira ad individuare queste leggi, così da rendere l’attore autonomo ed autore del proprio ruolo. La metodologia prevede un training atto a fornire all'attore strumenti per il lavoro sul testo (lavoro sulle immagini, sulle circostanze, sul racconto orale, lavoro sensoriale, di contatto e ascolto, momenti privati, improvvisazioni; esercizi fisici e vocali ecc). Un approccio personalizzato e collettivo di conoscenza di sè e di attitudine allo stare in scena. Il Metodo prevede un continuo allenamento dell’apparato dell’attore attraverso training mirato e prove in etjud (K.S. Stanislavskij - A.A. Vasieliev). Chi si approccia al Metodo per la prima volta lavorerà su un Personaggio di fantasia. RAPPRESENTAZIONE FINALE al COSTARENA Giovedì 7 Giugno Periodo: 4 APRILE – 7 GIUGNO 2018 (Saranno valutate anche le domande di partecipazione giunte dopo i primi incontri) TUTTI I MERCOLEDI' dalle ore 20:00 alle 22:30 Presso Centro Socio Culturale "TOLMINO" Via Podgora 41 (ingresso auto da Via Tolmino 9) Giuseppina Morara Attrice, Regista e Pedagoga Teatrale, Cantante, Conduttrice di gruppi coi Metodi d’Azione e Consulente in Public Speaking e Tecniche di Comunicazione. Diplomata Regista-Pedagoga al Corso quadriennale internazionale di formazione dei formatori teatrali “Pedagogia della scena” diretto dal M° Anatolij Vasil’ev (UBU 2012 Premio Speciale al Maestro) Attrice diplomata con lode alla Scuola di Teatro di Bologna, si è formata inoltre con Yuri Alshitz, Greta Seacat (Actors’studio di N.Y.), Orazio Costa, Pierre Byland, Nicolaj Karpov (Accademia Lunacharsky - Gitis Mosca).Ha vinto il premio Montegrotto alla Vocazione (ora Premio Hystrio). Come attrice di teatro ha lavorato a Mosca con Anatolij Vasil’ev agli spettacoli “Ciascuno a suo modo” di Luigi Pirandello, “Fiorenza” di Thomas Mann e “Dialoghi” di Platone, ed in Italia, tra gli altri, con Vittorio Franceschi, Ottavia Piccolo, Sandro Sequi, Lorenzo Salveti, Remondi&Caporossi, Pino Micol. Al cinema ha lavorato tra gli altri con Fulvio Wetzl (SOLE IN CASA) 2° Cortometraggio Assoluto al Medicino Corto Festival Internazionale del Cinema 9° Edizone 2014, Davide Labanti-Margherita Ferri-Renato Giugliano (STATUS SERIE WEB) Status Official selection al San Francisco Web Fest: Best Directing, Best Acting, Best Cinematography, Best Production Design. Diplomata come conduttrice di gruppi coi metodi d’azione si forma, inoltre, con il Dottor Mario Buchbinder (Istituto delle Maschere di Buenos Aires) e vanta tra le altre collaborazioni con la società di formazione Metodi S.r.l. di Milano e con il Dottor Andrea Cocchi al ciclo di incontri di psicodramma pubblico “La Mente sul palcoscenico”. Collabora con la Dottoressa Paola Fava alle conferenze spettacolo “Cibo e Mente” e “Omeopatia a teatro”. Studia voce con Iva Formigoni (Piccolo Teatro di Milano) e canto con Martina Grosse Burlage (Jazz, Pop); G. Jurova (Solista e Coro - Teatro Scuola d’Arte Drammatica di Mosca); Ada Contavalli (Lirico); Igor Olivier Ezendam (Canto Armonico; Curarsi con il suono).
Italia (Tutte le città)

PRESENTAZIONE E PROVA GRATUITA LABORATORI DI TEATRO CREATIVO

Le attività culturali dell'Associazione Culturale Teatro Creativo stanno per riprendere! Stiamo cercando nuovi associati! Vi invitiamo alla PRESENTAZIONE E PROVA GRATUITA DEI LABORATORI DI TEATRO "L'INCONTRO" E "IL LAVORO DELL’ATTORE" dove si potrà assistere al monologo di un attore del gruppo Condotti da Giuseppina Morara (NECESSARIA PRENOTAZIONE) LUNEDI’ 26 MARZO 2018 ore 20:15 Presso COSTARENA - Via Azzo Gardino 48 ABITI COMODI E SCARPE NON SCIVOLOSE E SENZA TACCO Sei interessato? Contattaci! Cel: 331 63 48 205 Giuseppina E-mail: teatrocreativo2@gmail.com Siamo presenti su Fb: Associazione Culturale Teatro Creativo – Giuseppina Morara LABORATORIO DI TEATRO CREATIVO "L'INCONTRO" Sperimentare il proprio potenziale creativo-espressivo in ambito teatrale “Teatro in Gioco”: esplorare, sperimentare, confrontarsi L’esperienza dell’Incontro attraverso l’azione scenica: un grande strumento per “allenarsi” all’incontro con sé, con l’altro, con lo spazio circostante attraverso i colori, i suoni, i profumi, le maschere, le immagini, il gioco, le improvvisazioni in un ambiente dove il giudizio è sospeso. Un CALEIDOSCOPIO DI GIOCHI ED ESERCIZI mirati a: °° migliorare l’ascolto di noi stessi e degli altri; °° migliorare la capacità creativa di fronte ad ostacoli, difficoltà e paure; °° far crescere la fiducia in sé; °° creare elasticità ed apertura al nuovo, all’inaspettato; °° scoprire nuove forme di comunicazione; °° migliorare le capacità relazionali °° sviluppare la nostra sensibilità, immaginazione e creatività; °° trovare autenticità nell’incontro con se stessi e con l’altro; °° migliorare la capacità di lavorare collettivamente; °° conoscere e gestire al meglio le proprie capacità espressive e comunicative. Periodo: 9 APRILE - 28 MAGGIO 2018 (8 incontri) TUTTI I LUNEDI' dalle 20:30 alle 22:30 (saranno valutate anche le domande di partecipazione giunte dopo i primi incontri) Presso “Hara il Centro” - Via della Ghisiliera, 27 b – Bologna Festa finale aperta al pubblico al CostArena – Via Azzo Gardino 44 LABORATORIO di TEATRO - IL LAVORO DELL’ATTORE Utilizzando il metodo del Maestro Vasiliev, un percorso di conquista della propria naturalezza e libertà scenica, innovativo per il teatro occidentale, che sta coinvolgendo artisti in tutta Europa. Al pari di uno spartito musicale, un testo teatrale ha delle leggi, comprese le quali si può ottenere l’energia per affrontare la scena. Il laboratorio mira ad individuare queste leggi, così da rendere l’attore autonomo ed autore del proprio ruolo. La metodologia prevede un training atto a fornire all'attore strumenti per il lavoro sul testo (lavoro sulle immagini, sulle circostanze, sul racconto orale, lavoro sensoriale, di contatto e ascolto, momenti privati, improvvisazioni; esercizi fisici e vocali ecc). Un approccio personalizzato e collettivo di conoscenza di sè e di attitudine allo stare in scena. Il Metodo prevede un continuo allenamento dell’apparato dell’attore attraverso training mirato e prove in etjud (K.S. Stanislavskij - A.A. Vasieliev). Chi si approccia al Metodo per la prima volta lavorerà su un Personaggio di fantasia. RAPPRESENTAZIONE FINALE al COSTARENA Giovedì 7 Giugno Periodo: 4 APRILE – 7 GIUGNO 2018 (Saranno valutate anche le domande di partecipazione giunte dopo i primi incontri) TUTTI I MERCOLEDI' dalle ore 20:00 alle 22:30 Presso Centro Socio Culturale "TOLMINO" Via Podgora 41 (ingresso auto da Via Tolmino 9) Giuseppina Morara Attrice, Regista e Pedagoga Teatrale, Cantante, Conduttrice di gruppi coi Metodi d’Azione e Consulente in Public Speaking e Tecniche di Comunicazione. Diplomata Regista-Pedagoga al Corso quadriennale internazionale di formazione dei formatori teatrali “Pedagogia della scena” diretto dal M° Anatolij Vasil’ev (UBU 2012 Premio Speciale al Maestro) Attrice diplomata con lode alla Scuola di Teatro di Bologna, si è formata inoltre con Yuri Alshitz, Greta Seacat (Actors’studio di N.Y.), Orazio Costa, Pierre Byland, Nicolaj Karpov (Accademia Lunacharsky - Gitis Mosca).Ha vinto il premio Montegrotto alla Vocazione (ora Premio Hystrio). Come attrice di teatro ha lavorato a Mosca con Anatolij Vasil’ev agli spettacoli “Ciascuno a suo modo” di Luigi Pirandello, “Fiorenza” di Thomas Mann e “Dialoghi” di Platone, ed in Italia, tra gli altri, con Vittorio Franceschi, Ottavia Piccolo, Sandro Sequi, Lorenzo Salveti, Remondi&Caporossi, Pino Micol. Al cinema ha lavorato tra gli altri con Fulvio Wetzl (SOLE IN CASA) 2° Cortometraggio Assoluto al Medicino Corto Festival Internazionale del Cinema 9° Edizone 2014, Davide Labanti-Margherita Ferri-Renato Giugliano (STATUS SERIE WEB) Status Official selection al San Francisco Web Fest: Best Directing, Best Acting, Best Cinematography, Best Production Design. Diplomata come conduttrice di gruppi coi metodi d’azione si forma, inoltre, con il Dottor Mario Buchbinder (Istituto delle Maschere di Buenos Aires) e vanta tra le altre collaborazioni con la società di formazione Metodi S.r.l. di Milano e con il Dottor Andrea Cocchi al ciclo di incontri di psicodramma pubblico “La Mente sul palcoscenico”. Collabora con la Dottoressa Paola Fava alle conferenze spettacolo “Cibo e Mente” e “Omeopatia a teatro”. Studia voce con Iva Formigoni (Piccolo Teatro di Milano) e canto con Martina Grosse Burlage (Jazz, Pop); G. Jurova (Solista e Coro - Teatro Scuola d’Arte Drammatica di Mosca); Ada Contavalli (Lirico); Igor Olivier Ezendam (Canto Armonico; Curarsi con il suono).
Italia (Tutte le città)

CORSO OPERATORE TERMOGRAFICO I E II LIVELLO 40 ORE

Presentazione del Corso Il corretto utilizzo di una strumentazione termografica all'infrarosso è fortemente legato a un adeguato livello di preparazione dell'operatore. Difatti, l'uso corretto della stessa strumentazione, l'ottimizzazione della tecnologia all'infrarosso e l'interpretazione dei termogrammi (valide e riconosciute ai fini di Legge), passa attraverso una preparazione specifica che prevede anche il superamento con esito positivo di un esame (con procedura unificata) presso un ente riconosciuto ed accreditato, terzo rispetto a chi ha svolto la docenza del corso. Pertanto, oltre ad un aspetto qualitativo, esiste anche un aspetto legislativo che regola i controlli non distruttivi sia nello svolgimento degli stessi, sia soprattutto nella qualificazione e certificazione del personale addetto. L'addestramento e la qualifica del personale sono regolati da precise norme nazionali ed internazionali; in particolare, le vigenti normative di riferimento sono la UNI EN 473 (Prove non distruttive – Qualificazione e certificazione del personale addetto alle prove non distruttive – Principi generali) e la ISO 9712:2005 (Qualification and certification of personnel involved in non-destructive testing - N.D.T. -). La norma stabilisce un sistema per la qualificazione e la certificazione del personale incaricato di effettuare prove non distruttive (P.N.D.) in campo industriale ed edile (in quanto non escluse e più semplici delle precedenti). Destinatari • liberi professionisti in possesso di diploma o laurea in materie tecnico-scientifiche (ingegneri, architetti, geometri, periti, Laureati in Scienze e Tecnologie Agrarie e Scienze e Tecnologie Forestali e Ambientali, ecc.); • funzionari tecnici delle pubbliche amministrazioni; • ricercatori e sperimentatori operanti nei laboratori prove materiali ed in enti di ricerca. Svolgimento delle lezioni 40 ore di lezioni in aula, oltre l'esame finale in presenza di apposita Commissione. Al termine del Corso, al corsista che avrà sostenuto con esito positivo l'esame, sarà rilasciata la "Certificazione di 2°livello" (per i settori II Impianti industriali e C Civile e Patrimonio artistico), rilasciato da Istituto riconosciuto da ACCREDIA. Docenti dei Corsi Docenti di Fascia "A" (F.S.E.), accreditati e specialisti nel settore e con comprovata esperienza, di III livello.
Italia

1.700 €

TUTTI I CORSI DI SCRITTURA CREATIVA CHE VUOI A BERGAMO

Presentazione corsi di scrittura anno 2016/2017 Venerdì 9 settembre dalle ore 18 in dispArte via Madonna della Neve, 3 Bergamo I nostri corsi di scrittura Il mestiere di scrivere: corso base La doppia vita dello scrittore part-time: corso avanzato Dal cassetto… allo scaffale: corso permanente di scrittura Ciak… si scrive: corso base di sceneggiatura cinematografica Scrivere un romanzo Scrittura by night Laboratori Autobiografia Caviardage Chiudi gli occhi Col fiato sospeso Dalla parte dei cattivi Fiaba I 5 comandamenti della scrittura Memoir Musica e parole Poesia Altri corsi Caro figlio… ti scrivo Diario della tua gravidanza Bergamo – Paris---------------Paris – Bergamo Imparare il francese volando a Paris con l’immaginazione CONSULENZA EDITORIALE L’Associazione culturale Il Paese che non c’è propone servizi di consulenze editoriali rivolti a coloro che hanno un manoscritto nel cassetto e desiderano pubblicarlo e a chi vuole una valutazione professionale del proprio lavoro. Offre, inoltre, consulenze alle aziende per la comunicazione e servizi per l’editing di blog, quotidiani on-line e materiali informativi cartacei.
Bergamo (Lombardia)

NATURHOUSE: ECCO L'OPPORTUNITA' PER DIVENTARE UNA NOSTRA

Ciao, la nostra azienda per ampliamento del proprio organico è alla ricerca di una donna appassionata di nutrizione che voglia intraprendere un percorso formativo per diventare CONSULENTE di BENESSERE ed entrare a far parte del mondo Naturhouse. Sei hai conseguito una laurea tra queste: - FARMACIA - SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI - SCIENZE NUTRIZIONALI - BIOLOGIA e similari... Sei residente a Palermo ed auto/moto munita Se sei una persona molto empatica (zero timidezza), dinamica, con un carattere socievole ed ami il contatto con le persone, ma soprattutto hai tanta voglia di imparare una professione bellissima, allora hai i requisiti per poter partecipare ai nostri colloqui di selezione: --> Invia subito un Fax al numero 091 7864549 con allegato: 1) Il Tuo Curriculum Vitae con Foto 2) Una Lettera di Presentazione con la Motivazione ed il perchè vorresti collaborare con noi Saranno preferiti profili con attitudini commerciali poiché nel percorso di crescita si potrà arrivare ad avere la responsabilità di gestire in autonomia un centro Naturhouse. Siamo un'azienda di giovani ed in quanto tale siamo propensi a dare opportunità anche a giovani alla prima esperienza. Le condizioni per chi è alla prima esperienza e vuole comunque candidarsi sono 5: 1) Essere sempre sorridente 2) Essere ambiziosa 3) Essere umile e con tanta voglia di imparare 4) Essere puntuali 5) Essere propensi al lavoro in gruppo Se Sei neolaureata o non hai mai avuto alcuna esperienza lavorativa sinora, ma rispetti i 5 punti sopra, invia la Tua candidatura e non preoccuparti, ci occuperemo noi della Tua Formazione --> Invia subito un Fax al numero 091 7864549 con allegato: 1) Il Tuo Curriculum Vitae con Foto 2) Una Lettera di Presentazione con la Motivazione ed il perchè vorresti collaborare con noi Questo annuncio NON va bene e NON devi inviare la Tua candidatura se: ********************************************************** SEI UNA PERSONA PERMALOSA ********************************************************** - Sei alla ricerca di un lavoro solo per fare esperienza; - Stai cercando un lavoro in cui lavori poco e guadagni tanto; - Sei una persona fiscale e guardi con ansia la lancetta dell'orologio; - Sei solo alla ricerca di uno stipendio fisso In tal caso, lascia perdere... perchè prima o poi verrebbero fuori le divergenze e la nostra collaborazione si interromperebbe comunque. Diversamente Invia ora la Tua candidatura per partecipare ai colloqui di selezione. Questa la PROCEDURA per CANDIDARSI -->Invia un Fax al numero 091 7864549 con allegato: 1) Curriculum Vitae con Foto 2) Lettera di Presentazione con la Motivazione ed il perchè vorresti collaborare con noi Inizialmente l'impiego sarà per mezza giornata, anche se in futuro ci potrà essere la possibilità di ampliare l'occupazione ad un Full-Time. Ulteriori dettagli saranno forniti in sede di colloquio di selezione. Cosa Aspetti, se hai i requisiti sopra indicati allora inviaci subito un Fax con il Tuo curriculum e lettera motivazionale, viceversa, segnala questo Post ad un'amica che pensi possa avere le giuste attitudini. P.s. L'invio del Fax è l'unico modo per poter partecipare alla selezione. Nessuna e-mail, nessun curriculum su Facebook, nessun curriculum lasciato in negozio... solo un semplice Fax. P.p.s. Se Finora hai avuto solo esperienza in laboratori e ti infastidisce il contatto con la gente allora questo annuncio NON fa per te. Diversamente se ti piace l'idea di entrare a far parte di una grande famiglia, iniziare un percorso di crescita formativa ed economica, allora: -->Invia un Fax al numero 091 7864549 con allegato: 1) Curriculum Vitae con Foto 2) Lettera di Presentazione con la Motivazione ed il perchè vorresti collaborare con noi In bocca al lupo!
Palermo (Sicilia)

ATELIERISTAMAESTRA D'ARTE

Per la nostra struttura ricerchiamo: ​ UNA ATELIERISTA/ MAESTRA D’ARTE Possibilmente in possesso di laurea artistica, che abbia già maturato una precedente esperienza di nei laboratori artistici con bambini, preferibilmente con una buona conoscenza del Reggio Approach. Si richiede: • Creatività, ordine e capacità di organizzare il proprio lavoro autonomamente • ottima conoscenza di excel, word, power point, windows live moviemaker • ottimo standing • precisione, puntualità, proattività e flessibilità La candidata: • Si occuperà dei laboratori creativi ed artistici durante la quotidianità mattutina di nido e scuola dell’infanzia, lavorando a piccoli gruppi di bambini dagli 8 mesi ai 6 anni. • Saprà interfacciarsi con le insegnanti di nido e scuola dell’infanzia portando avanti i progetti educativi delle singole classi • Presenterà comunque un piano annuale e un planning settimanale delle attività da proporre. Porrà degli obiettivi e verificherà puntualmente che vengano raggiunti; • Si occuperà degli allestimenti e dei pendenti della scuola, • Si occuperà dei laboratori d’arte pomeridiani aperti anche ai bambini esterni Inviare il Curriculum Vitae completo di fotografia e di lettera di presentazione, allegando l’autorizzazione per il trattamento dei dati personali ed inserendo nell’oggetto “rif. ARTE”. La ricerca è rivolta ad entrambi i sessi ai sensi della legge 903/77.
Milano (Lombardia)

DIPLOMA TRIENNALE PER DANZAMOVIMENTOTERAPEUTA - BARI

LA PARTECIPAZIONE AL DIPLOMA TRIENNALE HA COME REQUISITO MINIMO LA LAUREA TRIENNALE IN CAMPO SOCIO EDUCATIVO, SOCIO SANITARIO E PSICOLOGICO. IN CASO DI MANCANZA DEI SUDDETTI REQUISITI CI SI PUO’ ISCRIVERE AL NOSTRO CORSO TEORICO-PRATICO IN TECNICHE DI DANZA-MOVIMENTOTERAPIA (I° ANNO DEL PERCORSO TRIENNALE). Chi è il Danzaterapeuta: danzare per sé, danzare per gli altri Il danzaterapeuta è colui (spesso colei!) che, dopo aver vissuto come esperienza personale la DanzaMovimentoTerapia (“danzare per sé”), desidera prepararsi a far sì che altri possano a loro volta compiere un percorso di crescita, di riabilitazione, di cura. (“danzare per gli altri”). Nella Danzamovimentoterapia (DMT) il canale della relazione d’aiuto è prevalentemente non verbale, il Danzaterapeuta deve essere dunque capace di danzare per gli altri, considerando danza ogni piccolo o grande gesto, parola o silenzio che faciliti il porsi in gioco dell’altro. La specificità del percorso di formazione che EA Formazione in collaborazione con Sarabanda riconosciuta APID, propone, considera come base la definizione e il profilo professionale del Danzamovimentoterapeuta APID. La DMT promuove l’integrazione fisica, emotiva e cognitiva della persona, la sua maturità affettiva e psicosociale, lo sviluppo del suo potenziale creativo. Si denomina “Danzamovimentoterapeuta” (DMT) una classe di figure professionali operanti in campo clinico e/o socio-educativo, con funzioni di prevenzione, riabilitazione e terapia, per mezzo del linguaggio corporeo (danza e movimento) nelle sue valenze rappresentative, comunicative e simboliche. I° ANNO - CRESCERE CON LA DANZA Il primo anno, Crescere con la danza, è dedicato a chi desidera trovare il piacere del movimento unito ad un percorso di crescita personale. Contatto con la fisicità delle emozioni per ritrovare attraverso il movimento la capacità di trasformare anche i momenti di inadeguatezza, ansia, rabbia, paura in studi emotivi gestiti con creatività. Prerequisiti: Aperto a tutti – Possesso di diploma di scuola secondaria superiore o laurea. Programma didattico Durata del corso 350 ore così suddivise: - 150 ore di lezioni frontali, percorso teorico/pratico, role playing, laboratori pratici, esercitazioni. - 100 ore di project work - 100 ore di on-site training GARANTITO presso strutture convenzionate. II° ANNO - DANZATERAPIA APPLICATA Il secondo anno, Danzaterapia Applicata, prosegue la ricerca iniziata verso un approfondimento di consapevolezza per acquisire capacità e competenze nel campo della comunicazione e della relazione. La motivazione all’apprendimento diviene profonda grazie alla risoluzione personale di dubbi o disagi. Prerequisiti: Aver completato il I° Anno di corso + Laurea Triennale in campo socio educativo, socio sanitario e psicologico o essere professionisti della danza. Programma didattico Durata del corso 500 ore così suddivise: - 250 ore di lezioni frontali, percorso teorico/pratico, role playing, laboratori pratici, esercitazioni. - 150 ore di gruppi di studio + studio individuale + relazioni - 100 ore di on-site training GARANTITO presso strutture convenzionate. III° ANNO _ DANZATERAPIA CLINICA Il terzo anno, Danzaterapia Clinica, denso di tirocinii, supervisioni, approfondimenti è proposto unicamente a chi desidera dedicarsi alla professione di Danzaterapeuta. La pratica della danzamovimentoterapia è riservata ad uno specifico profilo professionale, con precisi requisiti formativi e operativi, in linea con quanto l’APID elaborerà in merito alla formazione, alla clinica e alla ricerca, articolandosi con la comunità scientifica internazionale. Prerequisiti: Aver completato il I° e II° Anno di corso + Laurea Triennale in campo socio educativo, socio sanitario e psicologico o essere professionisti della danza. Programma didattico Durata del corso 500 ore così suddivise: - 250 ore di lezioni frontali, percorso teorico/pratico, role playing, laboratori pratici, esercitazioni. - 100 ore di progettazione tesi - 150 ore di on-site training GARANTITO presso presso strutture convenzionate. On-site training e sbocchi occupazionali: Asili nido, scuole materne, elementari e superiori, centri educativi, centri diurni, centri antiviolenza, centri per persone con disturbi da dipendenze, centri immigrati, case di riposo, centri di riabilitazione per anziani e scuole di danza. Qualsiasi contesto di lavoro in ambito sociale in cui sono richieste competenze artistiche a scopo educativo, rieducativo e riabilitativo. La quota comprende: - Attivazione e copertura assicurativa per l’intera durata del Corso - Materiale didattico fornito su supporto elettronico - On-site training GARANTITO in strutture convenzionate con la scuola o da convenzionare su richiesta del corsista - EaForm card che darà diritto a frequentare seminari di aggiornamento EA Formazione e/o Sarabanda con una scontistica riservata ai soli iscritti. Certificati rilasciati: Al termine del percorso triennale, ed in seguito alla discussione della tesi, dell’esame finale, delle 20h di Supervisione e 100h di Psicoterapia Individuale; si conseguirà il Diploma di DanzaMovimentoTerapeuta con iscrizione all’Albo Professionale APID. Modalità di partecipazione Modalità richiesta informazioni e presentazione delle candidature: Per informazioni o per partecipare alle selezioni è necessario inviare il propri dati utilizzando il form sottostante, specificando il proprio indirizzo email, la sede per cui ci si candida ed un RECAPITO TELEFONICO per consentire alla nostra segreteria didattica di ricontattare i candidati. I candidati saranno contattati dalla segreteria organizzativa per il successivo incontro di selezione, consistente in un colloquio motivazionale. La prova di selezione, che si svolgerà nella città di erogazione del corso, è gratuita. La candidatura non implicherà alcun vincolo di iscrizione al corso.
Italia (Tutte le città)

CORSO DI FORMAZIONE PER GUIDE ANIMATORI CULTURALI

Il corso prevede la formazione della figura dell’animatore culturale impegnato nella realizzazione di visite guidate, viaggi d’istruzione, laboratori e corsi per scuole primarie e secondarie di I e II grado. I corsisti, attraverso lezioni partecipate e attività di workshop, apprenderanno nozioni sulla gestione di gruppo, competenze sull’organizzazione di una visita, tecniche di realizzazioni didattiche e connotazioni specifiche riguardanti il ruolo del professionista nell’ambito dell’animazione culturale. ISCRIZIONI: entro il 23 ottobre 2017. DURATA: 24 ore di corso + 40 ore di tirocinio. QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 150,00. QUOTA DI PARTECIPAZIONE “PORTA UN AMICO”: € 120,00 (per entrambi). PROGRAMMA 26/10/17 giovedì ore 11.00-13.00: INTRODUZIONE E PRESENTAZIONE 02/11/17 – giovedì ore 11.00-13.00: PROGETTAZIONE DIDATTICA 09/11/17 – giovedì ore 10.00-13.00: ANIMAZIONE CULTURALE e LABORATORI 16/11/17 - giovedì ore 10.00-13.00: LE VISITE GUIDATEE I PROGETTI 23/11/17 – giovedì ore 10.00-13.00: I VIAGGI D’ISTRUZIONE 30/11/17 – giovedì ore 9.00-13.00: WORKSHOP DI GRUPPO 07/12/17 – giovedì ore 9.00-13.00: WORKSHOP DI GRUPPO 14/12/17 – martedì ore 11.00-13.00: VERIFICA E CONCLUSIONI Attestato di partecipazione POSSIBILITÀ DI TIROCINIO UNIVERSITARIO Per informazioni rivolgersi all’ associazione culturale “L’isola che c’è”: Telefax 06.5404219 e-mail: formazione@isolache.it sito
Roma (Lazio)

ESPERTO IN LINGUA INGLESE

Augeo Cooperativa Sociale, con sede a Rubiera, è alla ricerca di figure da inserire nel suo organico nel ruolo di esperto in lingua inglese per un progetto rivolto ai nidi e alle scuole dell’infanzia del territorio di Mantova Tale figura si occuperà delle seguenti mansioni: - Organizzare e gestire in autonomia i laboratori in lingua inglese per bambini presso nidi, scuole dell’infanzia, biblioteche, ludoteche - Ideare e definire gli strumenti e i materiali didattici in collaborazione con il responsabile del progetto - Partecipare alle serate di presentazione del progetto sul territorio - Partecipare alle riunioni con il team e il responsabile del progetto Il candidato dovrà essere in possesso dei seguenti requisiti: - Ottima conoscenza della lingua inglese (livello B2 avanzato - C1 – C2) - Conoscenza delle metodologie didattiche in tema di acquisizione della lingua straniera nella prima infanzia - Aver maturato esperienza diretta (anche di breve periodo) presso nidi e scuole dell’infanzia oppure avere esperienza di laboratori e animazioni per bambini in contesti diversificati (ad esempio biblioteche, ludoteche, centri pomeridiani) - Buona conoscenza del pacchetto Office (in particolare Word, Publisher e Power Point) Sono, inoltre, richiesti: - Ottima capacità di organizzazione e autonomia nello svolgere le proprie mansioni - Predisposizione per il lavoro a contatto con i bambini - Capacità di gestione di gruppi di bambini - Predisposizione per il lavoro in team - Disponibilità a spostarsi per brevi trasferte Orario di lavoro: part-time, verticale Sede di lavoro: Mantova Il presente annuncio è rivolto a candidati ambosessi ai sensi della vigente normativa di legge (D.Lgs 198/2006). I candidati ambosessi (L.903/77) sono invitati a leggere l’informativa sulla privacy (art.13, D.Lgs.196/03).
Italia

CORSO TEORICO-PRATICO DI TECNICHE DI CLOWN DA CORSIA -

Sconto di € 300,00 sul costo totale del corso/master per chi invia la propria candidatura o si iscrive entro il 31 Dicembre 2017 Obiettivi e Profilo Professionale: L’obiettivo del Corso di Formazione è quello di creare Esperti in Tecniche di Clown Therapy, detta anche terapia del sorriso, una tecnica di terapia di supporto praticata da clown ospedalieri e rivolta a pazienti – specialmente bambini – ricoverati in strutture sanitarie. L’esperto in Tecniche di clown therapy deve essere in grado di svolgere attività ludiche ed artistiche, attraverso l’utilizzo di tecniche derivate dal circo e dal teatro di strada (umorismo, improvvisazione teatrale, prestidigitazione, marionette, musica, ecc.) da utilizzare in contesti di sofferenza e disagio sanitario e/o sociale. Il corso è rivolto a esperti del settore, educatori e a tutti coloro che vogliono mettere in pratica strumenti operativi in ambito socio-educativo. L’operatore riceverà una formazione multidisciplinare che combina le arti del clown con discipline umanistiche (psicologia, pedagogia, gelotologia, sociologia dei luoghi di cura). Programma didattico Durata del corso 350 ore così suddivise: - 100 ore di percorso teorico/pratico, role playing, laboratori pratici, esercitazioni. - 100 ore di project work individuale su un tema o una ricerca che sarà, al termine del training, oggetto della tesina finale. - 150 ore di on-site training GARANTITO presso strutture convenzionate con EA Formazione. Il training ha lo scopo di verificare se le conoscenze e le competenze acquisite durante la parte teorica sono state realmente apprese dal corsista, il quale verrà supportato, in tale fase, da un tutor della scuola e uno appartenente alla struttura prescelta. Il corsista potrà svolgere alcune attività professionali all’interno della stessa, progetti educativi, laboratori ricreativi in modo coordinato e integrato con altre figure professionali, con il coinvolgimento diretto dei soggetti interessati. Ciò permetterà non solo di acquisire abilità pratica ma anche di sperimentare il lavoro d’equipe. On-site training e sbocchi occupazionali: Il training con possibilità di sbocchi occupazionali, si potrà svolgere in diversi contesti di lavoro in ambito socio-sanitario in cui sono richieste competenze di clown therapy; presso strutture ospedaliere, ma anche in case di riposo, case famiglia, orfanotrofi, centri diurni, centri di accoglienza. La quota comprende: - Attivazione e copertura assicurativa per l’intera durata del Corso - Materiale didattico fornito su supporto elettronico - On-site training GARANTITO in strutture convenzionate con la scuola o da convenzionare su richiesta del corsista - Voucher EaForm che darà diritto a frequentare seminari di aggiornamento Ea Formazione di uno o due giorni con sconti riservati ai soli iscritti Ea Formazione Requisiti: Possesso di diploma di scuola media superiore o laurea. Certificati rilasciati: Al termine del corso, previa verifica finale, verrà rilasciato l’attestato di formazione e un attestato di training. Modalità richiesta informazioni e presentazione delle candidature: Per informazioni o per partecipare alle selezioni è necessario inviare il proprii dati utilizzando il form sottostante, specificando il proprio indirizzo email, la sede per cui ci si candida ed un RECAPITO TELEFONICO per consentire alla nostra segreteria didattica di ricontattare i candidati. I candidati saranno contattati dalla segreteria organizzativa per il successivo incontro di selezione, consistente in un colloquio motivazionale. La prova di selezione, che si svolgerà nella città di erogazione del corso, è gratuita. La candidatura non implicherà alcun vincolo di iscrizione al Corso.
Italia

CORSO TEORICO-PRATICO DI TECNICHE DI CLOWN DA CORSIA -

Obiettivi e Profilo Professionale: L’obiettivo del Corso di Formazione è quello di creare Esperti in Tecniche di Clown Therapy, detta anche terapia del sorriso, una tecnica di terapia di supporto praticata da clown ospedalieri e rivolta a pazienti – specialmente bambini – ricoverati in strutture sanitarie. L’esperto in Tecniche di clown therapy deve essere in grado di svolgere attività ludiche ed artistiche, attraverso l’utilizzo di tecniche derivate dal circo e dal teatro di strada (umorismo, improvvisazione teatrale, prestidigitazione, marionette, musica, ecc.) da utilizzare in contesti di sofferenza e disagio sanitario e/o sociale. Il corso è rivolto a esperti del settore, educatori e a tutti coloro che vogliono mettere in pratica strumenti operativi in ambito socio-educativo. L’operatore riceverà una formazione multidisciplinare che combina le arti del clown con discipline umanistiche (psicologia, pedagogia, gelotologia, sociologia dei luoghi di cura). Programma didattico Durata del corso 350 ore così suddivise: - 100 ore di percorso teorico/pratico, role playing, laboratori pratici, esercitazioni. - 100 ore di project work individuale su un tema o una ricerca che sarà, al termine del training, oggetto della tesina finale. - 150 ore di on-site training GARANTITO presso strutture convenzionate con EA Formazione. Il training ha lo scopo di verificare se le conoscenze e le competenze acquisite durante la parte teorica sono state realmente apprese dal corsista, il quale verrà supportato, in tale fase, da un tutor della scuola e uno appartenente alla struttura prescelta. Il corsista potrà svolgere alcune attività professionali all’interno della stessa, progetti educativi, laboratori ricreativi in modo coordinato e integrato con altre figure professionali, con il coinvolgimento diretto dei soggetti interessati. Ciò permetterà non solo di acquisire abilità pratica ma anche di sperimentare il lavoro d’equipe. On-site training e sbocchi occupazionali: Il training con possibilità di sbocchi occupazionali, si potrà svolgere in diversi contesti di lavoro in ambito socio-sanitario in cui sono richieste competenze di clown therapy; presso strutture ospedaliere, ma anche in case di riposo, case famiglia, orfanotrofi, centri diurni, centri di accoglienza. La quota comprende: - Attivazione e copertura assicurativa per l’intera durata del Corso - Materiale didattico fornito su supporto elettronico - On-site training GARANTITO in strutture convenzionate con la scuola o da convenzionare su richiesta del corsista - Voucher EaForm che darà diritto a frequentare seminari di aggiornamento Ea Formazione di uno o due giorni con sconti riservati ai soli iscritti Ea Formazione Requisiti: Possesso di diploma di scuola media superiore o laurea. Certificati rilasciati: Al termine del corso, previa verifica finale, verrà rilasciato l’attestato di formazione e un attestato di training. Modalità richiesta informazioni e presentazione delle candidature: Per informazioni o per partecipare alle selezioni è necessario inviare il proprii dati utilizzando il form sottostante, specificando il proprio indirizzo email, la sede per cui ci si candida ed un RECAPITO TELEFONICO per consentire alla nostra segreteria didattica di ricontattare i candidati. I candidati saranno contattati dalla segreteria organizzativa per il successivo incontro di selezione, consistente in un colloquio motivazionale. La prova di selezione, che si svolgerà nella città di erogazione del corso, è gratuita. La candidatura non implicherà alcun vincolo di iscrizione al Corso.
Italia (Tutte le città)

ACCADEMIA BEATRICE BRACCO CENTRO FORMAZIONE ATTORI

Sono aperti i i colloqui di ammissione ai corsi di formazione dell’attore dell’Accademia Beatrice Bracco per l’anno accademico 2018-2019 (6 novembre 2018-24 maggio 2019) Percorso accademico triennale da novembre a maggio dal lunedì al venerdì per 22 ore settimanali. Materie affrontate nel percorso di studio: rilassamento, esperienza sensoriale, improvvisazioni, scene e costruzione del personaggio, analisi del testo, dizione, voce, canto, movimento. Laboratori Trimestrali tutti i martedì 10-13 (rilassamento, memoria sensoriale) e tutti i venerdì 10-13 (rilassamento, improvvisazioni, scene). Seminario propedeutico intensivo alla scuola ed ai laboratori nei giorni:31 ottobre- 1 e 2 novembre dalle 10 alle 17. Al termine dell’intensivo sarà possibile iscriversi alla scuola, previo disponibilità di posti Per accedere ai colloqui di ammissione: Inviare la propria candidatura comprensiva di foto, curriculum, lettera di presentazione motivazionale, oppure un self-tape a info@beatricebracco.it Le classi sono a numero chiuso Si prega di contattare tempestivamente l’Accademia per i colloqui di ammissione.
Italia (Tutte le città)

ACCADEMIA BEATRICE BRACCO CENTRO FORMAZIONE ATTORI

Sono aperti i i colloqui di ammissione ai corsi di formazione dell’attore dell’Accademia Beatrice Bracco per l’anno accademico 2018-2019 (6 novembre 2018-24 maggio 2019) Percorso accademico triennale dal 6 novembre al 24 maggio dal lunedì al venerdì per 22 ore settimanali. Materie affrontate nel percorso di studio: rilassamento, esperienza sensoriale, improvvisazioni, scene e costruzione del personaggio, analisi del testo, dizione, voce, canto, movimento. Laboratori Trimestrali dal 6 novembre al 19 aprile tutti i martedì 10-13 (rilassamento, memoria sensoriale) e tutti i venerdì 10-13 (rilassamento, improvvisazioni, scene). Propedeutico intensivo alla scuola ed ai laboratori: Il corso di apertura avrà luogo nei giorni 29 e 31 ottobre e 1 novembre  dalle 10:00 alle 17:00  Al termine dell'intensivo e in caso di ulteriori posti disponibili nella scuola, sarà ancora possibile iscriversi al primo anno (scadenza iscrizione: 15 ottobre 2018) Per accedere ai colloqui di ammissione: Inviare la propria candidatura comprensiva di foto, curriculum, lettera di presentazione motivazionale, oppure un self-tape a info@beatricebracco.it Le classi sono a numero chiuso Si prega di contattare tempestivamente l’Accademia per i colloqui di ammissione. Per informazioni www.beatricebracco.it
Italia (Tutte le città)

IMPIEGATO UFFICIO REGOLATORIO SU MALTA

Media-Work Perugia ricerca per importante azienda un addatto uffico regolatorio. La figura dovrà occuparsi di: Composizione di documenti tecnici (Drug Master File / Common Technical Document, pacchetti tecnici...) per la presentazione alle autorità regolatorie, in conformità alle leggi vigenti e le linee guida internazionali. Aggiornamento dei documenti tecnici in caso di qualsiasi processo o metodo di modifica (Metodo, di processo e Cleaning Validation Report). Supporta la presentazione dei documenti tecnici (Drug Master File / Common Technical Document, pacchetti tecnici...) al Chinese Food and Drug Administration e altre autorità di regolamentazione a livello mondiale in base ai requisiti aziendali. Stesura della documentazione tecnica in risposta a qualsiasi ulteriore chiarimento (lettera deficit) su richiesta delle autorità di regolamentazione. Responsabile per la revisione dei metodi e delle specifiche di analisi, soggetto ad aggiornamenti farmacopea e di revisione e di metodi analitici in fase di studio e di validazione da parte del laboratorio di controllo qualità. Interazione diretta con il controllo di qualità e / o laboratori esterni al fine di effettuare i necessari studi analitici alla profondità necessaria a fini regolamentari. Valutare la necessità di presentare una variante alle autorità di regolamentazione pertinenti, nel caso di modifiche fabbricazione o metodi analitici. Responsabilità di comunicare i cambiamenti ai clienti e / o autorità di regolamentazione. Collaborare a controlli effettuati dalle autorità sanitarie. Si offre contratto come dipendente durata minima 36 mesi.
Perugia (Umbria)

UNIV. MICHEL DE MONTAIGNE MASTER IN ARTETERAPIA INTEGRATA

Introduzione Nel parola arteterapia si coniugano due concetti che sembrano molto distanti tra loro, da una parte la creatività cui "arte" rimanda, dall'altra la patologia che richiede appunto "terapia", ma l'arteterapia è molto di più di una "terapia fatta con lâ€(TM)arte", va molto oltre la cura di sintomi. Arteterapia è definita come lâ€(TM)insieme di trattamenti terapeutici che utilizzano come principale strumento il ricorso allâ€(TM)espressione artistica, allo scopo di promuovere la salute e favorire la guarigione, e si propone come una tecnica dai molteplici contesti applicativi, che vanno dalla terapia, alla riabilitazione e al miglioramento della qualità della vita. Sono dunque tre i contesti in cui poter applicare lâ€(TM)arteterapia: la cura, la riabilitazione, e la promozione della salute. Lâ€(TM)arteterapia si pone quindi come un sapere teorico-pratico che potenzialmente ha diversi obiettivi in relazione ai contesti in cui lâ€(TM)operatore viene chiamato ad agire Obiettivi Il Master ha l'obiettivo di offrire conoscenze e competenze specialistiche delle artiterapie, proponendo una formazione esperienziale che consente agli allievi l'importante opportunità di vivere in prima persona i benefici dell'arteterapia; in questo modo il Master non è soltanto una valida formazione specialistica, ma anche un importante percorso di crescita personale. A conclusione del Master ciascun allievo sarà in grado di strutturare e realizzare interventi di arteterapia, anche in collaborazione con altri professionisti della salute; gestire Atelier di Arteterapia rivolti a utenze differenti, per la riabilitazione, la cura o la promozione della salute; sarà in grado di proporre percorsi terapeutici individualizzati, costruire setting adeguati, conoscere le tecniche e i diversi materiali possibili in relazione alla diversità degli obiettivi dell'intervento di arteterapia. Programma Il Master sviluppa 250 ore totali, così suddivise: Lezioni fad: 136 ore Progetto di arteterapia: 56 ore Tesina finale: 56 ore Esame finale: 2 ore MODULO 1: INTRODUZIONE ALLâ€(TM)ARTETERAPIA Psicologia e arte Pedagogia e arte Storia e sviluppi dell'arteterapia I principali modelli teorici di riferimento delle arti-terapie I principali settori applicativi dell'arteterapia: settori educativo, riabilitativo, terapeutico, promozione della salute e del benessere psico-fisico MODULO 2: ARTETERAPIA CON ARTI GRAFICHE Storia, principi e modelli dell'arteterapia con arti grafico-pittoriche Le principali tecniche espressive grafico-pittoriche Laboratorio di arteterapia individuale Laboratorio di arteterapia di gruppo Presentazione e discussione di laboratori di arteterapia Principali settori applicativi dell'arteterapia con arti grafico-pittoriche MODULO 3: MUSICOTERAPIA Origini e storia della musicoterapia Principi teorici e principali modelli della musicoterapia Laboratorio di musicoterapia Musicoterapia e tecniche di rilassamento e visualizzazione guidata Principali settori applicativi della musicoterapia MODULO 4: TEATROTERAPIA Origini e storia della teatroterapia Principi teorici e principali modelli della teatroterapia Laboratorio di teatroterapia Espressione corporea Improvvisazione Principali settori applicativi della teatroterapia MODULO 5: MOVIMENTO-DANZA-TERAPIA Origini e storia della danzaterapia Principi teorici e principali modelli della danzaterapia Laboratorio di danzaterapia Espressione corporea Improvvisazione Principali settori applicativi della danzaterapia LEZIONI FAD Le lezioni FAD sono disponibili su piattaforma online e consistono in materiale testistico o video da consultare e studiare. La consultazione e lo studio del materiale è di fondamentale importanza per la bontà della formazione e la positività dell'esperienza vissuta successivamente in aula. Ogni modulo prevede inoltre lo studio di dispense fornite dai docenti e consigli bibliografici. PROGETTO DI ARTETERAPIA Ciascun allievo, individualmente o in piccolo gruppo, realizzerà un progetto di arteterapia (di 16 ore), a scelta tra le quattro aree (arti grafiche, musica, teatro, danza), da presentare gratuitamente in un Centro locale. A disposizione degli allievi è previsto su richiesta un servizio di supervisione nella fase di ideazione e stesura del progetto. Il progetto potrà essere inserito nel proprio curriculum tra le esperienze lavorative. ELABORAZIONE TESI FINALE Ciascun allievo sceglierà un argomento teorico da approfondire nella stesura della tesi finale del master. La tesi sarà articolata in tre capitoli: un capitolo teorico (minimo 20, massimo 50 pagine); il progetto di arteterapia realizzato; il report del progetto e la relazione conclusiva. ESAME FINALE L'esame finale consiste nella presentazione e discussione della tesina. La valutazione terrà conto solo della qualità degli elaborati finali. Destinatari Il Master in arteterapia è rivolto ad esperti del settore e a tutti coloro che intendano utilizzare strumenti operativi in contesti socio-educativi, abilitativi, riabilitativi, di supporto e cura: medici, psicoterapeuti, psicologi, assistenti sociali, fisioterapisti, terapisti della riabilitazione, infermieri, operatori sociosanitari, operatori sociali, educatori e insegnanti, ovvero tutte quelle figure professionali che fanno della relazione interpersonale il loro principale strumento di aiuto. Docenti I docenti del Master sono esperti provenienti da ambiti accademici e professionali relativi alle discipline oggetto del corso: Psicologi Educatori Pedagogisti Esperti nelle arti grafiche Musicoterapeuti Esperti in Teatroterapia Esperti in Danzaterapia Attestato A conclusione del master ciascun allievo riceverà l'attestato di formazione di MASTER IN ARTETERAPIA INTEGRATA valido a livello europeo, infatti sarà tradotto in lingue: Italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco. Costi Il costo del master è di €2.200 + Iva suddiviso in 3 rate di uguale importo. Per qualsiasi informazione si prega di inviare una mail o telefonare dalle 12,0 alle 15,30 al 373.7814238
Milano (Lombardia)

UNIV. MICHEL DE MONTAIGNE MASTER IN ARTETERAPIA INTEGRATA

Introduzione Nel parola arteterapia si coniugano due concetti che sembrano molto distanti tra loro, da una parte la creatività cui "arte" rimanda, dall'altra la patologia che richiede appunto "terapia", ma l'arteterapia è molto di più di una "terapia fatta con l'arte", va molto oltre la cura di sintomi. Arteterapia è definita come l'insieme di trattamenti terapeutici che utilizzano come principale strumento il ricorso all'espressione artistica, allo scopo di promuovere la salute e favorire la guarigione, e si propone come una tecnica dai molteplici contesti applicativi, che vanno dalla terapia, alla riabilitazione e al miglioramento della qualità della vita. Sono dunque tre i contesti in cui poter applicare l'arteterapia: la cura, la riabilitazione, e la promozione della salute. L'arteterapia si pone quindi come un sapere teorico-pratico che potenzialmente ha diversi obiettivi in relazione ai contesti in cui l'operatore viene chiamato ad agire Obiettivi Il Master ha l'obiettivo di offrire conoscenze e competenze specialistiche delle artiterapie, proponendo una formazione esperienziale che consente agli allievi l'importante opportunità di vivere in prima persona i benefici dell'arteterapia; in questo modo il Master non è soltanto una valida formazione specialistica, ma anche un importante percorso di crescita personale. A conclusione del Master ciascun allievo sarà in grado di strutturare e realizzare interventi di arteterapia, anche in collaborazione con altri professionisti della salute; gestire Atelier di Arteterapia rivolti a utenze differenti, per la riabilitazione, la cura o la promozione della salute; sarà in grado di proporre percorsi terapeutici individualizzati, costruire setting adeguati, conoscere le tecniche e i diversi materiali possibili in relazione alla diversità degli obiettivi dell'intervento di arteterapia. Programma Il Master sviluppa 250 ore totali, così suddivise: Lezioni fad: 136 ore Progetto di arteterapia: 56 ore Tesina finale: 56 ore Esame finale: 2 ore MODULO 1: INTRODUZIONE ALL'ARTETERAPIA Psicologia e arte Pedagogia e arte Storia e sviluppi dell'arteterapia I principali modelli teorici di riferimento delle arti-terapie I principali settori applicativi dell'arteterapia: settori educativo, riabilitativo, terapeutico, promozione della salute e del benessere psico-fisico MODULO 2: ARTETERAPIA CON ARTI GRAFICHE Storia, principi e modelli dell'arteterapia con arti grafico-pittoriche Le principali tecniche espressive grafico-pittoriche Laboratorio di arteterapia individuale Laboratorio di arteterapia di gruppo Presentazione e discussione di laboratori di arteterapia Principali settori applicativi dell'arteterapia con arti grafico-pittoriche MODULO 3: MUSICOTERAPIA Origini e storia della musicoterapia Principi teorici e principali modelli della musicoterapia Laboratorio di musicoterapia Musicoterapia e tecniche di rilassamento e visualizzazione guidata Principali settori applicativi della musicoterapia MODULO 4: TEATROTERAPIA Origini e storia della teatroterapia Principi teorici e principali modelli della teatroterapia Laboratorio di teatroterapia Espressione corporea Improvvisazione Principali settori applicativi della teatroterapia MODULO 5: MOVIMENTO-DANZA-TERAPIA Origini e storia della danzaterapia Principi teorici e principali modelli della danzaterapia Laboratorio di danzaterapia Espressione corporea Improvvisazione Principali settori applicativi della danzaterapia LEZIONI FAD Le lezioni FAD sono disponibili su piattaforma online e consistono in materiale testistico o video da consultare e studiare. La consultazione e lo studio del materiale è di fondamentale importanza per la bontà della formazione e la positività dell'esperienza vissuta successivamente in aula. Ogni modulo prevede inoltre lo studio di dispense fornite dai docenti e consigli bibliografici. PROGETTO DI ARTETERAPIA Ciascun allievo, individualmente o in piccolo gruppo, realizzerà un progetto di arteterapia (di 16 ore), a scelta tra le quattro aree (arti grafiche, musica, teatro, danza), da presentare gratuitamente in un Centro locale. A disposizione degli allievi è previsto su richiesta un servizio di supervisione nella fase di ideazione e stesura del progetto. Il progetto potrà essere inserito nel proprio curriculum tra le esperienze lavorative. ELABORAZIONE TESI FINALE Ciascun allievo sceglierà un argomento teorico da approfondire nella stesura della tesi finale del master. La tesi sarà articolata in tre capitoli: un capitolo teorico (minimo 20, massimo 50 pagine); il progetto di arteterapia realizzato; il report del progetto e la relazione conclusiva. ESAME FINALE L'esame finale consiste nella presentazione e discussione della tesina. La valutazione terrà conto solo della qualità degli elaborati finali. Destinatari Il Master in arteterapia è rivolto ad esperti del settore e a tutti coloro che intendano utilizzare strumenti operativi in contesti socio-educativi, abilitativi, riabilitativi, di supporto e cura: medici, psicoterapeuti, psicologi, assistenti sociali, fisioterapisti, terapisti della riabilitazione, infermieri, operatori sociosanitari, operatori sociali, educatori e insegnanti, ovvero tutte quelle figure professionali che fanno della relazione interpersonale il loro principale strumento di aiuto. Docenti I docenti del Master sono esperti provenienti da ambiti accademici e professionali relativi alle discipline oggetto del corso: Psicologi Educatori Pedagogisti Esperti nelle arti grafiche Musicoterapeuti Esperti in Teatroterapia Esperti in Danzaterapia Attestato A conclusione del master ciascun allievo riceverà l'attestato di formazione di MASTER IN ARTETERAPIA INTEGRATA valido a livello europeo, infatti sarà tradotto in lingue: Italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco. Costi Il costo del master è di €2.200 + Iva suddiviso in 3 rate di uguale importo. Per qualsiasi informazione si prega di inviare una mail o telefonare dalle 12,0 alle 15,30 al 373.7814238
Milano (Lombardia)

2.200 €

JAZZ ORCHESTRA CONCERT PARTY

Jazz Orchestra Concert Party Percentomusica vi invita al Jazz Orchestra Party Jazz Orchestra Concert Party è la presentazione che Mario Corvini vuole fare dei suoi laboratori ed in particolare delle sue big bands. Nell'occasione verrà presentata ufficialmente la nascente YOUNG ART JAZZ ENSEMBLE che si esibirà in un mini concerto di presentazione, con l'occasione suonerà anche la pur sempre giovane ma oramai esperta NEW TALENTS JAZZ ORCHESTRA a simboleggiare il proseguo progettuale di Mario Corvini attraverso i giovani. I progetti orchestrali di Corvini si basano su indirizzo didattico in cui si affrontano i tanti stili musicali che la tradizione offre, portando il giovane strumentista a specializzarsi nella lettura e nell'interpretazione. Grazie a questo tipo di progetto didattico Corvini è riuscito a portare la New Talents Jazz Orchestra ad essere una delle big band giovanili più attive e più affermate nel panorama italiano, collaborando con l'Auditorium Parco della Musica e con molte altre istituzioni importanti. l’evento avrà luogo nella bellissima Villa Palazzetti sede della scuola Percentomusica nel cui ambito sono nati gli ultimi progetti didattici di Corvini. Il tutto condito da buffet e a seguire Jam Session. 17:00 Esibizione della Young Art Jazz Ensemble 17:45 Esibizione della New Talents Jazz Orchestra 18:30 Esibizione del Jazz Performance Lab di Percentomusica 19:15 Jam session L’ingresso è libero e gratuito Per informazioni www.percentomusica.com
Roma (Lazio)

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN GIOIELLERIA 2019-2021 SABATO 13

Il Collegio Periti Italiani organizza per il Corso di Specializzazione in GIOIELLERIA 2019-2021 sabato 13 ottobre 2018, in occasione della presentazione dell'inizio del prossimo corso, un seminario straordinario su PARAIBA. A ROMA, Sede del Collegio Periti Italiani in via Cerveteri, 8. Orario 13,15 - 16,30 SARA' DISTRIBUITA UNA DISPENSA - Il seminario sarà supportato dalla proiezione di una presentazione digitale su grande schermo. Obiettivi del corso 2019-2021 INFORMAZIONI GENERALI - Obiettivi del corso - Scopo di questo corso è di fornire ai partecipanti nozioni di carattere storico, artistico e tecnico sulla gioielleria antica e moderna. Attraverso lo studio delle tecniche e dei maestri orafi che le hanno praticate nel corso dei secoli, si seguirà un itinerario volto ad offrire, particolarmente all'appassionato ma anche al professionista già operante nel settore della gioielleria, indicazioni necessarie a sviluppare un metodo che permetta di identificare autenticità ed originalità dei gioielli antichi ed un corretto approccio alla gioielleria moderna. Si svilupperà, inoltre, una buona conoscenza del diamante, del rubino, dello zaffiro, dello smeraldo, delle perle, dei coralli e dei cammei, completando queste conoscenze con una buona conoscenza degli argenti antichi ed una buona conoscenza dell'Old Sheffield. Si completeranno le conoscenze con una panoramica sulle normative di leggi necessarie da conoscere per evitare sanzioni, diritti dei consumatori, e le normative tecniche indispensabili per coloro che svolgono o svolgeranno questa professione. Il corso potrà comprendere visite guidate presso laboratori, in cui ancora sono in uso metodi tradizionali, presso mercanti e musei. Caratteristiche del corso • Conoscenza delle arti decorative con particolare attenzione ai gioielli, argenti e old sheffield secondo le scansioni elencate nel programma sotto indicato. O • Cenni storici dei periodi affrontati volti a chiarire le cause della nascita dei vari stili. O • Proiezioni di immagini relative ai pezzi più rappresentativi dei singoli periodi affrontati. O • Visite concordate presso Istituzioni che trattano gioielleria ed argenterie (Case d'asta Gallerie antiquarie) per potersi rendere conto della realtà attuale del mercato e poter toccare con mano i pezzi studiati. O • Cenni relativi ai suggerimenti delle tecniche necessarie per una buona conservazione nonché della catalogazione per eventuali necessità assicurative o di collezionisti. Il corso comprende 13 seminari Ogni partecipante potrà frequentare i seminari che si desidera Alla fine di ogni seminario si riceverà un attestato di frequenza I seminari hanno varie caratteristiche per rendere il più completo possibile la preparazione dei partecipanti. Saranno di carattere storico, gemmologico, commerciale e professionale. Il corso è adatto per i gioiellieri, per gli orafi e per coloro che si preparano a queste attività. Partecipanti: fino ad un massimo di 15 persone. Possono partecipare al corso sia gli iscritti al Collegio Periti Italiani, sia i non iscritti. I partecipanti saranno iscritti secondo l'ordine della data di iscrizione. Orario Segreteria: dal lunedì al venerdì ore 11.00 - 17.00 al n° 06.4201.6938 oppure al 347/63.02.337 per informazioni generali Sede: ROMA - Via Cerveteri, 8 - scala A 2° piano int. 3 Durata di ogni seminario: 3 ore per incontro Giornata di lezione per ogni seminario: Sabato Orario di ogni seminario: 13,15 - 16,30 COSTO di ogni seminario: Euro 125,00 (IVA compresa) Facilitazioni: Sono previste facilitazioni per gruppi di almeno 2/3 persone Indirizzo posta elettronica: corsi@collegioperiti.it
Italia (Tutte le città)

CORSO SPECIALIZZAZIONE IN GIOIELLERIA 2019-21 SABATO 13

Il Collegio Periti Italiani organizza per il Corso di Specializzazione in GIOIELLERIA 2019-2021 sabato 13 ottobre 2018, in occasione della presentazione dell'inizio del prossimo corso, un seminario straordinario su PARAIBA. A ROMA, Sede del Collegio Periti Italiani in via Cerveteri, 8. Orario 13,15 - 16,30 SARA' DISTRIBUITA UNA DISPENSA - Il seminario sarà supportato dalla proiezione di una presentazione digitale su grande schermo. Per informazioni generali Tel. 06.4201.6938 Cell. 347/63.02.337 - Obiettivi del corso - Scopo di questo corso è di fornire ai partecipanti nozioni di carattere storico, artistico e tecnico sulla gioielleria antica e moderna. Attraverso lo studio delle tecniche e dei maestri orafi che le hanno praticate nel corso dei secoli, si seguirà un itinerario volto ad offrire, particolarmente all'appassionato ma anche al professionista già operante nel settore della gioielleria, indicazioni necessarie a sviluppare un metodo che permetta di identificare autenticità ed originalità dei gioielli antichi ed un corretto approccio alla gioielleria moderna. Si svilupperà, inoltre, una buona conoscenza del diamante, del rubino, dello zaffiro, dello smeraldo, delle perle, dei coralli e dei cammei, completando queste conoscenze con una buona conoscenza degli argenti antichi ed una buona conoscenza dell'Old Sheffield. Si completeranno le conoscenze con una panoramica sulle normative di leggi necessarie da conoscere per evitare sanzioni, diritti dei consumatori, e le normative tecniche indispensabili per coloro che svolgono o svolgeranno questa professione. Il corso potrà comprendere visite guidate presso laboratori, in cui ancora sono in uso metodi tradizionali, presso mercanti e musei. Caratteristiche del corso • Conoscenza delle arti decorative con particolare attenzione ai gioielli, argenti e old sheffield secondo le scansioni elencate nel programma sotto indicato. O • Cenni storici dei periodi affrontati volti a chiarire le cause della nascita dei vari stili. O • Proiezioni di immagini relative ai pezzi più rappresentativi dei singoli periodi affrontati. O • Visite concordate presso Istituzioni che trattano gioielleria ed argenterie (Case d'asta Gallerie antiquarie) per potersi rendere conto della realtà attuale del mercato e poter toccare con mano i pezzi studiati. O • Cenni relativi ai suggerimenti delle tecniche necessarie per una buona conservazione nonché della catalogazione per eventuali necessità assicurative o di collezionisti. Il corso comprende 13 seminari Ogni partecipante potrà frequentare i seminari che si desidera Alla fine di ogni seminario si riceverà un attestato di frequenza I seminari hanno varie caratteristiche per rendere il più completo possibile la preparazione dei partecipanti. Saranno di carattere storico, gemmologico, commerciale e professionale. Il corso è adatto per i gioiellieri, per gli orafi e per coloro che si preparano a queste attività. Partecipanti: fino ad un massimo di 15 persone. Possono partecipare al corso sia gli iscritti al Collegio Periti Italiani, sia i non iscritti. I partecipanti saranno iscritti secondo l'ordine della data di iscrizione. Orario Segreteria: dal lunedì al venerdì ore 11.00 - 17.00 al n° 06.4201.6938 oppure al 347/63.02.337 per informazioni generali Sede: ROMA - Via Cerveteri, 8 - scala A 2° piano int. 3 Durata di ogni seminario: 3 ore per incontro Giornata di lezione per ogni seminario: Sabato Orario di ogni seminario: 13,15 - 16,30 COSTO di ogni seminario: Euro 125,00 (IVA compresa) Facilitazioni: Sono previste facilitazioni per gruppi di almeno 2/3 persone
Roma (Lazio)

125 €

CORSO DI EUROPROGETTAZIONE

Al via la decima edizione del percorso di Europrogettazione "Europa 2020: istruzioni per l'uso", coordinato e promosso dall'Associazione Prospettiva Europea, in programma a Napoli, Piazza Garibaldi, 60, da lunedì 18 maggio 2015. I laboratori di progettazione inizieranno le attività contestualmente alla fase d'aula (32 ore) e proseguiranno sotto la supervisione e l'assistenza del team di Prospettiva Europea fino alla presentazione finale della proposta.
Italia

200 €

ALL'OSPEDALE DI SESTRI LEVANTE IL ROBOT FIDSOTERAPISTA

COMUNICATO STAMPA G-EO Systems, il Robot fisioterapista di ultima generazione: il Comitato Assistenza Malati del Tigullio Onlus lo ha donato all’Ospedale di Sestri Levante Conferenza Stampa di presentazione Mercoledì 27 aprile 2011, ore 9.45 Ospedale di Sestri Levante, via Terzi 43 A Sestri Levante, 27 Aprile 2011. Un fisioterapista robotico. Instancabile, che aiuta il paziente che ha subito un ictus a tornare a camminare prima: in una seduta, infatti, si fa all’incirca il lavoro di dieci incontri con fisioterapisti “umani”. E un software mostra i progressi fatti e quelli ancora da raggiungere. Questo macchinario rivoluzionario si chiama G-EO Systems (http://www.rehatechnologies.eu/produkte), è in commercio da un anno, è distribuito da Emac srl di Genova (www.emac.it) ed è stato donato all’Ospedale di Sestri Levante dal Comitato Assistenza Malati del Tigullio presieduta da Gian Carlo Mordini (www.comitatomalatitigullio.it) Il nuovo apparecchio sarà presentato Mercoledì 27 Aprile alle 9.45 all’Ospedale di Sestri Levante, alla presenza del direttore generale di ASL4 Paolo Cavagnaro (www.asl4.liguria.it), del direttore sanitario di ASL4 Gaddo Flego, il direttore del Presidio Ospedaliero Giovanni Battista Andreoli, del direttore del Dipartimento Riabilitazione e Disabilità della struttura complessa di Medicina Fisica Riabilitativa Valeria Leoni, del presidente del Comitato Assistenza Malati del Tigullio Onlus Gian Carlo Mordini, di Alessandro Garofalo di Emac srl. Ma come funziona questo fisioterapista robotico? “G-EO Systems Reha Technologies è un nuovo sistema di riabilitazione del cammino – spiega la dottoressa Valeria Leoni – un dispositivo robotico studiato per aiutare a riprendere a camminare i pazienti che presentano dei problemi motori agli arti inferiori e quindi, per lo più affetti da patologie neurologiche. Il sistema è costituito da un supporto che sostiene il paziente, due piattaforme mobili per appoggiare i piedi e un pannello operativo che permette di impostare il robot in base alle sue caratteristiche”. G-EO Systems, insomma, muove le gambe del paziente in base alle sue capacità di movimento. E simula il cammino in piano, o la salita e la discesa delle scale. Il macchinario, dal costo di 300 mila euro, servirà a moltissimi malati: affetti patologie neurologiche molto frequenti come emiparesi, paraparesi, Parkinson, polineuropatie, allettamento. “I vantaggi di un dispositivo simile – aggiunge Alessandro Garofalo di Emac srl – sono evidenti: intanto, non dovranno esserci due o tre fisioterapisti per far fare le scale al paziente, sistema faticoso e rudimentale. Col sistema robotico il paziente potrà fare anche 50 scalini, e in una seduta compirà il lavoro di quasi dieci sedute. E poi, grazie ad un software, si potranno controllare i miglioramenti del paziente e capire il lavoro che c’è ancora da fare”. “Un grazie particolare va al Comitato Asssitenza Malati del Tigullio Onlus, al Signor Mordini che da sempre ha creduto nella riabilitazione e voglio qui ricordare altri apparecchi acquistati dall’Associazione negli anni passati – aggiunge Valeria Leoni - e l'aiuto che da anni ci viene dato con la Borsa di studio per la psicologa Ines Porro che opera presso il Reparto di Riabilitazione Intensiva. Oggi con la donazione di questo robot viene data una grande opportunità a malati affetti da gravi patologie, restituendo la possibilità di un recupero maggiore nonostante la lesione”. ------------------------------- EMAC srl: Servizi agli ospedali, ricerca e solidarietà. Profilo dell’azienda: Servizi agli ospedali, ricerca e solidarietà. Due sedi tra Genova e Pisa, trentadue dipendenti, 10 milioni di euro di fatturato annuo, numerosi aiuti ai paesi del Terzo mondo attraverso una onlus. È la vigorosa realtà di Emac Srl (www.emac.it)., da trent’anni a questa parte. L’azienda, che si occupa della fornitura e della distribuzione - per la Liguria e per la Toscana - di apparecchi elettromedicali ad elevato standard qualitativo (sede principale a Genova Nervi, in Via del Commercio 27, tel. 010 3290411; Internet: www.emac.it), ha festeggiato l’importante compleanno. L’amministratore delegato Mario Camìa (nella foto), in azienda dal 1983 (il marchio esiste invece dal 1980) spiega: «Ci siamo da trent’anni e questo è già un bel primato - ha detto Camìa - Abbiamo reagito con forza alla crisi economica mondiale, cercando di differenziare l’offerta». Oltre ai servizi quindi, in particolare la distribuzione di apparecchi elettromedicali (come il “rene artificiale” per la dialisi), ci si è concentrati sulla ricerca: «Emac – ricorda Camìa - ha di recente finanziato i lavori per la realizzazione, all’interno della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Genova, di un nuovissimo Centro di Simulazione: una sala operatoria “virtuale”, dove, al posto del paziente vero e proprio, c’è un manichino ipertecnologico, che reagisce alla somministrazione di farmaci, agli stimoli elettrici di un defibrillatore e alle pratiche di emergenza. Obiettivo, quello di accrescere l’offerta didattica e di perfezionare la formazione dei futuri medici». Altro progetto, quello che si chiama “Ascolta”, gestito in collaborazione con l'Università di Pisa e altri partner toscani per lo studio di un servizio di sorveglianza e prevenzione per il paziente a rischio di Scompenso Cardiaco. Quanto alla solidarietà, ecco la onlus L’Albero dei Sorrisi (Internet: www.alberodeisorrisi.org), nata da una costola dell’azienda e impegnata in progetti umanitari: «Siamo attivi – riscorda Mario Camia - in Senegal, dove sono stati creati due centri per la dialisi con i macchinari da noi donati; in Nepal, in un progetto che prevede il potenziamento della scuola e dei laboratori di artigianato nei piccoli villaggi; a Capo Verde, dove collaboriamo alla costruzione di un asilo». Informazioni: Emac srl - Alessandro GAROFALO tel. 335 5744585
Italia

L'ATTORE E' SE STESSO - CORSO DI RECITAZIONE DIRETTO DA

L'Attore è se stesso laboratorio di recitazione diretto da Daniele Bergonzi Quando: tutti i lunedì dalle 21.30 alle 23.30 dal 24 gennaio al 4 aprile 2011 Dove: Centro Danza Isadora, via San Vitale 40/10 Bologna Numero max partecipanti: 18 Quota di partecipazione: 120 euro Lezione gratuita di presentazione: lunedì 24 gennaio 2011 dalle 22.00 alle 23.00 Info e Contatti: danielebergonzi@gmai.com/ cell. 3493103840/ www.compagniafantasma.org "La performance non è un'illusionistica copia della realtà, nè la sua imitazione. Non è una serie di convenzioni accettate e recitate in una separata realtà teatrale. L'attore non recita, non imita, o pretende. Egli è se stesso" (Jerzy Grotowski) Quando chiedo ai miei allievi perchè hanno scelto di fare un laboratorio teatrale, molti rispondono di aver bisogno di migliorare la propria relazione con gli altri, alcuni vogliono praticare quello che studiano sui libri, altri per semplice curiosità, e qualcuno anche per diventare un attore. Dopo dieci anni di costante attività didattica credo che tutte queste motivazioni siano legittime e che i laboratori che dirigo rispondano in buona parte alle diverse necessità perchè, in effetti, il teatro che insegno e che pratico è una risultante di questi diversi aspetti. Il teatro è una relazione autentica e sincera che riesca ad emozionare chi agisce sul palco e coinvolgere chi assiste; è la pratica di un allenamento costante a stare in scena, strutturato e ispirato ai principi dei maestri della ricerca contemporanea; è curiosità verso se stessi, gli altri e il tempo in cui viviamo e infine il teatro è l'attore: la sua arte e la sua immaginazione, che nascono da una tecnica precisa capace di renderlo autore e interprete del proprio mestiere. Durante il laboratorio Il Teatro dell'Attore passeremo in scena la maggior parte del tempo, non a fare scenette o a travestirci con barbe finte urlando parole in modo imbarazzante, ma a cercare di capire come sentirsi a proprio agio sulla scena, liberi di agire e provare l'emozione di fondere una parte del nostro privato con il pubblico, in poche parole, stare di fronte ad altri esseri umani cercando di essere se stessi. Il laboratorio è diretto ad allievi anche senza precedente esperienza teatrale e a chiunque voglia migliorare le proprie capacità di comunicazione in pubblico. Programma del laboratorio Il corpo in scena: analisi e composizione consapevole del movimento La presenza attorale: esercizi di relazione con gli altri attori e con lo spazio scenico Cori: visione corale del suono e del movimento Il dire: analisi strutturale del testo secondo le variabili di ritmo-tono-volume Modalità d'iscrizione Le iscrizioni si apriranno lunedì 24 gennaio 2011 al termine della prima lezione gratuita. E' possibile pre-iscriversi inviando una mail non vincolante all'indirizzo danielebergonzi@gmail.com indicando i propri dati (nome, cognome, data di nascita, num di telefono). I pre-iscritti avranno diritto di precedenza al momento dell'apertura delle iscrizioni. Il diritto di precedenza sarà valido fino a giovedì 27 gennaio, data entro la quale si dovrà formalizzare l'iscrizione versando la quota di partecipazione presso la segreteria del Centro Danza Isadora. Daniele Bergonzi Nel 2001 si diploma con Gabriele Vacis in regia teatrale alla Scuola Civica d'Arte Drammatica "Paolo Grassi" durante la quale si forma sotto la guida di numerosi professionisti di fama internazionale come Jerzy Sthur, J.C. Carrière, P.Brook, J.Alschitz, Roberto Bacci. Nel 1999 è regista degli spettacoli "Viola" e " Gemelli", al Piccolo Teatro di Milano.  Il 2 ottobre 2002 fonda, la Compagnia Fantasma, di cui è drammaturgo e attore. Nel 2001 collabora con Ascanio Celestini. Nel 2003 collabora con la Societas Raffaello Sanzio allo spettacolo " Tragedia Endogonidia Berlin # 3.  Nel 2005  è autore e attore nello spettacolo "Defcon X", produzione Compagnia Fantasma.. Nel 2006 è ospite fisso della trasmissione di Radio 2 "Via Emilia Night", diretta da Marino Bartoletti e Giorgio Comaschi. Nel 2007 collabora alla trasmissione di Radio 2 "Ciao Ciao Sanremo", diretta da Marino Bartoletti. E' attore e regista di numerosi spettacoli della Compagnia Fantasma, tra i quali "Previsioni del Tempo di Wu Ming, la Strategia dell'Ariete di Kai Zen, Il Corriere Racconta in collaborazione con il Corriere della Sera, Oltretorrente di P.Cacucci. Nel 2010 scrive assieme ad Andrea Giovannucci e pubblica il romanzo "Defcon X", La Mongolfiera Editrice. Dal 2000 è impegnato in un intensa attività laboratoriale tra Bologna,Roma, Pescara, Firenze e Reggio Emilia. 
Italia

MASTER IN EXPORT MANAGEMENT - MILANO

Obiettivi e Profilo Professionale: L'obiettivo del Master è formare professionisti in grado di operare in contesti che operano in un mercato internazionale o per aziende che vogliono investire su mercati internazionali definendo politiche di marketing per il lancio di prodotti a livello Internazionale, pianificando ed organizzando le attività dell'ufficio Commerciale, attraverso la conoscenza dei mercati esteri e delle strategie di Marketing Internazionale, in particolare di: - gestire l'intero ciclo del rapporto commerciale con l'estero e il sistema di relazioni ad esso collegato. - acquisire strumenti di analisi del rapporto tra impresa e mercato e i meccanismi che regolano gli scambi commerciali; - acquisire i principali strumenti distributivi e le procedure operative per la gestione dei processi commerciali; - conoscere le norme e le procedure che regolano la circolazione e l'esportazione delle merci; - conoscere gli adempimenti fiscali e amministrativi previsti per la movimentazione delle merci sia in ambito UE che extra UE; - acquisire il linguaggio specialistico commerciale del paese estero di riferimento. Durata del corso 500 ore così suddivise: - 100 ore di lezioni d'aula, esercitazioni, legislazione, role playing, laboratori pratici; - 50 ore di project work; - 350 ore di on-site training presso le strutture convenzionate con Ea Formazione. On-site training e sbocchi occupazionali: Aziende agroalimentari, moda, metalmeccaniche, logistiche e di trasporti con vocazione all'export su tutto il territorio nazionale, enti preposti al supporto delle aziende che effettuano export: ICE, Union Camere, Camere di Commercio Nazionali, Confcommercio, Ambasciate e uffici esteri (Italian chamber of commerce). Agevolazioni economiche: Sono previste borse di studio parziali del valore di € 300.00 ciascuna erogate su base motivazionale e curriculare ai candidati ammessi attraverso le selezioni. I bonus non sono cumulabili. La quota del corso comprende: - Attivazione e copertura assicurativa per l'intera durata del master; - Materiale didattico fornito su supporto elettronico; - On-site training GARANTITO in strutture convenzionate con la scuola o da convenzionare su richiesta del corsista; - Voucher EaForm che darà diritto a frequentare seminari di aggiornamento Ea Formazione di uno o due giorni con sconti riservati ai soli iscritti Ea Formazione. Requisiti di partecipazione: Possesso di diploma di scuola media superiore o laurea. Saranno considerati requisiti preferenziali per l'accesso al corso: conoscenza della lingua inglese ad un livello minimo pari a B1 -B1+ e dell'uso del PC ad un livello minimo pari all'ECDL Core (base). Certificazioni rilasciate: Attestato di Export Management; attestato di on-site training. Modalità richiesta informazioni e presentazione delle candidature: Per informazioni o per partecipare alle selezioni è necessario inviare il propri dati utilizzando il form sottostante, specificando il proprio indirizzo email, la sede per cui ci si candida ed un RECAPITO TELEFONICO per consentire alla nostra segreteria didattica di ricontattare i candidati. I candidati saranno contattati dalla segreteria organizzativa per il successivo incontro di selezione, consistente in un colloquio motivazionale. La prova di selezione, che si svolgerà nella città di erogazione del master, è gratuita. La candidatura non implicherà alcun vincolo di iscrizione al master.
Milano (Lombardia)

CORSO DI WEDDING PLANNER A VARESE

Obiettivi: Fornire rapidamente gli elementi di base per saper progettare, organizzare e gestire a 360° eventi che vanno dal matrimonio, ai compleanni, battesimi, cresime, eventi sportivi, politici, ecc.. e permettono di acquisire le competenze indispensabili per accedere al mestiere di Wedding Planner e Organizzatore di Eventi. Tale preparazione sarà affrontata in maniera estremamente pratica ed applicativa tramite continue esercitazioni pratiche: si svolge presso laboratori professionali e in locali accanto a Wedding Planner ed Organizzatori di Eventi professionisti. Perché partecipare: Per acquisire la tecnica, la professionalità e le competenze necessarie e indispensabili. Le competenze e le abilità acquisite saranno facilmente spendibili sia per chi vuole intraprendere il mestiere con possibilità di inserimento lavorativo in hotels, agenzie di organizzazione eventi, navi da crociera, ristoranti, villaggi turistici, campeggi, eccâ€? che per chi desidera aprirsi una propria attività professionale, ma anche per chi lo vive semplicemente come hobby e passione personale. Destinatari: Il corso è rivolto a giovani in cerca di lavoro qualificato, a tutti coloro che già hanno un'attività nel settore (ristoranti, alberghi, abiti da sposa, bomboniere, fiori, negozi articoli da regalo, ecc..) agenzie di organizzazione eventi, principianti, neodiplomati, e chiunque interessato ad avviare una nuova, originale ed interessantissima attività imprenditoriale. Durata e orari: 36 ore, una o due lezioni a settimana. - Il Corso è a Numero Chiuso PROGRAMMA Introduzione al mestiere: Il Wedding Planner ed Event Manager è chi progetta, organizza, coordina e gestisce ogni aspetto legato al singolo evento, curandone inoltre lo svolgimento. Normative vigenti in materia di sicurezza e prevenzione infortuni. Modulo BASE (18 ore): Professione Wedding Planner: L'origine della professione: quando, dove e perché nasce - La percezione della professione. Requisiti personali e professionali: Le attitudini - Il profilo del perfetto Wedding Planner â€" Analisi delle diverse tipologie di clienti - La formazione professionale. Pianificazione dell'attività: L'analisi di mercato - La sede e gli strumenti di lavoro â€" Preparazione e Creazione del Business Plan - Tipologie dei servizi offerti - Modalità del servizio - L'importanza dell'Immagine: lâ€(TM)Immagine aziendale, l'Immagine di sé, Il sito internet - La comunicazione: Il ruolo della comunicazione, Cosa si vuol comunicare, Gli strumenti di comunicazione, Il passaparola. Le attività operative: Le attività di Marketing e Tecniche di Vendita - L'organizzazione dell'evento: studio di tutte le fasi necessarie a realizzare un evento di successo â€" La comunicazione degli eventi e le diverse tipologie di eventi (spettacoli, meeting, matrimoni, eccâ€?) Modulo AVANZATO (18 ore) La Gestione del cliente: L'incontro conoscitivo, La progettazione dellâ€(TM)evento, La definizione e creazione di un budget, i Principali Strumenti di Gestione. La Scelta dei Servizi e Fornitori: Servizi Fotografici, Allestimenti Floreali e Decorazioni, la Ristorazione, le Locations, gli Abiti, il Bon Ton e il Galateo. Le Regole del Banqueting: Le diverse Tipologie di Servizio, Le diverse Tipologie di Ricevimento, Le diverse Tipologie di Mise En Place e la Presentazione dei diversi Menù. Durante ogni lezione verranno effettuate continue simulazioni ed esercitazioni pratiche
Italia

AIUTO ESAMI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA

Si eseguono disegni per studenti di Architettura ed Ingegneria Edile. Presentazione esami, tesi, consegne per i laboratori progettuali. Disegni cad 2d e 3d, Sketch up e impaginazione tavole. Prezzi modici.
Italia

RESPONSABILE TECNICO (ILLUMINAZIONE DESIGN)

Servizi Integrati, Ricerca & Selezione del Personale per azienda settore illuminazione decorativa ricerca un RESPONSABILE TECNICO (Illuminazione Design) Il nostro cliente è una media realtà, storicamente radicata nel settore Illuminazione di Design; dinamica e in crescita ubicata in provincia di Treviso ci ha incaricato di selezionare un RESPONSABILE TECNICO Il ruolo: il nostro candidato sarà il referente della gestione e sviluppo di progetti dal prodotto seriale, al custom made, a progetti speciali. Coordinerà la progettazione di articoli customizzati su specifiche/progetti forniti dal cliente, studi di fattibilità e realizzazione di render di presentazione e formulazione del prezzo al cliente Coordinando un piccolo team in area tecnica avrà la responsabilità dello sviluppo dei progetti assegnati relativamente all''intero ciclo di prodotto: analisi fattibilità, start-up e realizzazione pre-serie, supervisione e coordinamento della creazione di distinte base, della gestione delle anagrafiche prodotto, della codifica della componentistica, gestione documentazione e fornitori esterni di certificazione e validazione prodotto. Inoltre partendo dalla valutazione fattibilità, sarà il riferimento per i costi di attrezzamento e produttivi dei concept forniti dai designer esterni; prototipazione, product development, definizione delle specifiche di realizzazione e assemblaggio. Collaborazione nello sviluppo dei cataloghi con il Marketing Department - Realizzazione delle certificazioni CE ed UL (ETL) per i prodotti in collaborazione con laboratori di prova esterni. Vorremmo incontrare candidature con una esperienza acquisita in aziende del settore illuminazione, con approfondita competenza tecnica relativamente al settore illuminazione, normative CEI per la marcatura CE. Zona di lavoro; provincia di Treviso Servizi Integrati srl - P.I.03814420265 | Via Crevada, 8, 31058 Susegana (TV) | www.servizi-integrati.net
Italia

FOTOGRAFIA DIGITALE: DALLO SCATTO ALL’IMMAGINE FINALE

Il workshop di fotografia digitale è un corso per il tempo libero, dedicato agli amanti dello scatto che attraverso quattro laboratori fotografici itineranti a carattere prettamente pratico e quattro momenti di lezioni frontali di fotografia potranno approfondire le principali tecniche per diventare un fotografo amatoriale ed acquisire gli strumenti e le metodologie di post-produzione fotografica necessari per produrre immagini accattivanti e di stile. Il corso verrà tenuto da un fotografo professionista ed un esperto di street photography e si caratterizza per un primo modulo teorico introduttivo (1 incontro serale in aula), un secondo modulo dall’impronta estremamente pratica articolata in 4 incontri realizzati sul campo e a carattere itinerante, e un terzo modulo di 5 incontri teorico-pratici in aula, dedicato alla rielaborazione delle immagini. Sarà possibile sperimentare la pratica delle tecniche in condizioni particolari a seconda della tematica a cui è dedicato ogni incontro tra cui: Fotografia naturalistica Paesaggi ed oggetti industriali Immortalare il movimento Street photography, chiese e portici Gli scatti realizzati verranno poi analizzati in aula e post-prodotti con l’ausilio del software Photoshop. Gli incontri teorici avranno una durata di 2 ore e si realizzeranno dalle 20:30 alle 22:30, presso la sede di via dell’Arcoveggio 112/2. Gli incontri itineranti invece si terranno di sabato pomeriggio dalle 14:00 alle 18:00. Requisiti: possesso di una fotocamera reflex o compatta e di un pc portatile (laptop). La quota di partecipazione per l’intero percorso è di 300 €. E’ possibile richiedere di partecipare soltanto ad uno o più dei workshop itineranti o ad una parte del percorso. Per info contattare direttamente l’associazione a: associazione.diciottoetrenta@gmail.com Avvio del corso: 27 settembre 2016 PRESENTAZIONE DEL CORSO: 20 settembre 2016, ore 20:30 VIA DELL’ARCOVEGGIO 112/2 CHIUSURA ISCRIZIONI: 20 settembre 2016 Per iscriversi, compilare il form sul sito, o mandare una mail di richiesta alla mail associazione.diciottoetrenta@gmail.com Per accedere ai nostri corsi è necessario essere muniti di tessera associativa Aics, che potrà essere acquistata presso l’Associazione Diciottoetrenta al costo di 8,5€.
Bologna (Emilia Romagna)

MASTER IN GEOFISICA APPLICATA

SCADENZA ISCRIZIONI 20/12/2016 PERIODO DI SVOLGIMENTO 23/01/2017 - 20/12/2017 COSTO 4500,00 SEDE DI SVOLGIMENTO Centro di GeoTecnologie, San Giovanni Valdarno, Arezzo OBIETTIVI Obiettivo del Master MGFA è qualificare professionalmente tecnici specializzati nell'applicazione delle tecniche geofisiche nei diversi ambiti dell'esplorazione del sottosuolo. L'obiettivo specifico è quello di preparare professionisti capaci di selezionare i diversi metodi ed applicarli coscientemente in relazione alle diverse problematiche. Al termine del percorso formativo, i partecipanti acquisiranno una marcata padronanza nella gestione di una campagna geofisica, delle fasi di elaborazione ed analisi dei dati. Il master MGFA si propone di creare figure professionali capaci di operare in ambito geofisico all'interno di aziende nazionali ed internazionali che operano in settori diversificati (caratterizzazione ambientale, esplorazione geotermica, mineraria e petrolifera). La figura del Geofisico Applicato si colloca tradizionalmente nei settori della prospezione per lo sfruttamento e salvaguardia delle risorse naturali (idriche, litoidi, minerarie, petrolifere ecc.), in moltissime indagini collegate al settore delle costruzioni, alla valutazione della pericolosità sismica e della bonifica dei siti contaminati ed anche in altri settori nuovi, come la misura della radioattività naturale o la prospezione archeologica, in cui il metodo geofisico è sempre più apprezzato. PERCORSO FORMATIVO L'attività didattica prevede un impegno di lavoro organizzato come segue: 504 ore di lezioni frontali, esercitazioni e laboratori 300 ore di stage presso aziende/enti pubblici del settore. Le lezioni frontali saranno svolte presso il Centro di Geotecnologie (Comune di San Giovanni Valdarno - AR) mentre le esercitazioni presso il "Campo Prove Geotecniche e Geofisiche del CGT", con sede nella zona industriale di Bomba - Comune di Cavriglia - AR. Compatibilmente con l'orario delle lezioni gli studenti, durante l'anno, avranno libero accesso a corsi e seminari affini attivati nell'ambito di altri master del CGT. Al termine delle lezioni frontali è previsto un periodo di stage, della durata di 300 ore, presso un’azienda/Ente Pubblico del settore convenzionato con l'Università di Siena. Le attività svolte nell’ambito dello Stage saranno oggetto di un elaborato e di una presentazione orale finale.
San Giovanni Valdarno (Toscana)


Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF - copyright ©2019 www.clasf.it.

Pubblicare Annunci Gratuiti - comprare e vendere usato in Italia | CLASF